Il BrowBar di Benefit arriva a Catania, da Sephora (e le nostre sopracciglia ringraziano!)

<benefit_1

Per troppo tempo trascurate o spinzettate senza pietà, le sopracciglia vivono adesso un vero e proprio periodo d’oro. Prodotti ad hoc permettono di prendercene cura, kit pensati per l’uso casalingo ci consentono di averle sempre in ordine, ma il vero lusso, diciamolo, è sedersi sullo sgabello di un BrowBar Benefit e lasciare che le mani esperte di una professionista le rimodellino a seconda della forma del nostro viso. Ed è quello che ho fatto io ieri, quando sono stata da Sephora in via Etnea a Catania, dove da pochissimo è stato inaugurato il corner dedicato alle sopracciglia e ai trattamenti ad esse dedicate. Ed era ora!

bib_browbar_logo

Dopo una chiacchierata preliminare con Desirè, esperta Benefit, capisco che tutto ciò che ho fatto fino ad ora alle mie sopracciglia è stato nulla rispetto a iò che mi aspetta: epilazione con una speciale cera all’ossido di zinco e tintura. Sì, proprio tintura, una colorazione naturale all’hennè.

Ma prima di ogni cosa la fase di studio: Desirè ha letteralmente preso le misure del mio viso, tenendo conto dello spazio tra occhi e naso, della fronte e di tutto ciò considerato fondamentale per dare armonia al delicato lavoro di ridefinizione delle sopracciglia; perchè su una cosa non si discute: le sopracciglia sono una cosa strettamente personale, poco importano le mode, è il nostro viso a dettare le regole. Insomma, a ciascuno le sue sopracciglia!

A proposito del trattamento di epilazione e tintura, so già che vi starete chiedendo: “la cera sugli occhi? oddio chissà che male!” E invece vi dico subito che no, lo strappo della brow wax non fa male e nonostante la mia pelle delicata non ho riscontrato fastidi o brufoletti post-cera, merito anche del fresco gel all’aloe steso subito dopo sulla parte.
Altra domanda che vi starete facendo, è: perché la tintura? Per dare definizione e conferire luminosità al pelo.

Il trattamento è durato mezz’ora e alla fine la prova specchio mi ha lasciato davvero soddisfatta. Ero titubante, lo ammetto, temevo di ritrovarmi con un effetto troppo finto, con sopracciglia troppo marcate e invece ho adorato le mie sopracciglia da subito, mai come adesso sono perfette, folte, definite, angolate al punto giusto. Ecco spiegato il claim “sopracciglia da star”.

Viste le tante richieste ricevute da chi mi segue sui social, pubblico qui il listino prezzi del BrowBar Benefit,  a dimostrazione del fatto che si tratta di un servizio valido e accessibile:

Epilazione sopracciglia: 22,00 euro

Tintura sopracciglia 15,00 euro

Epilazione e tintura sopracciglia 32,00 euro 

Considerate poi che si tratta di un servizio internazionale, ovvero potrete rivolgervi a qualunque BrowBar Benefit per avere il medesimo trattamento ed essere certe che tratteranno le vostre sopracciglia come meritano.
Continue reading

Color block per i sandali colorati

sandali-estate-2016

Per me l’estate sono una serie infinita di cose.
Tipo i luoghi vissuti, passati, legati alla memoria che basta solo vederli in foto, che viene una strana malinconia.
È eccesso, sesso, strana voglia di fare e disfare. Di ridere, mettersi in gioco ma di rimandare. Domani, tanto, è sempre un altro giorno. È il tempo che passa veloce che ti sembra ieri che fosse giugno e invece siamo ad agosto. La voglia di sperimentare oltre ogni logica, poco importa che sia un amore o un paio di sandali colorati alla schiava. Leggere l’oroscopo, ogni giorno: sperando che nelle prossime ore avvenga qualcosa di migliore.
È menta. E quando dico menta intendo mojito.

 Shoes: Jessica Buurman

sandali-estate-look sandali-estate-look-1

scarpe-sandali-estate outfit estivo instagram outfit-estivi-2016

L’articolo Color block per i sandali colorati sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Tattoo Defender, tre prodotti per proteggere i nostri tatuaggi quest’estate

<crema solare protettiva tattuaggi

Siamo la generazione più tatuata di sempre, quella che usa centimetri della propria pelle per raccontarsi e il proprio corpo come tela grezza da decorare seguendo le mode o semplicemente l’ispirazione del momento. Ma dei nostri tatuaggi, di cui andiamo tanto orgogliosi, bisogna averne cura, soprattutto in estate quando sono esposti ai dannosi raggi del sole.

Tattoo Defender è la prima linea cosmetica specifica per tatuaggi e propone tre prodotti differenti studiati con la collaborazione di dermatologi, cosmetologi e tatuatori.
CREMA CICATRIZZANTE Si usa subito dopo un nuovo tatuaggio per una cicatrizzazione rapida e perfetta. La sua formula contiene pantenolo di altissima qualità, acido ialuronico, vitamina B5 e diversi estratti naturali, permettono una guarigione in tempi record, all’incirca 3 volte più rapida rispetto ai normali prodotti in commercio. Oltre a favorire una cicatrizzazione ottimale, garantisce che i pigmenti di inchiostro del tatuaggio mantengano colori vivi e originali. Non unge e non macchia gli abiti.
CREMA SOLARE è una Crema solare ad altissima protezione (equivalente SPF 50), ideale per proteggere i tatuaggi dagli effetti dannosi del sole; permette un’abbronzatura omogenea grazie ai filtri ad olii naturali, evitando così discontinuità dell’abbronzatura. I filtri protettivi sono di tipo fluido a rapido assorbimento, non lasciano la pelle unta e non utilizzano biossidi di titanio o metalli vari, proteggendo in maniera sana e sicura i tattoo.

EMULSIONE CORPO è pensata per riaccendere i colori del tatuaggio, grazie alla sua formulazione rende i tatuaggi brillanti e definiti, ne ravviva i colori e ne definisce i tratti. Con applicazione regolare, aiuta anche a mantenerli perfetti nel tempo. La formula contiene antiossidanti, acido ialuronico, vitamina E e l’eccipiente brevettato Chromacare, usato in cosmetologia per la cura delle discromie cutanee come la vitiligine
Continue reading

Work in progress

Respira. Prenditi del tempo, sfuggi alle logiche e alle teorie che contano sulla carta. Lasciati andare, trascinare dagli eventi senza pensieri, dimentica il passato che se non lo fai, ne sarai incastrato senza futuro ma anche senza un presente da costruire. Non dimenticare le tue certezze. Corri quando è il momento per prendere ciò che vuoi ma lasciati stravolgere anche dalla tranquillità, dal non fare nulla. Rimani tra le lenzuola fino a tardi e lasciati trascinare dalla musica in sottofondo con lo sguardo che si perde oltre le tende mosse dal vento, con l’alba che segna un nuovo giorno. Conta fino a 10, 100, 1000. Fai un respiro. Ripensa al messaggio nella notte, “Vedere il viso di una ragazza come te sorridere credi è la cosa più meravigliosa che ti può accadere in una sera”. Ridi e ricomincia a sognare che la felicità sia possibile. Basta volerla, basta afferrarla. E avere il coraggio di voltare pagina fino a quando non si arriva all’ultima pagina del libro.

Ecco, io credo che tutte le mattine dovrebbero iniziare così.
Con un sorriso e la voglia di (ri)cominciare. Work in progress.

tutte le mattine

work in progress

L’articolo Work in progress sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

5 punti del corpo su cui non hai mai spruzzato il profumo (ma dovresti provare a farlo)

zone-spruzzare-profumo

Sul collo, sui polsi, qualche volta spruzzandone una nuvoletta in aria e passandoci dentro… ne abbiamo sperimentati modi per applicare il profumo tentando di farlo durare di più, percepire di più agli altri (senza esagerare), ma ce ne sono alcuni “inediti” che vale la pena sperimentare.

1 All’interno del gomito. Se avete mai letto un libro sul profumo, saprete che sono le zone in cui si concentra maggiormente il flusso sanguigno i migliori su cui applicare il profumo, così i polsi, la clavicola ed il collo sono i preferiti, ma pochi si ricordano dell’interno del gomito. Prendete nota!

Leggi anche: 10 regole per scegliere il profumo giusto.

2 Dietro le ginocchia. Stesso principio di cui sopra, anche il retro delle ginocchia è un punto consigliatissimo su cui vaporizzare il profumo, naturalmente questo suggerimento è consigliato in estate, quando le gambe sono nude, per evitare che la fragranza venga assorbita immediatamente dai vestiti o li macchi.

3 Sui polpacci. Strano posto su cui applicare il profumo, ma a quanto pare se vaporizzate la vostra fragranza preferita sulla zona interna dei polpacci, questi durante il movimento, sfregandosi l’uno contro l’altro, scalderanno il profumo così da diffonderlo tutt’intorno. Anche le caviglie sono un punto consigliato!

A Parigi una donna non si sognerebbe mai di spruzzare il profumo su se stessa. Lei lo spruzzerebbe nell’aria… e lo attraverserebbe. The danish girl

4 Sulle orecchie. Nella zona alta in particolare, in questo modo sarà piacevole per voi percepire maggiormente il profumo e più facile che chi vi saluta, abbraccia e sta vicino, lo senta. È consigliato idratare bene questa zona prima di applicare il profumo, perché essendo qui la pelle molto sottile potrebbe seccarsi a causa del profumo.

5 L’ombelico. Altro punto strategico ma al tempo stesso impensabile per molti, consigliato soprattutto se indossate crop top.
Continue reading