Evanescence: quando i Manichini prendono vita

Viene inaugurata oggi 30 novembre la Mostra Evanescence che mette in scena i manichini di Alain Leporati King Manichini, visti e rivisitati dagli studenti del Biennio Specialistico in Fotografia dell’Accademia di Brera.

Il titolo della mostra curata da Luca Panaro, Evanescence è anche quello della linea di manichini messi a disposizione dell’azienda. Evanescence, come un’idea di bellezza, un’idea di femminilità sensuale ed eterea. Gli studenti protagonisti e autori della mostra si sono messi al lavoro per reinterpretare un linguaggio usando i codici della fotografia e usando i manichini per metterli in posa, farli dialogare, comunicare, insomma privandoli della loro funzionalità iniziale.

Nella mostra il loro compito non è chiaramente quello di indossare abiti ma piuttosto di “diventare”, di “essere” di conquistare lo spazio. Che sia un giardino, un’immersione nella natura, o che si tratti di una casa, una stanza, una scena di “banale” quotidianità. Possono fare amicizia, dialogare, cercare un contatto fisico o quasi umano.

Una sottile linea tra l’essere oggetto ed essere umanizzato, una certa somiglianza con quello che potrebbe essere e diventare un giorno un’ipotetica normalità, ossia manichini robotizzati o umanizzati.

Alessandro Allegrini, Lorenzo Baroncelli, Margarita Egorova, Maria Letizia Falini, Irene Gittarelli, Vanessa Lopes, Elena Muresu, Chiara Parodi, Anna Pfeiffer, Marta Rizzato, Ezio Roncelli, Luca Scavone sono i nomi degli studenti che hanno partecipato alla mostra realizzata con il supporto della Prof.ssa Paola Di Bello direttrice del Biennio Specialistico in Fotografia dell’Accademia di Belle Arti di Brera.


Anna Pfeifer

Orari di apertura Giovedì 30 novembre ore 18-21, dal 1 al 3 dicembre ore 14-18 Ingresso gratuito
Contatti Bottega Immagine, Via Carlo Farini 60, Milano 02 49766208 info@bottegaimmagine.it www.bottegaimmagine.it

Continue reading

Enzo Brandi per NOVE25: il tatuatore di Marek Hamsik per il brand di gioielli

Grande appuntamento a Napoli per il lancio di un’esclusiva collaborazione tra il tatuatore più famoso di Napoli, Enzo Brandi (tra i suoi clienti anche il calciatore slovacco Marek Hamsik, bandiara del SSC Napoli) e il brand di gioielli NOVE25.

Enzo Brandi ha disegnato una collezione per NOVE25 utilizzando i simboli della cultura popolare partenopea di cui é un enorme esperto. A Napoli é anche molto popolare perché sono suoi i tatuaggi più celebri dei campioni della squadra di calcio cittadina.

La collezione sarà presentata domani sera a Napoli presso lo store di NOVE25 ma il lancio stampa esula dall’evento in quanto la collezione sarà da subito disponibile sul sito del brand e nei suoi store.

Ecco l’invito della serata

Continue reading

Natale 2017: le decorazioni per la casa

Quali sono i trend 2017 per le decorazioni home? Ecco alcuni consigli e qualche idea low-cost ma non per questo meno interessante.

Natale sta per tornare e, oltre alle scintillanti luminarie che rischiarano le città e regalano l’atmosfera magica di questo periodo. Oltre al capitolo albero di Natale, decorabile in tanti e diversi modi, la casa può trasformarsi in tanti modi con i decori home. Ce ne sono di tanti e diversi tipi, a partire da quelle tradizionali e classiche.

DECORARE LA CASA A NATALE: LO STILE PIU’ CLASSICO

Sono in molti ad amare lo stile tradizionale nei decori della casa. Ad esempio si possono applicare i classici fiocchi di neve ai vetri, i fili di lucine o le ghirlande di agrifoglio o di vischio. I mercatini natalizi sono uno spunto prezioso: pieni di oggetti artigianali, di oggetti esclusivi, di manufatti che rappresentano il comparto più classico, possono fornire anche idee originali e innovative. Lanterne, candele, candelabri a forma di stelle o piccole lampade sono particolari molto belli che non ingombrano eccessivamente l’arredamento preesistente.

I DECORI NATALIZI PER LA CASA PIU’ TRENDY DEL 2017

Nelle case pre-natalizie più sperimentali vedremo anche decori e addobbi estrosi: qualche esempio? Lampadine, che regalano un’atmosfera shabby chic e sofisticata, ma anche portacandele e oggetti in ferro battuto. Il cartone è uno degli elementi più trendy, con cui si possono realizzare tanti decori home-made come palle natalizie realizzate in casa, angioletti, ma anche cappelli particolari. I materiali industriali e il design industriale sono in primo piano, ma anche gli addobbi vintage, che si sposano perfettamente con lo stile shabby (per chi lo ama). Non in ultimo luogo, non si possono dimenticare le piante e le piccole piantine che ravvivano l’atmosfera (stelle di Natale, rami di pino, vischio, ghirlande sempreverdi e non solo).

DECORI NATALE

INDUSTRIAL Decorating

Shabby chic

decori vintage

Decori vintage

LEGGI ANCHE ALBERI DI NATALE 2017: LE ULTIME TENDENZE

Photo Credits Pinterest

L’articolo Natale 2017: le decorazioni per la casa sembra essere il primo su Velvet Style.

Continue reading

Welcome di Dolce e Gabbana, la borsa con i graffiti

Dolce e Gabbana scelgono di ricoprire un’intera borsa di dichiarazioni d’amore: ecco come nasce Welcome, la nuova tote bag della maison che unisce spunti vintage e spirito contemporaneo. La silhouette arriva direttamente dagli archivi di casa Dolce e Gabbana, l’effetto graffiti è più contemporaneo che mai.

È declinata in pelle, dalla forma strutturata e leggermente trapezoidale, con doppio manico corto nei due colori che ritroviamo poi su tutto il resto della borsa, fondo bianco e scritte nere. Le parole riportate sulla pelle parlano tutte d’amore a cui si aggiunge un motivo decorativo che richiama una corona, quella della regina di cuori naturalmente.

Gli interni sono spaziosi nonostante le dimensioni compatte dell’accessorio. Si tratta comunque di una borsa piccina che accoglie appena porta-carte, chiavi e un rossetto, al massimo il cellulare se non è troppo grande.

Ce ne siamo innamorate sull’ultima passerella dedicata all’autunno inverno 2017-18 e continuiamo ad amarla vedendola più da vicino. D’altronde parlare d’amore in questo caso è quanto mai appropriato visto il tema della borsa.

Continue reading

La nuova Afterglow Highlighter Palette di Urban Decay

Lo ammettiamo, siamo facili a cadere nella rete di Urban Decay, non c’è alcuna palette del marchio cosmetico che non ci piaccia quindi non fa eccezione neanche l’ultima nata, la nuova Afterglow Highlighter Palette.

Lanciata lo scorso Giugno, concepita per esere cruelty free oltre che altamente performante, vede ora una speciale riedizione che si chiama O.N.S. Afterglow Highlighter Palette. La vogliamo subito nella nostra collezione.

Le tonalità contenute nella palette sono quattro, tutte pensate per il viso, tutte illuminanti e uniformanti, tutte nei toni dell’oro rosato. Sarà perfetta per le feste, ci state pensando sicuramente anche voi come noi.

No Angel e Cliché sono le due sfumature più neutre, abbastanza vicine tra loro e con una prevalenza di bianco, mentre O.N.S. e Wicked hanno toni più rosati e dorati, perfetti per aggiungere bagliori speciali al trucco.

Continue reading