Colgate Total VISIBLE ACTION, il dentifricio intelligente che cambia colore

Ce lo dicevano i nostri genitori, ce lo ripete il dentista: i denti vanno spazzolati per almeno 2 minuti. A quanto pare però le raccomandazioni sono valse a poco perchè la maggior parte di noi li spazzola per non più di 45 secondi.

Troppo poco per poter assicurare alla nostra bocca e ai nostri denti l’igiene che meritano, poco per combattere placca e scongiurare l’insorgere di carie. Ma, diciamoci la verità, chi è che calcola, cronometro alla mano il tempo che passa mentre si lava i denti? Ecco, ad ovviare al problema ci pensa Colgate che lancia anche in Italia l’unico dentifricio con tecnologia cambia-colore che aiuta a spazzolare i denti per il tempo ottimale: il nuovo Colgate® Total® VISIBLE ACTION, grazie alla tecnologia innovativa che contiene, cambia gradualmente colore in 2 minuti fino a diventare blu. 106374Non solo, questo nuovo dentifricio contiene il fluoruro per la protezione contro la carie e fornisce una protezione antibatterica, grazie alla tecnologia a rilascio continuato di triclosan e co-polimero che aiuta a controllare la ricomparsa dei batteri per 12 ore su denti, lingua, guance e gengive.

Per maggiori informazioni visita il sito www.colgatetotal.it. Prezzo 3,09 €.
Continue reading

Emanuela Iaquinta presenta la prima edizione di “Miss SNOB maglietta bagnata”

miss_snob_maglietta_bagnata-73E’ il penultimo giorno di agosto, ci stiamo lasciando alle spalle le vacanze e siamo alle porte dell’autunno, ma noi di Be! Magazine non vogliamo che vi rattristiate e desideriamo continuare a farvi sentire il calore dell’estate: quale miglior occasione se non seguire il concorso “Miss SNOB maglietta bagnata” organizzato da Roberto Laudani e Gabriele Minio (titolari di SNOB abbigliamento).

miss_snob_maglietta_bagnata-173L’evento si è svolto nella cornice delle Piscine di Parabiago in provincia di Milano.

Le giovani aspiranti modelle hanno sfilato di fronte ad una buona affluenza di pubblico ma soprattutto di fronte ad una giuria, composta da Gabriele Minio (titolare SNOB abbigliamento), Francesca Daverio (esperta di moda) e Roberto Carlino (agente di moda e spettacolo), il cui compito nel decretare la vincitrice non è stato affatto semplice.miss_snob_maglietta_bagnata-74

Le ragazze hanno potuto superare l’emozione del momento grazie al sostegno morale della bravissima e bellissima presentatrice dell’evento Emanuela Iaquinta, testimonial della campagna pubblicitaria “SNOB“ e co-conduttrice di Calcissimo TV tutti i martedì alle 23 su Canale Italia, canale 84 del digitale terrestre e 937 di Sky (oltre ad essere una assidua presenza sulle pagine di BE!Magazine nella #HotSocial e protagonista di un bel servizio fotografico ad inizi estate)

Ma veniamo al dunque, le 3 ragazze che sono finite sul podio di questa prima edizione di Miss SNOB maglietta bagnata sono state: Gaia Accoto (prima classificata), Jessica Canaglia (seconda classificata) e Ilenia de Sena (terza classificata); in particolare alla vincitrice è stata data la possibilità di eseguire un book fotografico.miss_snob_maglietta_bagnata-168

 

Continue reading

Il primo giorno d’estate con Giada Rimmel per RELLECIGA Bikini

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-9E’ il 21 giugno e sono le 7.00 del mattino, ed è il primo giorno d’estate;

Insieme a Giada Rimmel partiamo da Milano alla volta del litorale di levante della Liguria, precisamente a Zoagli.

Ad attenderci all’arrivo ci sarà la responsabile per l’Italia RELLECIGA, marchio di costumi da bagno lanciato nel 2010 da RIDI (RELLECIGA Industry Design Institute) .

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-21Essendo l’obiettivo di RELLECIGA quello di progettare costumi da bagno accattivanti e unici come la donna che lo indossa, non potevamo che affidarci ad una modella come Giada.

Durante il viaggio cerchiamo di capire meglio chi sia Giada.

Ci racconta che la sua giornata ideale consiste nel fare una colazione abbondante e ricca di cose buone in terrazzo, poi prepararsi per andare in palestra o fare un po di esercizi all’aria aperta.

Il pranzo dovrebbe essere con un’ amica e poi uscire a fare shopping.

Il suo sogno è quello di lavorare nell’ organizzazione eventi o in ogni caso poter fare un lavoro creativo e soprattutto attivo, nel senso che non la faccia mai stare ferma.

Si carica nel trovare una sfida diversa ogni volta.

Guarda poca televisione, ma adora i film e ancor di più i libri, le piace mangiare e viaggiare, anche per lavoro.

Passa molte ore al telefono per pianificare il lavoro e anche per fare un po’ di pettegolezzi.giada_rimmel_relleciga_bemagazine-11

Le piace rilassarsi con il suo cane che si chiama Rimmel (proprio come lei) e con della buona musica, da cui il nome Rimmel; nome nato dall’omonima canzone di Francesco de Gregori.

La cena preferisce che sia di pesce magari con un buon vino.

Stare in compagnia è per lei fondamentale, come lo è conoscere persone nuove, dice, soprattutto quelle strane….magari normali solo in apparenza, non ha importanza l’età.

Ha un buon rapporto con il suo corpo: “mi piaccio cosi come sono, e di me non cambierei nulla“.giada_rimmel_relleciga_bemagazine-4

Le chiediamo a questo punto se crede nell’amore e ci risponde che l’amore porta avanti il mondo, le giornate , il tempo; non potrebbe non crederci, e chi dice di non crederci è solo perché lo desidera nel modo sbagliato.

Continua dicendo: “Magari poi ti innamori di uno a cui non piace la tua vita…che vorrebbe che cambiassi, ma io amo sempre piu me stessa per poter cambiare, sono fatta così, e se avessi voluto l’approvazione degli altri, avrei fatto sicuramente scelte diverse“.

Chi mi prende, prende tutto il pacchetto, dai tacchi alti alle 23,30 per andare al lavoro, alle mie amiche sopra le righe ed il mio parlare e ridere con tutti.

Io non penso mai di non farcela, probabilmente anche perché posso contare sul supporto di chi mi vuole bene, come la mia famiglia e le mie amiche, che sono come sorelle”.

Giunti a Zoagli, ci attende un bella camminata lungo tutta la passeggiata ricavata sulla roccia che costeggia il mare; con tutta l’attrezzatura sulle spalle arriviamo finalmente presso l’attività balneare Pietra di Luna dove ci attende Paola; il panorama è spettacolare, un piccolo bar quasi incastonato nella roccia, su due piani, con piscina e vista direttamente sul mar Ligure.

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-19Dopo un primo briefing su dove iniziare a collocarci e quali costumi utilizzare, iniziamo a scattare;

Giada è una ragazza molto solare, è energia allo stato puro, e nonostante nella fotografia sia agli inizi, sa muoversi molto bene e ci auguriamo di vederla presto in altri servizi fotografici.

A cura di Gregory John Matteucci

https://www.facebook.com/GregoryJohnMatteucciPhotographer?ref=hl

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-7
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-12
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-18
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-28
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-16
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-9
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-8
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-10
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-27
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-1
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-5
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-22
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-29
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-4
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-24
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-26
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-23
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-2
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-3
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-20
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-6
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-14
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-19
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-11
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-25
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-21
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-17
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-15
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-30
giada_rimmel_relleciga_bemagazine-13
Continue reading

Grande festa al Brianza Rock Festival!

bemagazine_brianzarockfestival-1012 giugno 2015: aprono i cancelli del polmone verde di Monza per far spazio anche quest’anno alla grande festa del Brianza Rock Festival.

Alla serata inaugurale, nonostante il tempo fosse incerto, l’ affluenza è stata buona, grazie anche alla reunion speciale di Morgan ed i Bluvertigo.bemagazine_brianzarockfestival-3

Si esibiscono prima di tutti i Mataleon, vincitori della competizione Rockin’ the School e a seguire l’Angelica cantautrice e il sound graffiante dei Santa Margaret .

Dietro la barba bianca da “guru” del maestro Eugenio Finardi si nasconde tanta grinta e voglia di far ballare tutto il pubblico presente, ma anche tanta emozione soprattutto durante il duetto con Morgan sulle note di Extraterrestre e Amore diverso.

Scaldati i motori del rock made in Italy, la seconda serata si presenta scoppiettante con 8 mila spettatori per i Subsonica, i quali non hanno deluso le aspettative; anche in questo caso ritroviamo a duettare il padrone di casa Morgan, nonché direttore artistico del Festival, durante la scatenata Disco labirinto.

bemagazine_brianzarockfestival-14Il sabato sera è caratterizzato inoltre dal ritorno nella scena musicale live di Bugo, ottima esibizione anche per di Jack Jaselli e il suo singolo “The Road” e dagli entusiasmanti Mr. Kite.

Festa finale in parte rovinata e concerto degli Afterhours, Io?Drama, AIM e Sandflowers annullato per motivi di sicurezza pubblica, proprio come un anno fa.

A cura di Gregory John Matteucci

https://www.facebook.com/GregoryJohnMatteucciPhotographer?ref=hl

https://www.facebook.com/pmfotostudio?ref=hl

bemagazine_brianzarockfestival-18
bemagazine_brianzarockfestival-2
bemagazine_brianzarockfestival-17
bemagazine_brianzarockfestival-12
bemagazine_brianzarockfestival-10
bemagazine_brianzarockfestival-9
bemagazine_brianzarockfestival-20
bemagazine_brianzarockfestival-11
bemagazine_brianzarockfestival-1
bemagazine_brianzarockfestival-14
bemagazine_brianzarockfestival-16
bemagazine_brianzarockfestival-6
bemagazine_brianzarockfestival-8
bemagazine_brianzarockfestival-7
bemagazine_brianzarockfestival-15
bemagazine_brianzarockfestival-21
bemagazine_brianzarockfestival-4
bemagazine_brianzarockfestival-13
bemagazine_brianzarockfestival-19
bemagazine_brianzarockfestival-5
bemagazine_brianzarockfestival-3
bemagazine_brianzarockfestival-22

 

Continue reading

Bart Simpson style

Non ho saputo dire no. Il “Bart Simpson style” è l’ultimo dei must-have di questa stagione dopo che la modella Cara Delevingne lo ha portato alla ribalta nella New York fashion week ss 2013. Sportivo quel tanto che basta, simpatico e divertente con quel tocco un po’ alternativo. Sono queste le caratteristiche di uno stile che ha bisogno però solo di una cosa: l’ironia di chi lo indossa. E non è da tutti.
N.b. L’articolo è disponibile con la gonna sul sito Oasap.com a meno di 32 dollari.
Ma anche si, no, forse?
—–
It’s the trend of this season: “Bart Simpson style” is loved by every fashion addicted.

Cara Delevingne wore the top and skirt about this style in the last New York fashion Week SS 2013.
What do you think about this style? Do you like it?
p.s. You can find the top and the skirt in “Bart Simpson style” on Oasap.com (price: 32 $)

Photographer: A. O.