Beauty by Mimi Luzon debutta in Italia | Intervista a Mimi Luzon

Ha debuttato a Milano il corner Beauty by Mimi Luzon, che combina tecnologia e bellezza, proponendo trattamenti specifici e studiati su misura da AlmaCare in collaborazione con Mimi Luzon, la beautician definita “the best facialist in the world”.

Intervista a Mimi Luzon

Parlaci un po’ di questo nuovo corner, di questa novità. Come è nata e cosa la rende speciale? (Risponde Barbara di AlmaCare): “Il progetto nasce da un punto di vista medico, non puramente estetico. Poi abbiamo conosciuto Mimi, una delle beautician più brave del mondo e ci è venuta l’idea. Abbiamo fatto delle ricerche e abbiamo scoperto che in Italia i problemi maggiori sono legati a peli, rughe e cellulite. Così abbiamo pensato di creare qualcosa con la migliore tecnologia al mondo abbinata al migliore prodotto al mondo. Siamo riusciti ad ottenere queste apparecchiature che fanno questi trattamenti nel migliore dei modi. Da qui nasce il nuovo corner Beauty by Mimi Luzon. Abbiamo studiato che combinando prodotti ottimi con la tecnologia si ottengono i migliori risultati. Puntiamo a garantire servizio e risultato”.

Corner Beauty by Mimi Luzon

Corner Beauty by Mimi Luzon

Mimi, come nascono tutte le tue idee per i nuovi prodotti? “Per prima cosa io amo quello che faccio e amo che la gente si senta felice. Perché quando io parlo con tutte le ragazze, le attrici o  le top model, loro sono infastidite non tanto dalla ruga o dall’imperfezione, ma dal fatto che la loro pelle non appaia “WOW!”. Io voglio che loro appaiano “WOW” e lavoro per questo. Nel mondo in cui viviamo oggi, tutti vogliono tutto e lo vogliono ora, non possiamo aspettare. Tutto deve andare di pari passo: non si può indossare un meraviglioso abito e non avere una bella pelle o un bel viso; bisogna stare attenti alla propria pelle e spesso non le si dà sufficiente attenzione. Io provo ad educare i miei clienti (anche se sono molto giovani) a prendersi cura della propria pelle.

Qual è, secondo te, il segreto della bellezza? “La routine. Bisogna prendersi del tempo ogni giorno. Non si può fare un trattamento una volta e pensare di avere un risultato. Come la dieta: bisogna portare avanti un giusto equilibrio ogni giorno. È necessario farlo e anche quando si dice “non ho tempo”, si deve trovare il momento per mettere la crema. Ci vogliono 2 minuti!”

Corner Beauty by Mimi Luzon

Corner Beauty by Mimi Luzon

Tu sei considerata la migliore beautician nel mondo. Quando e perché hai iniziato la carriera nel mondo del beauty? “Ho iniziato 31 anni fa. Io sono ossessionata dal mio lavoro (ride!) e da tutto quello che è una novità. Sono ossessionata dalla creazione di nuovi prodotti. Ho iniziato quando ho capito che anche le modelle avevano bisogno di aiuto per la loro pelle, perché nessuno le aveva mai educate a prendersene cura. La pelle è il vestito più importante che possiamo indossare, dopodiché possiamo portare qualunque abito. La pelle è l’organo più importante”.

Tu lavori con molte star italiane ed internazionali. Cosa pensi del rapporto che le donne italiane hanno con la loro pelle? “Penso che le donne italiane siano molto interessate alla bellezza. Vogliono provare nuovi prodotti e si affezionano ai trattamenti: se consigli loro di fare dei trattamenti specifici, loro li fanno. Usano buoni prodotti e vogliono sapere e studiare. Sono di mentalità molto aperta”.

Mimi Luzon e Francesca Chillemi

Mimi Luzon e Francesca Chillemi

Ci puoi svelare qualcosa in più riguardo i tuoi prossimi progetti? “È un segreto! C’è qualcosa di nuovo nell’aria, collegato alla Spring-Summer Fashion Week. Stiamo lavorando per creare ancora qualcosa di nuovo, anche qui…a Milano, mi piace la città!”

Qual è secondo te il tuo miglior prodotto? “È come chiedermi quale dei miei figli amo di più, li amo tutti! Il prodotto che amo di più e la Re-survivor cream: si può combinare con il siero e penso che sia la migliore di sempre”.

Come approcci alle tue clienti? “La prima cosa che chiedo alle mie clienti è “Cosa ti disturba?” non “Che tipo di pelle hai?” perché non è importante. La cosa importante è come la cliente vuole diventare. Da qui si parte con un piano speciale studiato appositamente per quella cliente. Io credo nel programma pensato su misura per ognuno di noi. Noi siamo come una boutique: sappiamo che il prodotto è costoso, ma poi il risultato fa la differenza”.

Alessia Ventura e Mimi Luzon

Alessia Ventura e Mimi Luzon

Continue reading

A Parma apre il primo Bed & Beauty firmato Aveda

<palazzo-gozzi_bedbeauty_02

Immaginate di alloggiare in un hotel, per piacere o per lavoro, di svegliarvi nel classico mood bad hair day e avere a disposizione uno staff di esperti hair stylist pronti a rimettervi a nuovo la testa. Nel centro storico di Parma può succedere se alloggiate a Palazzo Gozzi, dove ospitalità e bellezza si fondono per dare vita ad un nuovo concetto di hotel, il Bed & Beauty; si tratta di un albergo in cui si alloggia e si può usufruire di tutte le cocccole tipiche di un salone di bellezza che offre servizi dedicati alla cura dei capelli.

Un progetto unico nel suo genere voluto fortemente da Roberto Gozzi, affermato parrucchiere di Parma e ideatore di Bed & Beauty, in collaborazione con il brand AVEDA, nello storico quartiere “oltretorrente” di Parma, a pochi passi dal Parco Ducale. palazzo-gozzi_bedbeauty_04

palazzo-gozzi_bedbeauty_01ll Bed & Beauty consta di 5 suite su due livelli, diverse l’una dall’altra. I materiali sono ricercati, le luci soffuse e i colori decisi: un progetto architettonico concepito con la volontà di offrire agli ospiti un contesto di comfort e intimità e soparttutto un soggiorno “in bellezza”.palazzo-gozzi_bedbeauty_00 Continue reading

Review: Dyson Supersonic l’asciugacapelli più desiderato e tecnologico

< dyson-supersonic-phon-tecnologico

Se fino a qualche tempo fa, dire Dyson faceva pensare alle aspirapolveri, oggi Dyson rimanda all’oggetto del desiderio di ogni donna, l’asciugacapelli più all’avanguardia che sia mai stato progettato, il Dyson Supersonic.

Io che da qualche settimana asciugo i miei capelli con questo phon, tradendo il mio fedele Parlux rosa, voglio parlarvene e raccontarvi cos’ha di speciale e perchè, secondo me, vale il prezzo decisamente sopra la media dei phon tradizionali e come mai l’azienda ha investito 50 milioni di sterline per progettarlo e alla realizzazione ci hanno lavorato ben 15 ingegneri meccanici.asciugacapelli-dyson-supersonic-phon_review

Partiamo dal design. Esteticamente non diresti mai che si tratta di un phon perchè ha l’aspetto di un cilindro forato; è maneggevole, leggero ed è pensato per essere tenuto in mano facilmente perchè il motore sta nel manico. E’ dotato di 4 livelli di temperatura, 3 livelli di intensità dell’aria e un pulsante per l’aria fredda. Le bocchette in dotazione sono due, entrambe magnetiche: la bocchetta lisciante utilizza un flusso d’aria ampio e omogeneo ed è pensata per un look naturale; la bocchetta che chiamano “concentratore” è più precisa e indirizza il getto d’aria mirato sulle ciocche che si desidera trattare. In dotazione c’è anche un diffusore, ideale per capelli che riduce l’effetto crespo e fa sì che i ricci siano definiti. Una cosa che ho notato e che mi ha stupito? Questi accessori anche se usati per un tempo prolungato non si surriscaldano ma restano freddi, merito della tecnologia Heat Shield.dysonsupersonicextras

Il Supersonic è un phon potente e silenzioso, una volta acceso fa un rumore differente dai classici phon, molto meno fastidioso. Quello che ho notato è che sebbene il mio Parlux fosse più rapido degli altri nell’asciugatura, questo lo batte: per una piega perfetta per i miei capelli di lunghezza media (sulle spalle) ci impiego un quarto d’ora/20 minuti. Ma il tempo che risparmio è in realtà molto di più: non ho necessità di passare la piastra perchè dopo la piega con spazzola e phon sono già lisci e lucidi.

Il Dyson Supersonic utilizza un flusso d’aria intenso e preciso a temperatura controllata per proteggere i capelli dai danni causati dal calore eccessivo; è dotato di un sistema di controllo intelligente, la temperatura viene controllata 20 volte al secondo!dysonsupersonic

Dove potete acquistarlo? Online su Sephora.

Quanto costa? 399 euro. Lo so, il prezzo spaventa, ma i vostri capelli ringrazieranno e voi risparmierete le pieghe dal parrucchiere e non dovrete correre ai ripari acquistano mashere e sieri ristrutturanti per i capelli danneggiati dal calore eccessivo del phon.


Continue reading

Il doccia crema lo firma Tokidoki

<toki-doki-copia

Anche una doccia veloce al mattino, prima di correre tra mille impegni può metterci di buonumore se il bagnoschiuma è ispirato ai personaggi Tokidoki: questi doccia-crema donano alla pelle una sensazione di morbidezza ed idratazione, sono meno aggressivi rispetto al bagnoschiuma tradizionale.E’ un prodotto Diamond International, gruppo SO.DI.CO.

In foto Doccia crema “latte” sweet flavour (500 ml) e Shower cream “milk” fruity flavour (500 ml)

Il BrowBar di Benefit arriva a Catania, da Sephora (e le nostre sopracciglia ringraziano!)

<benefit_1

Per troppo tempo trascurate o spinzettate senza pietà, le sopracciglia vivono adesso un vero e proprio periodo d’oro. Prodotti ad hoc permettono di prendercene cura, kit pensati per l’uso casalingo ci consentono di averle sempre in ordine, ma il vero lusso, diciamolo, è sedersi sullo sgabello di un BrowBar Benefit e lasciare che le mani esperte di una professionista le rimodellino a seconda della forma del nostro viso. Ed è quello che ho fatto io ieri, quando sono stata da Sephora in via Etnea a Catania, dove da pochissimo è stato inaugurato il corner dedicato alle sopracciglia e ai trattamenti ad esse dedicate. Ed era ora!

bib_browbar_logo

Dopo una chiacchierata preliminare con Desirè, esperta Benefit, capisco che tutto ciò che ho fatto fino ad ora alle mie sopracciglia è stato nulla rispetto a iò che mi aspetta: epilazione con una speciale cera all’ossido di zinco e tintura. Sì, proprio tintura, una colorazione naturale all’hennè.

Ma prima di ogni cosa la fase di studio: Desirè ha letteralmente preso le misure del mio viso, tenendo conto dello spazio tra occhi e naso, della fronte e di tutto ciò considerato fondamentale per dare armonia al delicato lavoro di ridefinizione delle sopracciglia; perchè su una cosa non si discute: le sopracciglia sono una cosa strettamente personale, poco importano le mode, è il nostro viso a dettare le regole. Insomma, a ciascuno le sue sopracciglia!

A proposito del trattamento di epilazione e tintura, so già che vi starete chiedendo: “la cera sugli occhi? oddio chissà che male!” E invece vi dico subito che no, lo strappo della brow wax non fa male e nonostante la mia pelle delicata non ho riscontrato fastidi o brufoletti post-cera, merito anche del fresco gel all’aloe steso subito dopo sulla parte.
Altra domanda che vi starete facendo, è: perché la tintura? Per dare definizione e conferire luminosità al pelo.

Il trattamento è durato mezz’ora e alla fine la prova specchio mi ha lasciato davvero soddisfatta. Ero titubante, lo ammetto, temevo di ritrovarmi con un effetto troppo finto, con sopracciglia troppo marcate e invece ho adorato le mie sopracciglia da subito, mai come adesso sono perfette, folte, definite, angolate al punto giusto. Ecco spiegato il claim “sopracciglia da star”.

Viste le tante richieste ricevute da chi mi segue sui social, pubblico qui il listino prezzi del BrowBar Benefit,  a dimostrazione del fatto che si tratta di un servizio valido e accessibile:

Epilazione sopracciglia: 22,00 euro

Tintura sopracciglia 15,00 euro

Epilazione e tintura sopracciglia 32,00 euro 

Considerate poi che si tratta di un servizio internazionale, ovvero potrete rivolgervi a qualunque BrowBar Benefit per avere il medesimo trattamento ed essere certe che tratteranno le vostre sopracciglia come meritano.
Continue reading