Le borse Vuitton di Alessandra Ambrosio

Alessandra Ambrosio non è solo una delle modelle più ambite e l’indimenticabile angelo di Victoria’s Secret ma anche una delle celebrità che più spesso si fanno notare anche per il loro stile personale. Oggi ci concentriamo sulle borse.

Pare che la Ambrosio ami particolarmente le borse di Louis Vuitton a giudicare dal numero di modelli che possiede e dalla frequenza con la quale li porta orgogliosamente a spasso, spaziando dallo zainetto alla tote bag, dalla clutch alle tracolle.

Tra le preferite spicca la Capucines che la supermodel ha scelto in una bellissima colorazione di verde squillante. Si fa notare anche la Neonoe, rivisitazione del modello del secchiello tradizionale e che indossa davvero spessissimo, in diverse varianti.

Non poteva mancare alla sua collezione la Petite Malle, la clutch che riproduce le linee del classico baule da viaggio e che si indossa sia a mano per la sera che con la tracolla per il giorno, versatile come poche altre. E no, non è assente neanche la Twist bag, nella variante leopardata della linea Resort 2017 presentata a Rio de Janeiro.









Continue reading

Borse Valentino Resort 2018

Sulla passerella della linea Resort 2018 di Valentino si sono fatte notare come sempre le borse, tra gli accessori della maison che preferiamo e che ormai sono immediatamente riconoscibili per via delle onnipresenti borchie.

Non potevano mancare neanche dalla linea Cruise della maison italiana e infatti ce n’è una vera profusione. Sono state però spesso rivisitate in chiave mini e smaltate di bianco, usate su tutto il corpo della borsa, oppure in versione maxi e dorata ma solo su piccoli dettagli come la chiusura e le tracolle.

I modelli sono molto vari, vanno dalle tradizionali tracolle medie ai bauletti passando per le tote bag e le clutch rigide, spesso a forma di cuore ingabbiato in un reticolo di stringhe in pelle ricoperte di borchie, un po’ bondage.

L’insieme è strong ma anche molto femminile perché ai colori tenerissimi non si rinuncia mai e c’è un larghissimo uso di rosa e di bianco ma compaiono anche l’immancabile rosso Valentino, una spruzzata di verde vivo e il classico nero.

























Continue reading

Le borse per l’anno del gallo

Il capodanno cinese dello scorso 28 Gennaio è diventato un evento che la moda non si fa scappare già da qualche anno. Dopo aver visto la prima proposta a tema di Bottega Veneta con i suoi charm ispirati all’anno del gallo, ecco le altre idee delle maison internazionali.

Borse e piccola pelletteria si sono lasciate personalizzare per celebrare l’inizio del nuovo anno lunare che tradizionalmente cade tra Gennaio e Febbraio e che vista la crescente influenza cinese sul mondo è ormai un appuntamento fisso anche in Europa.

Questo sarà l’anno del gallo e il colorato pennuto decora quindi gli accessori a tema proposti da numerosi marchi, sia americani che europei, per celebrare l’inizio del nuovo anno. Un’occasione in più per festeggiare ancora e per ricominciare l’anno appena iniziato anche per noi occidentali nel caso che il primo avvio non sia stato dei più rosei.

C’è modo migliore per farlo che regalandosi un accessorio un po’ speciale, divertente e colorato e meglio ancora se in edizione limitata? Abbiamo riunito in gallery per voi il meglio delle proposte a tema, decorate con ricami, applicazioni e charm che vanno dalla sagoma del gallo ai nodi beneaugurali cinesi.





Continue reading

Louis Vuitton Monogram Colors

Louis Vuitton lancia per la primavera estate 2017 una nuova collezione di borse chiamata Monogram Colors. Non è una novità assoluta, la maison ha già giocato con i colori e il monogramma, ma qui a spiccare saranno i dettagli.

Il monogramma classico resta tale e declinato nei colori tradizionali di marrone e beige. I modelli sono tanti, dalle borse più piccole a quelle più capienti e morbide, tutte appartenenti alla serie Tuileries: ci sono la hobo con tracolla singola, la Besace media con tracolla corta e lunga e la handbag di dimensioni più compatte.

L’idea è del nuovo direttore creativo Nicolas Ghesquiere che sta cercando di dare una virata più energica alle collezioni che disegna per la maison e che da quando Marc Jacobs ha lasciato il suo posto hanno perduto un po’ della loro esuberanza.

A dare verve a queste borse sono accenti di colore acceso che si appropriano dei dettagli, dalla impunture a vista alle fasce a contrasto lungo la chiusura, dalle nappe ai manici. I colori sono tanti, tutti brillanti, e creano un efficace contrasto con il monogramma classico della maison.

Continue reading

Kate Bosworth per Tory Burch Gemini Link

Tory Burch ha chiesto all’attrice americana Kate Bosworth di interpretare la sua nuova donna Gemini Link per presentare la linea di borse omonime. La collezione, ispirata al classico logo che caratterizza le creazioni della maison, è elegante, raffinata e moderna proprio come la bionda attrice scelta per diventarne il volo ufficiale.

Il logo di Tory Burch è immediatamente riconoscibile, con la sua doppia T incrociata che rappresenta la dualità della vita e si riferisce al segno dei Gemelli per sottolineare proprio questa dualità che si ricompone in una unicità. O meglio, viceversa.

La collezione prevede molti modelli diversi, tutti con il segno distintivo che identifica la maison in generale e la linea in particolare. Ne fanno parte tracolle in stile anni Settanta da portare a bandoliera ma anche morbide sacche, tracolline geometriche, tote di gusto essenziale e dalla struttura rigida.

Kate Bosworth le indossa con look casual chic, tra maxi-gonne e maglioni in cashmere, davanti all’obiettivo della fotografa Margaret Zhang che firma la campagna pubblicitaria. Scopritela tutta in gallery insieme ai modelli più rappresentativi della collezione. L’attrice ha commentato così la sua partecipazione all’ad campaign:

“La linea ha un sapore anni Settanta che ricorda la California di quel decennio, un dettaglio che amo molto, ma sa essere anche classica. Forse però ciò che amo di più è quel che la borsa Gemini Link rappresenta meglio, la moltidudine di ruoli che assumiamo come donne. Io sono un’attrice, una produttrice ma anche un’amica, una madre, una moglie. Noi tutte siamo molte cose e adoro il modo in cui questa borsa incarna questa sensazione.”






Continue reading