#Shapeyourbrow, missione sopracciglia perfette

THE BROW STUDIO diego dalla palma

La bellezza è una bugia meravigliosa che lascia senza respiro. Ma come ogni bugia nasconde piccoli segreti.

Ve ne rivelerò uno oggi: le sopracciglia. Alla Julia Robert mood anni ’90, selvagge come quelle di Cara Delevingne, definite alla perfezione come Miranda Kerr e ancora natural come Gisele Bundchen, bastano da sole a definire uno stile, a dare tutta un’altra allure al viso anche senza make-up e a dare profondità allo sguardo. Il loro potere è immenso ma il design è una vera e propria arte.

Da dove cominciare? Dagli strumenti e ricordatevi non bastano solo le pinzette, ma servono anche pennelli, pettinini, forbicine. Per i prodotti, invece, matite, fissatori e delineatori in crema. Diego Dalla Palma Milano lancia The Brow Studio una linea di prodotti professionali dedicati alla cura delle sopracciglia con un how to do, una guida precisa da seguire per averle perfette. Posso solo dirvi che l’ho provato e sono in modalità Cara Delevingne ON come potete vedere dalle foto. Risultato e giudizio dopo aver provato pinzette, matite, fissatori, declinatori in crema e pennelli di diego dalla palma milano? Semplice: a prova anche di chi – come me – si sente alle prese con il make-up come con la cucina: una pivella. Professionale: come se a definirle sia stato un esperto. Rivoluzionario: perchè avere cura delle sopracciglia cambia un po’ tutto, come la profondità dello sguardo o i tratti del viso. Perchè quindi usare The Brow Studio? Per vedersi e sentirsi più belle. #shapeyourbrow, insomma.

E per tutte voi: avete la possibilità di vincere un esclusivo kit THE BROW STUDIO che comprende tutti i prodotti della linea. Ogni giorno in palio su diegodallapalma.com tre kit su per sopracciglia a prova di seduzione.

sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma 2 sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma 1sopracciglia perfette the brow studio diego dalla palma

Le 10 modelle più pagate al mondo secondo Forbes (FOTO)

maneaddicts.com

Non solo imprenditori, uomini d’affari e star del cinema e della musica, tra le pagine di Forbes, nella categoria “più pagati”, troviamo anche molti esponenti del fashion system tra cui le modelle più ricche e apprezzate del momento. Infatti, la rivista americana d’economia e finanza, in questi giorni, ha gettato un occhio sullo sfavillante mondo della moda stilando una classifica dedicata alle modelle con stipendi davvero da capogiro.

Anche quest’anno, per il nono anno consecutivo e nonostante il suo addio alle passerelle, la brasiliana Gisele Bundchen si riconferma la modella più pagata in assoluto con uno stipendio annuale di ben 44 milioni di dollari. Nonostante il suo ritiro, Gisele continua ancora a firmare contratti di lavoro con diverse maison quali Chanel, Carolina Herrera e Stuart Weitzman, senza contare il successo della sua linea di lingerie.
Il secondo posto, con 9 milioni di dollari, se lo contendono Cara Delevingne (anche lei ha abbandonato di recente le passerelle per dedicarsi al cinema) e la veterana Angel di Victoria’s Secret Adriana Lima, seguite dall’olandese Doutzen Kroes (7,5 milioni di dollari) e la russa Natalia Vodianova (7 milioni di dollari).

Gisele Bundchen

Gisele Bundchen

 

Al sesto posto troviamo invece l’ex Angelo di Victoria’s Secret Miranda Kerr -che da alcuni anni è testimonial di Swarovski- e Joan Smalls, quest’ultima considerata anche una delle modelle più belle al mondo, con uno stipendio che si aggira intorno ai 5,5 milioni annui, mentre Lara Stone, Alessandra Ambrosio e Candice Swanepoel chiudono la classifica con 5 milioni di dollari.
New entry nella top ten è la diciannovenne Kendall Jenner, sorellastra di Kim Kardashian, che nell’ultimo anno ha calcato le passerelle più importanti a livello mondiale. Lo stipendio annuo della Jenner si aggira intorno ai 4 milioni di dollari grazie a varie collaborazioni con maison dal calibro di Calvin Klein, Fendi, Estee Lauder, Topshop, Balmain e Karl Lagerfeld.

Continue reading

Beauty case at home

Recensione prodotti Olaz Maxfactor Pantene

Sfoglio una rivista e capito sui suggerimenti per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate. Creme e creme, prodotti di bellezza che dovrebbero diventare il mantra di ogni giorno. E io penso solo che a stare dietro a tutto non ce la posso fare. Ma ho deciso di provarci, testando per voi alcuni prodotti consigliati e rubacchiati qua e là tra le pagine dei giornali.

Per i capelli – Ho provato le  Perfect Hydration – 1 MINUTE WONDER AMPOULES di Pantene. Leggo che si tratta di “un rivoluzionario  trattamento  intensivo  che  in  un  solo  minuto  aiuta  a  riparare  i  danni  di  sei  mesi  e  a mantenere i capelli sempre sani”. Penso “esagerati” e ne provo una. Dopo la messa in piega, mi sono ricreduta. Per mantenere l’effetto del sole e della sabbia sul colore dei capelli schiariti, per non tagliare nemmeno un centimetro, per idratarli come fareste con la pelle, la soluzione sono queste ampolline. E, prima o poi, potrò avere i capelli di Gisele Bundchen.

Per la pelle – La linea Olaz: la crema giorno Total Effects e la crema Giorno&Notte Pore Perfector. Visto che prendere il sole – non nascondiamolo – non fa bene alla pelle e, anzi, la invecchia. Ho pensato bene di affidarmi a prodotti anti-aging. Entrambe dagli effetti multitasking, prevengono e agiscono sui segni lasciati dal tempo. Ma la sorpresa è stata Cream  Pore  Minimizer. Vi dico subito: ero un po’ scettica, fissata come sono per le BB cream. Ma la nuova  cc  cream  di  Olaz  l’ho testata e  la mia pelle? Perfetta e naturale come le modelle delle passerelle. E, senza tutti quei cm d’altezza, senza la loro magrezza, bellezza e via dicendo, avere un viso come il loro è un successo.

2

Per il make-up – Ombretti e rossetti gloss. Ma non dimenticatevi del primer. Se pensate che il fondotinta sia essenziale, che non potete uscire senza un filo di eyeliner, se pensate tutto questo e non usate il primer, non avete capito nulla di make-up e beauty. Anche se invisibile, è in grado di creare la tela perfetta per qualsiasi look. “Tutte  le  trasformazioni  glamour  – spiega Pat  McGrath,  Max  Factor  Global  Creative  Design  Director – nascono  da  una  base  perfetta,  e  il primer è il primo step! È fantastico per regolare la luminosità della pelle e permette al fondotinta di durare a lungo. Si può usare anche al posto del fondotinta per dare alla pelle un look HD che minimizza la visibilità di imperfezioni e rughe”. Maestra della pelle levigata, Pat inverte il tradizionale metodo di applicazione di fondotinta, illuminante e cipria per ottenere un finish opaco con un effetto tridimensionale. Iniziare applicando il primer seguito dall’illuminante,  e  poi  completare  il  look  applicando il  fondotinta  e  la  cipria.  Il  vantaggio  di  questo particolare metodo di applicazione al contrario è che offre maggiore definizione al viso e luminosità allapelle, mantenendola sempre matte. Il primer non è essenziale solo per i make-up artist. Al giorno d’oggi le donne desiderano avere sempre un look perfetto da fotografare, a prova di selfie! Il primer è diventato indispensabile per una pelle perfetta in quanto armonizza il look,

rimuove la lucidità ed enfatizza il finish del fondotinta garantendo una base ideale. È davvero il punto di partenza per una pelle unica”. E se lo dice Rajan Tolomei, International Make-up Artist di Max Factor, c’è da credergli!

Quello che vi consiglio? Per qualsiasi pelle, il nuovo Facefinity All Day Primer di Max Factor. Provatelo e poi fatemi sapere!

3

L’articolo Beauty case at home sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Le coppie più glamour del momento (FOTO)

www.cpp-luxury.com

Ricchi, belli e con un senso dello stile innato, queste coppie dello star system fanno scintille sia nello street style che nei red carpet. Quasi sempre coordinati e impeccabili, li troviamo insieme agli eventi mondani e nel front row delle sfilate con look da capogiro, tanto da guadagnarsi l’elitaria etichetta di trendsetter.

Perché in amore bisogna essere complici anche in fatto di stile, a maggior ragione quando la partner è una fashion victim. Ed ecco che Olivia Palermo e Johannes Huebl sfoggiano il medesimo stile alla “Upper East Side”, Kim Kardashian e Kanye West agli eventi vanno vestiti coordinati per mostrare quanto la loro sia una coppia salda e perfetta, mentre Angelina Jolie e Brad Pitt ad ogni evento sono sempre i più attesi e i più glamour. Ma i più eleganti in assoluto, e soprattutto attenti ai minimi dettagli, sono i Beckham, impeccabili in qualsiasi occasione dall’aeroporto allo stadio fino ai red carpet più esclusivi. Tra i ricchi, potenti e ovviamente fashion ci sono anche i coniugi Carter, che da più di sette anni danno lezioni di stile, e i Clooney che dal giorno del loro matrimonio sono stati considerati i più chic di Hollywood.

Ecco dunque una gallery con i best look delle coppie più glamour del momento.

David e Victoria Beckham











Kanye West e Kim Kardashian








Olivia Palermo e Johannes Huebl









George Clooney e Amal Alamuddin






Brad Pitt e Angelina Jolie












Tom Brady e Gisele Bundchen


attends the Metropolitan Museum of Art Costume Institute Gala "Superheroes: Fashion And Fantasy" at the Metropolitan Museum of Art on May 5, 2008 in New York City.



Jay Z e Beyoncé









Adam Levine e Behati Prinsloo








Mandatory Credit: Photo by David Fisher/REX (4443780bj)
Adam Levine and Behati Prinsloo
87th Academy Awards, Oscars, Arrivals, Los Angeles, America - 22 Feb 2015

/Rex_Oscars_4443780BJ//1502230200

Questo articolo Le coppie più glamour del momento (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Viviana Guglielmino su Blog di Moda.

Continue reading

La regola del crop top

Il crop top è un po’ come il biondo: non sta bene a tutte.
La teoria è semplice:“Se non avete addominale/fisico longilineo/asciutto , non indossateli”.
Della serie, la pancia lasciatela a casa. O riprendete la buona vecchia t-shirt piegata nel cassetto.
 
Se uscite dal camerino, guardandovi allo specchio, l’abito, il crop top, il jeans non vi convincono, se vi sentite più che Gisele Bundchen (perché è questo quello che dovreste pensare uscite da quella tenda il più delle volte nera e non solo perchè pagate), l’ex compagna del liceo un po’ bassa e racchia, semplicemente non compratelo. E se vi dicono il contrario, se mentono spudoratamente su come vi sta addosso quel vestito là, o è la vostra migliore amica o – molto più probabilmente – la commessa.

A volte essere alla moda, significa essere dannatamente fuori moda.


Credits: GoogleImage