Tattoo Defender, tre prodotti per proteggere i nostri tatuaggi quest’estate

<crema solare protettiva tattuaggi

Siamo la generazione più tatuata di sempre, quella che usa centimetri della propria pelle per raccontarsi e il proprio corpo come tela grezza da decorare seguendo le mode o semplicemente l’ispirazione del momento. Ma dei nostri tatuaggi, di cui andiamo tanto orgogliosi, bisogna averne cura, soprattutto in estate quando sono esposti ai dannosi raggi del sole.

Tattoo Defender è la prima linea cosmetica specifica per tatuaggi e propone tre prodotti differenti studiati con la collaborazione di dermatologi, cosmetologi e tatuatori.
CREMA CICATRIZZANTE Si usa subito dopo un nuovo tatuaggio per una cicatrizzazione rapida e perfetta. La sua formula contiene pantenolo di altissima qualità, acido ialuronico, vitamina B5 e diversi estratti naturali, permettono una guarigione in tempi record, all’incirca 3 volte più rapida rispetto ai normali prodotti in commercio. Oltre a favorire una cicatrizzazione ottimale, garantisce che i pigmenti di inchiostro del tatuaggio mantengano colori vivi e originali. Non unge e non macchia gli abiti.
CREMA SOLARE è una Crema solare ad altissima protezione (equivalente SPF 50), ideale per proteggere i tatuaggi dagli effetti dannosi del sole; permette un’abbronzatura omogenea grazie ai filtri ad olii naturali, evitando così discontinuità dell’abbronzatura. I filtri protettivi sono di tipo fluido a rapido assorbimento, non lasciano la pelle unta e non utilizzano biossidi di titanio o metalli vari, proteggendo in maniera sana e sicura i tattoo.

EMULSIONE CORPO è pensata per riaccendere i colori del tatuaggio, grazie alla sua formulazione rende i tatuaggi brillanti e definiti, ne ravviva i colori e ne definisce i tratti. Con applicazione regolare, aiuta anche a mantenerli perfetti nel tempo. La formula contiene antiossidanti, acido ialuronico, vitamina E e l’eccipiente brevettato Chromacare, usato in cosmetologia per la cura delle discromie cutanee come la vitiligine
Continue reading

Blackout tattoo, la nuova tendenza in fatto di tatuaggi

Avere il corpo quasi completamente ricoperto di tatuaggi è il trend più alla moda degli ultimi anni. Sono pochissimi infatti coloro che hanno scelto di non adornare neppure con un piccolo disegno o con una scritta le braccia, le gambe o il busto. Se qualche settimana fa hanno fatto molto parlare i tatuaggi impercettibili alla luce del sole e visibili solo al buio, questa moda decisamente opposto lascerà tutti senza parole.

Si chiamano Blackout Tattoo e sono caratterizzati dalla presenza di moltissimo inchiostro nero. Basta inserire su Instagram l’hashtag #blackouttattoo per capire che sono moltissimi coloro che “colorano” intere parti del corpo con il nero, lasciando in bianco solo il disegno che si desiderano evidenziare. I Blackout Tattoo sono l’ideale anche per coloro che vogliono coprire un vecchio o imbarazzante disegno che portavano sul corpo, senza dover ricorrere al costosissimo trattamento laser. Uno degli artisti più famosi specializzati in questo genere è Chester dell’Oracle Tattoo, un centro di tatuaggi a Singapore, che crea sulla pelle dei clienti delle opere d’arte simili. Uno dei più incredibili?

Quello fatto ad una donna, che ha deciso di ricoprire con dell’inchiostro nero le braccia e la parte superiore al seno. Coloro che sono appassionati di tatuaggi e che sognano il momento in cui finiranno ancora sotto “le grinfie” del tatuatore non potranno dunque dare a meno di questa nuova tendenza, di sicuro saranno i più alla moda la prossima estate.

 

SOTTOPELLE: TATTOO DEFENDER

Non ci stancheremo mai di ripetervi che per avere un bel tatuaggio metà del lavoro è scegliere l’artista giusto per realizzare il vostro desiderio e rappresentarlo con un disegno di qualità, ma l’altra metà sta a voi perché dovete curarlo e proteggerlo come un tesoro per tutta la vita. La pelle invecchia, il sole ne accelera drasticamente il processo, sbiadisce i colori, secca, raggrinzisce: mantenere la pelle sana e protetta è l’unico vero modo per prendersi cura dei vostri tatuaggi e mantenerli ben definiti e brillanti nel tempo. In questo periodo di sole fortissimo e temperature infernali cerchiamo tutti di indossare il minimo indispensabile, esponendo il nostro prezioso inchiostro direttamente ai raggi solari: è per questo motivo che vi consigliamo spassionatamente di usare una protezione alta (preferibilmente SPF 50) quotidianamente sui tatuaggi esposti al sole, anche quando girate in città. Anche se non siete al mare non vuol dire che la pelle non si abbronza o che non siete a rischio scottature, anzi. Ci sono molte ottime creme solari in commercio, con diversi fattori di protezione e formati, ma purtroppo c’è poco o nulla di specifico per la protezione della pelle tatuata. Per questo oggi vi parliamo con piacere di Tattoo Defender, la prima linea cosmetica (tutta italiana!) specifica per pelli tatuate, che prende in considerazione tutte le esigenze necessarie per mantenere al meglio i pigmenti di inchiostro al di sotto dello strato cutaneo. La linea Tattoo Defender nasce dopo numerosi mesi di test e ricerca avvalendosi di laboratori cosmetici, dermatologi e i preziosi consigli di tatuatori professionisti, è prodotta in Italia con certificazioni ufficiali Peta, completamente cruelty free e non testata su animali. La linea comprende creme specifiche per le diverse fasi della vita di un tatuaggio: After Ink è una crema specifica per l’aftercare del tatuaggio appena fatto e la perfetta guarigione; Ink Revitalizer è una crema idratante a formulazione specifica per i tatuaggio, per mantenere la brillantezza e la definizione dei tatuaggi perfetta negli anni; Sunny Side è una protezione solare con fattore SPF 50. After Ink è una crema lenitiva che non unge la pelle come il bepanthenol (uno dei prodotti non specifici presenti sul mercato, che però nasce per usi diversi dalla cura del tatuaggio), non macchia i vestiti e accorcia i tempi di cicatrizzazione della ferita provocata dagli aghi del tatuatore. Inoltre è formulata con acido ialuronico, vitamina E, vitamina B e pantenolo, cura il tatuaggio in profondità e nutre la pelle. Applicata con un leggero massaggio nel periodo successive alia realizzazione del tatuaggio, crea un’efficace barriera protettiva-emolliente proteggendo la pelle da aggressioni esterne e favorendo l’immediata guarigione. La formula brevettata agisce in profondità facilitando la sintesi lipidica e la proliferazione dei fibroblasti cutanei, accelerando il processo di cicatrizzazione in modo da evitare uno spurgo eccessivo del colore. In questa modo si mantengono tratti perfetti colori vivaci e brillanti come appena tatuati. Abbiamo provato personalmente sulla nostra pellaccia colorata per un mese la protezione solare Sunny Side e l’idratante Ink Revitalizer e non potremmo esserne più soddisfatte. Entrambe le creme hanno una texture morbida e delicata che si assorbe rapidamente senza lasciare alcun residuo, niente odiosissime striature né patine bianche (a cui le alte protezioni solari ci hanno abituate) sulla pelle o sui vestiti. Sunny Side, per una protezione solare dalla formula brevettata specifica per preservare i tatuaggi dai raggi UVA e UVB. II fattore di protezione, efficace ma equilibrato (SPF5O), permette un’ abbronzatura omogenea grazie ai filtri ad olii naturali, evitando la tanto odiata patina bianca e le macchie dell’abbronzatura.I filtri protettivi sono di tipo fluido a rapido assorbimento, non lasciano la pelle unta e non utilizzano biossidi di titanio o altri metalli, proteggendo in maniera sana e sicura le opere d’arte sulla vostra pelle. L’aggiunta del Chromocare (eccipiente brevettato utilizzato anche per la cura delle discromie cutanee) abbinato a dosi bilanciate e studiate di acido ialuronico e vitamina E, rende SUNNY SIDE l’unica protezione solare in grado di donare brillantezza e luce ai vostri tatuaggi. Sunny Side è stata la crema che abbiamo testato più assiduamente in questo periodo per ovvi motivi. Il formato è da 100 ml ma rende molto perché la texture fluida non necessita di grandi quantità di crema per coprire abbondantemente tutto un tatuaggio. Nonostante giornate intere all’aperto, concerti e passeggiate varie i tatuaggi sono stati protetti dal sole – spalmando la crema abbondantemente oltre i confini del tatuaggio si evita l’effetto adesivo e lo stacco netto tra l’abbronzatura e la parte più chiara – senza bruciature o altri antipatici effetti causati dai raggi solari. Ink Revitalizer, dalla texture morbida e delicata, contiene vitamina E, antiossidanti, acido ialuronico e l’eccipiente brevettato Chromocare. Usato in cosmetologia per la cura dellediscromie cutanee come la vitiligine, il Chromocare migliora la brillantezza dei tatuaggi rendendone i tratti e i colori (anche il nero) più definiti e lucenti, favorendone il perfetto mantenimento negli anni.La combinazione di questi preziosi ingredienti, oltre alla presenza di antiossidanti specifici che preservano i pigmenti di inchiostro sottocutaneo dai fattori ambientali nocivi, fa sì che la pelle tatuata resti idratata, luminosa ed elastica. Come la crema lenitiva anche questa non unge, non macchia i vestiti e ha una profumazione naturale anallergica. Non contiene coloranti, profumazioni chimiche, ossidi di titanio, zinco e parabeni. L’alta percentuale di sostanze naturali e l’impiego di eccipienti dermatologicamente testati ne fanno un prodotto compatibile con tutti i tipi di pelle, anche quelle più delicate. In pochissimo tempo vedrete riaccesi i colori e ridefiniti i tratti del tatuaggio e l’invecchiamento della pelle tatuata verrà contrastato grazie all’acido ialuronico Ink Revitalizer è un ottimo idratante, anche qui con una texture molto fluida, che si assorbe rapidamente senza lasciare residui se non un delicatissimo profumo per qualche minuto. La pelle rimane morbida e luminosa esaltando i colori dei tatuaggi, davvero ottima. A causa della mancanza di materia prima non abbiamo avuto modo di testare per voi After Ink, la crema studiata per la guarigione dei tatuaggi, ma se tutto va bene in autunno avremo modo di darvi un parere anche su quella. Per ulteriori informazioni sulle specifiche formulazioni e caratteristiche di ogni crema, per acquistarle online o scoprire dove trovare il negozio fisico più vicino a voi visitate il sito TattooDefender.com e la loro pagina Facebook.

View original post here:  

SOTTOPELLE: TATTOO DEFENDER

Marracash con Puma e Aw lab a Milano per presentare la nuova sneaker personalizzata

La Future Trinomic Slipstream Lite CG, con tomaia all black, è stata scelta dal rapper Marracash, testimonial PUMA dal 2011, per la creazione di un’inedita ed esclusiva release, dedicata a tutti i suoi fan e a tutti coloro che vogliono uno stile ‘ghetto chic’ senza compromessi e che testimonia ancora una volta il legame e la passione di PUMA per la musica e il rapporto del brand con il partner di riferimento AW LAB.

Marracash ha collaborato direttamente con PUMA, mettendoci, come al solito, passione, impegno e dedizione per la realizzazione della sua prima sneaker personalizzata. Prodotta in edizione limitata, in soli 300 esemplari tutti numerati con una speciale leather tag applicata a mano, la nuova sneaker Marracash Limited Edition Future Trinomic Slipstream Lite è stata ‘riscritta’ secondo le regole di stile del King del Rap che, senza snaturarne l’anima wild, ha voluto aggiungere la sua firma, renderla unica, con dettagli come la lace zip cover, personalizzata con la scritta Status, la celebre tagline ‘Wild Life‘ – che richiama il suo stile di vita e il suo famoso tatuaggio – tocchi d’oro a contrasto con il nero per un tributo al vero rap style e un pendant con l’iniziale del suo nome.

Per celebrare il successo di questa special release – disponibile, ancora per pochi giorni, in esclusiva, in selezionati store AW LAB in tutta Italia e on line su aw-lab.com – PUMA e AWLAB hanno organizzato, ieri sera, a Milano, un Party durante il quale il King 4K ha anche incontrato e firmato autografi a tutti i fortunati fan che hanno avuto l’opportunità unica di partecipare all’evento e incontrare il loro idolo grazie al concorso legato all’acquisto di un paio delle sue sneaker PUMA.

Con questa special release Marracash ha voluto regalare una nuova e diversa visione di stile nel mondo hip hop e percorre una nuova strada nelle collaborazioni tra PUMA e i migliori artisti della scena internazionale. Continue reading

Due bellissime Deejays genovesi sfidano la farfallina di Belen Rodriguez


Altro che farfallina di Belen che ha fatto impazzire milioni di italiani. Qua stiamo parlando di qualcosa di più trasgressivo. Si tratta sempre del simpatico insetto, ma questa volta più cattivo. Le protagoniste della sexy provocazione sono le BAD BUTTERFLIES, due splendide deejays genovesi provenienti dalla scuola di Alex Varini che rispondono al nome di Tamara Bresciani e Chiara D’Altani. Non sono vestite da farfalla come una meravigliosa Luciana Littizetto durante il festival di Sanremo dello scorso anno, ma hanno fatto un tatuaggio sull’inguine simile a quello della Rodriguez. La differenza? La loro farfallina (ovviamente ci riferiamo al tatuaggio) è molto più colorata e soprattutto al centro ha un teschio. Le due donzelle hanno un carattere aggressivo e deciso, perfetto per conquistare il pubblico.
Chiara e Tamara hanno l’arte nel sangue: la prima ha conseguito la maturità artistica, mentre l’altra ha studiato come stilista di moda. “Il loro motto è: fare della propria vita un’opera d’arte“, si legge sulla loro pagina ufficiale Facebook che al momento conta solo settecento fan, ma siamo sicuri crescerà col passare del tempo. Dopo tanti anni di lavoro nei locali di tutta Italia e nel campo televisivo, Chia e Tammy (come le chiamano gli amici) si sono incontrate per condividere la stessa passione per la musica. La console è il modo migliore per esprimere il loro amore totale verso quest’arte e per poter fare qualsiasi cosa con le canzoni. Il loro scopo è emozionare e far ballare il pubblico. Sono agli inizi, ma sono pronte a portare a termine tutti i loro obiettivi con impegno e determinazione. E chissà cosa dirà Belen quando vedrà la farfallina…

Foto nella nostra gallery !