Aveda, Oxfam e il Mese della Terra: ecco come puoi contribuire alla salvaguardia dell’acqua

Aveda, da sempre impegnata nella salvaguardia del pianeta torna a celebrare il Mese della Terra e lo fa in collaborazione con l’organizzazione non governativa Oxfam. Lo scopo? Incrementare la raccolta fondi per progetti per la salvaguardia dell’acqua potabile in Haiti. Nel 2015, grazie al loro impegno sono stati raccolti oltre 50 mila euro e l’obiettivo quest’anno è ancora più ambizioso.

A supporto dell’iniziativa è scesa in campo una delle voci più belle del panorama musicale, Chiara Galiazzo che in veste di madrina della campagna, ha dichiarato: “Sono molto felice ed onorata di dare il mio contributo ad un progetto così importante, l’ acqua potabile è un diritto di tutti, e con il nostro piccolo aiuto possiamo migliorare la vita di tante persone“.CHIARA GALIZZO AVEDA MESE DELLA TERRA MADRINA

Aveda, inoltre, rinnova la sua partecipazione alla Stramilano, lprevista quest’anno per domenica 20 marzo 2016. Lo slogan non poteva che essere “Run for water”, per sottolineare l’importanza di un diritto all’acqua potabile, che troppo spesso diamo per scontato.

Per sostenere il Mese della Terra ci si può iscrivere sul sito www.oxfam.it tramite questo link entro il 10 marzo 2016: per ogni iscrizione 6 euro saranno destinati ai progetti Oxfam.

Durante tutto il mese di Aprile inoltre si può dare il proprio contributo sostenendo il Mese della Terra attraverso diverse iniziative:  donando 2 euro per ogni servizio colore prenotato nei Saloni Aveda. – recandosi nell’Aveda Education Center (via Turati 40 a Milano) si può prenotare al numero 800 30 11 77 richiedendo agli hairstylist Aveda una seduta di taglio o piega a fronte di una piccola donazione nelle date prefissate:

13 aprile: dalle ore 10.00 alle ore 17.00

14 aprile: dalle ore 16.00 alle ore 21.00

19 aprile: dalle ore 10.00 alle ore 17.00

20 aprile: dalle ore 16.00 alle ore 21.00

Infine, dal 1 aprile e fino alla fine del mese di maggio, sarà possibile acquistare nei saloni Aveda la candela Light the Way in edizione limitata dalla delicata fragranza a base di cannella, vaniglia, chiodi di garofano, ylang ylang, aroma realizzato con il 100% di oli essenziali organici derivanti da spezie raccolte nel villaggio di Umbari in India.  Il packaging è costituito da vetro riciclato al 100% e da una confezione esterna in carta riciclata al 90% stampata esclusivamente con inchiostro di soia.
Continue reading

YSL Rouge Pur Couture, il rossetto che ti veste con un guardaroba di 38 nuance

<

ysl_rossetti_limited edition_rouge_pur couture

Nel linguaggio non verbale, le labbra da sempre rimandano ad un messaggio inconscio di seduzione. Laccate di rosso, vestite di colori accesi, illuminate da nuance nude, le labbra vestite da lipstick sono sinonimo di femminilità e specchio del nostro umore ma anche della nostra personalità: optiamo per il rosso se ci sentiamo un po’ femme fatale, le lasciamo “nature” quando vogliamo un look acqua e sapone, le tormentiamo se siamo nervose, le mordicchiamo quando siamo impegnate nel gioco della seduzione.

Con le labbra baciamo, parliamo, sorridiamo, abbiamo il primo approccio con il cibo, possono essere carnose, sottili, più o meno pronunciate, le labbra sono la parte più esposta del nostro viso ed il rossetto un fedele alleato per sottolinearle; lo sa bene Yves Saint Laurent Beauté che già nel 1978 ha creato, per celebrare il binomio labbra+ rossetto, la sua linea Rouge Pur Couture.

ysl_batc

Oggi, YSL le rende omaggio con un packaging in edizione limitata con le 4 nuances icona. L’astuccio oro, con scritta nera e un bacio rosso, che è assieme essenziale, minimal, ma anche sinonimo di opulenza. Un accessorio che fa piacere tirar fuori dalla borsa, per ritocchi fugaci.

ysl_rouge pur couture

Sono ben 38 i rossetti della linea Rouge Pur Couture, un vero e proprio guardaroba di nuance per poter scegliere ogni giorno quella che più si addice allo stato d’animo, al look, all’occasione.
Mi sono innamorata delle quattro nuance in limited edition che ho avuto modo di provare in questi giorni: sono quattro colori iconici, veri e propri must che rimandano ad un’ideale di femminilità audace e indipendente. Altamente idratanti, a lunga tenuta e dal finishing lucido.

ysl_batc_1

Le Rouge: il n. 1 E’ quello che indosso in questi scatti, quello che mi ha immediatamente catturato, il Rosso icona universale, il Rosso che ti veste già dal mattino per cominciare la giornata con la giusta grinta e un pizzico di irriverenza. 

Le Fuchsia: il n. 19. è un Fucsia effetto shocking. Perchè, diciamolo, a chi non piace sentirsi un po’ scandalosa?
Le Orange: il n. 13. questo Arancione, è un tributo ai viaggi in paesi lontani ed esotici, ideale quando ci si vuole sentire un po’ misteriose come una meta sconosciuta, tutta da scoprire.

Le Nu: il n.70. L’assenza del colore ha talvolta più carattere di tante altre nuance decise, se saputo indossare. Questa nuance raffinata veste le labbra di eleganza quando si vuole puntare sulla semplicità, ma senza risultare banali.

rouge_pur_couture

Capite quindi perchè Rouge Pur Couture non è “solo” un rossetto? Racchiuso in un astuccio gold c’è il manifesto di una femminilità audace, libera e che trasgredisce i codici per reiventarli. E se vi verrà voglia di far colazione al mattino e vestire le labbra di rosso acceso, quando il cielo fuori è grigio, fatelo. Rompete le regole, siate audaci e rifiutate a priori i compromessi.

ysl_45

Tweet


Continue reading

It bag: le borse più belle di sempre (FOTO)

Ci sono borse che hanno fatto la storia e altre che sono nate da poco ma hanno sin da subito conquistato i cuori delle fashioniste. Ci sono borse che godono di un’assoluta popolarità per una stagione, mentre altre solo per un paio di anni, prima di essere messe da parte ed etichettate come “fuori moda”. Poi però ci sono loro: le it bag, quelle che possiedono tutte le carte in regola per essere considerate iconiche e per godere di vita eterna.

Una it bag non è una semplice borsa, ma è un mito, qualcosa che si trova a metà tra un sogno e un desiderio da realizzare. Amate da tutte le appassionate di moda, queste borse di lusso sono anche definite “del desiderio” a causa del loro prezzo non alla portata economica di tutti. Alcune di queste -in vera pelle, rigorosamente realizzate a mano e con una cura maniacale per i dettagli- arrivano a toccare i 40.000 euro. Si tratta dunque di veri e propri gioielli di alta pelletteria, acquistate soprattutto da celebrities e fashion icon.

Ma cosa determina il successo di una borsa tanto da farla rientrare nell’Olimpo delle it bag? Innanzitutto la lavorazione e la precisione dei dettagli, alcune di queste sono in edizione limitata e ciò le rende uniche nel loro genere, la loro storia e l’ispirazione che portò quel determinato stilista a realizzarla, l’averla vista indossata da una fashion icon e infine, per ultimo ma senza ombra di dubbio non meno importante, il nome della maison.

Dalle iconiche 2.55 di Chanel alla Convertible di Bottega Veneta, per poi passare dalle nuove arrivate Miss Sicily di Dolce & Gabbana e Peekaboo di Fendi, ecco le It bag più belle di sempre che ogni donna vorrebbe possedere.

Chanel 2.55

Lady Dior

Hermès Kelly

Bottega Veneta Convertible bag

Alexander McQueen Clutch Skull Box

Jackie di Gucci

Marcie di Chloè

Fendi Peekaboo bag

Birkin di Hermès

Chanel Boy bag

Falabella di Stella McCartney

Miss Sicily Dolce & Gabbana

Gucci Bamboo bag

The PS1 Proenza Schouler

Luggage di Cèline

Cabas Chyc di Yves Saint Laurent

Givenchy Antigona bag

Matthew Williamson clutch

Balenciaga Classic City

Baguette di Fendi

The Knot Bottega Veneta

Valentino Rock Lock

valentino-pink-glam-lock-medium-leather-shoulder-bag-product-1-22151702-0-183423946-normal_large_flex

Questo articolo It bag: le borse più belle di sempre (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Viviana Guglielmino su Blog di Moda.

Continue reading

Arriva la replica del casco double face di Valentino Rossi in edizione limitata

Arriva la replica del casco double face di Valentino Rossi in edizione limitata

Due occhi azzurri attenti che guardano le spalle, la grafica “Sole&luna” ruotata di 180 gradi con la parte posteriore uguale a quella anteriore e il giallo come colore dominante. Questo è l’AGV Corsa Winter Test Limited Edition.

Il casco, che coniuga le prestazioni del modello racing Pista GP alle caratteristiche di utilizzo su strada, è la replica esatta di quello creato per Valentino Rossi dal designer Aldo Drudi e indossato dal “dottore” durante i test ufficiali di Sepang. L’AGV Corsa fa parte – come il Pista GP e il GT Veloce – dell’innovativo processo Extreme Standards Helmets che rivoluziona il metodo di progettazione del casco, partendo dai componenti a contatto con la testa per raggiungere via via la calotta più esterna, in modo che le forme delle strutture nascano modellate sulle superfici di contatto, ottenendo maggior sicurezza con dimensioni ridotte.

Sicurezza, ergonomia, comfort e affidabilità, quindi, ma senza dimenticare l’impatto ambientale. Il Corsa Winter Test Limited Edition, infatti, è un prodotto 100% Made in Italy, progettato e prodotto in Italia da personale altamente specializzato e dotato delle più moderne attrezzature. Viene realizzato nel rispetto dell’ambiente e con l’utilizzo delle migliori tecnologie: il taglio delle calotte in fibra è realizzato ad acqua – tecnologia Waterjet – l’impianto di verniciatura utilizza vernici ad acqua ecocompatibili e in tutto lo stabilimento opera un sistema di abbattimento delle polveri e di trattamento dei residui. L’AGV Corsa Winter Test Limited Edition, che unisce una grafica unica e spettacolare a grande affidabilità, protezione e comfort, è disponibile al prezzo di 959€.

CARATTERISTICHE TECNICHE:
1. Calotta: SSL (Super Super Light) in fibra di vetro, aramidica e Carbonio
2. N. di calotte: 4 taglie di calotta
3. Tessuto: Lycra traspirante e Shalimar con trattamento igienizzante
4. Interni: completamente removibili e lavabili
5. Sistema di ventilazione:IVS (Integrated Ventilation System) con ampie canalizzazioni ricavate nella calotta
6. Prese d’aria con messianismo apri/chiudi
7. Meccanismo visiera: EQRS (Extra Quick Release System) in metallo con apertura a rototraslazione. Sistema microlock di blocco frontale e microapertura della visiera. Sistema di sgancio rapido per una rimozione e sostituzione della visiera sena attrezzi, in pochi secondi
8. Visiera: RACE piana, omologata in classe ottica 1 a antigraffio e visiera anti-fog (4 layers) ad ampio campo visivo e pellicole tear-off
9. Sistema di Ritenzione con cinturino a doppia D
10. Paranaso removibile
11. Protezione sotto gola anti-vento removibile
12. Taglie: XS – S – MS – ML – L – XL – XXL