I “mai senza” della mia beauty routine

Idratare, illuminare e poi accettarsi così come si è, tanto le creme miracolose non esistono e mai esisteranno. Per quelli che non lo sanno, ho la cellulite, le occhiaie, mi sveglio la mattina e sono spettinata, con le occhiaie e anche, a volte (scusate errore imperdonabile), con il mascara lì dove l’avevo lasciato la sera prima, sulle ciglia. Certo è che non sono mai irriconoscibile perché se il trucco per me ha un senso è quello di illuminare e un po’ nascondere, ma mai alterare, rivoluzionare o stravolgere il viso. Resto sempre convinta che il vero segreto per essere belle è quello di accettare il proprio corpo, senza ma e senza se. A proposito del viso: ma come fate a stare senza crema idratante? Ditemelo perché io non riesco davvero a capacitarmelo, tra i prodotti di bellezza che amo di più, anzi di cui sento il bisogno. Ma andiamo con ordine: questi sono i mai senza della mia beauty routine, quelli senza i quali non potrei mai stare, mai e poi mai.

Beauty routine: pelle e corpo

Non ci riesco proprio a stare senza crema viso. Prima di andare a dormire e sempre alla mattina, ma anche prima di uscire in qualsiasi momento della giornata, è applicarla sulla pelle. Credo sia una dipendenza e lo faccio da sempre.

Per il viso: crema idratante all’argan e Acqua al rosmarino di Caudalie. Ragazze vi struccate la sera vero? Ecco un detergente a portata di mano lo dovete avere!

Per il corpo: una volta a settimana scrub (sai a cosa serve e come si usa?) e tutti i giorni crema corpo, la cambio spesso e a seconda del profumo, anche se il barattolino bianco di Nivea lo adoro. Sono una di quelle che sceglie i prodotti non per gli effetti ma per le profumazioni.

prodotti-bellezza-beauty-routine-1

Beauty routine: il make up

Per il make up, che ve lo dico a fare che per me il trucco è come la cucina? Insomma, non sono brava e secondo me, perché le ciambelle vengano con il buco senza fare disastri e non sembrare dei mascheroni di Carnevale, bisogna saperci fare. Siccome io non ci so fare, preferisco pochi cosmetici e non esagerare, giusto un po’ di make up insomma.

BB cream al posto del fondotinta. Un correttore per le occhiaie che ti salva la vita quando le serate finiscono alle 6 della mattina e devo alzarti alle 9. Un tocco di mascara che io non so mai farne a meno. Un burrocacao per le labbra (il mio al pepe rosa)e un tocco di blush leggero giusto per dare un tocco di colore al viso. La terra solo per le occasioni che contano, come l’eyeliner e il rossetto rosso.

Beauty routine: il profumo

Mai senza deodorante ragazze mie. Come faranno a stare senza alcune di voi non lo so mica! Comunque quello che preferisco è Dove, seguito a quello della Nivea. Non ci sono dubbi in questo caso: per tutti i giorni il profumo al pepe rosa di Bottega Verde o al caramello di Zara. Per le occasioni che contano, Custo Barcelona tutta la vita. Ma le fragranze sono del tutto personali, l’importante è che troviate quella che vi fa piangere e dire sì, come fosse un abito da sposa.

L’articolo I “mai senza” della mia beauty routine sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

San Valentino, o l’amore a primo spruzzo

L’intimo per La serata è stato scelto ma vi manca un Lui? I vostri sentimenti non sono ricambiati? Non avete appeal nei suoi confronti o ancora peggio… lui non vi ha mai notate? Niente panico, Fashion Times ha individuato per voi 5 arme di seduzione di massa (ma declina ogni responsabilità in caso di sconfitta, ça va sans dire). L’olfatto è il nostro senso più primitivo, più bestiale, e anche se molti di noi lo ritengono secondario nei confronti della vista o dell’udito, ci può essere di grande aiuto per attirare la persona desiderata.

Il genere umano non usa feromoni per sedurre il partner ma non esce per un appuntamento galante senza aver prima fatto fuori metà boccetta del profumo preferito, non è vero? Ma chi lo dice che quest’ultimo piacerà anche alla persona che si vuole sedurre? E se questa fragranza tanto amata le desse nausea e mal di testa al punto di scappare, anziché restare?

Ecco per voi 5 profumi che manderanno per voi messaggi chiari ed espliciti… e segnali universali:

1 Psychédélique di Jovoy Paris: questa fragranza orientale legnosa, opera del naso Jacques Flory ricorda l’odore della terra bagnata dopo una pioggia torrenziale. Le note di ambra e di patchouli impregneranno la vostra pelle rendendovi irresistibile. Il muschio e la vaniglia presenti nelle note di fondo faranno perdere la testa alla vostra preda. A febbraio piove spesso? Vi aspettano notte insonni sotto al piumone…

2 Moko Maori di Gri Gri Parfums: vi piace, eccome se vi piace. È alto bello e tenebroso… ma anche molto hipster e un filo Radical Chic? Come attirare l’attenzione di un tale esemplare quando siete piuttosto il remake incarnito di Briget Jones e che l’ultima mostra vista risale ai tempi remoti della quinta elementare? Moko Maori è stato lanciato sul mercato nel 2016. Le note sorprendenti come felce, Manuka, Kowhai o lichene presenti in questo profumo farebbero sciogliere anche il più freddo degli hispters. NB: Moko maori è originariamente destinato agli uomini ma a male estremi… estremi rimedi.

3 Mystic Oud di Historiae: questa opera d’arte di Betrand Duchaufour è un veritabile Inno all’Amore. Prodotto con oli essenziali tratti dal commercio equo solidale, questo profumo vi avvolgerà di un’aura maestosa. La vostra preda rimarrà cosi incantata da non poter più togliervi il naso di dosso.

4 Sécrétions magnifiques di Etat libre d’Orange: Jamie Dornan è il vostro ideale maschile e ardete dalla voglia di passare un San Valentino alla #50shadesofgrey? Sécrétions magnifiques è il profumo che vi occorre. Sangue, sperma e saliva sono racchiusi in questa fragranza delle più destabilizzanti. Che vi piaccia o meno al primo impatto, questa creazione di Antoine Lie promette delle sensazioni forti.

5 L’art de la guerre de Jovoy Paris: con questo profumo di tipo “fougère orientale” sulla pelle, più che la guerra farete l’amore. Avete adocchiato un Latin Lover con tante di ammiratrici inginocchiate intorno a lui? Nessun bisogno di calci e pugni: due spruzzate e le note di bergamotto mela verde e rabarbaro che si sprigioneranno lo renderanno dipendente. Tra migliaia di pretendenti, sarete voi la prescelta.

Continue reading

Millefiori Milano, #MelodyFlowersforMarti

millefiori-milano-profumiLe giornate dovrebbero tutte cominciare con la calma di chi non ha bisogno di sveglie la mattina, di chi non ha la frenesia del tempo che passa, dei ritardi e degli appuntamenti in agenda da dover rispettare per dovere più che per piacere. Dovrebbero cominciare con il leggere il giornale, sorseggiare del thè caldo, ascoltare della musica che viene dall’altra stanza e le chiacchiere di gente dai balconi. “Buongiorno”, “Buongiorno come va?” “Tutto bene grazie, e lei?”. E poi sentire quel profumo di fiori, sempre. Anche se non è primavera. MILLEFIORI MILANO PROFUMI PER AMBIENTE – Quando ho ricevuto le fragranze, ho trovato un biglietto tra le varie scatole. Per scegliere, infatti, il profumo adatto a me, ho fatto giorni fa un test (QUI #SCOPRILATUAFRAGRANZA). In questa lettera c’è scritto: “Il tuo profilo è dolce: sei una donna dalla personalità romantica e sofisticata, ami circondarti di cose belle e dettagli preziosi, non senza una allure di originalità che contraddistingue il tuo approccio alla vita”. Per la mia casa così #MillefioriMilano mi ha consigliato un profumo caldo, avvolgente e ricercato, dalle note intense e avvolgenti da condividere con le persone che amo. #MELODYFLOWERS. (E io ora attendo solo un lui con cui condividere questa fragranza) millefiori milano profumi per ambiente millefiori-milano-profumi-per-ambiente 00 millefiori-milano-essenze

L’articolo Millefiori Milano, #MelodyFlowersforMarti sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Haute punk – il Natale di Kiko

haute-punk-kiko-make-up

Haute Punk! Decisamente fuori dagli schemi il Natale di Kiko make up.
Lo stile viene rivisitato e vive di luminosità, giochi di luce e di un effetto delicato con tonalità più accese, forti che entrano in contrasto con quelle più delicate, creando delle sfumature magnetiche per occhi e labbra. Una contrapposizione che però esalta la femminilità di ogni donna
Per dare vita alla libertà di essere esattamente come siamo.

I must have:
– Le fragranze, due inedite Eau de Toilette, che celebrano la femminilità in ogni sua forma.
– Fai brillare la tua pelle con “Precious touch – shimmerling body oil”.
– Lo smalto, delicato e lucente per far splendere le unghie.
Scopri il resto della collezione Haute Punk sul sito di kiko: www.kikocosmetics.it

precious-touch-shimmering-body-oil

L’articolo Haute punk – il Natale di Kiko sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Issey Miyake presenta l’edizione limitata estiva dei profumi

Issey Miyake presenta l’edizione limitata estiva dei profumi

 

Dal 1995 i profumi Issey Miyake si reinventano ogni estate, abbandonando i loro codici minimalisti per raccontare, in un gioco di colori, una nuova emozione olfattiva.

A bordo piscina, approfittate di un momento di puro relax…La superficie dell’acqua brilla sotto il sole…Fate un lungo respiro e tuffatevi nella magia dell’estate.

LE FRAGRANZE

Composte dal naso Alberto Morillas (Firmenich), le Acque Estive 2014 ci offrono una parentesi fresca e colorata, che dura il tempo di una stagione. Entrambi i flaconi, pur conservando l’iconica silhouette, svelano sul vetro e sulla confezione esterna richiami al mondo acquatico, con colorate stelle di mare e cavallucci marini che riprendono l’effetto mosaico tipico del design decorativo delle piscine.