In cerca di cose belle

glamour-marmalade (1)

Dovremmo andare in cerca delle cose belle, di quelle che fanno stare bene solo a guardarle. Fosse anche una semplice giornata di sole, del profumo della pioggia, delle nuvole che sembrano zucchero filato. Di un rossetto rosso che dà sicurezza per rimetterlo una, due, tre volte durante la giornata. Non dico lo smalto che tanto dopo cinque secondi già è sbeccato, non so se succede anche a voi. Quelle cose belle come un viaggio improvvisato e poco importa dove, conta con chi. Senza pensieri, senza paura e senza la nostalgia che ti porta a non lasciare andare i ricordi. Belle come i capelli lunghi in una treccia che cade sulla spalla, un chiodo in pelle e un jeans strappato, meglio se boyfriend. Come un gelato alla stracciatella e rigorosamente con panna, che poi alla prova costume non siamo mai arrivate come avremmo voluto. E il lato b perfetto lo lasciamo a Gisele & Co, che poi vanno ora anche di moda le curvy. Quindi che curvy sia. Cose belle come “essere al posto giusto nel momento giusto”, per qualche strano caso del destino, improvvisamente come quando ascolti una canzone per la prima volta e ti piace. E dovresti tu sentirti meravigliosa, come non mai, ogni volta che c’è lui che ti guarda come se di fronte avesse la cosa più bella che esista al mondo.

Che se ci fate caso, ne sono convinta, ognuna di voi ce l’ha a fianco.

cose-belle

L’articolo In cerca di cose belle sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Glam rock

look-rock-idee-4

Bastano un  jeans, meglio se strappato, un top rigorosamente nero e un chiodo in pelle.
Per un look rock ma anche glam.
look-rock-idee look-rock-idee-3

L’articolo Glam rock sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

IL BELLO DELL’ACIDO IALURONICO

Big Hydraluron.jpg

Fino ad un anno fa non sapevo cosa volesse dire avere la pelle disidratata e ignoravo i segnali continui che mi arrivavano: pelle segnata dal freddo, l’aspetto un po’ spento, sofferente, più segnata del solito e col colorito grigio inverno. Temevo che una dose extra di idratazione andasse a rovinare l’equilibrio già precario di una pelle grassa e tendente all’oleoso. Niente di più sbagliato: tutti i tipi di pelle hanno bisogno di extra idratazione d’inverno, nei periodi di stress e quando viaggiate spesso per lavoro o vivete la routine dei mezzi pubblici ogni mattina. La pelle è l’organo più esposto agli agenti atmosferici, prediamocene cura. E ricordate: la disidratazione è il primo passo per l’ invecchiamento precoce, vi ho convinte? Quando ho cambiato la mia routine giornaliera di skincare con i consigli di Caroline Hirons ho capito la differenza che fa l’idratazione corretta.

Uno dei must have secondo Caroline, la più brava beauty blogger inglese, è l’Hydraluron, moisture booster, un siero idratante a base di acido ialuronico prodotto dagli Indeed Labs. Caroline ne fa una descrizione precisa ed appassionata tanto che fino a quando non l’ho provato in prima persona ho avuto sempre il chiodo fisso: cosa farà mai di così straordinario? L’ho acquistato da Boots, il rivenditore ufficiale, ma potete ordinarlo online senza prenotare un volo per Londra.

Questo siero è una sferzata di idratazione come mai ne ho provate prima: è un gel trasparente che si assorbe immediatamente, contiene acido ialuronico, cioè uno dei componenti essenziali della pelle che abbonda nella pelle giovane e va scemando con l’avanzare dell’età. L’acido ialuronico trattiene l’acqua mantenendo, quindi, la pelle idratata, elastica, bella. Lo scopo di questo siero è, allora, fornire la giusta quantità di acido ialuronico ogni giorno in maniera che la pelle mantenga la sua idratazione più a lungo e abbia bisogno di quantità minori di crema idratante a lungo andare. L’effetto idratazione si sente già alla prima applicazione: basta una nocciolina di prodotto, da applicare dopo il tonico e prima della crema idratante.

Io lo uso una volta al giorno, di sera preferibilmente, e noto un miglioramento radicale della pelle già dopo un mese di uso quotidiano. In caso di pelle fortemente disidratata potete optare per la doppia applicazione, mattina e sera. Questo siero vi aiuterà a rendere la pelle migliore dall’interno, senza trucchi, riparando i danni di una vita poco regolare, con alimentazione caotica e agenti esterni aggressivi, ma non illudetevi di far tutto solo con un siero, seppur potente ed efficace come questo. Per una pelle bella serve una routine di pulizia e cura precisa e ordinata. Non aspettatevi di usare solo questo prodotto senza esservi struccate, senza una detersione accurata e prima di ottima crema idratante. Per i miracoli non si è ancora attrezzato nessuno.

 

Look da star: lo stile dark di Angelina Jolie (FOTO)

Credit photo: www.purseblog.com

Bellissima da mozzare il fiato, con un marito indescrivibile, una famiglia numerosa e una carriera di attrice sbalorditiva: Angelina Jolie è una delle donne più ammirate e invidiate del mondo e noi di Blog di Moda vogliamo darvi qualche consiglio su come avere il suo stile.

Tendenzialmente dark, un po’ cupo e maledetto, lo stile di Angelina ha fatto molto parlare di sé: di certo non è una di quelle donne in abito da sera rosa di chiffon che saltellano a destra e sinistra. Il nero, infatti, è il suo colore prediletto e lo indossa davvero in tutte le occasioni possibili: al supermercato, in un caffé, sul red carpet, l’attrice ha fatto di questa nuance il suo punto di forza.

Credit photo: www.celebitchy.com
Credit photo: www.ibtimes.co.uk Continue reading

Anticipazioni Pitti Uomo Hamaki-Ho primavera estate 2016

Anticipazioni Pitti Uomo Hamaki-Ho primavera estate 2016

Anticipazioni Pitti di Hamaki-Ho, brand partenopeo made in Italy, che anche questa stagione è presente alla manifestazione fieristica fiorentina, Pitti Uomo,  per presentare le proposte Spring-Summer 2016.

Colore, in omaggio all’88esima edizione di Pitti Immagine e temi iconici, quali la pelle e il nero, diventano il cuore della collezione Spring-Summer 2016 di Hamaki-Ho, brand partenopeo made in Italy, presente anche questa stagione alla manifestazione fieristica fiorentina.