Venezia, i look post-parto di Amal Clooney

La moglie di George Clooney, Amal, ha lasciato senza fiato tutti i cinefili che hanno affollato il Lido in occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia sfoggiando look post-parto superglam. Nonostante abbia dato alla luce due gemelli tre mesi fa, l’avvocato di successo ha riacquistato la linea e ha indossato abiti d’alta moda degni di una principessa per ogni appuntamento mondano. Orgoglioso il marito: l’attore è innamoratissimo della compagna che ha sposato proprio a Venezia tre anni fa.

Riacquistare la linea dopo il parto è difficile per tutte le donne, esclusa Amal Clooney che a Venezia ha sfoggiato look post-parto elegntissimi. Il suo fisico è tornato esattamente come prima della gravidanza dei due gemellini nati tre mesi fa, Ella e Alexander. Per questo Amal, uno degli avvocati di diritto internazionale più famosi e battaglieri del globo, non si è certo risparmiata e ha catalizzato l’attenzione dei fotografi ad ogni uscita pubblica.

Suo marito George Clooney è arrivato in laguna per presentare il suo ultimo film “Suburbicon” quindi le occasioni per vestire le creazioni dei più grandi stilisti non sono mancate. Prima ha scelto un abito di Ermanno Scervino, molto romantico ma anche femminile e sensuale. Fa parte della collezione Autunno/Invento 2017-2018, nero a pois bianchi composto da strati di tulle asimmetrici con nastro di pizzo a contrasto applicato sul punto vita. Le gambe spuntano maliziosamente in trasparenza dai pannelli della gonna mentre il corpetto aderente si adatta perfettamente alla sua silhouette.

Per la cena al ristorante “Da Ivo” con il marito George, l’attore Matt Damon e sua moglie Luciana Barroso ha scelto una creazione di Atelier Versace lilla con drappeggi su top e gonna lunga. La particolare nuance esalta sia la pelle che i capelli corvini mentre il modello rende più sexy la sua figura esile e snella. Il corpetto è aderente, goffrato e con le spalline. La gonna di chiffon morbida e vaporosa. Perfetta l’acconciatura con la chioma sciolta che accarezza appena le spalle.

Applausi e consensi, tanto da essere postato sul web centinaia di volte, è stato il capo di Missoni color zaffiro con frange di jais su tutta la lunghezza, uno dei look post-parto di Amal Clooney più apprezzati. Particolarmente sexy il corpino, senza spalline, con le coppe interne e la scollatura a cuore. Una creazione realizzata apposta per lei: questa particolare tonalità di blu infatti non è in vendita.

Photo Credits: Splash, Daily Mail, Invision

L’articolo Venezia, i look post-parto di Amal Clooney sembra essere il primo su Velvet Style.

Continue reading

OMEGA lancia la nuova campagna stampa con protagonisti George Clooney e il suo cane Einstein

Omega lancia la nuova campagna stampa con protagonisti George Clooney e il suo cane Einstein. L’attore statunitense, vincitore di due Premi Oscar, ha spiegato che sebbene Einstein con la sua intelligenza e la sua folta capigliatura possa sembrare destinato ad una vita dedicata alla scienza, vorrebbe in realtà entrare nel business di famiglia.

Ecco le parole del divo a stelle e strisce, riferendosi alla nuova iniziativa pubblicitaria: “Come potete immaginare, Einstein ha studiato recitazione per molti anni. Penso sia preoccupato per il fatto che ci sia anche io nella sua foto e spera che vi possiate dimenticare di me”.

Nella nuova campagna Omega, un rilassato George Clooney, con al polso un Seamaster Aqua Terra, lascia che Einstein guardi attraverso il mirino di una macchina da presa vintage.

George Clooney insieme ad OMEGA per un esclusivo evento al “Jardin” Secret di Shangai

george-2

OMEGA insieme a George Clooney, da lungo tempo ambasciatore del brand, si sono dati appuntamento a Shangai per una serata celebrativa. Il 16 maggio, l’attore e produttore vincitore del premio Oscar ha partecipato ad un evento “stellato” dove OMEGA ha presentato la sua nuova collezione AQUA TERRA.

Oltre a George Clooney erano presenti: il Presidente di OMEGA Stephen Urquhart, il CEO di Orbis International Jenny Hourihan e la cantante francese France Owlle che ha deliziato il pubblico con le sue note a fine serata. “Le Jardin Secret” – o il giardino segreto – è stato creato a Shangai specificamente per l’evento creando l’atmosfera perfetta per una serata esclusiva. Le stelle non erano solamente gli orologi OMEGA in esposizione e le celebrities presenti ma anche un innovativo tetto trasparente che ha permesso a tutti ospiti una magnifica vista del cielo stellato di Shangai. Il Giardino era caratterizzato da elementi che richiamano le linee verticali che distinguono i quadranti degli orologi della collezione Seamaster Aqua Terra.

ECCO QUI SOTTO IL VIDEO DELLA SERATA

“George Clooney ha talento in tanti campi”. Matt Damon parla del suo amico e collega di Monuments Men

«Quando Dio ha creato il mondo e l’uomo, deve avere deciso di dare qualcosa in più a George, perché ha talento da vendere e in tanti campi». A parlare con entusiasmo del divo Clooney è Matt Damon, suo regista e collega in “Monuments Men“. «E più invecchia, più bello diventa! E poi è generoso: in 12 anni di amicizia non gli ho mai trovato un difetto», racconta a “Io donna“, in edicola sabato 8 febbraio, che riporta anche le foto della carriera del divo.

Matt è in tour europeo (nel weekend è al festival di Berlino, lunedì a Milano) per presentare “Monuments Men” e qui parla della sua paternità (4 figlie!), del suo impegno in cause sociali e politiche, dei suoi ruoli in film avventurosi (è avventuroso anche nella vita, si è appena rotto una clavicola in mountain bike!): «Ma il lavoro più pericoloso è quello di padre: devo stare sempre in guardia. Le vede la mia faccia e la mia linea appesantite? Non faccio altro che spizzicare pasta al burro e parmigiano e crocchette di pollo…». E parla di Cate Blanchett, sua partner nel nuovo film: «Lavorare con lei è un’esperienza straordinaria. Il regista dice “action” e lei si trasforma in un’altra creatura. Il regista dice “cut” e lei torna subito a essere la persona stupenda con cui parli. Mai visto nessuno così».

Solo queste poche parole bastano per convincerci a vedere il suo ultimo film, “The Monuments Men”, in uscita il 13 febbraio.