Glass nail art, nuova tendenza dalla Corea

Arriva ancora una volta dalla Corea l’ultima tendenza della nail art più artistica e originale: è la glass nail art, la manicure effetto vetro dai risultati sorprendenti e più vari di quanto non si possa immaginare a prima vista.

Abbiamo visto di tutto, dall’effetto occhiale da sole a specchio fino alla nail art tridimensionale con filo metallico, dunque stupirci non possiamo, ma rimanere ammirati per la grande creatività che la nail art è capace di raccontare certamente sì.

Sui social network, e in particolare su Instagram che è potente per diffondere i trend beauty del momento, spopola la nuova tecnica che talvolta si chiama glass nail art e altre volte più semplicemente opal.

La particolare manicure ha lo scopo di trasformare le unghie ispirandosi ai flaconi dei profumi, alle bottigliette dei prodotti beauty, alle boccette di cristallo esposte sul vanity table. Sfaccettate, piene di riflessi, con giochi di trasparenze e colori, i risultati possono essere tantissimi. Scoprite i più belli e originali in gallery.










Continue reading

Katy Perry per CoverGirl si ispira alle sirene

È stata tra le prime a portare le chiome colorate effetto manga e tra coloro che hanno scelto look pop ispirati a creature magiche e fantasiose prima che tutte ne fossimo attratte e adesso Katy Perry torna protagonista di una linea di make-up firmata per CoverGirl e ispirata alle sirene.

La mitica creatura marina ha ispirato la popstar che ha ideato insieme al marchio cosmetico americano una speciale collezione che debutterà questa primavera e sarà seguita da altri lanci nel corso dell’estate seguente.

Al centro della collezione ci sono 4 eyeliner, due dei quali attesi già per la primavera, insieme a 4 rossetti e a 2 set di ombretto e illuminante. Arriveranno nei negozi solo ad Aprile ma online già a partire da Marzo. La cantante ha spiegato:

“Per l’evoluzione della mia linea Katy Kat firmata con CoverGirl per la primavera in arrivo ho voluto ispirarmi alle sirene e ho scelto finiture perlescenti.”

Della linea fanno dunque parte nuovi colori allegri e divertenti che portano nomi come Apricat o Bluetiful lip, illuminanti sui toni dell’oro e del rosa, un tocco di glitter negli eyeliner e tonalità cangianti.







Continue reading

Il make-up di La La Land

Il grande successo del film La La Land con Emma Stone e Ryan Gosling è ancora nel pieno della sua ondata e nascono ogni giorno sul web rivisitazioni e novità ispirate al musical cinematografico del momento, come l’immaginaria collezione di make-up che vedete in foto.

Non esiste, non è sul mercato e probabilmente mai lo sarà, è solo l’idea che il film ha dato alla illustratice Spellsandstars che ha pubblicato su Reddit il frutto della creatività stimolata dalla pellicola: una collezione di make-up ispirata nei colori e nel packaging alla storia vista sul grande schermo.

Lo ammettiamo, se fosse realmente esistente correremmo a comprarla perché abbiamo ancora negli occhi le scene del film, nelle orecchie le sue canzoni e la magia della sua musica, e riconoscere le stesse atmosfere sugli accessori beauty che amiamo tanto è irresistibile.

L’immaginaria collezione comprende tre prodotti: una palette occhi con tonalità vivide e brillanti o metallizzate racchiusa in un astuccio che riproduce la tastiera di un pianoforte; un rossetto rosso in stick decorato dall’incisione di stelle del firmamento; un blush illuminante in confezione nera punteggiata da cristalli.

Continue reading

Urban Decay Nocturnal Collection

È un’edizione limitatissima e già questo procura immediata acquolina in bocca a tutte le amanti delle palette di Urban Decay. Si chiama Nocturnal Collection e comprende una Shadow Box di ombretti e una serie di rossetti della serie Vice in nuovi colori speciali.

La palette è composta da 12 cialde di ombretto compatto, 8 delle quali appartengono alle collezioni continuative mentre le altre 4 sono tonalità esclusive disponibili solo in altre palette del passato. Il range di colori va dai classici e versatili neutri fino alle tonalità più eleganti del grigio, del nero, del burgundy.

Le finiture sono varie, da quelle opache a quelle shimmer passando anche per qualche accento apertamente glitter e alcuni duotone dall’effetto molto interessante e sfaccettato. Nella confezione c’è anche un doppio pennello per applicare e sfumare il trucco sugli occhi.

Con o senza il rossetto abbinato, il look potrebbe dirsi già completo con la sola palette, studiata per offrire la possibilità di creare sia trucchi da giorno che make-up serali, anzi notturni visto il nome della collezione.

Ma il rossetto c’è: appartiene alla fortunata serie Vice con formula cremosa e viene proposto in nuovi colori, due neutri e due scuri. Si chiamano Fireball, un pesca metallico; Lawbreaker, un marrone medio con finish sheer; Nonsense, un rosa opaco; Backstab, un porpora intenso.

Continue reading

Rossetti Mac Colour Rocker

Mac ci ha abituati da tempo alla sua creatività talvolta sopra le righe che accanto a collezioni molto tradizionali propone idee spumeggianti e inconsuete e inconsueta è di certo la nuova linea di rossetti Colour Rocker.

Si tratta di una collezione di lipstick davvero appariscente, con colori del tutto fuori dall’ordinario, audaci e sfacciati o semplicemente inaspettati. Sono 28 in tutto e coprono un range completo che va dai toni del marrone e del grigio, passando attraverso le sfumature dell’arancio più acceso, fino agli inattesi verdi e blu, alcuni proprio fluo.

È una collezione rinfrescante, per nulla convenzionale, che richiede spirito di avventura per essere indossata. Per fortuna arriva nel periodo di Carnvale quando siamo più propensi a concederci qualche sgarro dal confortevole trucco nude e abbiamo voglia di osare e giocare con i colori insoliti.

Tra i colori più strani c’è il verde Into The Madness, un po’ pistacchio e un po’ lime, molto improbabile sulle labbra ma di sicuro impatto visivo. Più portabile è City Silk, un marrone chiaro freddo che aggiungerà un tocco glaciale al vostro look.

Per chi vuole esagerare c’è il blu vivo Blue Bang mentre chi cerca una virata più gotica troverà nelle sue corde il tono Deep With Envy, un verde cupo e prodondo. Di sicuro nessuno di questi colori lascerà indifferenti chi li guarda.




Continue reading