Black Friday 2017: tutte le promozioni e gli sconti da non perdere

Al via il conto alla rovescia per il black friday 2017, che quest’anno sarà venerdì 24 novembre, e dunque per l’inizio ufficiale degli acquisti natalizi. Tante le promozioni delle quali approfittare (online possono arrivare anche al 70%) e inoltre sono molti i negozi delle principali città italiane che, ormai da alcuni anni, aderiscono all’iniziativa proponendo sconti per l’intero weekend del black friday e per il cosiddetto Cyber Monday.

Il Black Friday è una ricorrenza importata dagli Stati Uniti, che viene fatta cadere nel venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, il quale si celebra in Stati Uniti e Canada il quarto giovedì del mese di Novembre. A partire dagli anni Sessanta, i negozianti americani iniziarono a proporre promozioni per incoraggiare i clienti a cimentarsi con le compere natalizie. L’attributo “nero”, si pensa invece faccia riferimento al traffico su strade ed arterie durante i giorni di promozione del black friday.

Offerte Black Friday: ecco le migliori promozioni

Molti negozi di abbigliamento hanno già cominciato le promozioni di mezza stagioni, i cosidetti mid season sale. Sconti che verranno sicuramente rafforzati o confermati in questo Venerdì Nero. Per quanto riguarda l’acquisto di abiti ed accessori, online è possibile fare veri e propri affari, arrivando a risparmiare anche il 70% sul prezzo di partenza. A vediamo quali sono le promozioni della quali approfittare nel black friday.

Amazon Black Friday

Primo fra tutti a lanciare sconti in occasione del Black Friday è il colosso Amazon, che lo scorso anno ha lanciato, sia in occasione del Black Friday che del Cyber Monday, sconti fino al 70% su molti prodotti.

Ecco la lista delle promozioni online sui diversi siti web di abbigliamento, accessori e beauty.

  • Asos propone già a partire da oggi sconti del 70% su prodotti outlet uomo e donna. Inoltre, viene fatto uno sconto del 20% sui prodotti delle nuove collezioni.
  • Pimkie lancia invece i Mid season day con sconti fino al 50% e validi sia online che nei negozi.
  • Adidas applica uno sconto del 20% su tutti i prodotti online durante il giorno del Black Friday. Promozioni e sconti fino al 40% anche per scarpe ed abbigliamento firmato Nike, alcune dei quali già disponibili sullo shop online.
  • Sconti fino al 65% da Kiko mentre la catena di profumerie Sephora propone in anteprima al Black Friday uno sconto del 40% su una selezione di prodotti.
  • Anche OVS ha lanciato le promozioni di mezza stagione, con uno sconto del 50% sugli articoli selezionati. Inoltre, per chi si registra alla newsletter è previsto un ulteriore sconto di € 15 sugli acquisti.
  • Il brand di lingerie Intimissimi lancia durante il Black Friday sconti del 30% su moltissimi capi.

    Per restare aggiornato sulle promozioni per il Black Friday clicca qui

    Continue reading

Heidi Klum per Lidl: in arrivo la nuova collezione dedicata alle feste natalizie

La catena di supermercati Lidl è pronta a lanciare la nuova collezione di abbigliamento realizzata in collaborazione con la top model Heidi Klum e tutta dedicata ai look per le feste natalizie.

In Italia la nuova collezione #LETSCELEBRATE (questo il nome di questa seconda collezione nata dalla collaborazione tra Lidl e la Klum) sarà disponibile nei punti vendita Lidl a partire dal 4 dicembre.

Il successo ottenuto con la prima fortunata collaborazione, tramite la linea Heidi & The City, non poteva che dar vita ad una nuova collezione, dedicata al periodo invernale più atteso e scintillante dell’anno, quello delle feste di Natale e Capodanno.

heidi klum letscelebrate lidl

Eleganti tubini neri per outfit eleganti da indossare durante il cenone di Natale, oppure paillettes e satin per chi vuole risplendere durante le feste di fine anno, ma anche top, gonne, capispalla ed accessori in velluto e pelliccia.

Tubini in oro-cipria e paillettes da indossare a Capodanno, eleganti blazer e top in velluto, eleganti tute che lasciano spalle e schiena scoperta, da sfoggiare durante i cenoni del periodo natalizio. La nuova collezione propone 70 capi di abbigliamento ed accessori per una collezione “easy chic ed elegante”, come l’ha definita la stessa Heidi Klum.

blazer in velluto blu
Blazer in velluto blu della collezione #LETSCELEBRATE firmata Heidi Klum

Dove trovare la collezione di Heidi Klum per le feste natalizie?

La nuova collezione #LETSCELEBRATE sarà distribuita in 600 punti vendita Lidl in Italia dal 4 dicembre. I prezzi, davvero economici, danno l’opportunità a tutti di brillare durante le feste con look unici: dai 7 ai 30 euro per i capi più costosi. Le taglie disponibili vanno dalla 36 alla 46 mentre per quanto riguarda le scarpe dal numero 37 al 41.

Continue reading

Trono di Spade: intrighi anche sui costumi. Ecco i dettagli ai quali non avevi fatto caso

Abiti e make-up curati nei minimi dettagli per il cast di Game of Thrones

Nel vasto mondo delle serie tv, Il trono di Spade ha raggiunto, durante le varie stagioni, un seguito di spettatori mai registrato in precedenza, confermandosi una delle serie più seguite al mondo. Numeri da capogiro hanno caratterizzato, sin dalla prima stagione, gli episodi de Il Trono di Spade, a partire dal budget. La realizzazione della prima stagione è costata circa 50 milioni di dollari, dunque circa 10 milioni per episodio.

Investimenti che giustificano la maniacale cura dei dettagli, che accompagna lo sviluppo della trama delineando e costruendo personaggi e ambienti. Dettagli che non tralasciano di certo costumi ed abiti di scena, che diventano parte integrante della narrazione non limitandosi a mero elemento decorativo.

I costumi di Game of Thrones riflettono l’evoluzione dei personaggi, sia dal punto di vista narrativo che psicologico. Dettagli, tessuti e ricami contribuiscono alla costruzione del personaggio, divenendone espressione della storia, delle relazioni e delle azioni di ognuno. Per la realizzazione dei costumi, dietro le quinte del Trono di Spade, lavorano quasi cento artigiani ed esperti nella lavorazione di pelli, tessuti, gioielli e accessori, sotto la coordinazione di Michele Clapton.

Trono di Spade: gli abiti di Daenerys Targaryen

Tra tutti i vari abiti indossati dai diversi personaggi del Trono di Spade, gli outfit di Daenerys Targaryen (interpretata dall’attrice inglese emilia Clarke) hanno mostrato sicuramente la capacità di seguire e adattarsi allo sviluppo del personaggio, completando l’immagine e il ritratto di questa offerte agli spettatori.

La costumista della serie, Michele Clapton, è riuscita magnificamente a negli abiti indossati da Daenerys e da tutti gli altri personaggi, l’essenza del personaggio stesso e la sua evoluzione durante le varie stagione. Vediamo quali sono stati i costumi più belli indossati dalla Madre dei Draghi e quali sono i dettagli che nascondono.

I costumi indossati da Daenerys sono molto diversi tra loro e rispecchiano a pieno le varie fasi della narrazione, rappresentandone anche gli spostamenti geografici e le relazioni con gli altri personaggi della serie, ma anche il progressivo delineamento del suo profilo psicologico.

Nella prima stagione, Daenerys ci viene presentata vestita di bianco, coperta da tessuti molto leggeri e privi di decorazioni o comunque, se presenti, in numero ridotto, a simboleggiare la purezza iniziale del personaggi. I primi vestiti presentano tagli semplici e colori chiari, simboleggiando la delicatezza e vulnerabilità del personaggio.

abito bianco prima stagione

Divenuta Khaleesi dei Dothraki, il look di Daenerys cambia drasticamente. L’essere moglie di Khal Drogo e il nuovo stile di vita nomade vede Daenerys indossare gli abiti tradizionali dei Dothraki. Abbandonati tessuti canditi e leggeri, i costumi si fanno più “funzionali” e realizzati da pelli, cuoio e juta.

Abito khaleesi

Conseguentemente alla morte di Drogo e del figlio in grembo, il suo abbigliamento rispecchia la sua posizione di “regina senza Paese”, dando l’idea di trasandato. In seguito, Daenerys ritrova la sua identità di Madre dei draghi. Gli abiti si ricoprono di decorazioni e applicazioni che ricordano le squame della pelle del drago.

Con il suo arrivo nella città di Qarth, l’abbigliamento di Daenerys cambia nuovamente. Le vesti di ispirazione tribale lasciano il posto ad abiti impreziositi di oro, che riflettono la società mercantile nella quale ora Daenerys si trova.

Nella terza stagione, l’abbigliamento di Daenerys è caratterizzato dal colore blu, simbolo di maternità, facendo riferimento al suo essere Madre dei Draghi. Abbandonate le decorazioni dorate e i tessuti drappeggiati, gli abiti sono caratterizzati da linee pulite e tagli più rigidi, di ispirazione militare. Il mantello con cappuccio, che ricordano la Vergine, contribuiscono a disegnare l’immagine “divina” che i Ghiscariani hanno di Daenerys, considerata portatrice di pace e di giustizia.

daenary abito blu

Nelle stagioni successive, gli abiti rifletteranno la natura regale. Già negli ultimi episodi della stagione 6, gli abiti di Daenerys si arricchiscono di dettagli: spalle ampie e abbellite da ornamenti, la presenza di una catena sulla parte anteriore dell’abito. Gli abiti ricordano quelli dei guerrieri per le linee ben definite ed esprimono la potenza della regina.

Abito Daenarys stagione 7

Nella settima stagione gli abiti hanno la funzione di affermare che Daenarys è la regina, nonostante non abbia la corona. E alla mancanza della corona, esplicito simbolo di regalità, deve sopperire l’abito.

Come spiega la costumista Michele Clapton, il guardaroba di Daenarys Targaryen si arricchisce del colore rosso, al cuoio si affiancano gonne a piego, l’abito è arricchito da collo alto e maniche strette. Lo strascico rosso all’interno del cappotto rappresenta la sua presa di coscienza dell’imminente ritorno al potere, come se l’idea di tornare a casa e salire sul trono sia sempre più vicina.

Il cappotto, indossato da Daenarys oltre la barriera e che nella fattura ricorda la pelle del drago, è evidente simbolo della Madre dei Draghi. Al taglio militare si unisce la perfezione regale della fattezza e il colore bianco ricorda il look della stagione numero 5. La parte posteriore del cappotto ricorda molto le squame del drago, permettendosi quasi di camuffarsi con Drogo.

daenarys oltre la barriera

Continue reading

Veronica Ferraro di The Fashion Fruit: forma ritrovata grazie a dieta e attività fisica

Che la blogger Veronica Ferraro, autrice di The Fashion Fruit, fosse dimagrita visibilmente è cosa certa. Grazie all’aiuto del fidanzato, il personal trainer Giorgio Merlino, nonché anche manager di Veronica, uan giusta dieta e tanta determinazione, la fashion blogger è riuscita a perdere 12 chili.

Parliamo di una delle più note fashion blogger italiane che, aprendo uno dei primi blog di moda, ad oggi conta 2.686.990 followers sulla pagina Facebook del suo blog, 482.000 follower Instagram e quasi 20,000 visulizzazioni dei suoi video su Youtube.

Tramite le foto pubblicate sull’account Instagram e i consigli dispensati sul suo blog The Fashion Fruit, la blogger invita i suoi followers a non cadere vittime dei problemi dell’alimentazione. Lei stessa dichiara – come riportato su un articolo di Corriere.it – di essere stata vittima della pigrizia e del cibo spazzatura per molto tempo, fin quando è scattata la voglia di cambiare.

Da due anni circa, grazie ad un’alimentazione equilibrata e sana ed attività fisica, ha ritrovato la sua forma fisica.

Nel suo blog, Veronica Ferraro incoraggia le sue seguaci a non mollare, offrendo anche piccolo segreti per trovare la voglia di andare in palestra ad allenarsi. La blogger è diventata un modello da seguire per molte donne, non solo adolescenti, che le inviano ogni giorno migliaia di messaggi, a quali Veronica cerca di rispondere a tutti.

Un post condiviso da Veronica Ferraro (@veronicaferraro) in data:

Il consiglio di Veronica sulla dieta? Non seguire diete sul web, poiché sono prestabilite e non tengono conto delle necessità e caratteristiche dello stato fisico di ognuna.

Il cambiamento fisico di Veronica e la determinazione che ha avuto nel raggiungere i suoi obiettivi si sono trasformati in un successo tanto che la blogger, a seguito delle numerose richieste, ha deciso di aprire un canale Youtube in cui mostrare le sue sedute di allenamento.

Ogni sessione dura al massimo 45 minuti e il segreto per non mollare – continua Veronica – è praticare sport in due così da motivarsi a vicenda.

Veronica Ferraro e il fidanzato Giorgio Merlino

Veronica e Giorgio si sono incontrati ad Ibiza 5 anni fa. Attualmente vivono a Milano insieme ad una cagnolina di nome Amelia. Spesso sono in viaggio per seguire i progetti di Veronica. Giorgio, che nella vita è un personal trainer, ha sicuramente contribuito al cambiamento fisico di Veronica, dandole il suo supporto nei momenti più difficili.

I due penserebbero anche al matrimonio, previsto per il prossimo anno: una cerimonia in Grecia con soli pochi intimi.

Continue reading

Tutte le sfumature del color carne: Christian Louboutin e la sua Nude Collection

Nudo non è un colore, è un concetto. Con queste parole lo stilista parigino Christian Louboutin presenta la sua collezione di scarpe nude, declinata in sette diverse tonalità.

Se pensavate che a lanciare prodotti adatti a tutte le tonalità di pelle fossero soltanto case produttrici di cosmetici, siete in errore. Anche le celebri scarpe con la suola rossa si sono adattate alle diverse tonalità di pelle dei propri consumatori, oltrepassando e superando l’immaginario occidentale del “color carne”.

La collezione è stata lanciata per la prima volta nel 2013, presentando cinque diverse tonalità di nudo capaci di adattarsi all’incarnato di ogni donna. La gamma di tonalità è stata poi ampliata ed ora è possibile scegliere tra sette tonalità di nudo che, partendo dalla più chiara alla più scura, sono denominate Lea, Nue, Nats, Maya, Safki, Ada e Toudou.

Immancabile suola rossa per i modelli di scarpe disponibili nelle varie tonalità di nudo; dopo le décolle Pigalle>, la gamma di calzature che formano The Nude Collection si amplia ed include la ballerina Solasofia, il modello Degrarivierina, scarpe D’Orsay impreziosite da una cascata di cristalli Swarovski. Tacco stiletto e lacci che richiamano le espadrillas per il modello Christeriva ed, infine, Cherrysandal, il sandalo con platform e cinturino alla caviglia.

La campagna pubblicitaria della collezione, presentata sui social con l’hashtag #NudesForAll, è apparsa come un inno alle varie tonalità di pelle. Una svolta in direzione multietnica quella intrapresa dallo stilista di calzature francese che – come egli stesso racconta nel blog presente sul sito web della maison – aveva da sempre prodotto scarpe color nudo che, in realtà, erano color beige, fin quando una collega le fece notare che beige non era il colore della sua pelle.

Ballerine e tutù della stessa tonalità di nudo per la campagna pubblicitaria presentata sul profilo Instagram del brand e una svolta commerciale, quella lanciata da Louboutin, che apre il mercato ad una fetta di clientela fino a poco tempo fa tagliata fuori. Finalmente tutte possono avere le loro Louboutin color carne!

Continue reading