Stivali Sorel, come indossarli?


stivali-sorel-inverno-1

Sono indietro con il blog, con gli amici, con tutto. Insomma con la vita in generale ma promesso che tra i buoni propositi del 2017 ci sarà anche quello di essere più costante, anche se non lo sono mai stata in nemmeno una delle cose che abbia mai fatto. Posso solo dire che in queste settimane ho avuto di meglio da fare, con una partenza per Parigi organizzata in tempi stretti (anche strettissimi), con la voglia di divertirmi, con le amiche di sempre pronte a farti tornare il sorriso anche solo con un messaggio. Che dire? Nonostante tutto, io mi sento fortunata.

Comunque, tornando a noi: come vestirsi in questo dicembre che sa di primavera? Per il giorno, divertitevi a essere più spensierate possibile. Prendete una minigonna svolazzante e un top con balze, poi abbinateci uno stivaletto. Questo che vedete in foto è di Sorel. Comodi ma anche glam, io li indosserei tutti i giorni a qualsiasi ora. Amo particolarmente l’abbinamento ankle boots e “mostrare le gambe”, perciò perché farlo solo d’estate quando il tempo aiuta anche nella stagione fredda? Ah sì, per completare il look io consiglio non un cappotto o una giacca, ma un parka o un maglione di quelli extralarge, magari rubatelo dall’armadio di lui!

Stivali: Sorel

stivali-sorel-inverno

stivali-sorel-inverno-2 stivali-sorel-inverno-3

Antonio Marras alla Triennale, l’arte incontra la moda

fonte foto: gqitalia.it

Antonio Marras, lo stilista prima che l’artista o l’artista prima che lo stilista.
Fino al 21 Gennaio sarà entrambi alla Triennale di Milano che ospiterà i dipinti, le tele e i disegni realizzati negli ultimi vent’anni.
Antonio Marras: Nulla dies sine linea” è la sua prima antologica di opere che s’ispira alla famosa frase dello scrittore latino Plinio, ovvero “nessun giorno senza tracciare una linea”, senza possedere la giusta creatività per disegnare e tenere in mano una matita.

Un percorso visivo, quindi, alla scoperta di un uomo, una personalità, un ruolo assunto da Marras nel corso degli anni.
Il percorso espositivo è visionabile dal 22 Ottobre.

Il più intellettuale degli stilisti italiani“, così come viene descritto da molti, è l’esempio più vivo ed intenso di una moda conservatrice e tradizionale concepita non solo come mera fonte di scambio e mercato, bensì come oggetto culturale e di riflessione al quale attingere.
Intelletto e estetica si fondono fino a mescolarsi rendendo impercettibile la frattura che da tempo li divide.

LE IMMAGINI DELLA MOSTRA ALLA TRIENNALE DI MILANO

fonte foto: gqitalia.it

fonte foto: gqitalia.it
fonte foto: gqitalia.it

fonte foto: gqitalia.it
fonte foto: gqitalia.it

fonte foto: gqitalia.it

Continue reading

Il BrowBar di Benefit arriva a Catania, da Sephora (e le nostre sopracciglia ringraziano!)

<benefit_1

Per troppo tempo trascurate o spinzettate senza pietà, le sopracciglia vivono adesso un vero e proprio periodo d’oro. Prodotti ad hoc permettono di prendercene cura, kit pensati per l’uso casalingo ci consentono di averle sempre in ordine, ma il vero lusso, diciamolo, è sedersi sullo sgabello di un BrowBar Benefit e lasciare che le mani esperte di una professionista le rimodellino a seconda della forma del nostro viso. Ed è quello che ho fatto io ieri, quando sono stata da Sephora in via Etnea a Catania, dove da pochissimo è stato inaugurato il corner dedicato alle sopracciglia e ai trattamenti ad esse dedicate. Ed era ora!

bib_browbar_logo

Dopo una chiacchierata preliminare con Desirè, esperta Benefit, capisco che tutto ciò che ho fatto fino ad ora alle mie sopracciglia è stato nulla rispetto a iò che mi aspetta: epilazione con una speciale cera all’ossido di zinco e tintura. Sì, proprio tintura, una colorazione naturale all’hennè.

Ma prima di ogni cosa la fase di studio: Desirè ha letteralmente preso le misure del mio viso, tenendo conto dello spazio tra occhi e naso, della fronte e di tutto ciò considerato fondamentale per dare armonia al delicato lavoro di ridefinizione delle sopracciglia; perchè su una cosa non si discute: le sopracciglia sono una cosa strettamente personale, poco importano le mode, è il nostro viso a dettare le regole. Insomma, a ciascuno le sue sopracciglia!

A proposito del trattamento di epilazione e tintura, so già che vi starete chiedendo: “la cera sugli occhi? oddio chissà che male!” E invece vi dico subito che no, lo strappo della brow wax non fa male e nonostante la mia pelle delicata non ho riscontrato fastidi o brufoletti post-cera, merito anche del fresco gel all’aloe steso subito dopo sulla parte.
Altra domanda che vi starete facendo, è: perché la tintura? Per dare definizione e conferire luminosità al pelo.

Il trattamento è durato mezz’ora e alla fine la prova specchio mi ha lasciato davvero soddisfatta. Ero titubante, lo ammetto, temevo di ritrovarmi con un effetto troppo finto, con sopracciglia troppo marcate e invece ho adorato le mie sopracciglia da subito, mai come adesso sono perfette, folte, definite, angolate al punto giusto. Ecco spiegato il claim “sopracciglia da star”.

Viste le tante richieste ricevute da chi mi segue sui social, pubblico qui il listino prezzi del BrowBar Benefit,  a dimostrazione del fatto che si tratta di un servizio valido e accessibile:

Epilazione sopracciglia: 22,00 euro

Tintura sopracciglia 15,00 euro

Epilazione e tintura sopracciglia 32,00 euro 

Considerate poi che si tratta di un servizio internazionale, ovvero potrete rivolgervi a qualunque BrowBar Benefit per avere il medesimo trattamento ed essere certe che tratteranno le vostre sopracciglia come meritano.
Continue reading

Sfilano i modelli con l’acne sul viso. La perfezione non è più di moda?

<Designer-Sends-Models-Acne-Down-Runway-3

Il trucco si sa, serve anche a camuffare inestetimi e difetti. Farne a meno, mostrandosi al naturale può essere un gesto di ribellione al conformismo, di auto-accettazione. O può essre una forma di provocazione, frequente in passerella.

Lo stilista malesiano Moto Guo ha presentato la nuova collezione, “Picnic in the society”, sulle passerelle  della Milano Fashion Week dedicata alla moda maschile.Designer-Sends-Models-Acne-Down-Runway
e ha fatto sfilare da modelli e modelle che mostravano sul viso vistosi puntini rossi e macchie, tipici segni dell’acne. Non si sa se abbia scelto di far sfilare modelli realmente con acne, volutamente non coperti dal make up o se il trucco sia servito invece a creare quegli insestetismi.
Gesto di denuncia o furbata per far parlare di sé?

Designer-Sends-Models-Acne-Down-Runway-2
Continue reading

Izabel Goulart, incidente sexy a Cannes

izabel 2La 69esima edizione del Festival di Cannes pur cocncentrandosi sul mondo del cinema, ha dato qeust’anno ampio spazio alle più acclamate top model del panorama internazionale.

Una delle prime a calcare il  red carpet è stata Izabel Goulart, l’angelo di Victoria’s Secret, che ha partecipato all’anteprima di “Julieta”, l’attesissimo film di Pedro Almodovar. Per la premiere, la splendida brasiliana ha indossato un abito sexy, caratterizzato da uno spacco profondissimo che lasciava le sue lunghissime gambe in mostra, peccato solo che sia diventata la protagonista di un incidente “imbarazzante”.

Mentre calcava sensualmente il tappeto rosso, abbagliata dai flash dei fotografi, ha perso uno dei due sandali dal tacco altissimo, rischiando di cadere rovinosamente. Per fortuna, uno degli addetti alla sicurezza è intervenuto prontamente per soccorrerla, evitando che la modella perdesse l’equilibrio.

Nonostante  la gaffe sfiorata, Izabel ha fatto  la gioia dei paparazzi, estasiati dal suo corpo perfetto, finito ancora una volta sui media di tutto il mondo

izabel 3Izabel 1izabel 4izabel 9izabel 7izabel 8izabel 5izabel 11

Continue reading