Urban Decay Nocturnal Collection

È un’edizione limitatissima e già questo procura immediata acquolina in bocca a tutte le amanti delle palette di Urban Decay. Si chiama Nocturnal Collection e comprende una Shadow Box di ombretti e una serie di rossetti della serie Vice in nuovi colori speciali.

La palette è composta da 12 cialde di ombretto compatto, 8 delle quali appartengono alle collezioni continuative mentre le altre 4 sono tonalità esclusive disponibili solo in altre palette del passato. Il range di colori va dai classici e versatili neutri fino alle tonalità più eleganti del grigio, del nero, del burgundy.

Le finiture sono varie, da quelle opache a quelle shimmer passando anche per qualche accento apertamente glitter e alcuni duotone dall’effetto molto interessante e sfaccettato. Nella confezione c’è anche un doppio pennello per applicare e sfumare il trucco sugli occhi.

Con o senza il rossetto abbinato, il look potrebbe dirsi già completo con la sola palette, studiata per offrire la possibilità di creare sia trucchi da giorno che make-up serali, anzi notturni visto il nome della collezione.

Ma il rossetto c’è: appartiene alla fortunata serie Vice con formula cremosa e viene proposto in nuovi colori, due neutri e due scuri. Si chiamano Fireball, un pesca metallico; Lawbreaker, un marrone medio con finish sheer; Nonsense, un rosa opaco; Backstab, un porpora intenso.

Continue reading

Rossetti Mac Colour Rocker

Mac ci ha abituati da tempo alla sua creatività talvolta sopra le righe che accanto a collezioni molto tradizionali propone idee spumeggianti e inconsuete e inconsueta è di certo la nuova linea di rossetti Colour Rocker.

Si tratta di una collezione di lipstick davvero appariscente, con colori del tutto fuori dall’ordinario, audaci e sfacciati o semplicemente inaspettati. Sono 28 in tutto e coprono un range completo che va dai toni del marrone e del grigio, passando attraverso le sfumature dell’arancio più acceso, fino agli inattesi verdi e blu, alcuni proprio fluo.

È una collezione rinfrescante, per nulla convenzionale, che richiede spirito di avventura per essere indossata. Per fortuna arriva nel periodo di Carnvale quando siamo più propensi a concederci qualche sgarro dal confortevole trucco nude e abbiamo voglia di osare e giocare con i colori insoliti.

Tra i colori più strani c’è il verde Into The Madness, un po’ pistacchio e un po’ lime, molto improbabile sulle labbra ma di sicuro impatto visivo. Più portabile è City Silk, un marrone chiaro freddo che aggiungerà un tocco glaciale al vostro look.

Per chi vuole esagerare c’è il blu vivo Blue Bang mentre chi cerca una virata più gotica troverà nelle sue corde il tono Deep With Envy, un verde cupo e prodondo. Di sicuro nessuno di questi colori lascerà indifferenti chi li guarda.




Continue reading

Rossetti AUTUNNO INVERNO 2016-2017

Rossetti viola autunno inverno 2016 2017

Spesso portiamo gli stessi colori sulle labbra senza aprirci alle novità, ecco perché abbiamo pensato di proporvi 6 rossetti viola da provare per l’autunno inverno 2016-2017, tonalità piene e intense, bellissime sulle labbra anche al posto di un rosso tradizionale. Scopriamo insieme quali sono le più cool e come abbinarle al meglio con un make up da tutti i giorni.

Chanel Rouge Coco Jean

Tra gli iconici rossetti di Chanel della gamma Rouge Coco, Jean è sicuramente quello perfetto per seguire la tendenza dell’autunno inverno 2016-2017 dei rossetti viola. Si tratta di un rossetto estremamente morbido e cremoso, dall’ottima stendibilità, Jean è un viola non troppo scuro, che ricorda il colore dell’uva nera in vendemmia, perfetto da abbinare ad uno smokey eyes classicooppure da portare con un make up nude per mettere in evidenza solo il sorriso.

La Petite Robe Noire Le Rouge Délicieusement Brillant Plum Brella Guerlain

Fa parte dell’iconica linea della maison La Petite Robe Noire il rossetto Plum-Brella Le Rouge Délicieusement Brillant di Guerlain. Si tratta di un rossetto straordinario perché ha una texture super leggera, un’ottima coprenza, e un effetto extra brillantezza sulle labbra: Plum-Brella è un gioco di parole, di cui a noi interessa principalmente quel “Plum”, che significa Prugna, come infatti ricorda la tonalità: un prugna intenso, da provare la sera, per le occasioni mondane, al posto dei classici rosso e burgundy.

Pupa I'm Berry Violet

Berry Violet fa parte della linea di rossetti I’m di Pupa, che garantiscono risultati professionali grazie ad una formula extra tenuta e ultra pigmentata. Si tratta di un viola ispirato a quello delle bacche che si trovano anche in autunno tra i cespugli, e, nonostante sia abbastanza scuro, è un rossetto che va benissimo portato di giorno, con un beauty look semplice che metta in evidenza anche gli occhi con eyeliner e mascara.

Rossetto Sephora Rouge Mat No Games

I rossetti Sephora della linea Rouge Mat hanno la caratteristica di essere ultra matte sulle labbra, dunque opachi. No Games è il viola della gamma, anche in questo caso un prugna scuro. Visto l’effetto massima coprenza, e anche massima durata, che dona alle labbra è un rossetto da sperimentare la sera, per mettere il sorriso in primo piano, con un make up viso luminoso che crei il giusto contrasto.

Velvet Lip Glide NARS Dancetaria

Finitura semi-opaca per questo rossetto liquido di NARS Velvet Lip Glide. Dancetaria è il nome di questo viola prugna perfetto per la sera e anche per realizzare un make up per Natale 2016 che vada ad utilizzare delle tonalità un po’ diverse dal solito. Il comodo applicatore in un solo passaggio lo rende anche il perfetto compagno di viaggio da tenere in borsetta.

Zoeva Pure Lacquer Lips Criss Crossed

Un rossetto liquido dal colore intenso e dalla straordinaria luminosità: ecco le caratteristiche di Zoeva Pure Lacquer Lips, che per la tendenza labbra viola dell’autunno inverno 2016-2017 vi proponiamo nella tonalità Criss Crossed, a tutti gli effetti un viola scuro e intenso con sottotono rosso, però, e non blu, il che riesce a farlo rientrare ancora tra i colori caldi e renderlo dunque adatto ad un look da giorno per le ragazze più giovani con uno stile dark, oppure, per tutte, ad un look beauty da sera super alla moda!

I trend cosmetici del 2016 secondo noi

Nuovo anno significa buoni propositi e quelli che elenchiamo oggi sono “propositi cosmetici”, prodotti che vale la pena provare in questo 2016. Sono i beauty trend secondo Cosebelle, un mix di prodotti che vi consigliamo, nuovi colori per il make-up e ossessioni del web.

Trend osmetici 2016 Cosebelle Magazine capelli, makeup, unghie, skincare

Skincare

La cura della pelle è fondamentale, non smetterò mai di ripetervelo per cui in questo nuovo anno concentrate la vostra attenzione sui sieri.

Tre i sieri che vi propongo, tutti riparatori a loro modo:

1 Clinique smart serum promette di riconoscere le problematiche della pelle e aiutare a correggerle con l’uso costante. Studiato per un effetto antirughe, ma utile anche per attenuare le macchie scure o residui di eruzioni cutanee. L’ho testato per tre settimane ed effettivamente migliora l’aspetto generale della pelle.

2 Il sacro Graal dei sieri per tutte le beauty blogger americane e inglesi, una vera e propria ondata di recensioni e prove su strada ha inondato il web. Si chiama Luna sleeping night oil, è della Sunday Riley, è un olio leggero e promette di ridurre i pori (cosa tecnicamente impossibile, ma forse intendono migliorarne l’aspetto?), migliorare la pelle danneggiata e combattere le prime rughe. Tutte giurano che funzioni.

3 L’ex Sacro Graal, prima del Luna al punto 2, che comunque tutte amano: Midnight Recovery Concentrate di Khiel’s. Va applicato la sera prima della solita crema idratante e promette di mantenere la pelle ben idratata e visibilmente rigenerata al mattino.

Volete avere una idea di come usare un siero e come si sceglie? Leggete “Il mondo dei sieri“.

Per una idea più completa della mia routine di cura del viso affidatevi a Caroline Hirons. 

Make up

Il trend 2016 che piacerebbe a me: osare con i rossetti.

4 Se anche la Mac ha introdotto nella sua linea permanente un rossetto blu vuol dire che è proprio tempo di osare, in barba al “cosa mi sta meglio? che rosa dovrei usare?”. Matte royale è un rossetto opaco intenso, pigmentato, da provare senza paura.

5 La Illamasqua, però, produceva un blu da molto più tempo. Ha una consistenza più cremosa del Mac, ugualmente pigmentata, ma è un blu più scuro, quasi metallico: si chiama Disciple ed è bellissimo.

6 Il trend che non ti aspetti: sono tornati di moda i rossetti marroni, vi erano mancati? Questo è il Posh Spice di JeffreeStar Cosmetics. Lui è una web celebrity, ma anche make up artist, e questa è la sua linea di cosmetici: rossetti liquidi a lunghissima tenuta vegan e cruelty free.

Unghie

7 Hanno giurato che funziona e lo voglio provare, ma ogni volta che tento di comprarlo diventa non disponibile. È di Nails Inc. ed è uno smalto spray: in poche parole lo spruzzate sulle unghie, aspettate che asciughi e poi lavate via i residui sulla pelle. Io ci voglio credere.

Capelli

Lo shampoo secco è un fenomeno ovunque, tranne che in Italia. Se non sapete come usarlo e perché è così importante leggete i miei consigli. Quelli che dovete assolutamente provare, nonché i migliori tra le pochissime tipologie disponibili in Italia:

8 Klorane shampoo secco seboregolatore meravigliosamente profumato e affidabile. Unico difetto? Finisce troppo presto.

9 Lush Siamo a secco, fidatissimo, al mio fianco da quasi tre anni, lo ricompro ad occhi chiusi.

10 Rahua Voluminous Dry Shampoo, conosciamo il brand super naturale, ma non ancora questo shampoo secco. Da provare.

Progetto grafico di Giulia Zoavo.

Continue reading