Mother! Pronto il trailer del nuovo film con Jennifer Lawrence

Un alone di mistero e una serie di sconvolgenti accadimenti accompagnano il personaggio interpretato da Jennifer Lawrence, che si trova a fare i conti con una coppia di ospiti inattesi (Michelle Pfeiffer e Ed Harris).

Già il trailer è sufficiente a creare suspense nello spettatore, che osserva la protagonista mentre cerca di non lasciarsi sopraffare da quanto accade.

Stando a quanto riportato dai più informati, pare che Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky (regista di “Mother!”) abbiano avuto un grande affiatamento sul set. Tutti pronti quindi per rimanere a bocca aperta e incollati davanti allo schermo?

Continue reading

Autoreggenti: perché sono un’icona dell’eros?

Autoreggenti

Le autoreggenti sono un simbolo di sensualità e femminilità, ma da dove arrivano? Quali sono le loro origini?

Le autoreggenti sono calze di nylon che terminano con una fascia circolare ed elastica a metà coscia a forma di balza. Sono una variante delle collant, che invece arrivano fino alla vita, ma sono considerate estremamente più sexy. Prima le autoreggenti non avevano la fascia ma erano sostenute da guepière e reggicalze. Dal 1987 si parla invece di “autoreggenti” ovvero “calze che si sostengono da sole”. C’è chi le indossa perché sono molto comode ed evitano l’elastico in vita e chi invece le trova scomode e “pericolose” (potrebbero allentarsi e scendere, cosa che determinerebbe un incidente imbarazzante).

PERCHÉ LE AUTOREGGENTI SONO COSI SEXY

Le autoreggenti sono sexy e iconiche perché mettono in rilievo la gamba, la slanciano e la rendono sinuosa. È un indumento che mette in risalto una zona del corpo femminile che ha sempre attratto l’immaginario maschile: in autoreggenti è il classico simbolo erotico della segretaria, dell’infermiera o di un’altra serie di figure sexy e protagoniste dei sogni maschili. Ma c’è un altro motivo per cui le autoreggenti rimandano a un immaginario di femminilità, iconicità ed eros. Non sono altro che la manifestazione contemporanea di una lunga tradizione di sensualità femminile.

LE DONNE E LE CALZE, UNA LUNGA STORIA

Le autoreggenti sono lo sviluppo moderno del reggicalze, un oggetto utilizzato da sempre dalle “prostitute vintage”, dalle ballerine del Moulin Rouge, dalle pin up e da tutti i simboli retrò dell’eros. Le autoreggenti quindi acquistano anche una componente nostalgica, che richiama un passato con il ruolo femminile molto più definito, e infiamma gli animi maschili. Ricordate Bettie Page o i vecchi film con Sophia Loren?

Autoreggenti

LEGGI ANCHE PONCHO AI FERRI O ALL’UNCINETTO: LE LAVORAZIONI PIU’ ESCLUSIVE

Photo Credits Pinterest

L’articolo Autoreggenti: perché sono un’icona dell’eros? sembra essere il primo su Velvet Style.

Continue reading

Poncho uomo: come scegliere

PONCHO

Il poncho si è rilanciato come capo d’abbigliamento trendy. Non solo d’inverno ma anche d’estate. Non solo per donne ma anche per uomini. Ecco alcuni esempi.

Il poncho è uno dei grandi protagonisti delle ultime passerelle. Capo di origine profondamente street, nato in Messico come indumento tipico sudamericano, si è evoluto secondo uno stile contemporaneo e si è declinato in tante nuove possibilità. Accanto al poncho femminile, innestabile su un look bon-ton come un outfit boho-chic, si stanno diffondendo anche i poncho maschili. Il poncho è nato come unisex ma gli influssi della moda degli ultimi decenni se ne sono occupati quasi solo dal punto di vista femminile. Eppure ci sono validi spunti anche per quanto riguarda la vestibilità maschile.

Poncho da uomo: quale scegliere

Su Pinterest ci sono una serie di possibilità per abbinare il poncho maschile. Ci sono i poncho lunghi, tinta unita e asimmetrici, un po’ svasati, per un tocco country e leggermente boho. Ci sono i modelli più folk, che ricordano decorazioni e motivi tipici degli Indiani d’America. Ci sono i poncho aperti davanti e quelli che assomigliano a sciarpe, i poncho con richiami etno-chic e quelli, cult, ispirati alla mitica tradizione degli spaghetti western (ricordate Giuliano Gemma?).

Poncho uomo: alcuni modelli

A realizzare poncho da uomo è stata ovviamente anche Zara, la nota catena di fast fashion che ha proposto diverse varianti del’indumento: tartan e chiuso sul collo, come una sciarpa, per poi aprirsi a portafoglio; a mantello con dolcevita e trame etniche; a mantello da vampiro di colore nero. Oppure ci sono i modelli più classici e regolari di Burberry, i modelli Asos o quelli più sperimentali e alternativi come il poncho NikeLab di cotone del comparto activewear, i capispalla Save the Duck o l’elegante e formale mantello nero.

poncho

Asos

Poncho

L’ispirazione degli spaghetti western

Poncho

Poncho Folk

LEGGI ANCHE PONCHO: COME INDOSSARE QUESTO PARTICOLARE CAPO

Photo Credits Pinterest

L’articolo Poncho uomo: come scegliere sembra essere il primo su Velvet Style.

Continue reading

Piegaciglia addio con il mascara Front Row Curl di Lavera

Chi ha le ciglia corte e dritte lo sa: riuscire a portarle verso l’altro non è un’impresa semplice.

Per questo esistono diverse tipologie di piegaciglia ma, oltre ad implicare un passaggio in più nell’operazione trucco, a volte spaventa un po’!

Per incurvare le mie ciglia senza l’ausilio di strani aggeggi, ho trovato un buon alleato nel mascara Front Row Curl di Lavera. Ha un flacone piuttosto snello, tanto da ricordare più un matitone che un mascara.

curl

Il brush incurvato, una variante piuttosto frequente in questa categoria di mascara, crea anche una leggerissima spirale per dare ancora più movimento alle ciglia.

La texture è piuttosto fluida ma davvero leggerissima, inoltre il wiper consente di dosare perfettamente il prodotto, tanto che sulle ciglia ne rimarrà una piccola quantità. La nota positiva è che non si creano grumi e le ciglia possono essere lavorate a più riprese, quella negativa è che rimangono sottili e di un nero spento.

curl

Chi è amante dell’effetto volume e delle ciglia costruite e spesse non apprezzerà fino in fondo il mascara Front Row Curl, tuttavia la sua principale funzione – quella di incurvare – viene svolta egregiamente.

Le ciglia vengono pettinate e sollevate verso l’alto, e questo contribuisce ad aprire molto lo sguardo.

Il Front Row Curl mascara è vegano ed emana un profumo dolciastro piuttosto gradevole. Può essere acquistato su diversi shop online di prodotti bio al prezzo di circa 9,00€.

The post Piegaciglia addio con il mascara Front Row Curl di Lavera appeared first on MakeUpWorld Italia.

Continue reading

Fiorello “Vs” Morandi. E il battibecco è social!

Ancora una volta sono i social a fare da sfondo a polemiche vere o presunte. Questa volta è lo showman Fiorello a lanciare la critica, diretta a Gianni Morandi.

Pare infatti che la scelta di Morandi di essere protagonista di “Volare” insieme a Fabio Rovazzi, non sia stata proprio apprezzata da tutti. O meglio: a far scattare la polemica sarebbe stato l’atteggiamento da eterno ragazzo proprio di Morandi.

Infatti, tramite il suo profilo social, Fiorello scrive e Morandi: “Ci hai rovinato, non ci fai passare una vecchiaia serena. Non so che mangi tu in campagna ma calmati Gianni!”.

Ovviamente Gianni Morandi ha accolto la provocazione di Fiorello e ha risposto con una foto in cui appare sul divano con tanto di borsa dell’acqua in testa: “Ma no Fiore, è tutta una finta. Guarda quante pillole devo prendere al giorno. Sono qui davanti alla televisione…”.

Ph. credit: Facebook Gianni Morandi official

Continue reading