Perché Madonna è una di noi?

tumblr_static_tumblr_static_d8tggcwc98o404cw44wc84w0o_640

Ok, sicuramente non si sarà presentata in tenuta da concerto, al massimo del suo fascino, come lei stessa ha voluto documentare con una foto pubblicata sui social. Eppure, l’incomprensione ha ugualmente del clamoroso. A noi fa sorridere, lei invece s’è “abbastanza” arrabbiata, per usare un eufemismo. Madonna non è stata riconosciuta dai postini della FedEx, nota società di corrieri espressi. I fattorini, dubitando della sua reale identità, si sono rifiutati di consegnarle un pacco a lei indirizzato. Louise Veronica Ciccone, c’era scritto sulla missiva sotto la voce “destinatario”. Peccato che ai corrieri portoghesi addetti alla spedizione pacchi, quella donna di mezza età, struccata e con la tinta dei capelli da ritoccare, non sembrava proprio la star mondiale del musicbiz. La Regina del Pop, che dai primi anni Ottanta ad oggi ha venduto 350 milioni di dischi. Insomma, una delle persone più famose al mondo.

madonna

Madonna aveva recentemente fatto sapere di essersi trasferita in Portogallo per seguire le gesta calcistiche di David, suo figlio adottivo, ingaggiato dalle giovanili del Benfica. Un impatto sicuramente positivo con la nuova vita lusitana, come la stessa Madonna, 59 anni da poco compiuti, aveva raccontato con un precedente post sui social. “L’energia del Portogallo”, diceva in un messaggio, “è una tale fonte di ispirazione! Qui mi sento così viva e creativa, non vedo l’ora di lavorare al mio film (Loved, di cui la Ciccone sarà regista, ndr) e a nuova musica in questo paese. Sarà il prossimo capitolo della mia storia. È ora di conquistare il mondo da una prospettiva diversa”.

Poi, il bizzarro equivoco coi corrieri locali, increduli che la pop star avesse davvero preso residenza nel loro Paese. Dubbiosi che fosse davvero lei, i fattorini hanno trattenuto i suoi beni, nonostante le insistenze della cantante. Madonna ha raccontato la comica disavventura sui social, come se volesse chiedere a milioni di follower di autenticare davanti al mondo intero la sua identità. E far sapere ai fattorini di ogni angolo del pianeta che Madonna è veramente Madonna. “Quando devi discutere con FedEx per tutta la settimana sul fatto che sei davvero Madonna e comunque non ti consegnano il tuo pacco“, ha scritto su Twitter. Sulla stessa lunghezza d’onda i post apparsi su Instagram e gli altri social. Nella foto, Madonna mostra un’espressione sconfortata, perplessa e lapidaria.

I primi a commentare il suo messaggio su Twitter? Proprio quelli della FedEx. “Salve, sono Julie”, si legge nel messaggio, “vorrei aiutarla. Per favore invii con un messaggio privato il suo indirizzo di consegna, numero di tracking e numero di telefono”. Non si sa molto di più sulla vicenda. Pare che in questi giorni i suoi beni siano stati trattenuti in aeroporto a Lisbona. Riuscirà lady Ciccone a ricevere il pacco che aspetta? Forse ce lo racconterà con il prossimo tweet.

Foto credits: Instagram / Google Image

L’articolo Perché Madonna è una di noi? sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Guns N’ Roses concerto in Italia

Si svolgerà a Imola il 10 giugno l’atteso concerto dei Guns N’ Roses, organizzato nei dettagli anche per quanto riguarda la sicurezza.

La tappa di Imola dei Guns N’ Rosesè ormai confermata: la celebre rock band si esibirà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari con il “Not In This Lifetime Tour”.

Il Tour europeo dei Guns N’ Roses è partito lo scorso 27 maggio da Dublino ed ha già riscosso un grande successo tra i fan della band.

Imola è dunque pronta ad ospitare oltre 90mila spettatori e la paura per quanto riguarda la sicurezza è tanta: “C’è un piano complessivo di presidio che riguarda uomini impegnati in autodromo e uomini impegnati in altri servizi, come quelli in ambito autostradale, che si interfacciano con Bologna dal momento che l’evento musicale si svolge in concomitanza con altri eventi” afferma Matteo Piantedosi, prefetto di Bologna.

Crediti: Facebook Guns N’ Roses official

Continue reading

Prendi il tuo cuore, fallo in mille pezzi

sogni
Siamo questo ogni volta che rincorriamo ciò che vogliamo, anche fosse un amore. Alla ricerca di qualcosa che seguiamo con volontà. Sogni e obiettivi che ci rendono vivi, facendoci uscire dall’immobilismo di una connessione wi-fi, di un iPhone e di una batteria scarica. Che i messaggi dovrebbero servire solo da cornice alle emozioni, con poche parole. Ti penso, mi manchi, ti voglio qui. Servono i silenzi, a volte. Davanti a un bicchiere di vino bianco con la musica in sottofondo. Le note di The power of love. Ed è proprio la forza dell’amore a darci coraggio, a purificare l’anima per la rincorsa smisurata in quello che ci rende felici. Respira, buttati, non guardarti indietro ma sempre avanti. Perché i sogni vanno rincorsi e poi afferrati per mano per stringerli forte e per sentire il battito del cuore esplodere. Il tuo.

Prendi il tuo cuore, fallo in mille pezzi.
E lancialo tra le stelle.
Prima di ricominciare a rincorrere un altro sogno ancora.
E poi un altro ancora.

f fs

L’articolo Prendi il tuo cuore, fallo in mille pezzi sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Vasco Rossi: Come nelle favole è il nuovo inedito

Ha segnato la storia della musica italiana, facendo sognare più di una generazione, ora Vasco Rossi è pronto per il grandissimo concerto-evento che si terrà a luglio e che festeggerà la sua carriera ricca di successi e soddisfazioni.

Vascononstop primeggia nelle classifiche ormai da mesi: ora il rocker di Zocca attende con impazienza il 1° di luglio, quando si terrà il Vasco Modena Park, il live show unico nel suo genere.

Grande attesa anche per i fan, che si aspettano di assistere ad uno spettacolo come solo Vasco sa fare. Il Parco E.Ferrari di Modena è dunque pronto ad accogliere tutta l’energia necessaria allo show.

Continue reading

Pryma: non solo semplici cuffie

In casa o all’aperto, ascoltare la musica è una delle attività più amate da giovani e meno giovani. Ecco perché scegliere il giusto modello di cuffie è fondamentale, tanto per soddisfare l’udito, quanto per appagare la vista!

A seconda del tipo/modello di cuffie che scegliamo, cambierà la nostra esperienza di ascolto e la nostra percezione del suono: più alta è la qualità delle cuffie, migliore è il risultato che possiamo ottenere. Ma c’è di più.

Quella proposta da Pryma è una cuffia prodotta in Italia da Sonus Faber, nata da intere giornate di studio, affiancate ad una tradizione di lavorazione della pelle che dura da secoli: a partire da qui, prende vita  un prodotto unico e capace di regalare un ascolto di alto livello.

Ma si sa, anche quando si parla di musica, l’occhio vuole la sua parte e l’attenzione all’aspetto estetico risulta così essenziale, da ricoprire un ruolo primario nella scelta delle cuffie (e non solo!).

Cuffie Pryma - Heavy Gold

Cuffie Pryma – Heavy Gold

Le cuffie Pryma sono cuffie di design, disponibili in diversi colori, pronti ad incontrare ogni tipo di stile, diventando il giusto accessorio che facilmente si abbina ad ogni outfit.

Dal Rose Gold al Pure Black, passando per l’Heavy Gold, il Carbon Marsala e il Coffee & Cream, oltre a poter scegliere il colore della cuffia, è possibile abbinare il colore di archetto che meglio ci descrive e che più parla di noi. O semplicemente, quello che ci piace di più.

E poi, se anche Beyoncé ha scelto Pryma, un motivo ci sarà!

Continue reading