Tendenze Capelli inverno 2017/2018: scopri i tagli ed i colori più in voga

Quali saranno le tendenze capelli per la stagione invernale 2017/2018? Ecco tutte le colorazioni, i tagli e le acconciature must del prossimo inverno.

Colore e taglio capelli donna, le tendenze del prossimo inverno

Il palm painting

palm painting biondo

Il palm painting è una delle novità di quest’anno e consiste nella schiaritura dei capelli di qualche tono rispetto al colore di base, senza toccare assolutamente le radici e concentrandosi in particolar modo sulle punte. Si tratta di una vera e propria evoluzione del balayage, che, però, a differenza di quest’ultimo, dona un risultato finale molto più naturale. Questo risultato è dato dal metodo di applicazione, che non prevede l’utilizzo di pennelli e simili, ma viene distribuito direttamente con le mani.

Il palm painting nasce da un’idea dell’hair stylist Marco Verissimo, che voleva proprio ricreare l’effetto baciati dal sole nel modo più naturale possibile. Inoltre, con questa tecnica non vengono utilizzate stagnole, in questo modo, la decolorazione non va a rovinare troppo il capello.

Il palm painting è perfetto per chi ha dei capelli medio lunghi per poter meglio giocare con il colore e creare movimento. Le colorazioni ideali per questa tecnica vanno dal biondo chiaro al castano scuro, su cui è possibile schiarire anche di uno/due toni, senza creare troppo contrasto.

Tutte le sfumature del castano

Kate middleton foto
Fonte: people.com

Qual è la colorazione più in voga in questo inverno 2017/2018? La risposta non può che essere il castano! Ebbene si, quest’inverno a farla da padrone è il castano, ma non pensate al solito colore piatto e arricchitelo di sfumature. Il castano è un colore molto versatile, può essere caldo come il castano caramello, cioccolato e castagna, adatto alle carnagioni più chiare; oppure freddo, arricchito da riflessi ramati o rossi scuri, adatto alle more. Fatto sta che il castano fa pensare subito a un ritorno alla sobrietà e al bon ton, del resto basti pensare al bellissimo castano che sfoggia con naturalezza Kate Middelton per sentirsi delle vere e proprie principesse.

Crazy color

Se siete delle temerarie e amate essere sempre un po’ fuori le righe, non temete, anche per quest’inverno andranno di moda i colori più pazzi, da sfoggiare rigorosamente solo in qualche ciocca e non su tutta la capigliatura. I colori che più andranno di moda sono: il rosa, da mixare con le varie tonalità del biondo; il borgogna, adatto sia ai capelli scuri, che a quelli chiari; e tutte le tonalità dell’azzurro/blu, perfetto per essere sfumato con i capelli neri.

Bowl cut

Per quanto riguarda i tagli per quest’inverno 2017/2018, il cosiddetto bowl cut, meglio conosciuto come taglio a scodella, sarà il protagonista indiscusso tra i tagli corti.

Si tratta di un taglio mascolino, ma che allo stesso tempo dona eleganza e sofisticatezza al viso. Questo tipo di taglio, però, non sta bene a tutte, ma possono portarlo senza timore chi ha i capelli sottili e lisci, nonché un viso molto regolare. In caso contrario, si può optare per un taglio simile, il bob destrutturato, che non prevede linee rette, ma scalature multiple e giochi di volume, per adattarsi meglio alla forma del viso.

Collarbone cut

Un altro taglio molto in voga, durante la prossima stagione invernale, sarà il collarbone cut. Si tratta di un taglio medio che prende il nome dalla parola inglese collarbone, che, tradotto letteralmente, significa clavicola. Infatti, la particolarità di questo taglio è che arriva proprio all’altezza delle clavicole senza, però, toccare le spalle. Questo tipo di taglio sta bene proprio a tutte, perché è in grado di valorizzare ogni tipo di viso.

Onde vintage

bob con onde vintage
Fonte: Hairstylehub

Un’acconciatura dal retroscena classico e molto chic quest’anno, saranno le onde vintage. Questo tipo di onde, si differenziano dalle onde morbide, perché sono piatte e quindi non vaporose. Le onde vintage stanno bene soprattutto a chi possiede un taglio medio e sono facilissime da realizzare, online si trovano tantissimi tutorial. Questo tipo di acconciatura è perfetta per le occasioni più glamuor ed eleganti.

Frangia e riga in mezzo

La riga in mezzo torna con prepotenza direttamente dagli anni ’90. Si tratta di un’acconciatura semplicissima da portare e che sta bene soprattutto a chi ha un taglio lungo e scalato. Per chi avesse la fronte alta, invece, può puntare sulla frangia, che sarà piena e disordinata. La frangia è perfetta per diversi tagli di capelli e rende il look più sensuale e selvaggio.

Continue reading

Tendenze Capelli inverno 2018: scopri i tagli ed i colori più in voga

Quali saranno le tendenze capelli per la stagione invernale 2017/2018? Ecco tutte le colorazioni, i tagli e le acconciature must del prossimo inverno.

Colore e taglio capelli donna, le tendenze del prossimo inverno

Il palm painting

palm painting biondo

Il palm painting è una delle novità di quest’anno e consiste nella schiaritura dei capelli di qualche tono rispetto al colore di base, senza toccare assolutamente le radici e concentrandosi in particolar modo sulle punte. Si tratta di una vera e propria evoluzione del balayage, che, però, a differenza di quest’ultimo, dona un risultato finale molto più naturale. Questo risultato è dato dal metodo di applicazione, che non prevede l’utilizzo di pennelli e simili, ma viene distribuito direttamente con le mani.

Il palm painting nasce da un’idea dell’hair stylist Marco Verissimo, che voleva proprio ricreare l’effetto baciati dal sole nel modo più naturale possibile. Inoltre, con questa tecnica non vengono utilizzate stagnole, in questo modo, la decolorazione non va a rovinare troppo il capello.

Il palm painting è perfetto per chi ha dei capelli medio lunghi per poter meglio giocare con il colore e creare movimento. Le colorazioni ideali per questa tecnica vanno dal biondo chiaro al castano scuro, su cui è possibile schiarire anche di uno/due toni, senza creare troppo contrasto.

Tutte le sfumature del castano

Kate middleton foto
Fonte: people.com

Qual è la colorazione più in voga in questo inverno 2017/2018? La risposta non può che essere il castano! Ebbene si, quest’inverno a farla da padrone è il castano, ma non pensate al solito colore piatto e arricchitelo di sfumature. Il castano è un colore molto versatile, può essere caldo come il castano caramello, cioccolato e castagna, adatto alle carnagioni più chiare; oppure freddo, arricchito da riflessi ramati o rossi scuri, adatto alle more. Fatto sta che il castano fa pensare subito a un ritorno alla sobrietà e al bon ton, del resto basti pensare al bellissimo castano che sfoggia con naturalezza Kate Middelton per sentirsi delle vere e proprie principesse.

Crazy color

Se siete delle temerarie e amate essere sempre un po’ fuori le righe, non temete, anche per quest’inverno andranno di moda i colori più pazzi, da sfoggiare rigorosamente solo in qualche ciocca e non su tutta la capigliatura. I colori che più andranno di moda sono: il rosa, da mixare con le varie tonalità del biondo; il borgogna, adatto sia ai capelli scuri, che a quelli chiari; e tutte le tonalità dell’azzurro/blu, perfetto per essere sfumato con i capelli neri.

Bowl cut

Per quanto riguarda i tagli per quest’inverno 2017/2018, il cosiddetto bowl cut, meglio conosciuto come taglio a scodella, sarà il protagonista indiscusso tra i tagli corti.

Si tratta di un taglio mascolino, ma che allo stesso tempo dona eleganza e sofisticatezza al viso. Questo tipo di taglio, però, non sta bene a tutte, ma possono portarlo senza timore chi ha i capelli sottili e lisci, nonché un viso molto regolare. In caso contrario, si può optare per un taglio simile, il bob destrutturato, che non prevede linee rette, ma scalature multiple e giochi di volume, per adattarsi meglio alla forma del viso.

Collarbone cut

Un altro taglio molto in voga, durante la prossima stagione invernale, sarà il collarbone cut. Si tratta di un taglio medio che prende il nome dalla parola inglese collarbone, che, tradotto letteralmente, significa clavicola. Infatti, la particolarità di questo taglio è che arriva proprio all’altezza delle clavicole senza, però, toccare le spalle. Questo tipo di taglio sta bene proprio a tutte, perché è in grado di valorizzare ogni tipo di viso.

Onde vintage

bob con onde vintage
Fonte: Hairstylehub

Un’acconciatura dal retroscena classico e molto chic quest’anno, saranno le onde vintage. Questo tipo di onde, si differenziano dalle onde morbide, perché sono piatte e quindi non vaporose. Le onde vintage stanno bene soprattutto a chi possiede un taglio medio e sono facilissime da realizzare, online si trovano tantissimi tutorial. Questo tipo di acconciatura è perfetta per le occasioni più glamuor ed eleganti.

Frangia e riga in mezzo

La riga in mezzo torna con prepotenza direttamente dagli anni ’90. Si tratta di un’acconciatura semplicissima da portare e che sta bene soprattutto a chi ha un taglio lungo e scalato. Per chi avesse la fronte alta, invece, può puntare sulla frangia, che sarà piena e disordinata. La frangia è perfetta per diversi tagli di capelli e rende il look più sensuale e selvaggio.

Continue reading

Niente tabù: si parla di forfora e del nuovo Head&Shoulders 3ActionFormula con micro particelle di Zinco

< Head-and-Shoulders-nuovo-shampoo-zinco-review

Se mi chiedete qual è la parte che amo di più del mio corpo io rispondo i miei capelli. Me ne prendo cura con gesti quotidiani, se loro stanno bene mi danno sicurezza e fanno stare bene anche me. Se loro tengono la piega, sono luminosi, morbidi al tatto, persino nella giornata più grigia, anche io riesco a tenere duro. Dalle spazzole giuste ai giusti prodotti, dalle abitudini per non stressarli, ai rimedi per proteggerli, sono probabilmente la cosa a cui presto maggiore attenzione da sempre in fatto di bellezza e sarà per questo che spesso ricevo messaggi e e-mail con domande sulla mia hair routine.

E fra i miei indispensabili c’è un prodotto che da anni non manca mai e di cui faccio a meno neanche in viaggio, che sia per qualche giorno o alcune settimane: lo shampoo Head&Shoulders.

Head-and-Shoulders-review

Sembra un argomento tabù, quello della forfora o del cuoio capelluto sensibile che si squama, ma se noi donne siamo abituate a leggere e parlare di cellulite, perché parlare dei problemi che affliggono i capelli dovrebbe fare differenza?

Nei periodi di stress o a causa di trattamenti aggressivi ai capelli, per via del clima o di un periodo fitto di impegni e di decisioni importanti, il mio cuoio capelluto rivela il mio stato fisico ed emotivo, diventa più delicato e in alcune zone può squamarsi così, quando durante un periodo di grandi cambiamenti in cui ero abbastanza stressata (cosa che mi provocava un certo disagio e la necessità di lavare troppo spesso i capelli, con il rischio di stressarli ulteriormente), ho provato i prodotti Head&Shoulders, (erano appena arrivati in Italia ed avevo sempre letto che era considerato il marchio n1 nella cura della forfora e del cuoio capelluto) ho notato la loro efficacia e li ho inseriti di diritto nella lista dei miei prodotti top.

Quando mi hanno parlato della nuova 3ActionFormula con micro particelle di Zinco, avendo un’ottima opinione e vista la mia esperienza (niente più problemi alla cute ormai da anni) ho voluto saperne di più ed ho letto che è la formula più avanzata al mondo per proteggere i capelli dal microrganismo che causa la forfora e per averli sempre in salute e belli già a partire dalla cute. Il segreto a quanto pare risiede nel potere dello Zinco che, in particelle piccolissime (otto volte più piccole del normale), aiuta a proteggere i capelli così da prevenire o curare la formazione di forfora, così da garantire capelli belli dalla radice ed un cuoio capelluto che non si deve avere timore di mostrare.

Head-and-Shoulders-3-1-shampoo-zinco-antiforfora

Consiglio beauty: Quando applicate lo shampoo badate bene a non trascurare le zone in cui notate che si manifesta maggiormente il vostro problema sulla cute, spesso si applica lo shampoo solo al centro del cuoio capelluto, ma è importante trattare tutta la cute e massaggiare delicatamente.

Sì alla riga centrale, al ciuffo da gestire senza timore di mostrare una zona “delicata” della radice, e sì alle acconciature, dalle più semplici alle più complesse, specialmente con l’arrivo della stagione estiva, quando i capelli ci piace raccoglierli in trecce, bun e chignon.

Se siete alla ricerca di un prodotto che vi aiuti ad avere capelli belli a partire dal cuoio capelluto e se avete sempre cercato un prodotto, per esperienza vi consiglio di provare i prodotti Head&Shoulders e in particolare il nuovo 3ActionFormula con micro particelle di Zinco.


Continue reading

Davines, la mia hair routine e lo shop online

< davines_shop on line

Sul complicato rapporto tra l’universo femminile e la sua chioma potrei scrivere un trattato e non sarebbe comunque esaustivo. Sì perché i capelli sono per noi donne da sempre croce e delizia, li curiamo, li coccoliamo, li facciamo crescere con tanta fatica, rifuggiamo le doppie punte, ma basta un momento di instabilità emotiva, una crisi, una giornata storta in ufficio ed ecco che andiamo dal parrucchiere, fermamente decise a cambiare look e guai a provare a distoglierci dal proposito.

Così li tagliamo, li tingiamo, li decoloriamo, siamo orgogliose del nostro coraggio, ci sentiamo alla grande. Poi ci guardiamo allo specchio l’indomani mattina e ci pentiamo amaramente dell’insano gesto. Disperate ci chiediamo in lacrime perché lo abbiamo fatto, cosa ci è passato (letteralmente) per la testa, riguardiamo vecchie foto e ci troviamo meravigliose.

Tornare indietro non si può, certo, almeno non subito e così tutto quello che possiamo fare è dare la colpa a quel maledetto del parrucchiere, che come le sirene di Ulisse, ci ha tentato, incantato, raggirato, promettendo di renderci favolose.
Per fortuna però, i colpi di testa (e di forbici) non sono all’ordine del giorno e di norma, ciascuna di noi ai propri capelli ci tiene, li coccola e se ne prende cura. Io ad esempio dopo anni passati a cambiare continuamente prodotti per capelli, ho trovato quello che fa per me, o meglio per loro, ovvero i prodotti Davines.davines_haircare
L’incontro è stato quasi casuale, nel salone di un parrucchiere la scorsa estate li ho provati e me ne sono innamorata, non una passione temporanea ma un amore travolgente, totalizzante, tanto che in un colpo solo ho portato con me a casa shampoo, conditioner e hair milk che mi hanno tenuto compagnia tutta l’estate e mi hanno letteralmente salvato i capelli, messi a dura prova dalla lunga estate sicula, fatta di bagni al mare, in piscina e continuamente esposti al sole in spiaggia come in città. Non potendo ritornare nel salone dove li avevo acquistati per questioni logistiche, mi sono affidata al Davines shop Online e, terminata l’estate, in autunno ho abbandonato la linea “SU” e ho optato per la linea Essential Haircare MINU specificamente pensata per capelli colorati.

La mia prima esperienza è stata positivissima: spedizione rapida e sito ben navigabile. I prodotti, shampo, conditioner e hair mask, sono arrivati in perfetto stato grazie ad un imballaggio a prova di corrieri maldestri e sono diventati i miei fedeli alleati. Il quid in più di questi prodotti è che sono creati nell’assoluto rispetto dell’ambiente con ingrendienti e formulazioni di origine naturale ed ecocompatibili. Se visitate il Davines shop verrete colpiti anche dal packaging, minimal e a impatto zero. Le confezioni dei prodotti Davines sono realizzate infatti con plastiche ad uso alimentare questo vuol dire che una volta terminati non vanno gettate via, ma possono essere adottate successivamente come contenitori porta-oggetti o magari come vasi per piante.

Io ho optato per questa seconda vita per i contenitori della maschera e del conditioner, riempiendoli di terra e interrandoci le mie piantine succulente. Anche questo è riuso, no?
I miei capelli ringraziano e il Pianeta pure.


Continue reading

Profumeriaweb.com: il bello di fare acquisti beauty dove conviene

profumeria on line

Poche cose regalano soddisfazioni ad una beauty addict come acquistare i propri prodotti preferiti ad un prezzo conveniente. Sì perché, diciamocelo, nel bilancio mensile, l’acquisto di creme, rossetti, profumi, pesa un bel po’ e volte si rimanda un acquisto perchè si è speso troppo in quel periodo, con il risultato che poi quando finalmente si entra in profumeria per comprare il fondotinta che è finito o quel siero che fa miracoli, si finisce per comprare, prese dall’euforia, anche ciò che in realtà non ci serve come il rossetto rosa che con il nostro incarnato fa a pugni o quella fragranza che sulla nostra amica adoriamo ma che su di noi ci dà la nausea.

Ecco perchè ho imparato, a mie spese, a farmi furba e a scegliere di fare acquisti solo dove conviene. Da compratrice compulsiva, il mio portafogli ringrazia e io riesco a comprare ciò che mi piace, quando voglio e soprattutto senza sensi di colpa.

Una delle mie passioni sono i profumi e, siccome la solidarietà femminile è importante, voglio condividere con voi quello che è diventato il mio canale preferito per acquistarli: profumeriaweb.com è una enorme profumeria online, con un assortimento eccezionale delle migliorifragranze a prezzo competitivi e offerte decisamente convenienti che permettono di soddidfare qualche capriccio in più. I prezzi dei profumi da donna infatti, si sa, non sono certo a buon mercato e basta andare in profumeria per rendersi conto che cambiare spesso fragranza è bello, ma non sempre fattibile.

Io ad esempio sono una di quelle che sul comodino ha 5/6 profumi, non amo mettere ogni giorno lo stesso profumo perchè un po’ come per gli abiti, trovo che la fragranza che si indossa rispecchi l’umore del giorno. Su profumeriaweb.com gli sconti arrivano fino al 70%, le marche sono quelle più in voga del momento ma ci sono anche fragranze più ricercate e di nicchia e grazie al sistema di raccolta punti in base agli acquisti fatti, si possono guadagnare ulteriori sconti. Le spedizioni sono veloci e nel pacchettino che si riceve quando si fa un ordine è piacevole trovare sempre qualche campioncino di nuovi prodotti di cosmesi da provare.
Continue reading