Gli occhiali da sole sono per sempre

occhiali da sole specchiati 000

Non so voi ma io gli occhiali da sole ho imparato ad apprezzarli con il tempo e li indosso solo quando le ore di sonno sono inferiori al tempo che impiego per la doccia. E poco contano le stagioni, sono dei salvavita, salva volto, salva tutto (soprattutto la domenica mattina).

Ma qual è la ricetta degli occhiali da sole perfetti per l’estate 2017? Prendi i cat eye + un modello specchiato over+ stelle e pentagrammi = St!ng Eyewear, il brand che ha pensato a capsule collection, ST!NG LOVES MUSIC, ispirata alla musica. E per celebrare il lancio della limited edition, al fianco di Sony Music ha organizzato un concorso per partecipare al backstage del video di Roshelle, una delle cantanti più amate e seguite dell’ultima edizione di X-Factor!

Come fare per partecipare al concorso? Fino al 30 aprile chi acquisterà un paio di occhiali da sole St!ng riceveranno una cartolina per tentare la fortuna. Grattando la superficie argentata, scopriranno un codice univoco da inserire all’interno di un’apposita landing page, insieme ai dati personali e alla prova d’acquisto. Questo il link alla landing page per partecipare al concorso: www.playsting.com. E, manco a dirlo, io ho partecipato!

occhiali da sole specchiati (4) occhiali da sole specchiati (5) occhiali da sole specchiati (2)occhiali da sole specchiati (1)

L’articolo Gli occhiali da sole sono per sempre sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Zara, la nuova collezione autunno/inverno 2015 (FOTO)

credit photo: zara

Il brand spagnolo low cost, Zara, lancia la nuova capsule collection autunno/inverno 2015 dal gusto urban e glamour. La prossima stagione si aprirà con un catalogo ricco e variegato, dedicato alle donne versatili e audaci che amano stare al passo con i tempi. Le appassionate del brand potranno trovare tantissime soluzioni per i loro outfit da giorno e da sera, con vestiti civettuoli, casacche dalle stampe vintage, parka caldi e avvolgenti, scarpe irresistibili e tanto altro da scoprire.

La collezione firmata Zara si compone di abiti lunghi in tinta unita con sensuali spacchi laterali, declinati in un’ampia gamma di colorazioni che spaziano dalle tinte più gotiche alle più romantiche e pastello. Questi sono realizzati sia a manica lunga che a giro, con scollatura rotonda e cintura in vita. Sfiziosi sono anche i mini dress a campana con scollo a V o all’americana e i modelli a tubino, molto chic, un esempio è quello blu e nero in velluto dai dettagli in pizzo, simil lingerie; non mancano le creazioni stampate e jacquard con taglio a trapezio. Alcuni di questi bellissimi vestitini, impreziositi da applicazioni gioiello, sono pensati per un look raffinato e da festa. Per un outfit casual e sportly è bene abbinare un bel blazer monocolor sull’abitino in modo da renderlo più sbarazzino. Riguardo i pantaloni, anche qui c’è l’imbarazzo della scelta: sulla stessa scia della scorsa collezione invernale, Zara ripropone il modello seafarer, molto ampio nelle svariate colorazioni e tappezzerie, quello skinny in ecopelle e le amate culotte con orlo che raggiungeno la metà del polpaccio. Consigli su come indossarli? T-shirt monocolor o a fantasia, camicie anche lunghe, magari con spacchi laterali e top asimmetrici. Per le intenditrici: quest’inverno sulle camicie va il nastrino legato al collo. Indimenticabili sono le jumpsuit, quest’inverno il marchio propone quelle a pantaloncino o a zampa, da indossare a seconda del proprio stile e le giacche: larghe dalle maniche a tre quarti per una donna più classica e composta, corte e scamosciate per una donna sportly che ama osare e mixare i capi.

I protagonisti indiscussi della collezione sono il suede, il denim e il velluto; oltre che gli stivaletti appuntiti alla texana e gli ankle boots nelle varie sfumature di colore. Fantastici gli overknee boots nero corvino dal tacco 12 sottile in camoscio e quelli flat: color marroncino con lacci sul retro e nero con le frange. Zara ha centrato decisamente il segno quest’inverno e sicuramente la collezione andrà a ruba prima del previsto.

Ecco un assaggio dei trend più glamour lanciati da Zara per la prossima stagione

photo-19-rrss-look19-copy.st Continue reading

Fashion blogger e it-girl al mare (FOTO)

Dopo un lungo anno trascorso tra le fashion week del mondo, i party e le sfilate più esclusive dell’alta moda, ecco che le fashion blogger e le it-girl del mondo della moda si spostano al mare, in alcune delle mete più paradisiache del mondo. L’essere in vacanza non vuol dire rinunciare allo stile, bensì sfoggiare al massimo alcune tendenze della moda mare, tanto da diventare dei must indiscussi.

E proprio in questo scenario vacanziero le it-girl mettono in mostra i loro fisici perfettamente allenati e scolpiti, continuando il loro lavoro di ‘icone’ anche in acqua. L’indossare costumi da bagno di un determinato brand permette l’incremento di introiti da parte dell’azienda stessa e, ovviamente, l’incremento della visibilità del personaggio che li sta indossando. Infatti la sorellina della potente Chiara Ferragni, Valentina Ferragni, quest’anno per la sua prima volta ha lanciato la sua linea di bikini nata dall’unione della filosofia italiana del beachwear di ‘BIKINI milanomarittima’ e l’espressione delle idee di stile della influencer stessa Valentina Ferragni. Lo stile boho chic e lo stile etnico incontrano il panorama del beachwear in una capsule collection moderna per l’estate 2015. Entrambe le sorelle Ferragni per i loro look da spiaggia non rinunciano alla continua pubblicità di se stesse indossando questi bikini dalla mutandina a brasiliana e dal regiseno a fascia o triangolino.

Altra icona socialmente attiva, postando in media dieci foto al giorno sui social delle sue fantastiche mete vacanziere, è Belen Rodriguez, che dà sfoggio al suo fisico scolpito indossando dei bikini striminziti. Così, quest’estate, ha creato la sua prima linea di costumi da bagno assieme alla sua, altrettanto famosa, sorellina Cecilia Rodriguez.
‘Me Fui’(che tradotto significa “me ne sono andata”) è il nome della collezione bikini Belen Rodriguez, composta da una serie di modelli con stampe e colori etnici di diverse fantasie da abbinare e combinare tra loro. Per ogni fantasia troviamo diversi modelli sia di slip che di reggiseni, dalla semplice fascia, alla spallina più sostenuta per i seni abbondanti, fino al classico bikini; mentre tra gli slip troviamo quelli con il classico laccetto regolabile, con una fascia laterale più larga e con la doppia stringa.

E non poteva mancare una delle prime fashion blogger italiane che ha introdotto una sua intera linea di costumi, Chiara Biasi, che grazie alla sua inventiva e al grande stile è riuscita a sfondare con ‘Bikini Lovers‘, una linea creata con la collaborazione della Biasi, non solo come designer, ma anche come testimonial. Bikini Lovers è un marchio giovane italiano che realizza solo costumi due pezzi con reggiseno a fascia, fascia balconcino, triangolo e triangolo ad incrocio da abbinare a slip classici e a slip brasiliana, veramente molto ridotti in fatto di misure. Anche stavolta, costumi adatti solo per i fisici più palestrati e ben definiti.

 

Continue reading

Dieci artisti internazionali interpretano lo stile Pepsi in occasione del 50esimo anniversario di Vogue Italia

Dieci artisti internazionali interpretano lo stile Pepsi in occasione del 50esimo anniversario di Vogue Italia

Sono stati esposti in una serata a Palazzo Morando, i prototipi della speciale capsule collection The Pulse of New Talent: dieci designer internazionali – Mirko Fontana e Diego Marquez di Au Jour Le Jour, Little Shipa di Shilpa Chavan, Lulwa Al Amin, Madiyah Al Sharqi, Masha Reva, Nikita e Tina Sutradhar con il brand Miuniku, Zhang Xi di Plore, Darlene e Lizzy Okpo con William Okpo – sono stati chiamati a rileggere con il loro stile il mondo e la cultura di Pepsi in occasione del 50° anniversario di Vogue Italia. Uno speciale moodboard e un video hanno illustrato il progetto di collaborazione con cui Pepsi ha valorizzato la creatività dei brand emergenti. L’intera collezione sarà presentata a Dubai, a fine ottobre, durante l’evento organizzato da Vogue Italia e Franca Sozzani. “L’obiettivo di questa collaborazione con Vogue – ha commentato Mauro Porcini, Chief Design Officer PepsiCo – è stato di connettere creatività e design, visione di business e innovazione, tutto in un ecosistema armonioso. I designer internazionali che siamo riusciti a coinvolgere grazie a Vogue hanno colto perfettamente lo spirito di Pepsi, reinterpretandolo in una chiave nuova e originale”

#Kissed – Eleonora Carisi per Patrizia Pepe

eleonora-carisi-patrizia-pepe

Cinica, ingestibile, lunatica quanto basta per pensare all’amore come una sorta di frivolezza, come un attimo di incontri fatti di “arriverci e grazie, è stato bello. Ci risentiamo, forse. Un giorno magari“. E lo sapete bene. Ma questa volta voglio essere romantica. E, segnatela in agenda questa data, perchè così non lo sono mai stata. Penserete che voglia vedere un film, una commedia americana del tipo Nothing Hill o Autumn in New York, voglia trovarmi una storia come si deve su cui scommettere, penserete che abbia trovato l’uomo della mia vita. No, nulla di tutto questo. Ho conosciuto #Kissed, la limited capsule collection di Eleonora Carisi per Patrizia Pepe. Sei borse iconiche, maxi o pochette dal Purple all’oro fino all’Iridescent/GreenLips, più uno stiletto tacco esagerato. Tutti contraddistinti da baci fashion.  E, guarda caso,  a me è venuta solo una gran voglia di baciare.

Più la guardo e più mi piace.
#Kissed entra di fatto nella mia wishlist.
(Ecco cosa dovete portarmi al posto dei fiori: la pochette mini kiss. Quella purple.
Andate su Luisa via roma e 118 euro non è poi un’esagerazione.
Più o meno è quanto spendereste per portarmi a cena fuori.
E poi sì portate anche tanto amore)

eleonora-carisi-patrizia-pepe-1eleonora-carisi-patrizia-pepe

L’articolo #Kissed – Eleonora Carisi per Patrizia Pepe sembra essere il primo su Glamour Marmalade.