Stivali Sorel, come indossarli?


stivali-sorel-inverno-1

Sono indietro con il blog, con gli amici, con tutto. Insomma con la vita in generale ma promesso che tra i buoni propositi del 2017 ci sarà anche quello di essere più costante, anche se non lo sono mai stata in nemmeno una delle cose che abbia mai fatto. Posso solo dire che in queste settimane ho avuto di meglio da fare, con una partenza per Parigi organizzata in tempi stretti (anche strettissimi), con la voglia di divertirmi, con le amiche di sempre pronte a farti tornare il sorriso anche solo con un messaggio. Che dire? Nonostante tutto, io mi sento fortunata.

Comunque, tornando a noi: come vestirsi in questo dicembre che sa di primavera? Per il giorno, divertitevi a essere più spensierate possibile. Prendete una minigonna svolazzante e un top con balze, poi abbinateci uno stivaletto. Questo che vedete in foto è di Sorel. Comodi ma anche glam, io li indosserei tutti i giorni a qualsiasi ora. Amo particolarmente l’abbinamento ankle boots e “mostrare le gambe”, perciò perché farlo solo d’estate quando il tempo aiuta anche nella stagione fredda? Ah sì, per completare il look io consiglio non un cappotto o una giacca, ma un parka o un maglione di quelli extralarge, magari rubatelo dall’armadio di lui!

Stivali: Sorel

stivali-sorel-inverno

stivali-sorel-inverno-2 stivali-sorel-inverno-3

Olaplex n°. 3: il prodotto definitivo per ricostruire i capelli. Li rende più luminosi, morbidi, sani e chiude le doppie punte

<olaplex-trattamento-ricostruire-i-capelli

Olaplex n.3 l’ho scoperto per caso un giorno, quando il mio parrucchiere di fiducia, è venuto a Milano da Roma per aiutarmi a passare dalla fase “inverno” alla fase “estate”, ovvero dare un tocco di luce ai miei capelli. Capelli che ha trovato secchi, stressati, con le punte parecchio rovinate e che, anche sforbiciando un po’, restavano malconci (a meno che non volessi tagliare metà lunghezza, cosa che non volevo assolutamente).

Così in fase di shampoo mi ha detto “ti lascio in posa sui capelli un prodotto che li ricostruisce”. Ho aspettato circa 45 minuti e quando l’ha sciacquato via i miei capelli erano giù visibilmente più morbidi. Dopo l’asciugatura avevano riacquistato quella brillantezza che da mesi non trovavo più e al tatto erano soffici. Mi ha suggerito di acquistare il prodotto on-line e di usarlo a casa una volta a settimana o ogni 10 giorni. Olaplex n°.3 è un prodotto che ricostruisce i capelli, li rende più sani ed è pensato soprattutto per le donne che decolorano i capelli, li schiariscono, li tingono dal parrucchiere o a casa.

olaplex-trattamento-ricostruire-i-capelli-come-si-usa

Una decina di giorni, impiegati a cercare informazioni e pareri on-line, ricevo un’e-mail da parte di Olaplex, che mi chiede se voglio provare Olaplex n.3, mi invia alcune informazioni sul prodotto e qualche suggerimento su come utilizzarlo et voilà, da oltre un mese lo sto usando ed i risultati sui miei capelli sono stati immediati ma anche graduali, perché ogni volta il capello migliora, ma non devi aspettare troppo tempo per notare gli effetti. Insomma il prodotto perfetto per me che ho poca pazienza. Chi mi segue su Snapchat avrà visto decine di volte video in cui uso il prodotto o ne parlo in queste settimane, pensate che l’ho portato con me anche alle Bahamas, perché temevo il classico effetto capelli-secchi-come-stoppa per il troppo caldo/sole e invece ho capelli morbidissimi e sani!

Come si usa Olaplex n.3?

Si applica sui capelli umidi e si tiene in posa per 2 ore, poi si lavano i capelli con qualunque shampoo e balsamo. Altra tecnica è quella di tenere in posa tutta la notte e fare lo shampoo il mattino seguente. Io uso il secondo metodo, perché lo trovo più efficace (maggiore posa, migliore risultato?) e quando lo faccio, prima di andare a dormire metto in testa una cuffia da doccia, così non sporco il cuscino, ma soprattutto il prodotto non viene assorbito dai tessuti e resta sui capelli, senza sprecarne una goccia. Quando applicate il prodotto con le mani, massaggiando i capelli, poi usate un pettine – ma senza forzare se trovate dei nodi – per stenderlo più uniformemente.

Dove si compra Olaplex?

Sul sito ufficiale opcosmetics.com, dove spesso trovate promozioni e sconti su acquisti multipli. Io per esempio ho acquistato il pacchetto da 2 due confezioni e l’ho diviso con mia sorella. Sul sito leggete che il flacone da 100ml dura per 5 trattamenti, a me sinceramente dura da più tempo.
Continue reading

4 nuove acconciature per Barbie secondo l’hairstylist delle celebrità

Jen Atkin è un guru dei capelli per Kim Kardashian (e tutte le sorelle), Gigi Hadid, Emma Watson, Katy Perry e di recente anche per Barbie, per la quale ha realizzato quattro differenti look seguendo i trend più in voga del momento e cercando di dare un nuovo stile alla bionda più famosa del mondo.

Un’half-up ponytail, un lob, una coda alta ed un mosso lungo color rosso fuoco, ecco le acconciature che Jen Atkin ha scelto di ricreare per Barbie. Le trovate tutte anche sul suo account ufficiale @jenatkinhair oltre che su @barbiestyle, naturalmente.

Barbie hairstyle by Jen Atkin 3

Barbie diventa così sempre più un’icona, avvicinandosi al mondo degli adulti, trasformandosi in punto di riferimento. In fondo in un’epoca in cui le icone di stile sono perlopiù digitali, c’è posto anche per una bambola di plastica.

Barbie hairstyle by Jen Atkin 2 Continue reading

Fur Oil: arriva una linea deluxe per la cura e il trattamento dei peli pubici

bikini-zone

La brazilian wax, il metodo di epilazione completo non è certo tramontato, ma accanto alle donne che amano la depilazione totale, sono sempre più numerose quelle che hanno riscoperto il piacere del pelo pubico (una di queste è Gwyneth Paltrow).

Fino ad oggi non esistevano prodotti specifici per chi volesse garantire a quelle zone lì setosità e morbidezza e si utilizzavano i comuni balsami e prodotti per capelli. Qualcuno ha però pensato che quella fetta di mercato “esigente” andava accontentata e ha lanciato la linea Fur Oil, una gamma di due prodotti create appositamente per la cura dei peli pubici.

L’idea è stata di due sorelle, Emily e Laura Schubert, rispettivamente di 24 e 32 anni, che hanno pensato che fosse assurdo dedicare ai propri capelli tante cure, quasi maniacali e trascurare la zona più intima.

fur oil

L’olio costa 55 dollari e contiene una miscela di oli naturali, tra cui jojoba, vinaccioli, semi di salvia sclarea e tea tree, utile contro infiammazioni e ottimo antisettico. Il secondo prodotto è una crema per ammorbidire peli e pelle dopo la rasatura, la ceretta o il trattamento laser, contiene olio di oliva, olio di tea tree e burro di karitè. Inattesa che il marchio trovi rivenditori, è possibile acquistare i prodotti sul sito web del brand.
Continue reading

SPUGNETTE DA TRUCCO: REAL TECHNIQUES

spugna per il trucco beauty blender

Sembrava si fosse sopito, invece l’entusiasmo per la Beauty blender è tornato prepotente nei beauty blog mondiali. Sarà una coincidenza che adesso la più amata spugna da trucco fucsia in Italia è comodamente in vendita da Sephora? Per la versione classica il prezzo è 16,90 euro, ma esistono anche le versioni ultra mini per correttore, nera per i professionisti del make-up, la rossa, la bianca per i trattamenti viso e quella per il corpo. I prezzi? Possono arrivare anche ai 25 euro. La funzionalità della Beauty blender, però, pare sia fuori discussione. Niente a che vedere con le spugnette in lattice che rimangono comunque in commercio, ma che bevono il prodotto, si macchiano irrimediabilmente e che fan tanto anni ’80. Sono stata più volte tentata di acquistarla, ma non l’ho ancora fatto per un motivo molto semplice: ho trovato una degna sostituta, almeno per le mie esigenze. Ritorniamo a parlare di Real techniques delle sorelle inglesi Pixiwoo. Se già alcuni anni fa vi consigliavo con trasporto di acquistare la loro linea di pennelli, economici e fenomenali, oggi vi dico: provate anche la loro Miracle Complexion Sponge. Forma ad ovetto simile alla Beauty Blender, ma in più ha anche un lato appiattito per lavorare il fondotinta intorno al naso e occhi. Come si usa? Lo spiega Samantha Chapman in questo video. Fondotinta sul dorso della mano da prelevare con la spugna o già applicato sul viso con 4 o 5 ditate, potete intenderlo usando i lati curvi della spugna, oppure picchiettarlo per avere maggiore copertura. C’è bisogno di correttore su alcune imperfezioni? Applicatelo sul punto da nascondere e picchiettate con la punta della Miracle sponge. Serve correttore per le occhiaie e ai lati del naso? Usate il lato piatto e la stessa tecnica di prima: stendere il prodotto per copertura leggera, picchiettare per copertura maggiore. La Miracle complexion sponge in breve Va usata umida come la beauty blender? Non necessariamente, non trovo assorba troppo prodotto da asciutta, come invece pare succeda con la beauty blender, ma da umida sicuramente aumenta leggermente di volume ed è piacevole da utilizzare con prodotti liquidi. Perché usare una spugna invece che un pennello? Non c’è una regola precisa, usate quello che trovate più comodo. Con la spugna c’è meno pericolo di striature da setole e si ottiene più facilmente un look uniforme. Con questa spugnetta è possibile, inoltre, applicare più prodotti: fondotinta, fard e cipria. Meno pennelli da mettere nel beauty case! Quando cambiare la spugna? Io la lavo dopo ogni utilizzo e dopo 2 settimane di uso quotidiano ed intensivo è ancora perfetta. Real techniques consiglia di sostituirla ogni 1-3 mesi, a seconda dell’uso che ne fate. Dove comprarla? Su Amazon, Boots, per un prezzo medio di 8 euro. Decisamente un affare rispetto ai 16 euro della Beauy blender. Vi abbiamo convinte a provarla