Stivali Sorel, come indossarli?


stivali-sorel-inverno-1

Sono indietro con il blog, con gli amici, con tutto. Insomma con la vita in generale ma promesso che tra i buoni propositi del 2017 ci sarà anche quello di essere più costante, anche se non lo sono mai stata in nemmeno una delle cose che abbia mai fatto. Posso solo dire che in queste settimane ho avuto di meglio da fare, con una partenza per Parigi organizzata in tempi stretti (anche strettissimi), con la voglia di divertirmi, con le amiche di sempre pronte a farti tornare il sorriso anche solo con un messaggio. Che dire? Nonostante tutto, io mi sento fortunata.

Comunque, tornando a noi: come vestirsi in questo dicembre che sa di primavera? Per il giorno, divertitevi a essere più spensierate possibile. Prendete una minigonna svolazzante e un top con balze, poi abbinateci uno stivaletto. Questo che vedete in foto è di Sorel. Comodi ma anche glam, io li indosserei tutti i giorni a qualsiasi ora. Amo particolarmente l’abbinamento ankle boots e “mostrare le gambe”, perciò perché farlo solo d’estate quando il tempo aiuta anche nella stagione fredda? Ah sì, per completare il look io consiglio non un cappotto o una giacca, ma un parka o un maglione di quelli extralarge, magari rubatelo dall’armadio di lui!

Stivali: Sorel

stivali-sorel-inverno

stivali-sorel-inverno-2 stivali-sorel-inverno-3

Zara, la nuova collezione autunno/inverno 2015 (FOTO)

credit photo: zara

Il brand spagnolo low cost, Zara, lancia la nuova capsule collection autunno/inverno 2015 dal gusto urban e glamour. La prossima stagione si aprirà con un catalogo ricco e variegato, dedicato alle donne versatili e audaci che amano stare al passo con i tempi. Le appassionate del brand potranno trovare tantissime soluzioni per i loro outfit da giorno e da sera, con vestiti civettuoli, casacche dalle stampe vintage, parka caldi e avvolgenti, scarpe irresistibili e tanto altro da scoprire.

La collezione firmata Zara si compone di abiti lunghi in tinta unita con sensuali spacchi laterali, declinati in un’ampia gamma di colorazioni che spaziano dalle tinte più gotiche alle più romantiche e pastello. Questi sono realizzati sia a manica lunga che a giro, con scollatura rotonda e cintura in vita. Sfiziosi sono anche i mini dress a campana con scollo a V o all’americana e i modelli a tubino, molto chic, un esempio è quello blu e nero in velluto dai dettagli in pizzo, simil lingerie; non mancano le creazioni stampate e jacquard con taglio a trapezio. Alcuni di questi bellissimi vestitini, impreziositi da applicazioni gioiello, sono pensati per un look raffinato e da festa. Per un outfit casual e sportly è bene abbinare un bel blazer monocolor sull’abitino in modo da renderlo più sbarazzino. Riguardo i pantaloni, anche qui c’è l’imbarazzo della scelta: sulla stessa scia della scorsa collezione invernale, Zara ripropone il modello seafarer, molto ampio nelle svariate colorazioni e tappezzerie, quello skinny in ecopelle e le amate culotte con orlo che raggiungeno la metà del polpaccio. Consigli su come indossarli? T-shirt monocolor o a fantasia, camicie anche lunghe, magari con spacchi laterali e top asimmetrici. Per le intenditrici: quest’inverno sulle camicie va il nastrino legato al collo. Indimenticabili sono le jumpsuit, quest’inverno il marchio propone quelle a pantaloncino o a zampa, da indossare a seconda del proprio stile e le giacche: larghe dalle maniche a tre quarti per una donna più classica e composta, corte e scamosciate per una donna sportly che ama osare e mixare i capi.

I protagonisti indiscussi della collezione sono il suede, il denim e il velluto; oltre che gli stivaletti appuntiti alla texana e gli ankle boots nelle varie sfumature di colore. Fantastici gli overknee boots nero corvino dal tacco 12 sottile in camoscio e quelli flat: color marroncino con lacci sul retro e nero con le frange. Zara ha centrato decisamente il segno quest’inverno e sicuramente la collezione andrà a ruba prima del previsto.

Ecco un assaggio dei trend più glamour lanciati da Zara per la prossima stagione

photo-19-rrss-look19-copy.st Continue reading

Carlo Pignatelli Sartorial Gentleman’s Club SS 2016

Carlo Pignatelli Sartorial Gentleman’s Club SS 2016

La collezione Carlo Pignatelli Sartorial SS2016 rilegge l’anima profondamente sartoriale della maison e la personalizza in perfetto stile gentleman in un lifestyle contemporaneo che trascende i codici formali per esplorare l’uomo nella pluralità dei suoi aspetti e della sua personalità.
La collezione rielabora i capi heritage del gentleman – completo, tight, smoking – in un connubio perfetto tra classicismo e innovazione in cui convivono giacche di diverse lunghezze e di utilizzi versatili, dal morning all’evening. L’ecletticità viene sfoggiata come un valore: i rever delle giacche stesse, in alcuni modelli, si fanno importanti come nella migliore tradizione sartoriale italiana; le impunture AMF in filo di seta rimandano alla cultura del tailor made. La nuova giacca firmata Carlo Pignatelli si distingue per inserti sotto i rever con tessuto a contrasto, in uno stile sicuro e dinamico.

Una collezione che gioca con lo spirito couture attraverso palesi riferimenti al patrimonio Carlo Pignatelli il cui unico leitmotiv è l’eleganza intesa come appartenenza e interpretata con lussuosi materiali naturali. Le lane sono arricchite di fibre pregiate e performanti. Il tuxedo più nuovo è in denim di seta e lana; jaquard optical e micro caratterizzano abiti e gilet per un uomo che è un moderno esteta, a suo agio nel mescolare influenze diverse in modo disinvolto.
I capi del guardaroba maschile sono così ridefiniti da abbinamenti insoliti e sofisticati in cui emerge l’importanza dei giochi cromatici che si concretizza sfumando e mescolando le tonalità. La palette parte dai classici grigi in nuance delicate e perlacee sino al black and white; il blu navy si stempera nel bluette; i toni del seppia, oro, aubergine e glicine rimandano ad atmosfere Seventies.
L’abito diventa prezioso oggetto couture, accompagnato da accessori sartoriali unici, ed è il protagonista assoluto dell’uomo che si destreggia con sicurezza e savoir faire nella contemporaneità.

L’articolo Carlo Pignatelli Sartorial Gentleman’s Club SS 2016 sembra essere il primo su Moda uomo, lifestyle | Menchic.it.

Milano Moda Uomo, la sfilata Marni Uomo [foto]

Milano moda uomo sfilata Marni

Milano moda uomo, la nuova collezione Marni esprime una forza vibrante che è il risultato della fusione naturale di mondi diversi. Utility e sartoria, avventura e sport, cenni a epoche iconiche si fondono in accostamenti spontanei che hanno una notevole facilità e l’inconfondibile eclettismo Marni.

La silhouette è fluida e precisa. Le giacche sono dritte, gli spolverini cadono leggeri ma fermi, i pantaloni guadagnano volume. Tasche applicate su blazer sartoriali suggeriscono funzionalismo urbano, l’effetto amplificato dai bermuda ampi. Gli abiti-uniforme hanno un aspetto utilitario che prosegue nelle giacche-camicia zippate di pelle e i lab coat di lana.

Tocchi off aggiungono personalità. Colli allungati sbucano dai revers della giacca o dal girocollo dei maglioni. Bande elastiche sulle maniche delle camicie suggeriscono la possibilità di usi diversi. Le stampe occhieggiano a sorpresa, geometrie ritmiche diventano jacquard. Cinture e bottoni a contrasto fungono da punteggiatura visiva. Spesse calze mélange sono indossate con tutto, aggiungendo un altro elemento al mix. Sottili occhiali rotondi.

Le texture hanno carattere visivo e tattile: grossi maglioni mélange a coste, jacquard grafici in ton-sur-ton su blazer sartoriali. La pelle è interpretata in modi inaspettati: camicie, giacche-camicia, cappotti e blazer in cavallino.

La tavolozza dei colori è un’armonia spezzata di tinte classiche: toni di tabacco, blu, bordeaux e antracite si mescolano tra loro, accentati con lampi di rosso, ocra, verde salvia. Le stampe giustappongono fiori fuori misura e macchie con geometrie pulite e griglie psichedeliche. I tessuti sono leggeri e fermi, passando dal fresco 2-ply al voile di cotone.

Il tono eccentrico ma classico della collezione prosegue negli accessori. Sandali grafici e scarpe da running sono volutamente non-abbinati con gli abiti. Le borse sono shopper in cavallino, portfolio a mano, sacche utilitarie.

L’articolo Milano Moda Uomo, la sfilata Marni Uomo [foto] sembra essere il primo su Moda uomo, lifestyle | Menchic.it.

Al via Pitti Uomo, l’uomo ENN+W diventa un super eroe

ENN+W pe 16 Blazer jacqard

Questa stagione l’uomo ENN+W veste i panni del “super-eroe”, parola chiave divertimento!!! La gioia di vivere diventa una vera e propria tendenza da seguire.
In una società di super belli, super manager, super bravi, il supereroe contemporaneo sceglie di cambiare direzione, seguendo con entusiasmo il proprio stile, personale e unico. Energico e ubiquo, esibisce un’attitudine dinamica e attiva.
I superpoteri dell’uomo ENN+W non garantiscono di ottenere il risultato migliore ma consistono nel dare sempre il proprio meglio in quel preciso momento, con tutti i limiti, gli imprevisti e le difficoltà. Un super-uomo che trasmette carica e positività ovunque vada e in qualsiasi momento della propria giornata….
Proprio come i costumi dei super-eroi, anche i capi ENN+W emanano un’influenza positiva: un’ “armatura” con fantasie Mecha, i personaggi robot tipici di manga e anime giapponesi, che creano uno stile originale e distintivo.

Le rifiniture lasciate a vivo e la fodera a vista delle giacche sartoriali di taglio slim fit svelano un’anima punk, mostrando nello stesso tempo la passione per la cura e l’attenzione nel dettaglio di ogni singolo pezzo. Caratteristiche che si rivelano in particolari esclusivi come i baveri del blazer a lancia o in colori a contrasto o la giacca senza revers.
La scelta dei materiali si orienta verso tessuti di qualità ma confort: nero lino cerato, jersey jacquard colorati, cotone bouclé con micro disegni per il quotidiano e doppio petto gessato per la sera.
Non solo stampe: spiccano nei tinta unita il blu Cina, il bianco crema e un verde fango per mimetizzarsi nella metropoli, pronti allo scatto al momento opportuno