Saldi estivi 2017: tutte le date ed i capi da non perdere

Conto alla rovescia per l’inizio dei saldi estivi. Da sabato 1 luglio infatti cominceranno i saldi di fine stagione in tutte le città italiane fino a tutto il mese di agosto e, in alcune regioni, fino a settembre. In Puglia, Sardegna e Sicilia infatti i saldi si prolungheranno fino al 15 settembre.

Must have 2017: cosa comprare per i saldi estivi

Quali sono state le tendenze moda primavera estate 2017? In tempo di saldi è possibile fare buoni affari se il vostro shopping è mirato. Il consiglio? Puntare su abiti e accessori must have di stagione che utilizzerete di sicuro. Sarebbe un peccato acquistare capi che poi resteranno in fondo all’armadio. Puntate su evergreen oppure su vestiti ed accessori da indossare durante le vacanze estive o in qualche occasione speciale già in programma.

A dettare mode e tendenze sono le fashion blogger, che sui loro profili social propongono outfit e capi. Vediamo di seguito quali sono i capi da non perdere in questi saldi estivi 2017.

Short in denim

Tornato alla ribalta in questa stagione estiva, lo short è stato interpretato da stilisti e fashion designer in molteplici declinazioni. La versione in denim rimane sicuramente un evergreen da sfoggiare in spiaggia e nel tempo libero.

Chiara Ferragni abbina short in denim a vita alto con t-shirt bianca griffata e sneakers in tessuto con platform in corda.

L’angelo di Victoria’s Secret Alessandra Ambrosio abbina agli short in denim crop top di pizzo e stivali in stile texano.

Abito lungo

Freschi e leggeri, gli abiti fantasia sono il trend indiscusso di ogni estate. Indossati con sandali raso terra per tutti i giorni oppure con tacco alto nelle occasioni speciali.

Abito fantasia con scollo e manica asimettrici quello indossato da Veronica Ferraro di Otra Vez.

Custume intero

Tornato ad essere il must have del beachwear 2017, il costume intero è un capo versatile da indossare in spiaggia, per un pool party o di sera, abbinato a pantoloni o gonna a vita alta.

Nella foto, Anna Di Meglio indossa costume intero con rouches di Vicolo.

Total white

Quale miglior periodo dell’anno se non l’estate per scegliere um look total white? Silvia Raffa con abito lungo in pizzo bianco.

Pochette

Versatili e molto chic, le borse piatte (pouch bag) sono l’accessorio ideale per completare ogni look. Da indossare da mattina fino a sera, sono il pezzo forte dell’estate 2017.

In foto, clutch piatta firmata Twin Set.

Continue reading

Body intimi da donna: il must have dell’estate 2017

Il body intimo da donna è un capo di abbigliamento altamente versatile per ogni gusto ed ogni esigenza. Attraverso le sue varianti si adatta alla vita di tutti i giorni, è comodo e ultra femminile, da indossare durante un’ampia gamma di occasioni.

Il body non è solamente appannaggi prettamente dell’abbigliamento intimo ma si abbina a meraviglia con altri outfit diurni, per la vita all’aria aperta. Ad esempio, si può abbinare il body ad un paio di pantaloni in lino fresco e dalla linea morbida, come se fosse un costume da bagno, per le passeggiate sul lungomare nelle notti d’estate, aggiungendo un paio di sandali e un cappello a tesa larga; uno stile glamour e raffinato dove il body a spalline sottili è protagonista di classe.

Quest’estate il mood generale ripropone lo stile esotico e tropicale, con stampe di fiori dai colori accesi come le classiche bouganville, alle quali si intrecciano ghirlande hawaiane; anche i brand di moda che disegnano body si adeguano a questo spirito selvaggio, con decorazioni floreali e palme lussureggianti.

Il body si combina perfettamente anche ad un look spiccatamente anni Ottanta, soprattutto se colorato e con stampe fluo ed esagerate; ricordiamo ad esempio gli outfit della cantante Madonna che usava il body abbinato a giacche in pelle con borchie e frange. Anche un’altra artista di questo periodo, Cindy Lauper, usava indossare il body abbinato a gonne di chiffon dai colori accesi, stivali da cow girl, giubbotti di jeans e pettinature cotonate con tanto di cappello con visiera. È chiaro come il body sia quindi un capo di abbigliamento molto voga negli anni Ottanta, dal gusto americano, che prende il suo nome dalla caratteristica di fasciare il corpo in maniera molto femminile, scoprendo le curve e le forme della donna. Si tratta quindi di un capo di abbigliamento dai mille usi e per tutte le stagioni; è molto utilizzato anche in inverno e nei periodi più freddi, da indossare sotto i maglioni, come una canotta sexy ed aggraziata.

body spalla stretta

Il body intimo per donna è proposto ogni anno da migliaia di brand fashion che trattano capi di abbigliamento di varia tipologia, dal casual all’alta moda, dagli articoli da notte, a quelli per lo sport ed il tempo libero. Uno dei marchi leader nel settore è Cotonella, l’azienda che sin dagli anni Settanta è attenta alle esigenze di tutta la famiglia, con collezioni per uomo, donna e bambino di gusto e di praticità.

body pizzo mezza manica

Cotonella propone l’estrema qualità Made in Italy in ogni suo articolo, garantendone le proprietà in tutti i passaggi, dalla scelta del cotone pregiato, alla produzione, alla distribuzione nei punti vendita. L’azienda è da sempre sensibile al problema dello sfruttamento minorile, ponendo particolare attenzione e sensibilità al rapporto con i suoi dipendenti e collaboratori. Cotonella presenta la sua collezione di body intimi da donna a spalla stretta, ultra femminile, e a spalla larga, più sportivo, due articoli estivi da abbinare a tantissimi outfit per l’attività sportiva di giorno o per le occasioni di festa la sera. Cotonella presenta anche il suo nuovissimo body intimo girocollo a mezza manica, in cotone elasticizzato e con inserti in morbido pizzo, molto seducente e femminile; la tinta è quella glamour del blu cobalto.

I modelli classici, più invernali, sono quelli dal gusto minimale, in cotone total black. Possono essere a lupetto con collo alto, dolcevita o girocollo, tutti a manica lunga, ideali da indossare con i jeans e sotto i maglioni caldi.

Continue reading

#whatmakesyoublush: un packaging tutto nuovo per l’iconico Orgasm Blush di Nars

<

Chi non conosce, anche solo per fama, l’iconico blush Orgasm di Nars? Stiamo parlando del blush lanciato nel 1999 e diventato un must have per le beauty addict nonchè blush più venduto negli Stati Uniti. C’è chi sostiene che basti una pennellata di Orgasm sugli zigomi per cambiare espressione ad una donna, regalandole un aspetto luminoso e salutare. Ed io sono assolutamente d’accordo!

Questo best sellers di casa Nars dal delicato color rosa pesca, oggi si reinventa in un formato più grande e un packaging tutto nuovo che vede protagonista la testimonial, Maria Carla Boscono, si tratta di un’ edizione limitata, disegnata in collaborazione con Fabien Baron di Baron & Baron e riporta sullo specchietto serigrafato l’hashtag ironico #whatmakesyoublush.

Questa versione sarà disponibile in edizione limitata da maggio a settembre 2016 nei punti vendita Sephora. Prezzo al pubblico consigliato € 39,00.


Continue reading

Wanderlust, la nuova collezione di Kiko

wanderlust kiko make up collezione

Amiamo partire, attraversare continenti e vivere nuove avventure. Vogliamo che qualcosa ci sorprenda per sentirci vive, per credere che tutto sia possibile. Vogliamo sentirci belle, come se avessimo sempre 20 anni ma con la sensualità di una 40enne. Siamo donne e siamo nate con la borsa in spalla. E dentro quella borsa tutto il necessario per no: iPhone, caricabatterie, soldi, passaporto e il beauty case con tutti i nostri segreti di bellezza on the road.

È pensata proprio per le donne pronte a partire la collezione estiva in edizione limitata WANDERLUST di Kiko Milano, ispirata alla passione per il viaggio. Fondotinta e dd cream dall’effetto abbronzato e con protezione solare, illuminante, eyeliner, eyesshadow, rossetti per labbra brillanti, lip oil dal finish glossy e le fragranze Sahara sun e Oasis Sunset. Ogni prodotto beauty di Wanderlust è disegnato nel pack da Ross Lovegrove, il designer futurista definito come l’autore visionario della nuova estetica moderna. Lovegrove unisce estetica e logica, natura, arte e tecnologia per dare vita a pezzi unici, mai visti prima.

Volete sapere cosa ne penso? Amo il pack di ogni prodotto: incantevoli nell’estetica ma anche funzionali e pratici. I miei prodotti preseferiti, must have per il beauty case di ogni donna: Desert moon highlighter che dona immediatamente radiosità al viso e risulta facilmente sfumabile, Sunshine dd cream dalla coprenza medio-bassa con vitamina C e l’estratto della pianta della resurrezione, e Desert dunes baked bronzer per un effetto abbronzato garantito.

wanderlust collezione desert moon kiko make up

IL BELLO DELL’ACIDO IALURONICO

Big Hydraluron.jpg

Fino ad un anno fa non sapevo cosa volesse dire avere la pelle disidratata e ignoravo i segnali continui che mi arrivavano: pelle segnata dal freddo, l’aspetto un po’ spento, sofferente, più segnata del solito e col colorito grigio inverno. Temevo che una dose extra di idratazione andasse a rovinare l’equilibrio già precario di una pelle grassa e tendente all’oleoso. Niente di più sbagliato: tutti i tipi di pelle hanno bisogno di extra idratazione d’inverno, nei periodi di stress e quando viaggiate spesso per lavoro o vivete la routine dei mezzi pubblici ogni mattina. La pelle è l’organo più esposto agli agenti atmosferici, prediamocene cura. E ricordate: la disidratazione è il primo passo per l’ invecchiamento precoce, vi ho convinte? Quando ho cambiato la mia routine giornaliera di skincare con i consigli di Caroline Hirons ho capito la differenza che fa l’idratazione corretta.

Uno dei must have secondo Caroline, la più brava beauty blogger inglese, è l’Hydraluron, moisture booster, un siero idratante a base di acido ialuronico prodotto dagli Indeed Labs. Caroline ne fa una descrizione precisa ed appassionata tanto che fino a quando non l’ho provato in prima persona ho avuto sempre il chiodo fisso: cosa farà mai di così straordinario? L’ho acquistato da Boots, il rivenditore ufficiale, ma potete ordinarlo online senza prenotare un volo per Londra.

Questo siero è una sferzata di idratazione come mai ne ho provate prima: è un gel trasparente che si assorbe immediatamente, contiene acido ialuronico, cioè uno dei componenti essenziali della pelle che abbonda nella pelle giovane e va scemando con l’avanzare dell’età. L’acido ialuronico trattiene l’acqua mantenendo, quindi, la pelle idratata, elastica, bella. Lo scopo di questo siero è, allora, fornire la giusta quantità di acido ialuronico ogni giorno in maniera che la pelle mantenga la sua idratazione più a lungo e abbia bisogno di quantità minori di crema idratante a lungo andare. L’effetto idratazione si sente già alla prima applicazione: basta una nocciolina di prodotto, da applicare dopo il tonico e prima della crema idratante.

Io lo uso una volta al giorno, di sera preferibilmente, e noto un miglioramento radicale della pelle già dopo un mese di uso quotidiano. In caso di pelle fortemente disidratata potete optare per la doppia applicazione, mattina e sera. Questo siero vi aiuterà a rendere la pelle migliore dall’interno, senza trucchi, riparando i danni di una vita poco regolare, con alimentazione caotica e agenti esterni aggressivi, ma non illudetevi di far tutto solo con un siero, seppur potente ed efficace come questo. Per una pelle bella serve una routine di pulizia e cura precisa e ordinata. Non aspettatevi di usare solo questo prodotto senza esservi struccate, senza una detersione accurata e prima di ottima crema idratante. Per i miracoli non si è ancora attrezzato nessuno.