Un libro racconta il layering, il segreto di bellezza delle giapponesi per avere pelle di porcellana e capelli di seta

<

layering

Avete notato che le donne giapponesi, di solito, dimostrano almeno dieci anni in meno della loro età effettiva? Hanno le pelle radiosa e capelli lucidi e non è solo merito dei loro geni se rispetto a noi occidentali hanno quei visi di porcellana e l’incarnato che fa invidia.

La famosa blogger e illustratrice parigina, Elodie-Joy Jaubert, affascinata dal Giappone e dalla sua tradizione e attenzione per la bellezza come gesto d’amore verso se stesse, è andata a scoprire il segreto di quei visi dall’aspetto sano e dalla carnagione liscia e soda come il mochi, il cremoso dolce di riso la cui consistenza richiama una pelle levigata e in salute e lo ha raccontato in un libro “Sette riti di bellezza giapponese”.jaubertRITIcover_piccolo

Le giapponesi, pare abbiano elaborato un sistema di cure tradizionali, che si trasmette di generazione in generazione. Si tratta di un rituale quotidiano di trattamenti chiamato layering, un termine inglese che significa a strati, e consiste in un minuzioso ordine di gesti di bellezza e di cure specifiche, dalla pulizia alla tonificazione, dall’idratazione alla protezione e al nutrimento, da ripetere mattino e sera. in realtà non è per nulla complocato, non sono richieste ore davanti allo specchio né spese folli in profumeria.

Anzi, questo metodo è alla portata di tutti, e l’autrice lo illustra in sette semplici tappe, con tanto di illustrazioni, consigli su prodotti naturali, biologici ed etici (molti dei quali avrete già sicuramente nelle vostre dispense in cucina).

Elodie-Joy Jaubert si occupa da anni di salute, benessere e cosmetica bio. Il suo sito è: sirenebio.fr.

Sette riti di bellezza giapponese
in libreria dal 1 ottobre
Elodie-Joy Jaubert
Sonzogno Editori
pp. 128; € 13.00
Ebook € 7.99

Tweet


Continue reading