Love, il nuovo profumoo di Victoria’s Secret

Victoria’s Secret lancia una nuova fragranza che aspettavamo in tanti: ha un nome semplice, un concetto universale, un bouquet seducente. Si chiama Love e ce ne innamoriamo subito, come suggerisce il suo nome ovviamente.

Il brand di lingerie più sensuale che ci sia, che con i suoi angeli incanta dalle passerelle fino ai negozi, sa come stuzzicarci anche con prodotti cosmetici che della biancheria intima più frizzante mantengono tutta la allure.

E poi si sa, la semplicità vince sempre così come l’amore e allora per questo profumo la maison ha scelto di tornare alle origini e di scegliere un nome essenziale, un simbolo altrettanto minimalista – il cuore, appena tracciato con un tratto nero sul flacone – e ovviamente il significato più universale che ci sia.

Una piccola rivoluzione la troviamo anche nel jus del profumo che si apre con sentori di bacche di ginepro seguite dalla sensuale femminilità dei fiori di albicocca per chiudersi – sorpresa! – con un accordo del tutto inedito che viene definito boyfriend tee. In pratica è l’odore della maglietta del proprio ragazzo. Ci sono tutti i numeri per sentirsi incuriosite, no?

Continue reading

Natalie Portman è ancora Miss Dior

La maison francese sceglie ancora una volta la bellezza fresca di Natalie Portman per la nuova ad campaign del profumo Miss Dior. Si tratta della variante in eau de parfum, la più preziosa, che l’attrice impersona di fronte all’obiettivo di Tim Walker.

Le immagini sono elegantissime e sensuali, la modella d’eccezione posa portando – ma solo davanti al corpo, senza indossarlo veramente – un sontuoso abito che appartiene alla linea Haute Couture Spring 2017.

È una metafora del profumo, che si indossa come un abito ma è invisibile, quasi inesistente, benché presente e pronto a raccontare qualcosa di noi, della nostra personalità, delle nostre scelte di stile. Non è un caso se l’abito scelto per questo servizio fotografico è deliziosamente ricamato, con orlo sfrangiato, un modello da gran ballo con corpino rigido senza spalline e gonna ampia.

Sintetizza tutte le caratteristiche del profumo che racconta insieme all’attrice americana che ne è diventata il volto più riconoscibile. La fragranza è altrettanto femminile e sensuale con accordi cipriati, un tocco di mandarino italiano, gelsomini e patchouli.

Continue reading

I “mai senza” della mia beauty routine

Idratare, illuminare e poi accettarsi così come si è, tanto le creme miracolose non esistono e mai esisteranno. Per quelli che non lo sanno, ho la cellulite, le occhiaie, mi sveglio la mattina e sono spettinata, con le occhiaie e anche, a volte (scusate errore imperdonabile), con il mascara lì dove l’avevo lasciato la sera prima, sulle ciglia. Certo è che non sono mai irriconoscibile perché se il trucco per me ha un senso è quello di illuminare e un po’ nascondere, ma mai alterare, rivoluzionare o stravolgere il viso. Resto sempre convinta che il vero segreto per essere belle è quello di accettare il proprio corpo, senza ma e senza se. A proposito del viso: ma come fate a stare senza crema idratante? Ditemelo perché io non riesco davvero a capacitarmelo, tra i prodotti di bellezza che amo di più, anzi di cui sento il bisogno. Ma andiamo con ordine: questi sono i mai senza della mia beauty routine, quelli senza i quali non potrei mai stare, mai e poi mai.

Beauty routine: pelle e corpo

Non ci riesco proprio a stare senza crema viso. Prima di andare a dormire e sempre alla mattina, ma anche prima di uscire in qualsiasi momento della giornata, è applicarla sulla pelle. Credo sia una dipendenza e lo faccio da sempre.

Per il viso: crema idratante all’argan e Acqua al rosmarino di Caudalie. Ragazze vi struccate la sera vero? Ecco un detergente a portata di mano lo dovete avere!

Per il corpo: una volta a settimana scrub (sai a cosa serve e come si usa?) e tutti i giorni crema corpo, la cambio spesso e a seconda del profumo, anche se il barattolino bianco di Nivea lo adoro. Sono una di quelle che sceglie i prodotti non per gli effetti ma per le profumazioni.

prodotti-bellezza-beauty-routine-1

Beauty routine: il make up

Per il make up, che ve lo dico a fare che per me il trucco è come la cucina? Insomma, non sono brava e secondo me, perché le ciambelle vengano con il buco senza fare disastri e non sembrare dei mascheroni di Carnevale, bisogna saperci fare. Siccome io non ci so fare, preferisco pochi cosmetici e non esagerare, giusto un po’ di make up insomma.

BB cream al posto del fondotinta. Un correttore per le occhiaie che ti salva la vita quando le serate finiscono alle 6 della mattina e devo alzarti alle 9. Un tocco di mascara che io non so mai farne a meno. Un burrocacao per le labbra (il mio al pepe rosa)e un tocco di blush leggero giusto per dare un tocco di colore al viso. La terra solo per le occasioni che contano, come l’eyeliner e il rossetto rosso.

Beauty routine: il profumo

Mai senza deodorante ragazze mie. Come faranno a stare senza alcune di voi non lo so mica! Comunque quello che preferisco è Dove, seguito a quello della Nivea. Non ci sono dubbi in questo caso: per tutti i giorni il profumo al pepe rosa di Bottega Verde o al caramello di Zara. Per le occasioni che contano, Custo Barcelona tutta la vita. Ma le fragranze sono del tutto personali, l’importante è che troviate quella che vi fa piangere e dire sì, come fosse un abito da sposa.

L’articolo I “mai senza” della mia beauty routine sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Rem Escale a St Barth di Reminiscence

L’arrivo dell’estate, ormai da moltissimi anni, per me coincide con l’uso di un profumo diventato iconico, che ha il sapore dell’estate e che anno dopo anno si riconferma come il mio favorito. È Rem di Reminiscence.

Quest’anno però comincia a vacillare la mia granitica convinzione che sia Rem e solo Rem il profumo delle mie estati. Pur senza allontanarsi troppo dalla piacevole abitudine di profumare di mare e d’estate, s’intende. Sì, perché Reminiscence ha deciso di stuzzicare la mia curiosità con una variante nuova del celebre profumo.

Si chiama Rem Escale à St Barth e rinnova la fragranza diventata ormai storica lanciata nel lontano 1996. Rem non aveva avuto mai bisogno di rivisitazioni perché il suo successo era sempre stato costante e solo nel 2016 era stata proposta la variante Rem L’Acqua. Fino ad oggi.

Nasce con note acquatiche e un tocco floreale il nuovo profumo che intende conquistarci con gli accordi tipici di Rem e un’aggiunta più femminile e delicata. Tra le note olfattive della nuova fragranza ci sono gli immancabili sentori di mare che si sposano a bergamotto, mandarino, fiori d’arancio, ylang ylang, ambra, vaniglia, muschio. Unica la variante, da 100 ml in eau de toilette.

Continue reading

Profumo Pop Bluebell di Stella McCartney

Stella McCartney arricchisce la collezione di profumi con la nuova fragranza Pop Bluebell dedicato alle giovani donne determinate, piene di vitalità e dalla bellezza naturale e autentica. Questi i concetti su cui si basa il nuovo profumo che è anche concepito per essere sostenibile, come tutte le creazioni della stilista britannica.

Il profumo Pop, di cui la nuova fragranza è una variante, celebrava l’amicizia tra donne uniche e tutte diverse, legate tra loro da uno spirito di avventura nell’affrontare la vita. Pop Bluebell punta sullo stesso spirito, ma vissuto in modo ancora più profondo e consapevole.

“L’amicizia vera e duratura crea un profondo senso di intimità, altruismo e gentilezza d’animo. La campanula è il fiore più adatto a rappresentare questi sentimenti. La sua forza delicata è nascosta nelle profondità della terra dove le radici robuste le garantiscono una fioritura perfetta.”

Così Stella McCartney racconta l’essenza della nuova creazione, custodita in un flacone viola dai riflessi metallizzati. Agli accordi di campanula si sposano note di legno di sandalo e sentori di rugiada, violetta, tubersa e frangipane. La scelta della campanula inglese, un fiore tanto raro quanto delicato ma dall’aroma spiccato, è in linea con il mood che il profumo vuole raccontare.

Per sottolineare questo racconto sono state scelte Grimes, Kenya Kinski Jones, Amandla Stenberg e Lola Leon, artiste, musiciste e attrici ma anche attiviste impegnate nella difesa dell’ambiente e degli animali. Donne forti, dalla bellezza moderna e autentica, che insieme trovano nell’amicizia una forza ancora maggiore.

Continue reading