Tonymoly, cosmetici efficaci dalla Corea del Sud

Questi in foto non sono giocattoli, né soprammobili, ma una nuova frontiera della cosmetica che dista anni luce da quello a cui siamo abituate. Il brand è originario della Corea del Sud, terra sovrana della skincare perfetta, e si chiama Tonymoly. Alcuni dei suoi prodotti, quelli dal packaging più giocoso e strano, sono in vendita su Cultbeauty, un sito inglese. L’ultimo trend in America e Inghilterra, infatti, prevede la venerazione totale della routine di cura del viso e del make up delle ragazze sud coreane: pelle perfetta, colori naturali e step ripetuti con dedizione ogni giorno. I concetti chiave della skincare coreana, in breve: – Pulizia doppia con detergenti mai aggressivi (balsamo, latte o olio detergente) – Esfoliazione regolare una volta a settimana – Un buon tonico acido – crema contorno occhi – idratazione – maschere per il viso, una o due volta alla settimana – protezione solare sempre presente Per cui per emulare i loro riti della pelle bella è sufficiente cominciare con cose semplici: 1 mai dimenticare di struccarsi 2 niente detergenti schiumogeni aggressivi 3 usate buone maschere per il viso 4 idratare con generosità All’insegna di questi consigli vi presento i primi due prodotti Tonymoly che ho provato. Non vi mentirò dicendo che non li ho scelti per il loro packaging: li avete visti? Una mela e un fungo, non sarebbe già una ragione sufficiente per acquistarli? La mela è una crema per le mani ricca, ma non troppo, dall’intenso profumo di mela, ma niente di artificiale o sintetico, sembra davvero di avere purea di mele sulle mani. Non ha un INCI totalmente verde, ci sono i siliconi, ma per metà sono ingredienti realmente idratanti per cui le mani ne beneficiano davvero. Potete trovare l’elenco preciso nella scheda prodotto su Cult Beauty, a meno che non conosciate il coreano. Il fungo, invece, è una maschera per il viso purificante al profumo di cioccolato, con un tocco alcolico aggiungerei io. Questa maschera si stende sulla pelle del viso pulita e asciutta, insistendo sulle zone con imperfezioni e pori dilatati. Tenetela su tra i 12 e i 15 minuti, si asciuga molto e tira un po’, quindi se avete la pelle particolarmente sensibile o reattiva diminuite il tempo di posa. Scaduto il tempo toglietela con un panno morbido e umido. Gli effetti purificanti sono subito evidenti e, se usata con regolarità senza esagerare, diventa un buon momento di pulizia profonda per il viso. Anche in questo caso gli ingredienti sono elencanti nella scheda prodotto di Cult beauty. Potete acquistare questi prodotti Tony Moly su Cult Beauty, tra panda/creme contorno occhi e ciliegie/balsamo labbra. Prossimamente, su Cosebelle, vi parliamo delle maschere in tessuto Tony Moly e ne vedremo delle belle.

Continued here: 

Tonymoly, cosmetici efficaci dalla Corea del Sud

10 prodotti che non dovrebbero mancare nella beauty bag, li avete tutti?

<

10_prodotti_non_possono_mancare_nella_beauty_bag

Quali sono i 10 prodotti che non devono mai mancare nella beauty bag di ogni donna? Scopriamoli insieme!

1. Lo specchietto: come controllare il make up e i capelli per strada senza di lui? Non si può certo far sempre affidamento al bagno o alle vetrine dei negozi, quindi è certamente un must have!

2. Salviette rinfrescanti e disinfettanti: hanno mille usi, e nei momenti più disparati sono il nostro salvavita. Un esempio? Vi si rovescia una bibita o un gelato sul giubbino, con loro a portata di mano potrete certamente risolvere alla meglio per tornare a casa e cambiarvi. (QUI abbiamo parlato di quelle Sephora, utili anche in viaggio).

Leggi anche: Pureness Oil Control Blotting Paper: le salviette anti-lucido Shiseido da portare sempre in borsa

3. Balsamo labbra: che sia d’estate o d’inverno, è fondamentale affinché le labbra siano sempre morbide e ben idratate. (leggi l’articolo sui balsami labbra consigliati da Beauty and The City).

4. Cipria o Fondotinta compatto: possibilmente con puff o spugnetta, vi aiuterà per ritoccare il make up durante la giornata.

5. Acqua termale spray: esiste in formato mini ed è una fedele alleata per mantenere il trucco fresco e la pelle idratata tutto il giorno.

6. Rossetto rosso: immancabile nella borsa di ogni donna, scelto con cura in base ai vostri colori, rende un trucco da giorno subito sofisticato per la sera, dona luce al volto e rende sexy anche un viso stanco!

7. Salviette rimuovi smalto: dovesse mai sbeccarsi durante il giorno, è sempre meglio rimuoverlo e andare in giro nature, piuttosto che con le mani trascurate. Le salviette sono comodissime, usa e getta, sempre fresche ad ogni utilizzo.

8. Matita nera: utile per intensificare il make up del mattino, basterà stenderla in prossimità delle ciglia e sfumarla, anche con le dita potrete ottenere un fantastico smokey eyes per un invito a cena dell’ultimo minuto.

9. Correttore leggero in penna: ne esistono tantissimi e sono ormai un passe-partout. Utili per rinfrescare uno sguardo stanco, per donare luminosità nei punti strategici, per camuffare occhiaie e rughette.

10. Mini spazzola e lacca: per un cambio di acconciatura veloce o per risistemare quella con cui siete uscite al mattino.

E voi cosa portate sempre nella vostra beauty bag? Abbiamo dei prodotti in comune?

Articolo a cura di Laura Portomeo
Make Up Artist e Beauty Consultant

Laura ha scritto anche:

– “Come vincere la lotta alle occhiaie con il correttore? Te lo spiega la make-up artist”

– Terra, blush e illuminante: differenze e usi dei 3 prodotti must per scolpire il viso

– Come rinfrescare il make-up durante la giornata e farlo durare di più

Tweet


Continue reading

Quando vieni a Napoli piangi due volte

Il bucato steso dai balconi. Il Vesuvio. I colori delle case che non hanno tetti. Rosa, celeste, verde. Il traffico. Il sole e la pizza. I palazzi alti come grattacieli. I vicoli e le strade strette. Il tramonto.Quando vieni a  piangi due volte, quando arrivi e quando te ne vai.

Il bucato steso dai balconi. Il Vesuvio. I colori delle case che non hanno tetti. Rosa, celeste, verde. Il traffico. Il sole e la pizza. I palazzi alti come grattacieli. I vicoli e le strade strette. Il tramonto. Il mare.

Quando vieni a Napoli piangi due volte, quando arrivi e quando te ne vai.

L’articolo Quando vieni a Napoli piangi due volte sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Fiori e manie

bayern garden linea top I fiori li metterei ovunque. In camera per svegliarmi con il profumo di ortensie fin dall’alba o nell’armadio tra abiti lunghi e mini, in salotto con rose rosse e bianche, mai blu (utili solo se abbiamo finito il glitter per gli occhi). In cucina con erbe e piante varie. L’odore di salvia, rosmarino, timo, origano. In bagno tra creme, shampoo, balsamo, bigodini. Ecco mettere i fiori tra i capelli. E poi i colori, non solo i profumi. Verde, rosa, giallo, fucsia. Intingere le mani nella terra come se fosse farina e sentire ogni granello svanire come sabbia. Farei della mia casa un giardino, in ogni stanza un’anima diversa. Tutte le mie mille anime. E ho cominciato. Con la tenacia di chi sa che è un’impresa quasi impossibile, ma c’è una percentuale, seppur piccola, nella riuscita. Non lo sto facendo da sola ma con una mini-guida, “Il pollice nero”, e la nuova linea di attivatori naturali Top di ‪#‎BayerGarden‬. Le cose sono due: o diventerò una fioraia molto presto. O la mia prossima missione sarà quella di convincere ogni uomo a regalarci fiori con cadenza non dico settimanale ma mensile. (Uomini, ricordate: regalare fiori è sempre cosa buona e giusta. Per poi non ritrovare una provetta fioraia in giro per casa) – In collaborazione con Bayer Garden – bayern garden linea top

L’articolo Fiori e manie sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Mywalit borse

mywallit-bagTrucchi, portafoglio, un profumo in versione small, occhiali da sole, fazzoletti, penne e post it che non sia mai dobbiamo lasciare il nostro numero a qualcuno. Cos’altro? Ah si, il cellulare. Come riusciremo a stare senza. La borsa per una donna è molto di più che un semplice accessorio.  Questo sia chiaro. Da scegliere con attenzione e cura. Per questo motivo ho deciso di parlarvi di Mywalit borse E’ la mia ultima scoperta che ho fatto e visto che tra donne ci si consiglia tutto (non si dica che non siamo solidali tra noi), ho deciso pure di mostrarvi questo modello verde. Con la speranza che vi piaccia. Bag/Borsa: Mywalit mywallit-borsemywallit-borsa-verde

L’articolo Mywalit borse sembra essere il primo su Glamour Marmalade.