Damiani: quando la moda è fonte di vita

Straordinaria iniziativa del brand di gioielli di lusso Damiani: per il secondo anno consecutivo “Metropolitan Dream” by H. Nakata, una “capsule collection” di gioielli dedicata all’uomo, permetterà a tanti villaggi africani di avere pozzi di acqua potabile. Parte del ricavato della vendita di questi preziosi infatti sarà destinato a “Clean Water”, il progetto promosso con “Drop in a Bucket”, “Una goccia nel secchio”, grazie al quale molti villaggi già hanno acqua per bere e per tutti quegli usi che a noi paiono scontati ma che in Africa garantiscono la sopravvivenza soprattutto ai più piccoli.

dentro

Ormai sono coinvolti, spirito e corpo, in questa importante iniziativa che li rende responsabili della buona salute e della vita di centinaia di bambini africani e dei loro genitori. Giudo Damiani, presidente dell’omonima azienda italiana di gioielli superlusso e l’ex calciatore della Roma Hiroshi Nakata per il secondo anno consecutivo hanno presentato la linea di gioielli da uomo “Metropolitan Dream” i cui proventi contribuiscono a realizzare pozzi d’acqua potabile in Africa.

I due non si sono limitati a disegnare e produrre questi accessori dal gusto raffinatissimo ma si sono recati più volte nel continente nero per verificare di persona la funzionalità di queste strutture costruite grazie anche alla recente donazione di 50 mila euro: 60 pozzi in tutto, disseminati lungo il paese, fondamentali per garantire la sopravvivenza nelle aree in cui un bene prezioso come l’acqua è spesso e volentieri inaccessibile o limitato a bacini infetti. Purtroppo il consumo di queste acque impure e contaminate è causa di malattie e decessi soprattutto tra i più piccini. Ogni giorno un pozzo fornisce acqua potabile a oltre mille persone permettendone una vita più sicura. Il progetto si chiama “Clean Water”, promosso insieme a “Drop in the Bucket” e il programma prevede quest’anno l’apertura di dieci nuovi pozzi.

La “capsule collection” Metropolitan Dream by H. Nakata è il simbolo del gusto e della qualità della gioielleria Made in Italy, frutto dell’unione tra design innovativo e artigianalità, ricerca stilistica e passione per i dettagli. E’ grintosa, audace e decisamente maschile, anche se non saranno poche le “fashion victims” che “ruberanno” questi gioielli al compagno.

Contemporanea e versatile, questa collezione iconica è stata proposta in argento nelle finiture silver e black con diamantini a illuminare le superfici. I bracciali e i pendenti a croce ricalcano il concept della originaria collezione e descrivono una nuova esperienza manifatturiera firmata Damiani.

dentro 2

L’argento lavorato secondo la raffinata texture Metropolitan restituisce ai gioielli una nuova portabilità. Sono accessori da scegliere tutti i giorni per definire con disinvoltura la propria personalità. Disponibili nella versione rigida o in quella con laccio di pelle intrecciata, si indossano da soli o abbinandoli, uno accanto all’altro, in decisi contrasti cromatici che giocano sull’alternanza fra argento naturale e black.

Un grande classico della gioielleria tradizionale maschile, come è la croce, rivela nella variante in argento la migliore espressione della lavorazione tipica della collezione. Le superfici dei pendenti finemente cesellate sono interrotte dalla presenza di dettagli che danno movimento al rigoroso andamento geometrico della texture.

ultimo

Spesso si accusa la moda di essere frivola senza dimenticare che il Made in Italy di lusso è uno dei settori che più contribuisce all’economia italiana e che maggiormente sostiene svariate cause benefiche: la ricerca contro le malattie come cancro, Aids e fibrosi cistica, il sostegno alle categorie più deboli della popolazione e, in questo caso, la fornitura di acqua potabile in zone disagiate. Ed è noto che l’acqua è fonte imprescindibile di vita.

 

Continue reading

Kiko Perfect Gel Duo Rouge Noir e Sangria, la review

Fra le proposte di Kiko dedicate alle unghie oggi parliamo dei Perfect Gel Duo, gli smalti ad effetto gel in un packaging da poco rinnovato.

Il set dei Perfect Gel Duo si compone di uno smalto colorato e di uno speciale top coat trasparente, confezionato in una boccetta metallizzata che lo protegge dalla luce solare. Il nuovo packaging ha mantenuto il design moderno ma le linee sono ora più morbide e bombate.

La formula dei Pefect Gel Duo non è troppo densa e nemmeno troppo fluida, risultando facile da controllare durante la stesura. Il pennello, ampio e con punta leggermente arrotondata, si adatta bene all’unghia facilitando ulteriormente l’applicazione.

LEGGI ANCHE: Kiko Smalti Perfect Gel Duo, la review

I tempi di asciugatura sono rapidi, così come indicato sulla confezione: circa due minuti per il colore e circa tre minuti per il top coat.

Il top coat trasparente abbinato rende il colore ancora più lucido e bello ma non garantisce la durata promessa di 7 giorni. Qualche scalfittura o sbeccatura può verificarsi già al terzo giorno.

I Kiko Perfect Gel Duo sono disponibili in 15 referenze; noi abbiamo provato il n. 683 – Rouge Noir e il n. 704 – Sangria.

Perfect Gel Duo n. 683 – Rouge Noir

Kiko Perfect Gel Duo 683 Rouge Noir

Rouge Noir è un color vinaccia intenso, sofisticato ed elegante. Per esaltarlo è preferibile applicarlo in due passate perché con la prima non sempre risulta completamente pieno ed omogeneo.

Perfect Gel Duo n. 704 – Sangria

Kiko Perfect Gel Duo 704 Sangria

Sangria è un classico rosso per unghie, chic in ogni occasione. Questo colore è già coprente e bello con una sola passata ma per un risultato ancora più pieno e definito ne consigliamo due.

Il prezzo di vendita è di 7,90 euro a confezione.
Quale tra i due colori avete preferito?

Continue reading

Avon True Colour Luminous Blush Soft Plum

Tra i prodotti della linea True Colour di Avon ho provato di recente un blush nella nuance Soft Plum. Avon True Colour Luminous Blush è infatti solo uno dei prodotti di questa linea che comprende rossetti, palette, mascara, matite, eyeliner e fondotinta.

LEGGI ANCHE: Avon GlimmerStick Lip Liner, le matite contorno labbra dal colore intenso

La linea di Blush Avon True Colour Luminous Blush comprende al momento cinque nuance diverse, tra le quali troviamo Soft Plum, il colore del blush che ho testato. Si tratta di un rosa freddo con una decisa componente malva: il colore è davvero molto bello e intenso. Trattandosi di un prodotto dalla pigmentazione piuttosto elevata, è meglio procedere in modo graduale, prelevando e sfumando poco prodotto per volta.

Avon True Colour Luminous Blush Soft Plum Swatch

La texture è sottile e leggera e il prodotto non risulta per niente polveroso. Ho notato che il colore tende ad aderire piuttosto rapidamente alla pelle, rendendo la sfumatura non sempre agevole; per questo motivo è meglio dotarsi di un pennello a setole ampie che riesca a fumare il prodotto con tocchi delicati.

LEGGI ANCHE: Avon Rossetto Colore Semprevivo, Hot Pink e Perfect Red

La durata del blush è davvero molto buona in quanto il colore resiste tranquillamente per 4/5 ore, tenendo conto che io lo utilizzo sempre al di sopra di basi polverose in quanto non utilizzo quotidianamente fondotinta cremosi.

Avon True Colour Luminous Blush Soft Plum

Il packaging rispecchia le classiche confezioni nere di Avon. La confezione è rappresentata da un involucro in plastica nera con apertura a conchiglia: all’interno troviamo un ampio specchio e un piccolo applicatore che non rende sicuramente quanto un pennello da trucco. Trovo la confezione un po’ ingombrante rispetto alle dimensioni effettive della cialda.

Vi ricordo che potete acquistare Avon True Colour Luminous Blush e tutti i prodotti Avon contattando la vostra presentatrice di fiducia. Per visionare i cataloghi Avon e per tutte le informazioni potete fare affidamento sul sito ufficiale del brand.

Continue reading

Hair Coach, la spazzola che analizza i capelli

Kerastase e Withings creano insieme un nuovo accessorio di bellezza, una speciale spazzola chiamata Hair Coach che analizza i capelli e se ne prende cura. Non una spazzola come tante, ma un vero e proprio strumento di bellezza a tutto tondo.

Oltre a spazzolare le chiome con setole ad alta densità, nasconde una tecnologia che si interfaccia con un’app sullo smartphone. Gli speciali sensori rilevano la salute del capello segnalandovi se sono secchi o grassi, spezzati, bisognosi di maggiori cure. Suggerirà quindi come intervenire.

Basterà spazzolarsi i capelli per avere a propria disposizione una squadra di intervento immediato per la salute delle proprie chiome perché la spazzola agisce su vari livelli inviando al telefono via Bluetooth tutti i dati necessari da analizzare per valutare una strategia di intervento, che si tratti della maschera o della frequenza di lavaggio.

La spazzola esegue una perfetta diagnosi del capello senza neanche muoversi da casa e durante uno dei gesti più semplici e quotidiani, pettinarsi. Sarà disponibile a partire dal prossimo autunno.

Continue reading

Kate Bosworth per Tory Burch Gemini Link

Tory Burch ha chiesto all’attrice americana Kate Bosworth di interpretare la sua nuova donna Gemini Link per presentare la linea di borse omonime. La collezione, ispirata al classico logo che caratterizza le creazioni della maison, è elegante, raffinata e moderna proprio come la bionda attrice scelta per diventarne il volo ufficiale.

Il logo di Tory Burch è immediatamente riconoscibile, con la sua doppia T incrociata che rappresenta la dualità della vita e si riferisce al segno dei Gemelli per sottolineare proprio questa dualità che si ricompone in una unicità. O meglio, viceversa.

La collezione prevede molti modelli diversi, tutti con il segno distintivo che identifica la maison in generale e la linea in particolare. Ne fanno parte tracolle in stile anni Settanta da portare a bandoliera ma anche morbide sacche, tracolline geometriche, tote di gusto essenziale e dalla struttura rigida.

Kate Bosworth le indossa con look casual chic, tra maxi-gonne e maglioni in cashmere, davanti all’obiettivo della fotografa Margaret Zhang che firma la campagna pubblicitaria. Scopritela tutta in gallery insieme ai modelli più rappresentativi della collezione. L’attrice ha commentato così la sua partecipazione all’ad campaign:

“La linea ha un sapore anni Settanta che ricorda la California di quel decennio, un dettaglio che amo molto, ma sa essere anche classica. Forse però ciò che amo di più è quel che la borsa Gemini Link rappresenta meglio, la moltidudine di ruoli che assumiamo come donne. Io sono un’attrice, una produttrice ma anche un’amica, una madre, una moglie. Noi tutte siamo molte cose e adoro il modo in cui questa borsa incarna questa sensazione.”






Continue reading