I capelli crescono più in fretta con i prodotti Biopoint Speedy Hair

beautiful-long-hair

Tutte, più o meno segretamente, coltiviamo il sogno di avere capelli lunghi. Non tutti i giorni magari, ma ci sono quelle giornate in cui sognamo lunghe trecce e capelli vaporosi, ma dobbiamo scontrarci con la dura realtà: il tempo. Non so voi ma io non ho una crescita rapidissima, anzi. Solo adesso, dopo anni di capelli cortissimi ho potuto provare la gioia di raccoglierli dopo secoli in uno chignon (con mille forcine, ma vabbè).

C’è un nuovo prodotto che promette invece di far crescere i nostri capelli più in fretta, Biopoint Speedy Hair, in realtà è proprio una linea rivoluzionaria composta  da tre prodotti, shampoo, maschera e spray, che aiuta e stimola una crescita veloce e sana dei capelli di Biopoint Professional che agisce su specifiche molecole e proteine del capello e crea un microambiente atto a favorire la crescita del capello, donando contemporaneamente un aspetto sano e forte alla chioma.Speedy_01
La formulazione è arricchita con estratti vegetali ed amminoacidi, agisce sui capelli nella fase di crescita capillare (fase Anagen) aumentandone la velocità. Dopo solo 14 giorni pare che i risultati siano già visibili.
La linea consta di:
Biopoint Speedy Hair™ Shampoo
Detergente dalla formulazione che protegge la fibra capillare e rende i capelli luminosi, morbidi, forti e setosi.
Formato 250ml – Prezzo suggerito: 7 ,50€

Biopoint Speedy Hair™ Maschera
Nutre ed idrata il capello ha una formulazione ricca di agenti condizionanti, dona capelli morbidi, setosi e vellutati. Si applica la maschera sui capelli leggermente tamponati e la si lascia agire per qualche minuto. Si risciacqua con cura.
Formato 200ml – Prezzo suggerito: 8,50€

Biopoint Speedy Hair™ Spray
Dona forza e vitalità al capello ed esalta la lucentezza naturale della chioma prolungando la tenuta della piega. La sua formulazione idrata la cute. Si applica il prodotto ogni mattina sui capelli lavati e tamponati, bastano 10/15 erogazioni direttamente alle radici per procedere con l’abituale piega. Sui capelli asciutti bastano 8/10 erogazioni, la sua formulazione leggera non appesantisce. Non serve risciacquare.
Formato 150ml – Prezzo suggerito: 9,50€
Continue reading

Intervista esclusiva ad Elisabetta Galimi

Elisabetta Galimi 1 Un raggio di sole è entrato nelle televisioni di molti Italiani lo scorso gennaio, una nuova bellezza che tanti appassionati di sport, calcio e calciomercato hanno scoperto guardando Sportitalia. Lei li ha colpiti con il suo charme e la sua femminilità, negli studi da sempre impreziositi da donne altrettanto belle. I nostri lettori ci hanno dunque chiesto di sapere qualcosa di più di lei e noi li accontentiamo, pubblicando quest’intervista esclusiva ad Elisabetta Galimi.

Ciao Elisabetta, benvenuta sulle nostre pagine. Molti nostri lettori ti hanno scoperta grazie alla sessione invernale del calciomercato, negli studi di Sportitalia. Ma come ci sei arrivata? Cosa facevi prima?
Ho iniziato la mia carriera studiando dizione e recitazione al Teatro Nuovo di Torino.
Dopo aver lavorato in alcune fiction TV come
Vivere e Centovetrine, mi sono trasferita a Milano dove ho iniziato a lavorare anche nella moda fino ad approdare l’anno scorso a fare la conduttrice per alcuni programmi di calcio su Milan Inter TV e Telemilano. Ho poi partecipato a Quelli che il calcio su Raidue e al Gran Galà del Calcio insieme ad Enrico Varriale su Rai Sport.
Da lì ho iniziato ad appassionarmi sempre di più al calcio e poi ho saputo che cercavano una figura femminile su
Sportitalia per il calciomercato invernale, così ho fatto il casting e ho iniziato l’anno con la bella notizia di essere stata scelta.

Alla chiusura del calciomercato, sei mancata dalle trasmissioni per qualche settimana e poi hai fatto un grande rientro. Cos’è successo? Era stato una sorta di periodo di prova che hai superato a pieni voti? :)
Praticamente sì! :) Inizialmente ero stata presa per la trasmissione di calciomercato del mese di gennaio. Sono stata davvero felice di questa esperienza e mi sono trovata molto bene. La cosa è stata reciproca, tant’è che sono stata richiamata per continuare il mio percorso a Sportitalia e adesso mi occupo di redazione e affianco nella conduzione Michele Criscitiello tutti i giovedì e i venerdì dalle 23 a mezzanotte nella trasmissione “Calcio e mercato“.

Sportitalia è da sempre anche sinonimo di belle donne. Che rapporto c’è tra di voi? Più rivalità femminile o più solidarietà, visto che siete in minoranza rispetto agli uomini?
Elisabetta Galimi 3 C’è un ottimo rapporto con le mie colleghe, nessuna rivalità. Anzi, in camerino c’è un bell’ambiente. Si ride e si scherza.

Te la senti di lanciarti in un pronostico sull’attuale campionato di Serie A? Come credi che andrà a finire?
Penso che in questo campionato ci siano state tante sorprese. Sicuramente la più piacevole è stata quella della Juventus, che dagli ultimi posti è riuscita a scalare meritatamente tutta la classifica e a posizionarsi in testa. Credo abbia molte probabilità di vincerlo.
I complimenti vanno anche al Napoli di Sarri che sta continuando a fare molto bene e anche alla Roma, che con Spalletti ha ripreso a vincere.

A proposito di pronostici… Sei appassionata di calcio e di social networks, eppure non ti abbiamo mai vista esibirti in un sexy pronostico. Come mai? Non ti piace questa nuova moda?
Elisabetta Galimi calciomercato Se devo essere sincera… no, non mi piace proprio perché è una moda e io non seguo le mode che non sento mie. A parte gli scherzi, preferisco scattare uno shooting magari per un catalogo di costumi o intimo e parlare di pronostici nelle vesti più serie di conduttrice.

Lo sport in Italia è soprattutto calcio… A te piacciono anche altri sport? Quali segui (o pratichi)?
Ritengo che tutti gli sport siano un bello spettacolo da vedere, perché sono un esempio di impegno, costanza e volontà.
In particolar modo seguo il calcio sia per passione che per lavoro e personalmente ho praticato nuoto per tanti anni e poi mi sono appassionata di palestra. Amo tenermi in forma.

Abbiamo chiesto ai nostri lettori di suggerire qualche domanda e ce ne hanno fatta una sul tuo abbigliamento: come mai non metti quasi mai le calze? Alla chiusura del calciomercato eri bella da paura!
Elisabetta Galimi presentatrice Vuoi sapere la verità? Negli studi si muore di caldo! (ride) Questa è l’unica ragione.

Torniamo a noi. Oltre che presentatrice, sei anche attrice e modella. Pensi di portare avanti in parallelo le tre carriere o ormai il tuo destino è la conduzione?
In passato ho lavorato anche come attrice e modella e non escludo di fare ancora qualcosa in questi ambiti.
Ho un sogno nel cassetto che è quello di recitare in un film al cinema, ma il primo amore rimane sempre la conduzione e mi piacerebbe fare carriera in questo campo.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?
Sono una salutista. Nel tempo libero amo fare sport, andare in palestra e tenermi in forma. Amo il buon cibo e mi piace andare spesso fuori a cena.
Elisabetta Galimi Sportitalia Mi piace anche leggere, andare al cinema, fare shopping e… viaggiare, viaggiare, viaggiare. Amo il sole e il mare. Amo la vita!

Com’è il tuo uomo ideale? Ah… l’hai già trovato o lo stai cercando?
So per filo e per segno come deve essere il mio uomo ideale e elencarti tutte le caratteristiche sarebbe troppo lungo. 😉 Comunque no, non l’ho ancora trovato, proprio perché in amore pretendo tanto… ma l’amore non si cerca… l’amore arriva quando meno te lo aspetti e nel mio cuore spero arrivi presto.

Siamo in conclusione! Qual è il tuo social network preferito? Dove possiamo seguirti?
Amo i social network perché mi fanno sentire vicina alle persone che mi seguono e sono grata a tutti per l’affetto che ricevo quotidianamente.
Quello che preferisco è
Instagram, ma ho anche la pagina Facebook e da gennaio ho aperto anche Twitter… quindi vi invito a seguirmi su tutti e tre i social (Instagram e pagina Facebook Elisabetta Galimi e Twitter @eligalimi), anche perché non sempre posto le stesse foto. 😉

Ringraziamo Elisabetta per la gentilezza e vi invitiamo a seguirla e a lasciare un commento se vi va. A presto con nuove esclusive su BE! Magazine!

Continue reading

Review: āēr cosmetics e la mia nuova beauty routine di primavera

Con la primavera alle porte, ancor prima di pensare al cambio di stagione è la nostra pelle che sente l’esigenza di un cambiamento, così la beauty routine che ci ha accompagnato per tutto l’inverno si prepara a far posto a nuovi rituali e nuovi prodotti, più adatti alle nuove esigenze di viso e corpo.

Io quest’anno ho voluto giocare d’anticipo e già da qualche settimana ho iniziato ad utilizzare tre prodotti di un brand appena conosciuto, ma che ha attirato da subito la mia attenzione per via della sua filosofia: i principi attivi ottenuti da piante officinali, in particolare di origine alpina, sono il futuro della cosmesi. āēr cosmetics è un marchio europeo che propone una linea di prodotti interamente certificata BIO, prodotti di nicchia d’alta gamma che promettono risultati fin dalle prime applicazioni. Perchè proprio piante provenienti dall’ambiente Alpino, direte voi. Semplice, cosa c’è di più puro di ciò che si trova ad alta quota?aer_3

Dopo questa breve panoramica del brand, andiamo al fulcro della review, ossia ai prodotti che sto utilizzando sulla mia pelle; si tratta di tre prodotti, due per il viso e uno per il corpo, caratterizzati dal packaging raffinato, in vetro, e da un’etichetta ben fatta e “trasparente” perchè indica chiaramente tutte le piante officinali e gli oli che contiene, il che già gli fa guadagnare punti: con una confezione così è un piacere esporli sulla mensola in bagno!

Trattamento viso eudermico  è un latte cosmetico detergente effetto anti-sebo, un’emulsione che normalizza, idrata e deterge pelli normali e miste svolgendo un’azione delicata. In questo periodo la mia pelle è piuttosto impura (tipico dei periodi di passaggio, come quello tra una stagione e l’altra) e grazie all’estratto di Epilobio di Fleischer, pianta alpina con caratteristiche sebo regolatrici, l’effetto che sento sulla pelle dopo l’utilizzo è quello di una pelle immediatamente pulita. Utile anche per rimuovere il trucco e pratica perchè provvista di un comodo beccuccio dosatore, così da evitare sprechi di prodotto. Contiene Lino dalle proprietà lenitive e estratto di Marrubio, burro di Karité e olio di Zucca, un mix altamente emolliente. L’idratazione infine è garantita da Betaina e Arginina. Un trattamento davvero completo che mi ha lasciato soddisfatta.aer_2

Trattamento viso anti-age è quello che ha sostituito la mia solita crema viso, ha una consistenza ricca e morbida che agisce su tre fronti: rigenera, illumina e protegge. E’ piacevolissima da massaggiare fino a completo assorbimento, e grazie alla sua formulazione ricca a base di erbe officinali, ne basta davvero pochissima. La presenza del burro di Karité e degli oli di Jojoba, di Mandorle e Olive assicurano l’azione antiossidante lasciando sulla pelle una sensazione di idratazione e nutrimento, senza appesantirla. Personalmente non ho amato troppo la profumazione che avrei preferito meno intensa, ma naturalmente si tratta di un parere soggettivo.aer_1jpg

Trattamento corpo rigenerante Sono sempre stata restìa ad utilizzare oli corpo, perchè il mio timore è sempre quello che non si assorbano facilmente lasciando la pelle unta, sensazione che indossando successivamente i vestiti non amo particolarmente. In questo caso mi sono dovuta ricredere perchè questo olio corpo di si assorbe molto rapidamente sulla pelle e grazie alla combinazione degli oli di Mandorle, Girasole, Nocciolo di Albicocca e Carota, nutre la pelle e la idrata. Contiene anche oli di Mirtillo, Cardo Mariano e Olivello Spinoso, notoriamente ricchi di acidi polinsaturi e vitamine, che proteggono la pelle dagli agenti esterni, rinforzando il naturale film idrolipidico cutaneo e combattendo lo stress ossidativo. L’ho applicato al mattino dopo la doccia e la sensazione di pelle morbida al tatto mi ha accompagnato fino alla sera.aer_4

Dopo appena due settimane, la mia nuova beauty routine incentrata su questi prodotti āēr cosmetics con un alta concentrazione di principi attivi vegetali, sta dando alla mia pelle, provata da questo lungo inverno, ciò di cui aveva bisogno: idratazione, in primo luogo, ma anche nutrimento, partendo dalla detersione profonda che aiuta la pelle ad essere più ricettiva e a liberarsi dalle impurità.

 

L’invenzione per chi non vuole fare lo shampoo troppo spesso

Si chiama PonyDry l’invenzione per chi non vuole fare lo shampoo troppo spesso, è un’alternativa allo shampoo secco, che non è sempre efficace quando la cute è sporca, ma riduce drasticamente il tempo impiegato per avere capelli di nuovo puliti.

Come si usa?

È una fascia impermeabile dentro la quale avvolgere i capelli dopo aver formato una coda, così da lavare sotto la doccia solo la cute, la zona che si sporca prima dei capelli.

PonyDry si usa dopo aver fatto sport e aver sudato, quando si va in piscina e quando i capelli sono puliti ma la cute ha bisogno di una rinfrescata. In questo modo si risparmia tempo durante shampoo, asciugatura e styling e si asciuga solo la cute; è consigliata per chi ha capelli lunghi o molto lunghi e che notoriamente impiega molto tempo ad asciugarli. Costa circa 20 dollari. Lo usereste?

ponydry-accessori-capelli Continue reading

La cura della pelle secondo Dermolab

Ho un credo preciso per quanto riguarda la routine di cura della pelle del viso, una sequenza di gesti e tipologie di prodotti con finalità ben precise. Innanzitutto il mio mantra “mai saltare un passo di questa routine”, il che significa che una volta trovato il giusto equilibrio bisogna sempre ricordare di struccarsi, idratare a dovere la pelle, esfoliare con regolarità e gentilezza. Una volta fissati questi capisaldi è sempre una bella ventata d’aria fresca cambiare i prodotti, a patto che funzionino correttamente.

La linea di cui vi parlo oggi è la skincare secondo Dermolab, un inno all’idratazione corretta.

Dermolab-skincare-cosebelle

Il nome che ricorre in tutte le confezioni è acido ialuronico, ossia quel componente della pelle che la mantiene giovane ed elastica. Ciascuno di questi prodotti contiene sfere di acido ialuronico in grado di assorbire acqua per centinaia di volte il loro peso riempiendo le rughe per un effetto filler di lunga durata. L’obiettivo quindi è avere prodotti formulati per rallentare l’invecchiamento della pelle in maniera corretta e appropriata per la sua età. Ed ecco la caratteristica che ho amato tantissimo: ogni prodotto della linea skincare di Dermolab ha una indicazione precisa, e un colore di riferimento, della fascia d’età a cui è destinata.

Dermolab-Età-cosebelle

Scegliere la giusta crema idratante, il siero e persino il latte detergente diventa un gioco e ognuna di noi avrà quello di cui ha bisogno, senza rischiare di buttarsi sui prodotti antietà sbagliati in un eccesso di zelo cosmetico.

Cominciamo dalla fase di detergenza: Dermolab propone un gel detergente idratante, ma soprattutto latte detergente e tonico idratante, i prodotti che preferisco. Continue reading