Work in progress

Respira. Prenditi del tempo, sfuggi alle logiche e alle teorie che contano sulla carta. Lasciati andare, trascinare dagli eventi senza pensieri, dimentica il passato che se non lo fai, ne sarai incastrato senza futuro ma anche senza un presente da costruire. Non dimenticare le tue certezze. Corri quando è il momento per prendere ciò che vuoi ma lasciati stravolgere anche dalla tranquillità, dal non fare nulla. Rimani tra le lenzuola fino a tardi e lasciati trascinare dalla musica in sottofondo con lo sguardo che si perde oltre le tende mosse dal vento, con l’alba che segna un nuovo giorno. Conta fino a 10, 100, 1000. Fai un respiro. Ripensa al messaggio nella notte, “Vedere il viso di una ragazza come te sorridere credi è la cosa più meravigliosa che ti può accadere in una sera”. Ridi e ricomincia a sognare che la felicità sia possibile. Basta volerla, basta afferrarla. E avere il coraggio di voltare pagina fino a quando non si arriva all’ultima pagina del libro.

Ecco, io credo che tutte le mattine dovrebbero iniziare così.
Con un sorriso e la voglia di (ri)cominciare. Work in progress.

tutte le mattine

work in progress

L’articolo Work in progress sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Disseta la tua pelle con un sorbetto

idratazione pelle viso caudalie vinosource

Tutto inizia con la raccolta dei grappoli freschi, nei primi mesi della vendemmia con l’uva dei vitigni di Merlot e Muscat che diventano l’ingrediente segreto per l‘idratazione pelle viso e per la nostra bellezza. Una bellezza non stereotipata e non comune: un canone legato alla libertà e alla freschezza unita a uno stile spontaneo ed edonistico. Piuttosto che sedurre, queste donne vivono di istanti, vogliono ridere e mordere la vita – come fosse chicchi d’uva – insieme agli amici. Senza complicarsi mai la vita.

L’ispirazione? «Pensa a quel momento di puro piacere quando gusti un acino d’uva dolce e succoso: è questa sensazione che evocare con la gamma Vinosource all’acqua d’uva bio. Per un effetto ancora più goloso, ho colorato le confezioni delle creme con la dolcezza del rosa. Un invito a gustare la vita come se fosse un acino d’uva!». Parola di Mathilde Thomas, founder di Caudalie.

The best for me (insomma quello che vi consiglio):
Crème Sorbet Hydratante, l’anti-secchezza per le pelli sensibili. Grazie alla sua tecnologia “quick break” questo gel in crema si trasforma a contatto con la pelle in una riserva d’acqua che lenisce, idrata e fortifica. Tra i principi attivi: acqua d’uva bio, camomilla lenitiva, polifenoli. Disseta, idrata e fortifica: la pelle ritrova lelasticità, i sensi sono risvegliati. La fragranza? Note dei fiori di mandarino, foglie di limone, acqua di cetriolo e menta fresca per un drink fresco a prova d’estate!

Pronte per un sorbetto al gusto dell’uva per il vostro viso?

caudalie vinosource 1

La primavera in 5 motivi glam

look sportivo glam

La primavera eccola. Con i fiori di ciliegio sbocciati, i profumi dei fiori e dell’erba tagliata, l’odore del bucato steso dai balconi e della voglia di andare a correre, liberarsi dei pensieri e di serate a base di calici di vino e parole, chiacchiere, a volte baci.

Ma la primavera è anche moda, rivoluzione di stile abbandonando maglioni di lana e sciarpe, con la voglia di scoprire e di scoprirsi. Perchè io l’adoro? Ve lo spiego in 5 motivi glam:

1. Ciao Ciao cappotti.
2. Datemi una t-shirt e cambierò il mondo.
3. Si è più leggere: nei tessuti. Avete presente quelle gonne svolazzanti a ruota leggiadre? Ecco.
4. Bentrovati sandali, rigorosamente con tacco o zeppa (come vedete dalle foto)
5. Abbinamento jeans strappato + t-shirt o maglie svasate, comode. Continue reading

Come si applica il rossetto?

tumblr_nmi8h0ZcPf1qiis88o1_500

Trovare la tonalità giusta di rossetto è un po’ come trovare un uomo: complicato.
Non tutti i rossi sono uguali, non tutti stanno bene con tutte e non tutte rendono sicure di se stesse o felici. Anzi, sbagliare implica una desolazione tale da renderci più brutte. Non perdete tempo, perciò: fin da subito scegliete quello giusto e sappiatelo usare bene per essere felici.

Pure per Marilyn Monroe non è stato semplice trovare il rossetto adatto a lei. Alla fine degli anni ’40, quando ancora si chiamava Norma Jean, varcò la soglia della Blonde Room dove Max Factor si occupava dei look alle dive. Dopo averla vista, il make up artist studiò per lei un beauty look destinato a diventare iconico, uno dei più imitati di sempre anche tutt’ora: dalle labbra infuocate e dalla chioma platinata, che l’immaginario cinematografico ha consegnato alla storia. E per trasformare ogni donna, esaltarne la femminilità, Maxfactor si è ispirato a Marylin Monroe e ha creato una collezione di rossetti con quattro sfumature di rosso. Ma solo uno perfetto per ogni donna.

Qual è la tonalità dei lipstick di Max Factor adatto a te? Ecco una rapida guida:

– Marilyn Berry Red per coloriti freddi
– Marilyn Sunset Red per coloriti caldi
– Marilyn Cabernet Red per coloriti scuri
– Marilyn Ruby Red per creare l’iconico rosso

Come si applica il rossetto rosso?
1. Usa il lipstick o un pennello per labbra per stendere il colore dal centro delle labbra verso l’esterno.
2. Tampona il colore in eccesso con un fazzoletto e applica una leggera pennellata di cipria.
3. Riapplica il rossetto per un brillante tocco finale di colore.

ps. A proposito: ora non vi resta che trovare l’uomo che sappia togliervelo il rossetto.

marilyn monroe rossetti maxfactor

maxfactor rossetti

Skin Inc. review: che dire?

skin inc my daily dose

Prendetevi del tempo per voi.
E pensate a una cosa che vi fa stare bene.

Quando siete stanche la prima cosa che ne risente è il viso o meglio la pelle. Lo specchio di come state è proprio il volto: se siete stanche, serene, stressate, preoccupate, contente e felici, tutto si vede e nulla si può nascondere. Ma ci sono dei rimedi per nascondere e per mascherare un po’ lo stato d’animo, soprattutto se siete in uno dei momenti non migliori. La soluzione è il siero SKIN INC. MY DAILY DOSE, personalizzata per ognuna di noi, per sentirci e vederci più belle.

SKIN INC. REVIEW
Per prima cosa dovrete fare un test per individuare la vostra Skin identity (lo trovate QUI). Bastano pochi minuti per rispondere a semplici domande e avere la possibilità di creare una soluzione personalizzata, unica e perfetta per il vostro skincare. Al termine vi verrà indicato un risultato tra 84 possibili combinazioni di tre sieri, miscelati in una singola bottiglia.

Il mio? Vitamin A Serum per migliorare il tono della pelle e ridurre le occhiaie + Chlorella Serum per illuminare e ridurre i punti neri + Ceramide Serum per rassodare e ristrutturare. Il risultato dopo averlo testato? Visibile, veloce. Non potrei più farne a meno. perchè? Per la soluzione che è personalizzata a seconda delle mie precise problematiche. Dopo poco tempo (l’ho testato per due settimane), ho avuto dei miglioramenti visibili: a partire dalla mia pelle molto più luminosa e protetta. Per una sensazione meravigliosa di benessere, lasciatevi travolgere da My Daily Dose.

skin inc review

my daily dose recensione

L’articolo Skin Inc. review: che dire? sembra essere il primo su Glamour Marmalade.