Guida semi-seria alle tendenze estate 2018

tendenze estate 2018

Vestiremo di sogni, delle emozioni più vere e primordiali che si scontrano con una realtà prossima, a tratti futuristica. Mai senza dimenticare, però, il passato, con la pop art che torna con i colori più decisi come vuole Donatella Versace. O con i fumetti che diventano stampe sui completi di Miuccia Prada. Mai così tanto giallo si è visto sulle passerelle: da Trussardi a Tom Ford fino a Msgm, si vede sfilare alla Milano fashion week il colore della risata del folle. Come a dire: per osare con il giallo, ci vuole un pizzico di pazzia. Come per indossare trasparenze che regalano sussulti sensuali come insegnano Francesco Scognamiglio e N. 21, rese regali da brillanti come vuole Gucci che si ispira alle favole dell’infanzia di tutte noi. E invece che riceverne, i fiori li indosseremo per far sbocciare la bellezza a suon di rugiada come vuole Marni. E saremo pronte anche a volare con le piume rosa di Moschino e di Alberta Ferretti che fasceranno la nostra vita come le corone delle regine. Anzi per essere delle regine senza regno ma capaci di governare i cuori come vogliono Dolce & Gabbana che ci ricordano come l’amore sia bellezza. Quella senza tempo, che supera le correnti gravitazionali, fine a se stessa, senza limiti. Come quella di Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Carla Bruni, Cindy CrawfordHelena Christensen. E, forse, il vero femminismo attuale è senza dubbio questo: più delle parole che si perdono tra mode del momento, è solo lei, la bellezza pura, candida e semplice. Che ha il colore bianco della collezione di Laura Biagiotti e del suo ricordo.

Vestiremo esattamente così.
Con i sogni di donne rimaste un po’ bambine.

tendenze-primavera-estate-2018

Trecentosessantacinque giorni prima del sole, del mare e della sabbia che scivola tra le dita. Alla Milano fashion week i best of delle tendenze estate 2018 parlano chiaro: saremo libere di sognare ancora una volta di vivere una favola. E per ora non resta che sognare che questo anno trascorra più veloce che mai per indossare tutto questoLes Copains - Backstage - Milan Fashion Week Spring/Summer 2018

L’articolo Guida semi-seria alle tendenze estate 2018 sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Milano fashion week 2017: occhi puntati sulla settimana della moda

Ufficialmente iniziata mercoledì 20 settembre, la settimana della moda milanese ha in programma più di sessanta passerelle, 94 presentazioni e una ventina di eventi.

Se ieri gli occhi erano tutti puntati sulla sfilata di Alberta Ferretti, alla quale non è mancata la partecipazione di numerose VIP che si sono divertite ad immortalare i diversi look tramite le loro storie instagram. Tra queste la presentatrice e showgirl Melissa Satta e la fashion blogger Candela Novembre.

A sfilare per la maison un cast di modelle d’eccezione, tra cui Elsa Hosk, Alessandra Ambrosio, Bella e Gigi Hadidi, Izabel Goulart, Hailey Baldwin.

La collezione PE 2018 di Alberta Ferretti vede sfilare abiti che ricordano le divinità greche, minidress total black e, durante la seconda parte della sfilata, tessuti laminati e tonalità argentate.

In passerella nella giornata di mercoledì anche Gucci. Il direttore creativo Alessandro Michele porta avanti il suo stile, estroso e creativo, con successo. Un stile che porta sul filo del rasoio il delicato equilibrio tra raffinatezza ed estro. Abiti che non vogliono omologare al mondo modo della moda chi li indossa, ma che diventano strumenti per esprimere la propria personalità. Tendenze del XX secolo, trame Principe di Galles, pailletes e abiti anni ’80 si mescolano creando equilibri unici.

A cavalcare le passerelle di oggi in questa Milano Fashion Week 2017 troviamo tra le tante Prada, moschino, Fendi, Max Mara.

La giornata di domani, venerdì 22 settembre, ad animare la settimana della moda di Milano vedrà invece, a partire dalle ore 09.30 fino alle ore 20.00, Tod’s, Giorgio Armani, Annakiki, Sportmax, Krizia, Etro, Roberto Cavalli, Brognano, Marco de Vincenzo, Versace, Aigner ed infine Vionnet.

Continue reading

Gucci Garden, la collezione della maison fiorentina in vendita solo online (FOTO)

www.fourfancy.it

Da quando è stato nominato direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele ha dimostrato di essere uno stilista 2.0 molto attivo sui social -tra cui Snapchat– e sul web. Proprio per questo motivo, Michele ha deciso di lanciare la nuova capsule collection della maison fiorentina attraverso il web.
La collezione Gucci Garden, infatti, non potrà essere acquistata in store ma solo online attraverso il sito Gucci.com.
Si tratta di una linea coerente con lo stile di Alessandro Michele che, in questi due anni, ha fatto delle stampe floreali, animali esotici, mood ’70s e colori vivaci i caratteri peculiari della nuova era di Gucci.

La capsule comprende diversi pezzi tra cui: una long-skirt plissettata, un abito a pieghe alla caviglia, una camicia con fiocco a maniche lunghe, una paio di pantaloni in denim a zampa d’elefante con ricami, un cardigan con scollo a V, t-shirt a stampa, long dress e un bomber. Tra gli accessori troviamo: scarpe di tela con stampe, mocassino, foulard, portafogli e la nuova borsa Dionysus entrata in poco tempo nell’Olimpo delle it bag.
Tutti i pezzi sono contraddistinti da stampe e ricami che raffigurano api, serpenti, scarabei, coccinelle e farfalle. E poi ancora fiori -tra cui rose e garofani- stelle e cuori.
Un giardino rigoglioso portato in tutta la sua essenza all’interno di una collezione.


[credits photo: elle.it]

Questo articolo Gucci Garden, la collezione della maison fiorentina in vendita solo online (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Viviana Guglielmino su Blog di Moda.

Continue reading

Gucci sceglie Florence+ The Machine per la propria linea di gioielli

1337256000000.cached_2

Gucci ha presentato la nuova linea di gioielli e orologi e la nuova ambasciatrice della collezione: è stata scelta Florence Welch, meglio conosciuta da tutti per essere la voce del gruppo Florence + The Machine.

Tra la cantante e Alessandro Michele, direttore creativo della maison, vi è una grande amicizia, quasi come se fossero due gazze ladre sono accomunati da una grande passione per i gioielli.
Sono state le sue doti di artista, però, a far sì che Florence sembrasse la candidata più adatta a rappresentare questa linea.

“Florence e io siamo diventati buoni amici, ma ho voluto collaborare con lei principalmente perché è un’artista entusiasmante”, ha infatti dichiarato Alessandro Michele. “Le sue canzoni dark e romantiche sono pezzi senza tempo, carichi di passione e sentimento; sotto molti aspetti richiamano lo spirito di Gucci”.

Le sue canzoni hanno uno stile dark ma allo stesso tempo romantico e sono destinate a rimanere pezzi musicali senza tempo. Le creazioni dei Florence+ The Machine e di Gucci hanno come aspetto in comune una passione e un sentimento che li contraddistinguono e ora che uniranno le forze riusciranno a creare qualcosa di davvero magico.

image
attends Gucci Timepieces and Jewelry announces Florence Welch as 2016 Brand Ambassador on February 12, 2016 in Los Angeles, California.

Questo articolo Gucci sceglie Florence+ The Machine per la propria linea di gioielli è stato pubblicato per la prima volta da Simona Dodero su Blog di Moda.

Continue reading

It bag: le borse più belle di sempre (FOTO)

Ci sono borse che hanno fatto la storia e altre che sono nate da poco ma hanno sin da subito conquistato i cuori delle fashioniste. Ci sono borse che godono di un’assoluta popolarità per una stagione, mentre altre solo per un paio di anni, prima di essere messe da parte ed etichettate come “fuori moda”. Poi però ci sono loro: le it bag, quelle che possiedono tutte le carte in regola per essere considerate iconiche e per godere di vita eterna.

Una it bag non è una semplice borsa, ma è un mito, qualcosa che si trova a metà tra un sogno e un desiderio da realizzare. Amate da tutte le appassionate di moda, queste borse di lusso sono anche definite “del desiderio” a causa del loro prezzo non alla portata economica di tutti. Alcune di queste -in vera pelle, rigorosamente realizzate a mano e con una cura maniacale per i dettagli- arrivano a toccare i 40.000 euro. Si tratta dunque di veri e propri gioielli di alta pelletteria, acquistate soprattutto da celebrities e fashion icon.

Ma cosa determina il successo di una borsa tanto da farla rientrare nell’Olimpo delle it bag? Innanzitutto la lavorazione e la precisione dei dettagli, alcune di queste sono in edizione limitata e ciò le rende uniche nel loro genere, la loro storia e l’ispirazione che portò quel determinato stilista a realizzarla, l’averla vista indossata da una fashion icon e infine, per ultimo ma senza ombra di dubbio non meno importante, il nome della maison.

Dalle iconiche 2.55 di Chanel alla Convertible di Bottega Veneta, per poi passare dalle nuove arrivate Miss Sicily di Dolce & Gabbana e Peekaboo di Fendi, ecco le It bag più belle di sempre che ogni donna vorrebbe possedere.

Chanel 2.55

Lady Dior

Hermès Kelly

Bottega Veneta Convertible bag

Alexander McQueen Clutch Skull Box

Jackie di Gucci

Marcie di Chloè

Fendi Peekaboo bag

Birkin di Hermès

Chanel Boy bag

Falabella di Stella McCartney

Miss Sicily Dolce & Gabbana

Gucci Bamboo bag

The PS1 Proenza Schouler

Luggage di Cèline

Cabas Chyc di Yves Saint Laurent

Givenchy Antigona bag

Matthew Williamson clutch

Balenciaga Classic City

Baguette di Fendi

The Knot Bottega Veneta

Valentino Rock Lock

valentino-pink-glam-lock-medium-leather-shoulder-bag-product-1-22151702-0-183423946-normal_large_flex

Questo articolo It bag: le borse più belle di sempre (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Viviana Guglielmino su Blog di Moda.

Continue reading