#A4waist spopola in rete la sfida assurda: sei più magra di un foglio A4?

Sembra che sui social si faccia a gara a chi aderisce alla tendenza più idiota: perdonate la franchezza, ma di fronte a certe folli mode che periodicamente spopolano sul web e contagiano giovani e non solo, l’atteggiamento di chi osserva e si interroga, non può che essere infastidito.

Un nuovo modo per ostentare la magrezza arriva dalla Cina e consiste nel fotografarsi il punto vita con davanti un foglio A4. La sfida è di non far sporgere i fianchi dai bordi del foglio. Avete idea di quanto sottile debba essere il girovita per star dentro un foglio A4? Parliamo di poco più di 200 millimetri di larghezza!A4WAIST_INSTAGRAM

L’hashtag che raccoglie le foto in questione è #A4waist e non solo solo le ragazze che si cimentano. Per fortuna, in risposta a chi ostenta la magrezza c’è chi l’hashtag lo utlizza per dire no a questo tipo di messaggi che inneggiano al magro a tutti i costi
Continue reading

Blackout tattoo, la nuova tendenza in fatto di tatuaggi

Avere il corpo quasi completamente ricoperto di tatuaggi è il trend più alla moda degli ultimi anni. Sono pochissimi infatti coloro che hanno scelto di non adornare neppure con un piccolo disegno o con una scritta le braccia, le gambe o il busto. Se qualche settimana fa hanno fatto molto parlare i tatuaggi impercettibili alla luce del sole e visibili solo al buio, questa moda decisamente opposto lascerà tutti senza parole.

Si chiamano Blackout Tattoo e sono caratterizzati dalla presenza di moltissimo inchiostro nero. Basta inserire su Instagram l’hashtag #blackouttattoo per capire che sono moltissimi coloro che “colorano” intere parti del corpo con il nero, lasciando in bianco solo il disegno che si desiderano evidenziare. I Blackout Tattoo sono l’ideale anche per coloro che vogliono coprire un vecchio o imbarazzante disegno che portavano sul corpo, senza dover ricorrere al costosissimo trattamento laser. Uno degli artisti più famosi specializzati in questo genere è Chester dell’Oracle Tattoo, un centro di tatuaggi a Singapore, che crea sulla pelle dei clienti delle opere d’arte simili. Uno dei più incredibili?

Quello fatto ad una donna, che ha deciso di ricoprire con dell’inchiostro nero le braccia e la parte superiore al seno. Coloro che sono appassionati di tatuaggi e che sognano il momento in cui finiranno ancora sotto “le grinfie” del tatuatore non potranno dunque dare a meno di questa nuova tendenza, di sicuro saranno i più alla moda la prossima estate.

 

Dark Berry Lips: l’alternativa al rossetto rosso da sfoggiare quest’inverno

berry_lips_collage

Le chiamano Dark Berry Lips perchè il colore intenso delle labbra tanto in voga questa stagione, ricorda bacche selvatiche e in particolare le more. Il rossetto dark si propone come alternativa alle labbra laccate di rosso, un classico intramontabile ma come tale visto e stravisto,  e promette di conquistare anche chi non ha mai osato troppo in fatto di trucco.

berry lips dark

Il vantaggio è quello di ottenere, con il minimo sforzo, un make-up di grande effetto e drammaticità. Certo, per sfoggiarlo bisogna puntare su un make up molto basic che abbia come unico focus le labbra, altrimenti il rischio è quello di risultare troppo “cariche”.

Altra raccondazione: le labbra devono essere superidratate, le texture opache, quelle più in voga, tendono infatti ad evidenziare disidratazione e pellicine, quindi prima di applicare il rossetto è sempre consigliabile fare uno scrub delicato.

labbra ciliegia Continue reading

Broux, il nuovo trend in fatto di capelli è un mix tra rosso e castano

broux_1

Dopo essere impazzite per riuscire a far capire al parrucchiere cosa intendessimo per Bronde, ecco che arriva un altro trend in fatto di capelli e colorazione: si chiama Broux e non è altro che un mix tra rosso e castano.

Facile a dirsi ma meno facile realizzarlo se non si è esperte coloriste, sì perchè non si tratta di mescolare semplicemente i due colori ma di equilibrarne le sfumature per un risultato caldo che fa risaltare i lineamenti e l’ incarnato.

broux3

broux_2Ideale per chi parte da una base castana o comunque scura perchè bastano dei riflessi realizzati ad hoc a partire da metà lunghezze, un po’ come si fa con la tecnica del celebre shatush, ottenendo così varie sfumature che illuminano la chioma per un risultato finale estremamente naturale.
Continue reading