Le extension per i peli del naso

Questa è una di quelle notizie che farà inorridire molti, per non dire tutti: dopo le extension ai capelli e alle ciglia, il nuovo trend parla di extension ai peli del naso. Vi lasciamo un momento per riprendervi prima di procedere oltre.

Sì, la colpa è come sempre di Instagram che accoglie e diffonde le tendenze più interessanti ma anche quelle decisamente bislacche, ed è questo il caso. A segnalare l’emergere del trend è stata per prima la rivista Allure, sempre attentissima a cogliere i segnali di qualunque tendenza beauty.

Lo ammettiamo, siamo un po’ confuse e un po’ spaventate da questa tendenza che non sappiamo bene come interpretare. Non è una provocazione come il rifiuto di depilarsi le ascelle per andare contro le convenzioni sociali che impongono una immagine univoca e poco realistica delle donne. Non è neanche qualcosa che effettivamente ci renda più belle.

Di sicuro però fa notare chi indossa queste bizzarre extension che fanno capolino dalle narici. La “colpevole” di tutto pare sia un’utente di Instagram nota come GretChen Chen che ha decorato le sue narici usando le ciglia finte a ciuffetti. Non sappiamo se volesse lanciare un trend o no, ma ormai il danno è fatto, si parla pericolosamente di trendenza. Si affermerà?

Continue reading

Tatuaggi 2017: tutte le tendenze tattoo dell’autunno–inverno 2017

La fine dell’estate è per molti versi il periodo migliore per pensare ad un tatuaggio. Il rientro in città dopo le vacanze estive è il momento più indicato per tatuarsi in quanto ci permette di proteggere maggiormente la zona del corpo interessata dal tatto. L’esposizione al sole, infatti, può sbiadire i colori e rendere il tatuaggio opaco, ecco perché è sempre importante applicare una crema solare sulla zona interessata,

Prendersi cura del proprio tatuaggio è un’azione fondamentale per preservarne integrità e bellezza ed evitare il formarsi di infezioni. Il vostro tatuatore vi darà sicuramente le giuste indicazioni ma una buona guida da seguire è quella fornita da Zalando Privè, nella quale sono illustrate le fasi del processo di guarigione del tatuaggio e le azioni da evitare durante questo.
Ma quali sono le tendenze tattoo di quest’anno?

Le origini antichissime e la sua continua evoluzione e diffusione nei secoli, attraverso le varie culture, hanno portato oggi a considerare il tatuaggio come una vera e propria forma d’arte, tanto che quest’anno la 57ª edizione della Biennale di Venezia ha introdotto il tatuaggio come forma di arte contemporanea.

Dai microtattoo ai maxi disegni: ecco tutte le tendenze tatuaggio 2017

L’arte del tatuaggio vede una continua evoluzione sia per quanto riguarda gli stili che le tendenze e, così come accade per la moda, questi cambiano e si impongono ogni stagione, diventando in alcuni casi virali. Sfoggiati dalle star, sempre più condivisi sui social, i tatuaggi si sono trasformati un fenomeno virale. Ecco le ultime tendenze tattoo.

Mini Tatuaggio

Il 2017 ha visto il boom del micro-tatto, tatuaggi piccoli dallo stile minimale e semplice, come quello sfoggiato da Bella Hadid, realizzato dal tatuatore della star Jon Boy.

micro tatuaggio dietro orecchio

Il tatto diventa sempre più formato extra-small e minimali. Ed in questa nuova chiave vengono rivisitati i tradizionali soggetti dei tatuaggi Old school, come ancore e cuoricini in versione microscopica, ma via libera anche a personaggi cartoon e animali.

Watercolor tattoo, il tatuaggio effetto acquerello

tatuaggio papavero effetto acquerello

Un trionfo di colori sulla pelle che si ispira all’arte pittorica del primo dopoguerra. L’effetto è quello di un dipinto realizzato ad acquerello, dai contorni sfumati. I soggetti preferiti sono fiori, molto romantici e scelti soprattutto per i tatuaggi femminili, ma anche figure geometriche e soggetti surreali.

Tatuaggi geometrici

Che siano di dimensioni ridottissime oppure che si tratti di disegni più elaborati, i tatuaggi geometrici sono una delle tendenze tattoo attuali. Tra i tatuatori più apprezzati, la turca Eva Krbdk che ha lanciato i pixels tattoos, unendo la tecnica del ricamo a punto croce con l’arte del tatuaggio. Molto in voga anche le tradizionali forme geometriche piane, come cerchi e triangoli.

Un post condiviso da Eva Krbdk (@evakrbdk) in data:

Tatuaggi scritti

Un grande classico che torna rivisitato in chiave minimal e riducendo le proprie dimensione. I tratti sono eleganti ma ben delineati. Che si tratti di nomi, citazioni o frasi l’importante è che siano in corsivo. Molto femminile e ideale per chi cerca un tatuaggio delicato.

Tatuaggi a linea singola

tatuaggio parigi

Altra tendenza in fatto di tatuaggi e diventata quasi virale è quella del tatuaggio a linea singola, quello che nei paesi anglosassoni è conosciuto come Single line Tattoos. Tra i soggetti più in voga in questo stile vi è lo skyline delle città, il cityscape.

Continue reading

Personalizzare: il nuovo diktat della moda

Unicità, è questa la parola d’ordine che oggi risuona nel mondo della moda. La stessa, quest’ultima, che respinge e risponde con carattere e innovazione a coloro che l’accusano di omologare. Oggi più che mai, maison e brand puntano su capi e accessori che mirano ad affermare e sottolineare la personalità di chi li indossa.

Che siano messaggi, iniziali o decorazioni, l’obiettivo è quello di concepire e rappresentare la moda e, di conseguenza, ciò che si indossa come parte integrante del proprio essere. Customizzare il prodotto è così diventata parte integrante della nostra esperienza di acquisto, avvicinandosi così sempre più alle esigenze del consumatore e alla voglia di affermare il proprio essere.

Dalle scarpe alle borse, dai berretti alle t-shirt: tutto ciò che si indossa può essere personalizzato, comunicando così il proprio stile di vita e il proprio status. Se inizialmente il trend della personalizzazione è partito dal mercato del lusso, dove brand come Luis Vuitton o Burberry danno la possibilità di personalizzare capi e accessori con le proprie iniziali, oggi anche brand low cost e più popolari cavalcano la tendenza.

borsa be your bag

Accessori e abiti diventano capi unici, che in qualche modo modernizzano il concetto di “su misura” che tradizionalmente era affidato al mondo della sartoria artigianale. E così le borse diventano personalizzate, come quelle di Be Your Bag, che possono essere personalizzate aggiungendo le proprie iniziali e una dedica all’interno. Ma la customizzazione non si limita solo a questo: è possibile creare la propria borsa dall’inizio, scegliendo anche modello, fantasia, finitura e fodera interna. Artigianalità e innovazione si mescolano dando vita a un prodotto capace di raccontare le diverse individualità di chi lo sceglie. È così che la moda risponde con carattere a coloro che la accusano di omologare.

L’acquisto dunque non è considerata una mera azione ma rappresenta un vero e proprio percorso emozionale, che inizia con la partecipazione diretta alla creazione del prodotto stesso, pensato e creato per configurarsi il più possibile alle proprie esigenze e al proprio gusto personale. E il tutto comodamente dal proprio pc e dal proprio smartphone, navigando sul sito ufficiale www.beyourbag.it.

Personalizzare è dunque il nuovo diktat della moda. Frasi, scritti, dediche, iniziali, passando anche per tessuti, finiture e tonalità. Comunicare il proprio stile ma anche il proprio lifestyle avviene dunque attraverso la creazione di prodotti che, oltre alla personalizzazione estetica (si pensi ad esempio alle cover per cellulari), puntano sull’adattarsi completamente alle performance richieste. Nascono così scarpe fatte su misura e capaci di adattarsi perfettamente alla forma del piede (come quelle di Adidas e Nike), pensate per incrementare le performance di atleti professionisti.

Una moda che dunque oggi punta a “restare”. E anche se ciò può sembrare un controsenso in realtà non lo è. La moda, che cambia di stagione in stagione, punta oggi a lasciare il segno attraverso la personalizzazione e la dichiarazione esplicita di ciò che siamo, che sicuramente non cambia.

Continue reading

Silver Mania: tessuti e capi argento vivo per l’inverno 2018

Tendenze vivaci e inspirazioni metalliche per tessuti e sfumature in voga nella prossima stagione invernale: paillettes, glitter e toni metallici per abiti ed accessori. Il prossimo inverno dunque si colorerà di vivo argento, seguendo una delle tendenze di stagione.

Finiture cromate per i tessuti in lana, cashmere dalle tinte ardesia e gainsbor, o ancora fumo di Londra. Accostamenti tono su tono e look capaci di riflettere come specchi, fino a diventare catarifrangenti.

Colore argento dunque da sfoggiare non solo durante le festività natalizie e di fine anno. Le tonalità argentee illuminano le serate speciali ma anche look casual.

Versatile per ogni tipologia di look, in questa stagione lo troviamo non soltanto su abiti ma anche su capi più casual, come sciarpone in lana, sneakers e bomber. Reebok propone sneaker in toni metallizzati (nei toni dell’oro e dell’argento) per la collezione Perfect Never, alla quale ha collaborato l’angelo di Victoria’s Secret Gigi Hadid.

Gigi Hadid for reebok

Argento anche per stivali e stivaletti. Nella foto il modello proposto da Fendi (€ 890). Decisamente più economica la versione firma Zara, con tacco a stiletto (€ 39,95). Tonalità metalliche anche per le derby. Il marchio di abbigliamento low cost spagnolo ne propone di diversi modelli, con o senza plateau.

Un post condiviso da Fendi (@fendi) in data:

derby zara argento
fonte: zara.com

Maglieria e sciarpe si colorano dei toni del grigio, per un look ton sur ton ravvivato da fili argentei. Accostamenti tra maglioni e sciarpe oversize e tessuti in lurex caratterizzeranno i look casual di questo inverno. Moncler propone il gilet Moonray, da abbinare ad una maglia ed una maxi sciarpa.

Un post condiviso da Moncler (@moncler) in data:

Consiglio beauty per completare un look Silver

Per la sera, con un outfit sui toni dell’argento il make up concentrerà l’attenzione su sguardo ed occhi. Ombretto sui toni del marrone, matita e mascara dunque per sottolineare lo sguardo e creare una make up intenso. Per quanto riguarda le labbra, meglio optare per le tonalità nude, magari dalla consistenza liquida e quindi facilissime da distribuire. Inoltre, le texture liquide evitano il formarsi del fastidioso effetto screpolato sulle labbra, dovuto a freddo e vento.

Continue reading

Le donne preferiscono le perle. Il più classico dei gioielli torna di tendenza

Era il 1953 quando una sensualissima Marilyn Monroe cantava Diamonds Are a Girl’s Best Friend nel musical Gli uomini preferiscono le bionde. Oggi, al luccichio sfarzoso dei diamanti le donne preferiscono l’eleganza delle perle.

La tendenza della prossima stagione vede infatti come protagoniste le perle, non solo da indossare come gioiello e accessorio ma anche applicata su maglie, pantaloni, scarpe e ogni sorta di capi di abbigliamento. Grandi stilisti e marchi di abbigliamento low cost hanno cavalcato il trend, già anticipato nella precedente stagione, eleggendo le perle a must have dell’inverno 2018.

slita chanel

Conosciute fin dall’antichità, le perle hanno dato origine a una diversità di miti e leggende sulla loro origine. Considerate simbolo di purezza, amore e perfezione ed associata al concetto di un’eleganza senza tempo, la perla oggi viene sdrammatizzata, accompagnando look casual e capi tipici dello sportswear.


Felpa Stradivarius, € 19.95
felpa con perle color nero
Felpa Bershka, € 19.99

Le collezioni del prossimo autunno-inverno propongono felpe con applicazione di perle, come quelle proposte da Stradivarius, con decorazioni sulla manica, e Bershka. Si arricchisce con le perle anche il denim, con jeans e camicie decorate, magari anche alternando perline a piccoli strass.

camicia denim stradivarius perle
Camicia Stradivarius, € 29.95

short perle
Short Zara, € 25.95

pantalone perle Franchi
Cinque Tasche Elisabetta Franchi, € 252.00

Sulle passerelle gli stilisti hanno decretato il ritorno della pietra preferita da Mademoiselle Coco, eleggendola a must have dell’inverno 2018.

Applicazioni di perle anche sugli accessori, come borse, scarpe e ovviamente gioielli. Un classico marchiato Chanel è la maxi collana, rivisitata anche in versione colorata o total black.

ciabattine perle
Ciabattina Zara, € 39.95


Decolleté Miu Miu, € 750.00

tracolla perle zara
Borsa tracolla Zara, € 29.95

collana chanel
Collana lunga Chanel, € 950.00

Che siano vere o finte poco importa. Certo è che capi e accessori con decorazioni in perle ci accompagneranno per molto tempo.

Continue reading