A Parma apre il primo Bed & Beauty firmato Aveda

<palazzo-gozzi_bedbeauty_02

Immaginate di alloggiare in un hotel, per piacere o per lavoro, di svegliarvi nel classico mood bad hair day e avere a disposizione uno staff di esperti hair stylist pronti a rimettervi a nuovo la testa. Nel centro storico di Parma può succedere se alloggiate a Palazzo Gozzi, dove ospitalità e bellezza si fondono per dare vita ad un nuovo concetto di hotel, il Bed & Beauty; si tratta di un albergo in cui si alloggia e si può usufruire di tutte le cocccole tipiche di un salone di bellezza che offre servizi dedicati alla cura dei capelli.

Un progetto unico nel suo genere voluto fortemente da Roberto Gozzi, affermato parrucchiere di Parma e ideatore di Bed & Beauty, in collaborazione con il brand AVEDA, nello storico quartiere “oltretorrente” di Parma, a pochi passi dal Parco Ducale. palazzo-gozzi_bedbeauty_04

palazzo-gozzi_bedbeauty_01ll Bed & Beauty consta di 5 suite su due livelli, diverse l’una dall’altra. I materiali sono ricercati, le luci soffuse e i colori decisi: un progetto architettonico concepito con la volontà di offrire agli ospiti un contesto di comfort e intimità e soparttutto un soggiorno “in bellezza”.palazzo-gozzi_bedbeauty_00 Continue reading

Milano fashion week 2016: diario day I

Da sempre c’è qualcosa che mi affascina delle sfilate della Milano fashion week. La magia o forse la curiosità di sapere la moda che verrà, le sue tendenze e guardarle con occhi critico ma anche sognatore. Scoprire una collezione, le ispirazioni e l’idea della donna che cambia, mai statica a seconda delle stagioni, in continuo movimento che esprime la sua anima con ciò che indossa. E sulle passerelle che abbiamo di fronte agli occhi, agli scatti che raccontano uno show, c’è qualcosa anche di noi.

E questo è il resoconto del primo giorno di sfilate alla Milano fashion week 2016, per catturare alcune delle tendenze primavera estate 2017. Prendete nota e ricordatevi che il mood della prossima stagione sarà: free your soul.

milano-fashion-week-primavera-estate-2017-tendenze

Voglia di libertà: Roberto Cavalli

L’ispirazione per Peter Dundas, direttore creativo di Roberto Cavalli, è quella hippie ma gli anni ’70 vengono rivisitati in chiave moderna con il romanticismo e  il gipsy che si mescolano tra loro, per donne viaggiatrici che non sanno quale sia la destinazione ma sanno esattamente che l’unica cosa da fare è guardare avanti, sempre.

milano-fashion-week-primavera-estate-2017-tendenze-roberto-cavalli

Roberto Cavalli (Facebook)

Tra sacro e profano: Fausto Puglisi

Croci e cuori: i motivi religiosi sono chiari e limpidi per Fausto Puglisi che vede la donna in eterna contraddizione tra l’essere santa e peccaminosa, eterea e passionale. Non ci sono mezze misure ma solo la voglia di stravolgere gli schemi e passare da mini-dress a pantaloni a vita alta con estrema nonchalance.

Sensualità a corte: Alberta Ferretti

Alberta Ferretti: non poteva che essere lei a ristabilire equilibrio nella donna che si trova in perfetta armonia con la natura e con ciò che la circonda. Ancora una volta gli abiti lunghi richiamano un mondo favolistico, quello delle favole, e trasportano in una dimensione onirica. Questa volta, però, si aggiunge altro: maxi skirt cortigiane magenta prendono una linfa del tutto nuova all’insegna della sensualità più pura e fine con crop top.

Opening the beautiful @AlbertaFerretti show today! Thank you Alberta, Patrizia And of course the amazing @carineroitfeld ❤️ #MILAN !

Una foto pubblicata da Bella Hadid (@bellahadid) in data:

L’articolo Milano fashion week 2016: diario day I sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

#Shapeyourbrow, missione sopracciglia perfette

THE BROW STUDIO diego dalla palma

La bellezza è una bugia meravigliosa che lascia senza respiro. Ma come ogni bugia nasconde piccoli segreti.

Ve ne rivelerò uno oggi: le sopracciglia. Alla Julia Robert mood anni ’90, selvagge come quelle di Cara Delevingne, definite alla perfezione come Miranda Kerr e ancora natural come Gisele Bundchen, bastano da sole a definire uno stile, a dare tutta un’altra allure al viso anche senza make-up e a dare profondità allo sguardo. Il loro potere è immenso ma il design è una vera e propria arte.

Da dove cominciare? Dagli strumenti e ricordatevi non bastano solo le pinzette, ma servono anche pennelli, pettinini, forbicine. Per i prodotti, invece, matite, fissatori e delineatori in crema. Diego Dalla Palma Milano lancia The Brow Studio una linea di prodotti professionali dedicati alla cura delle sopracciglia con un how to do, una guida precisa da seguire per averle perfette. Posso solo dirvi che l’ho provato e sono in modalità Cara Delevingne ON come potete vedere dalle foto. Risultato e giudizio dopo aver provato pinzette, matite, fissatori, declinatori in crema e pennelli di diego dalla palma milano? Semplice: a prova anche di chi – come me – si sente alle prese con il make-up come con la cucina: una pivella. Professionale: come se a definirle sia stato un esperto. Rivoluzionario: perchè avere cura delle sopracciglia cambia un po’ tutto, come la profondità dello sguardo o i tratti del viso. Perchè quindi usare The Brow Studio? Per vedersi e sentirsi più belle. #shapeyourbrow, insomma.

E per tutte voi: avete la possibilità di vincere un esclusivo kit THE BROW STUDIO che comprende tutti i prodotti della linea. Ogni giorno in palio su diegodallapalma.com tre kit su per sopracciglia a prova di seduzione.

sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma 2 sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma 1sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma

Kristen Stewart e il suo sguardo magnetico protagonisti della campagna Chanel EYES COLLECTION 2016

Da quando Kristen Stewart è stata identificata come musa di Karl Lagerlfeld le sue collaborazioni con il marchio Chanel sono sempre più frequenti. L’attrice questa volta è stata notata però dalla divisione make-up del brand che l’ha voluta come testimonial della campagna EYES COLLECTION 2016, realizzata da Mario Testino. L’uscita a livello internazionale è prevista per Marzo 2016 e in Italia arriverà a Giugno 2016, ma questa anteprima con lo sguardo magnetico della Stewart, lasciano immaginare il mood della collezione di ispirazione decisamente grunge.
kristen-stewart-silver-eye-w724“Con la sua bellezza moderna, magnetica, e il suo spirito libero- hanno dichiarato i vertici di Chanel- Kristen Stewart appare in una serie di ritratti che incorporano varie sfaccettature della donna contemporanea di Chanel”.Kristen Stewart chanel testimonial
Continue reading

«Non prendere mai alla leggera l’amore»

martina 1

Giorni strani, giorni di cambiamenti.
Giorni in cui ti fermi a pensare al passato e hai una gran voglia di viverti il futuro.
Periodo di serate, di amici e di qualcuno che, nonostante tutto, c’è.
Di abbracci e di calore sia solo di un maglione a pelliccia.
Di coraggio, sia solo nell’indossare una mini con strascico, e d’amore.
Non credo di essere mai stata amata così tanto come ora.
E la consapevolezza che in questa vita qualcosa di buono l’ho combinata.
Vivere di attimi, momenti pensando che sarà sempre migliore.

Mood del giorno: «Non prendere mai alla leggera l’amore».

martina 9

martina 11martina 8martina 10

L’articolo «Non prendere mai alla leggera l’amore» sembra essere il primo su Glamour Marmalade.