September issue

settembre

Settembre è il ritorno a casa dopo mesi di pazzie, di serate passate a ballare a piedi nudi, di notti trascorse a contare le stelle aspettandone una cadente per esprimere un desiderio. Che di sogni qui ce ne sono tanti e a forza di rincorrerli ci si perde in mille strade, in mille luoghi lontani.

Settembre è la voglia di castagne, delle canzoni di Venditti, di tornare al cinema a guardare un film romantico, della fine di Saturno contro per i Gemelli, è la voglia di passare le serate su un divano a chiacchierare fino alle 5 della mattina con le amiche di una vita, di starsene sotto il piumone intrecciati senza parlare che le parole non servono quando dicono tutto le emozioni, da vivere in silenzio come se non ci fosse un domani. Che solo il presente vale la pena vivere in ogni istante, come se fosse la prima volta che respiri provando ad allentare la presa, a lasciare andare le difese che ci fanno rimanere immobili.

Ma poi mi dico che la tranquillità di settembre non fa per me, che l’estate is a state of mind. E ben vengano i bicchieri di vino rigorosamente bianco, i mutamenti del cuore e della mente, le canzoni stonate, gli sguardi che si incrociano, la voglia di vivere che non è mai abbastanza credendo che dopo tanta pioggia, c’è sempre l’arcobaleno. E che nemmeno settembre e l’arrivo dell’autunno, fanno cambiare chi nell’anima è folle, dannatamente folle.

Bentrovato così settembre.

settembre-vino

L’articolo September issue sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

#MissioneCorpoPositivo: 5 regole per chi non ha più 20 anni

cereali nestlè

Il meteo ci ha aiutato: la prova costume è rimandata ma prima o poi arriverà.
A 20 anni è tutto più semplice e indolore: torni alle 6 della mattina, dormi solo 2 ore e sei fresca come una rosa, puoi fare colazione alle 3 della notte senza che quel cornetto vada a finire sui fianchi, non fai palestra ma – che problema c’è? – quando la bilancia segna sempre gli stessi chili? E mangi pure cioccolata quando e come ti va. Insomma, ti senti immortale. E alla prova costume ci arrivi, il più delle volte, senza fare nulla di nulla. Un sogno.

Dopo i 30 anni: torni alle 3 della mattina e ti servono 48 ore per recuperare, mangi la metà di quando ne avevi 20 ma la bilancia segna sempre un chilo in più, la palestra – e non è un vanto – è diventata una necessità come mangiare, bere e stalkerare lui su whatsapp. Palestra che, però, cerchi in tutti i modi di evitare cadendo nella tentazione di usare creme efficaci contro la cellulite. Che non funzionano. In caso, si chiamerebbe miracolo. Alla prova costume ci arrivi imperfetta, ma te ne freghi: che tra tutti i 3mila impegni al giorno quello che vuoi è solo startene sotto l’ombrellone a non fare nulla. Se non bere mojiti.

Ma c’è sempre l’eccezione e chi ci tiene, almeno tentando si arrivarci in forma.
Come prepararsi all’estate dopo aver raggiunto e superato i 30, quindi, con una dieta estate efficace?
Con 5 semplici regole e ricordate: prevenire è sempre meglio che curare.

1) Non saltare i pasti e fare colazione, sempre e comunque.
Non saltarla mai. I cereali fanno sempre al caso nostro, ne esistono un’infinità di gusti. Ad esempio, per iniziare al meglio la giornata Nestlé Fitness ha pensato al gusto classico, cioccolato latte, cioccolato fondente, cioccolato bianco e frutta esotica. Se non bevete latte come me, optate per lo yogurt bianco magro senza zuccheri. 

2) Bere, bere, bere. Acqua.
Niente bevande gassate, nulla di nulla. Unica eccezione? Lo champagne. Con le fragole.
Come si fa a dire di no? (Dimagrire sì ma senza perdere le gioie della vita).

detox-tumblr-690x453
3) Muoviti… per 30 minuti
Non basta ridurre il mangiare, non si può dimagrire senza esercizio fisico o la palestra. Per chi non ha tempo, Nestlé Fitness ha pensato a una guida pratica per le donne che vogliono rimettersi in forma ma che non hanno tempo (che trovate QUI). Sono esercizi facili e veloci da svolgere in qualsiasi luogo e momento della giornata, anche in ufficio o a casa. Ogni donna può seguirli e postare sui social la propria esperienza con l’hashtag #BenvenutaEstate. Imperativo? Minimo 30 minuti al giorno.

4) Riposo
Otto ore al giorno consigliano gli esperti.
E come Penelope Cruz non mangiare dopo le 21.30 di sera.

5) Obiettivi, no sogni
Non è una gara. Bisogna porsi obiettivi raggiungibili e soprattutto avere costanza nel realizzarli. Non serve esagerare o sognare. Un passo alla volta, con calma e senza fretta. Anche la #MissionCorpoPositivo può essere un divertimento, invece che una imposizione. 

Tutto questo, per dire: diffidate da chi dice che sia così per via di Madre Natura.
Ognuna di noi ha dei piccoli segreti di bellezza.

cereali nestlè (2)

L’articolo #MissioneCorpoPositivo: 5 regole per chi non ha più 20 anni sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

I capelli crescono più in fretta con i prodotti Biopoint Speedy Hair

beautiful-long-hair

Tutte, più o meno segretamente, coltiviamo il sogno di avere capelli lunghi. Non tutti i giorni magari, ma ci sono quelle giornate in cui sognamo lunghe trecce e capelli vaporosi, ma dobbiamo scontrarci con la dura realtà: il tempo. Non so voi ma io non ho una crescita rapidissima, anzi. Solo adesso, dopo anni di capelli cortissimi ho potuto provare la gioia di raccoglierli dopo secoli in uno chignon (con mille forcine, ma vabbè).

C’è un nuovo prodotto che promette invece di far crescere i nostri capelli più in fretta, Biopoint Speedy Hair, in realtà è proprio una linea rivoluzionaria composta  da tre prodotti, shampoo, maschera e spray, che aiuta e stimola una crescita veloce e sana dei capelli di Biopoint Professional che agisce su specifiche molecole e proteine del capello e crea un microambiente atto a favorire la crescita del capello, donando contemporaneamente un aspetto sano e forte alla chioma.Speedy_01
La formulazione è arricchita con estratti vegetali ed amminoacidi, agisce sui capelli nella fase di crescita capillare (fase Anagen) aumentandone la velocità. Dopo solo 14 giorni pare che i risultati siano già visibili.
La linea consta di:
Biopoint Speedy Hair™ Shampoo
Detergente dalla formulazione che protegge la fibra capillare e rende i capelli luminosi, morbidi, forti e setosi.
Formato 250ml – Prezzo suggerito: 7 ,50€

Biopoint Speedy Hair™ Maschera
Nutre ed idrata il capello ha una formulazione ricca di agenti condizionanti, dona capelli morbidi, setosi e vellutati. Si applica la maschera sui capelli leggermente tamponati e la si lascia agire per qualche minuto. Si risciacqua con cura.
Formato 200ml – Prezzo suggerito: 8,50€

Biopoint Speedy Hair™ Spray
Dona forza e vitalità al capello ed esalta la lucentezza naturale della chioma prolungando la tenuta della piega. La sua formulazione idrata la cute. Si applica il prodotto ogni mattina sui capelli lavati e tamponati, bastano 10/15 erogazioni direttamente alle radici per procedere con l’abituale piega. Sui capelli asciutti bastano 8/10 erogazioni, la sua formulazione leggera non appesantisce. Non serve risciacquare.
Formato 150ml – Prezzo suggerito: 9,50€
Continue reading

Più cioccolata per tutte

12746007_10205854524346875_393390130_n

Siamo complicate, dobbiamo essere multitasking sempre pronte a dividerci tra impegni e pensieri, tra il dire e il fare, tra l’essere e l’apparire. Tra il bisogno di dare e ricevere amore. E l’amore spesso, è un po’ di cioccolato a fine giornata, seduta a gambe incrociate a guardare un film romantico in tv. E poi con i sensi di colpa per qualche chilo di troppo e soprattutto per quelle imperfezioni della pelle, la mattina dopo e guardarsi allo specchio e non piacersi, è il miglior modo per rovinare una giornata.
Piuttosto, però, di fare a meno delle piccole gioie quotidiane, meglio prevenire. E vi svelo un piccolo segreto riconoscersi, nell’immagine di sé riflessa in uno specchio.

Tra le mie ultime scoperte? PURE DEEPSEA HYDRATING MASK di Skin Inc.
Una maschera gel trasparente che purifica, idrata e illumina. Da cosa è composta? Da sostanze nutritive come acqua dell’altura Okinawa, estratti di soia beans e acido Ialuronico. Da quanto la uso? Circa due settimane, non tutti i giorni anche se potrebbe benissimo essere un trattamento quotidiano. I benefici: pelle idratata (che d’inverno è fondamentale), pelle più illuminata e la sensazione di freschezza, a prova di imperfezione sembra che la pelle respiri migliorando la texture della pelle.

Da provare. E insomma, più cioccolata per tutti senza sensi di colpa.

DSCN9601999

Le prime volte

le prime volte Adoro le prime volte. Il primo caffè la mattina, le prime telefonate o i primi messaggi della giornata. Il primo libro letto che si conosce a memoria, il primo bacio, il primo abbraccio dopo una vita che lo aspetti o la prima volta al mare, i primi ostacoli del cuore. La prima decisione presa con carattere, la prima volta a Barcellona, il primo volo aereo, la prima uscita con la migliore amica, il primo incontro. La prima volta a Roma, che è sempre come sentirsi a casa. La prima volta nel dire «ti amo» e quella in cui hai urlato «basta è finita». La prima volta di sesso.La prima volta che si capisce la direzione da prendere e quella in cui ti accorgi che “quando sarò grande” non vale più, perchè già lo sei. La prima volta della maturità, che poi è solo sulla carta.  Il primo articolo scritto, cancellato e riscritto. Il primo giorno che ti metti a dieta, che non è mai oggi ma sempre domani. La prima volta che hai preso il tuo cuore in mano e l’hai consegnato a qualcun’altro. La prima volta che ti sei sentita bella, la prima volta che hai guardato negli occhi qualcuno scoprendone l’anima. La prima volta che hai dato fiducia agli altri  e ti sei sentita orgogliosa di te stessa. Le prime lacrime agli occhi per troppo amore. Il primo Moscow Mule e il primo Mojito a Formentera, che davvero non si scorda mai. La prima volta…

 Ci sarà pure un primo tempo per tutto.
Ma, fosse per me, questa vita sarebbe sempre un’infinità di prime volte.
Ma chissà come mai, di tutto e soprattutto degli amori, si ricorda sempre l’ultima.

gm

L’articolo Le prime volte sembra essere il primo su Glamour Marmalade.