My Best Friend’s Wedding

abiti da cerimonia 10

Tutto dipende dalla cerimonia. Ma se siamo in estate, per cerimonia si intende solo una cosa: il matrimonio.
Se sei l’invitata e non hai poche idee ma ben confuse, ecco quello che devi fare: leggere questo post e segnarti queste rapide regole.

Cominciamo: mai il bianco o il viola, che comunemente viene indicato come tonalità della sfiga (nel dubbio, meglio non indossarlo per essere indicata come la causa di un divorzio futuro). Il nero? Sì, perchè – secondo me – non c’è nulla di più elegante del total black, meglio se impreziosito con gioielli e accessori brillanti. Il rosso? Ni, dipende dalla tonalità. Fosse per me, sempre il lungo, ma anche il corto se particolare e lavorato. Sempre e solo tacchi, no ballerine o qualcosa di basso. Sotto un abito di rigore i 12 centimetri, ancora meglio il sandalo. La clutch sempre, non necessariamente della stessa tonalità delle scarpe. E considerate la regola più importante: mai mettere in ombra la sposa con un vestito troppo eccessivo, pomposo, barocco.

Ci sono abiti che raccontano una storia: la propria personalità. Ecco scegliete quello, con il giusto equilibrio tra eleganza, particolarità e buon senso.Sempre con lo specchio davanti perchè, può sembrare una banalità, ma se non siete convinte voi, lo saranno ancora di meno gli altri.

E visto che anche in questa estate si sposano tutti tranne me,
fidatevi di chi sarà sempre l’invitata al matrimonio,
per la precisione la migliore amica dello sposo.
Mai la sposa.

abiti da cerimonia 1 abiti da cerimonia marti fiore 2

L’articolo My Best Friend’s Wedding sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Black is always a good idea

tendenze moda estate 2016 2

Fosse per me mi vestirei sempre di nero e chi mi conosce già sa che lo faccio spesso, fin troppo. Anche d’estate, per me ogni occasione è buona. La verità? Che il nero fa moda, is always a good idea, come direbbero le fashioniste. Ma non per forza, il passepartout per ogni occasione, è sempre un tubino nero alla Audrey Hepburn, troppo minimal e elegante a volte.

Così prendete le tendenze moda primavera estate 2016, giocateci e mixate gli stili a seconda della vostra personalità. E date spazio alla fantasia. Per me? Spalle scoperte in stile B.B. con top a maniche lunghe con scollo a balze, pantaloni a zampa a vita alta che ricordano gli anni ’70. (Con un pantalone così ricordate: tacchi sempre e comunque per slanciare la silhouette, un piccolo segreto di stile che aiuta, non poco).  Date poi luminosità al tutto con i gioielli o accessori, come maxi orecchini e clutch con pietre preziose. Et voilà,  le jeux sont fait.

In poche parole: se non sapete come vestirvi, fidatevi del nero.

tendenze moda estate 2016 1

tendenze moda estate 2016 6 tendenze moda estate 2016

tendenze moda estate 2016 3 Continue reading

Le migliori amiche

bbf1Le amiche, quelle che ti ascoltano in ogni occasione, che passano la loro pausa pranzo al telefono con te, che escono mentre fanno la doccia mentre con una mano prendono un asciugamano e con l’altra l’iPhone stando immobili a sentire freddo. Le amiche, quelle che chiami alle 6 della mattina o alle 2 della notte e loro stanno là a tranquillizzarti, a convincerti che lui non la lascerà ma che comunque ci sono qua loro, quelle che ti rassicurano quando tu vorresti solo morire. Quelle che le interrompi quando sono a cena a lume di candela con lui con messaggi e chiamate fiume che durano dall’antipasto fino al dolce, e litigano se lui si lamenta definendoti “una rompiballe clamorosa”. Le amiche sono quelle che ti fermano “contro ogni tua volontà” per impedirti di fare azioni e cose di cui ti pentirai, e quelle che non ti giudicano mai. Nemmeno quando una è puritana, di una rigidità morale impeccabile e l’altra, di rigido, ha giusto la clutch gioiello da abbinare il sabato sera a un minidress nero. Quelle che, in ogni caso, sono le prime a difenderti, anche quando davanti ti ritrovi un peso massimo che fa paura. E, infatti, tu te la svigni di soppiatto per poi chiedere “come è andata?”, e lei neanche si incazza ma ti racconta dicendoti che è tutto risolto. Quelle che ti ripetono che sbagli, te lo ricordano ma poi ti dicono di fare quello che cavolo vuoi, quello che senti. E non se la prendono se gli rispondi male. Capiscono, ti capiscono.

E tutto questo, molto probabilmente, a causa di un tizio che manco conoscono.

friends 2

friends 3

L’articolo Le migliori amiche sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

It bag: le borse più belle di sempre (FOTO)

Ci sono borse che hanno fatto la storia e altre che sono nate da poco ma hanno sin da subito conquistato i cuori delle fashioniste. Ci sono borse che godono di un’assoluta popolarità per una stagione, mentre altre solo per un paio di anni, prima di essere messe da parte ed etichettate come “fuori moda”. Poi però ci sono loro: le it bag, quelle che possiedono tutte le carte in regola per essere considerate iconiche e per godere di vita eterna.

Una it bag non è una semplice borsa, ma è un mito, qualcosa che si trova a metà tra un sogno e un desiderio da realizzare. Amate da tutte le appassionate di moda, queste borse di lusso sono anche definite “del desiderio” a causa del loro prezzo non alla portata economica di tutti. Alcune di queste -in vera pelle, rigorosamente realizzate a mano e con una cura maniacale per i dettagli- arrivano a toccare i 40.000 euro. Si tratta dunque di veri e propri gioielli di alta pelletteria, acquistate soprattutto da celebrities e fashion icon.

Ma cosa determina il successo di una borsa tanto da farla rientrare nell’Olimpo delle it bag? Innanzitutto la lavorazione e la precisione dei dettagli, alcune di queste sono in edizione limitata e ciò le rende uniche nel loro genere, la loro storia e l’ispirazione che portò quel determinato stilista a realizzarla, l’averla vista indossata da una fashion icon e infine, per ultimo ma senza ombra di dubbio non meno importante, il nome della maison.

Dalle iconiche 2.55 di Chanel alla Convertible di Bottega Veneta, per poi passare dalle nuove arrivate Miss Sicily di Dolce & Gabbana e Peekaboo di Fendi, ecco le It bag più belle di sempre che ogni donna vorrebbe possedere.

Chanel 2.55

Lady Dior

Hermès Kelly

Bottega Veneta Convertible bag

Alexander McQueen Clutch Skull Box

Jackie di Gucci

Marcie di Chloè

Fendi Peekaboo bag

Birkin di Hermès

Chanel Boy bag

Falabella di Stella McCartney

Miss Sicily Dolce & Gabbana

Gucci Bamboo bag

The PS1 Proenza Schouler

Luggage di Cèline

Cabas Chyc di Yves Saint Laurent

Givenchy Antigona bag

Matthew Williamson clutch

Balenciaga Classic City

Baguette di Fendi

The Knot Bottega Veneta

Valentino Rock Lock

valentino-pink-glam-lock-medium-leather-shoulder-bag-product-1-22151702-0-183423946-normal_large_flex

Questo articolo It bag: le borse più belle di sempre (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Viviana Guglielmino su Blog di Moda.

Continue reading

Le 5 regole di stile di Anna Dello Russo (FOTO)

Le 5 rgole di stile di Anna dello Russo (FOTO)

Se c’è una donna in grado di stupire sempre con i propri outfit senza mai risultare banale questa è Anna Dello Russo. Il suo stile fuori dal comune, stravagante, colorato ed eccentrico per eccellenza è conosciuto in tutto il mondo grazie ai numerosi scatti che la vedono protagonista e ogni sua apparizione nello street style, alle sfilate o agli eventi più esclusivi è una nuova sorpresa. La consulente creativa di Vogue Japan è una visionaria in fatto di moda, anticipando le tendenze o creandone di nuove, personalizzando qualsiasi capo d’abbigliamento che addosso a lei diventa un must have, impossibile però da copiare. Sì perché il suo stile è davvero unico e nessuno sarebbe in grado di indossare con la sua stessa non chalance capi ed accessori tra i più particolari. I suoi abbinamenti eccentrici pensati proprio per stupire e catturare sguardi e macchine fotografiche mostrano una disinvoltura estrema e una forza carismatica che dimostra quanto la Dello Russo non si voglia mai piegare alle mode, ma creare le proprie. Da un’analisi del suo stile abbiamo individuato le 5 regole principali che definiscono gli outfit di una delle trendsetter più seguite.

Sì ai cappelli stravaganti

I cappelli eccentrici sono i suoi accessori preferiti. Che siano maxi, mini, a forma di ciliegia, Topolino, fette di cocomero tempestate di strass o qualsiasi altra forma possibile o immaginabile, tutti i copricapi hanno fatto tappa sulla testa di Anna Dello Russo. Un elemento basilare del suo stile, di cui la fashion victim non può fare a meno e che abbina sempre in maniera impeccabile agli abiti che indossa. Regola numero uno in fatto di cappelli? Mai toglierli al chiuso, in quanto questi fanno parte del suo outfit.

veletta-kika2594740_anna-dello-russo_jpg_485x0_crop_upscale_q85
anna-dello-russo-ciliegie-dmoda

Sì ai mini dress

Anna ama mostrare il suo fisico asciutto e le sue lunghe gambe, sfoggiando mini dress colorati e super chic, abbinati a mini bags, tacchi 12 o scarpe da ginnastica, giacche super large in cui i mix di colori non mancano. Nel suo guardaroba non mancano nemmeno i long dress, ma i vestitini corti sembrano essere i preferiti della giornalista.



Sì alle scarpe da ginnastica super colorate

Cosa c’è di più stravagante che indossare un abito elegante e raffinato con un paio di scarpe da ginnastica colorate e decorate da gingilli, piume o strass? Anna Dello Russo non si è fatta mancare nemmeno questo abbinamento, sfoggiato con estrema disinvoltura. Le sue scarpe preferite rimangono però quelle con il tacco vertiginoso.

anna
ellecanada.com
vogue.com

No al total black

Lei stessa aveva dichiarato in un’intervista che “l’oro è il nuovo nero”. Niente black block per la Dello Russo che ama i colori e i mix di numerose nuance nello stesso outfit più di chiunque altro. Osare è la parola d’ordine nel suo stile e per il nero c’è davvero poco spazio.

Le 5 regole di stile di Anna Dello Russo (FOTO)

No alle maxi bags

Niente maxi bags per la regina dello stile eccentrico, che sfoggia in ogni occasione mini bags tra le più particolari, dai colori e dalle forme più strane. Dalle clutch gioiello, con diamanti e brillantini incastonati alle mini bags a tracolla.


ellecanada.com
anna-dello-main_2209685a
1307301053405172811423098

Questo articolo Le 5 regole di stile di Anna Dello Russo (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Roxana Ionita su Blog di Moda.

Continue reading