Le donne preferiscono le perle. Il più classico dei gioielli torna di tendenza

Era il 1953 quando una sensualissima Marilyn Monroe cantava Diamonds Are a Girl’s Best Friend nel musical Gli uomini preferiscono le bionde. Oggi, al luccichio sfarzoso dei diamanti le donne preferiscono l’eleganza delle perle.

La tendenza della prossima stagione vede infatti come protagoniste le perle, non solo da indossare come gioiello e accessorio ma anche applicata su maglie, pantaloni, scarpe e ogni sorta di capi di abbigliamento. Grandi stilisti e marchi di abbigliamento low cost hanno cavalcato il trend, già anticipato nella precedente stagione, eleggendo le perle a must have dell’inverno 2018.

slita chanel

Conosciute fin dall’antichità, le perle hanno dato origine a una diversità di miti e leggende sulla loro origine. Considerate simbolo di purezza, amore e perfezione ed associata al concetto di un’eleganza senza tempo, la perla oggi viene sdrammatizzata, accompagnando look casual e capi tipici dello sportswear.


Felpa Stradivarius, € 19.95
felpa con perle color nero
Felpa Bershka, € 19.99

Le collezioni del prossimo autunno-inverno propongono felpe con applicazione di perle, come quelle proposte da Stradivarius, con decorazioni sulla manica, e Bershka. Si arricchisce con le perle anche il denim, con jeans e camicie decorate, magari anche alternando perline a piccoli strass.

camicia denim stradivarius perle
Camicia Stradivarius, € 29.95

short perle
Short Zara, € 25.95

pantalone perle Franchi
Cinque Tasche Elisabetta Franchi, € 252.00

Sulle passerelle gli stilisti hanno decretato il ritorno della pietra preferita da Mademoiselle Coco, eleggendola a must have dell’inverno 2018.

Applicazioni di perle anche sugli accessori, come borse, scarpe e ovviamente gioielli. Un classico marchiato Chanel è la maxi collana, rivisitata anche in versione colorata o total black.

ciabattine perle
Ciabattina Zara, € 39.95


Decolleté Miu Miu, € 750.00

tracolla perle zara
Borsa tracolla Zara, € 29.95

collana chanel
Collana lunga Chanel, € 950.00

Che siano vere o finte poco importa. Certo è che capi e accessori con decorazioni in perle ci accompagneranno per molto tempo.

Continue reading

Stivali Sorel, come indossarli?


stivali-sorel-inverno-1

Sono indietro con il blog, con gli amici, con tutto. Insomma con la vita in generale ma promesso che tra i buoni propositi del 2017 ci sarà anche quello di essere più costante, anche se non lo sono mai stata in nemmeno una delle cose che abbia mai fatto. Posso solo dire che in queste settimane ho avuto di meglio da fare, con una partenza per Parigi organizzata in tempi stretti (anche strettissimi), con la voglia di divertirmi, con le amiche di sempre pronte a farti tornare il sorriso anche solo con un messaggio. Che dire? Nonostante tutto, io mi sento fortunata.

Comunque, tornando a noi: come vestirsi in questo dicembre che sa di primavera? Per il giorno, divertitevi a essere più spensierate possibile. Prendete una minigonna svolazzante e un top con balze, poi abbinateci uno stivaletto. Questo che vedete in foto è di Sorel. Comodi ma anche glam, io li indosserei tutti i giorni a qualsiasi ora. Amo particolarmente l’abbinamento ankle boots e “mostrare le gambe”, perciò perché farlo solo d’estate quando il tempo aiuta anche nella stagione fredda? Ah sì, per completare il look io consiglio non un cappotto o una giacca, ma un parka o un maglione di quelli extralarge, magari rubatelo dall’armadio di lui!

Stivali: Sorel

stivali-sorel-inverno

stivali-sorel-inverno-2 stivali-sorel-inverno-3

Prendi un vestito arancione

moda-inverno-2017

Vesto sempre di nero, non amo particolarmente le sfumature calde e decise. Preferisco da sempre il black & white. Unica eccezione: il rosa cipria che trovo così delicato, come tutte le tonalità pastello. Mi piacciono, però, gli abiti che raccontano qualcosa di bello. Hai presente quando trovi un vestito che non è assolutamente nel tuo stile ma al primo sguardo noti un dettaglio che ti fa pensare «Ma sai? Lo indosserei»? Un po’ come gli uomini: sta pur certa che perderai la testa per quello opposto dalla tipologia che credi ti piaccia da sempre. Succede sempre così, è nella storia dei secoli. Sono le proiezioni e le aspettative che creiamo i più grandi ostacoli ma – paradossalmente -anche il confine che permette di sorprenderti. Tutto questo per dirvi che non amo l’arancione ma questo abito semplicemente lo adoro. E tutti i grandi amori cominciano così: per caso.

Qualche volta è bello anche andare al di là dei confini e giocare un po’ con noi stesse.
E perciò prendi un vestito arancione, divertiti e lasciati andare.

fashion-blogger-outfit

Abito: Jessica Buurman per la moda inverno 2017

marti marti-1

moda-inverno-2017-look moda-inverno-2017-look-1 outfit-invernali-moda-2017 outfit-invernali-moda-2017-1

L’articolo Prendi un vestito arancione sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Olaplex n°. 3: il prodotto definitivo per ricostruire i capelli. Li rende più luminosi, morbidi, sani e chiude le doppie punte

<olaplex-trattamento-ricostruire-i-capelli

Olaplex n.3 l’ho scoperto per caso un giorno, quando il mio parrucchiere di fiducia, è venuto a Milano da Roma per aiutarmi a passare dalla fase “inverno” alla fase “estate”, ovvero dare un tocco di luce ai miei capelli. Capelli che ha trovato secchi, stressati, con le punte parecchio rovinate e che, anche sforbiciando un po’, restavano malconci (a meno che non volessi tagliare metà lunghezza, cosa che non volevo assolutamente).

Così in fase di shampoo mi ha detto “ti lascio in posa sui capelli un prodotto che li ricostruisce”. Ho aspettato circa 45 minuti e quando l’ha sciacquato via i miei capelli erano giù visibilmente più morbidi. Dopo l’asciugatura avevano riacquistato quella brillantezza che da mesi non trovavo più e al tatto erano soffici. Mi ha suggerito di acquistare il prodotto on-line e di usarlo a casa una volta a settimana o ogni 10 giorni. Olaplex n°.3 è un prodotto che ricostruisce i capelli, li rende più sani ed è pensato soprattutto per le donne che decolorano i capelli, li schiariscono, li tingono dal parrucchiere o a casa.

olaplex-trattamento-ricostruire-i-capelli-come-si-usa

Una decina di giorni, impiegati a cercare informazioni e pareri on-line, ricevo un’e-mail da parte di Olaplex, che mi chiede se voglio provare Olaplex n.3, mi invia alcune informazioni sul prodotto e qualche suggerimento su come utilizzarlo et voilà, da oltre un mese lo sto usando ed i risultati sui miei capelli sono stati immediati ma anche graduali, perché ogni volta il capello migliora, ma non devi aspettare troppo tempo per notare gli effetti. Insomma il prodotto perfetto per me che ho poca pazienza. Chi mi segue su Snapchat avrà visto decine di volte video in cui uso il prodotto o ne parlo in queste settimane, pensate che l’ho portato con me anche alle Bahamas, perché temevo il classico effetto capelli-secchi-come-stoppa per il troppo caldo/sole e invece ho capelli morbidissimi e sani!

Come si usa Olaplex n.3?

Si applica sui capelli umidi e si tiene in posa per 2 ore, poi si lavano i capelli con qualunque shampoo e balsamo. Altra tecnica è quella di tenere in posa tutta la notte e fare lo shampoo il mattino seguente. Io uso il secondo metodo, perché lo trovo più efficace (maggiore posa, migliore risultato?) e quando lo faccio, prima di andare a dormire metto in testa una cuffia da doccia, così non sporco il cuscino, ma soprattutto il prodotto non viene assorbito dai tessuti e resta sui capelli, senza sprecarne una goccia. Quando applicate il prodotto con le mani, massaggiando i capelli, poi usate un pettine – ma senza forzare se trovate dei nodi – per stenderlo più uniformemente.

Dove si compra Olaplex?

Sul sito ufficiale opcosmetics.com, dove spesso trovate promozioni e sconti su acquisti multipli. Io per esempio ho acquistato il pacchetto da 2 due confezioni e l’ho diviso con mia sorella. Sul sito leggete che il flacone da 100ml dura per 5 trattamenti, a me sinceramente dura da più tempo.
Continue reading

Review: āēr cosmetics e la mia nuova beauty routine di primavera

Con la primavera alle porte, ancor prima di pensare al cambio di stagione è la nostra pelle che sente l’esigenza di un cambiamento, così la beauty routine che ci ha accompagnato per tutto l’inverno si prepara a far posto a nuovi rituali e nuovi prodotti, più adatti alle nuove esigenze di viso e corpo.

Io quest’anno ho voluto giocare d’anticipo e già da qualche settimana ho iniziato ad utilizzare tre prodotti di un brand appena conosciuto, ma che ha attirato da subito la mia attenzione per via della sua filosofia: i principi attivi ottenuti da piante officinali, in particolare di origine alpina, sono il futuro della cosmesi. āēr cosmetics è un marchio europeo che propone una linea di prodotti interamente certificata BIO, prodotti di nicchia d’alta gamma che promettono risultati fin dalle prime applicazioni. Perchè proprio piante provenienti dall’ambiente Alpino, direte voi. Semplice, cosa c’è di più puro di ciò che si trova ad alta quota?aer_3

Dopo questa breve panoramica del brand, andiamo al fulcro della review, ossia ai prodotti che sto utilizzando sulla mia pelle; si tratta di tre prodotti, due per il viso e uno per il corpo, caratterizzati dal packaging raffinato, in vetro, e da un’etichetta ben fatta e “trasparente” perchè indica chiaramente tutte le piante officinali e gli oli che contiene, il che già gli fa guadagnare punti: con una confezione così è un piacere esporli sulla mensola in bagno!

Trattamento viso eudermico  è un latte cosmetico detergente effetto anti-sebo, un’emulsione che normalizza, idrata e deterge pelli normali e miste svolgendo un’azione delicata. In questo periodo la mia pelle è piuttosto impura (tipico dei periodi di passaggio, come quello tra una stagione e l’altra) e grazie all’estratto di Epilobio di Fleischer, pianta alpina con caratteristiche sebo regolatrici, l’effetto che sento sulla pelle dopo l’utilizzo è quello di una pelle immediatamente pulita. Utile anche per rimuovere il trucco e pratica perchè provvista di un comodo beccuccio dosatore, così da evitare sprechi di prodotto. Contiene Lino dalle proprietà lenitive e estratto di Marrubio, burro di Karité e olio di Zucca, un mix altamente emolliente. L’idratazione infine è garantita da Betaina e Arginina. Un trattamento davvero completo che mi ha lasciato soddisfatta.aer_2

Trattamento viso anti-age è quello che ha sostituito la mia solita crema viso, ha una consistenza ricca e morbida che agisce su tre fronti: rigenera, illumina e protegge. E’ piacevolissima da massaggiare fino a completo assorbimento, e grazie alla sua formulazione ricca a base di erbe officinali, ne basta davvero pochissima. La presenza del burro di Karité e degli oli di Jojoba, di Mandorle e Olive assicurano l’azione antiossidante lasciando sulla pelle una sensazione di idratazione e nutrimento, senza appesantirla. Personalmente non ho amato troppo la profumazione che avrei preferito meno intensa, ma naturalmente si tratta di un parere soggettivo.aer_1jpg

Trattamento corpo rigenerante Sono sempre stata restìa ad utilizzare oli corpo, perchè il mio timore è sempre quello che non si assorbano facilmente lasciando la pelle unta, sensazione che indossando successivamente i vestiti non amo particolarmente. In questo caso mi sono dovuta ricredere perchè questo olio corpo di si assorbe molto rapidamente sulla pelle e grazie alla combinazione degli oli di Mandorle, Girasole, Nocciolo di Albicocca e Carota, nutre la pelle e la idrata. Contiene anche oli di Mirtillo, Cardo Mariano e Olivello Spinoso, notoriamente ricchi di acidi polinsaturi e vitamine, che proteggono la pelle dagli agenti esterni, rinforzando il naturale film idrolipidico cutaneo e combattendo lo stress ossidativo. L’ho applicato al mattino dopo la doccia e la sensazione di pelle morbida al tatto mi ha accompagnato fino alla sera.aer_4

Dopo appena due settimane, la mia nuova beauty routine incentrata su questi prodotti āēr cosmetics con un alta concentrazione di principi attivi vegetali, sta dando alla mia pelle, provata da questo lungo inverno, ciò di cui aveva bisogno: idratazione, in primo luogo, ma anche nutrimento, partendo dalla detersione profonda che aiuta la pelle ad essere più ricettiva e a liberarsi dalle impurità.