Other Stories Atelier de Paris, linea beauty naturale

È una tendenza inarrestabile, tutti i marchi del mid e low cost si stanno cimentando sempre più spesso in linee beauty di ispirazione naturale e si aggiunge alla lista anche Other Stories, brand del gruppo HM che propone una moda più concettuale e ricercata e adesso anche una linea di prodotti di bellezza al naturale.

Tra i marchi del panorama attuale è quello che offre già una collezione beauty tra le più complete, dal trucco ai prodotti corpo. Adesso si aggiunge una nuova gamma di prodotti naturali di bellezza tutti made in France. Tra gli ingredienti spiccano zafferano, ostriche, tartufo bianco, elementi che pur suonando alquanto strani per una linea beauty fanno parte del… menu tipicamente francese, diciamo così.

Frida Fagerholm, a capo del settore bellezza di Other Stories, commenta così la nuova proposta:

“Abbiamo lavorato a lungo alla linea di bellezza Atelier de Paris e il risultato è magico. La collezione cattura lo spirito francese, delle sue coste, dei suoi boschi, dei giardini botanici, delle città piene di luci. Quattro elementi che ci stanno molto a cuore, ciascuno dei quali viene rappresentato da specifici ingredienti con attivi naturali combinati a texture e fragranze lussuose per creare prodotti che rispondono a tutte le necessità delle donne moderne.”

Le formule sono state ideate e prodotto in Francia lavorando a stretto contatto con i produttori locali in Bretagna, Provenza, Guascogna. Tutti i prodotti della linea contengono attivi naturali di provenienza certificata e altissima qualità. Della collezione fanno parte 10 prodotti per il corpo e 2 acque di profumo con vaporizzatori in stile vintage. Ogni formula è biodegradabile.

Continue reading

Le custodie Cuba style di Chanel

La collezione Cruise 2017 di Chanel ambientata e ispirata a Cuba è tra quelle di maggiore successo della maison negli ultimi anni e non solo perché le vicende storiche dell’isola sono tornate ad essere di primo piano.

La creatività della maison – e di Karl Lagerfeld in particolare –ha saputo coniugare lo stile classico e senza tempo di casa Chanel e gli spunti colorati e vivaci provenienti dalla cultura cubana, interpretando ancora una volta i tempi correnti.

Nello stesso panorama si inscrivono le due custodie per laptop e tablet di cui vogliamo parlarvi oggi. Sono declinate in blu notte e khaki e in pregiatissima pelle di agnello matelassé, in pratica proprio ciò che riveste le borse più preziose della maison, tra cui la celeberrima 2.55.

Le custodie sembrano ispirarsi proprio ad essa e riportando infatti anche il famoso logo a doppia C che caratterizza quelle borse. Si aggiungono poi piccoli dettagli che vanno nella direzione dell’ispirazione che dà vita a tutta la linea, dunque un cioncolo con la parola Havana, un’auto vintage degli anni Cinquanta, quel tocco pop di colore acceso a contrasto.

Le misure? 35 centimetri per 24 centimetri per la più grande, adatta a contenere un laptop; 27.5 centimetri per 20 centimetri per la più piccola. I colori al momento sono solo due, ma versatili e raffinati al tempo stesso.

Continue reading

The Perfume Collection, i profumi unisex di Zara Home

La sorpresa cosmetica di questo Natale arriva da Zara, anzi da Zara Home che per una volta non propone nulla per la casa ma sei nuovi profumi per la persona. La nuova collezione, composta da 6 fragranze unisex, si chiama The Perfume Collection.

La linea nasce dalla collaborazione di due nomi importanti della profumeria, i nasi Alberto Morillas e Jéróme Epinette che hanno messo a punto i bouquet olfattivi contenuti nei flaconi dalla linea essenziale e moderna, firmati da Fabien Baron.

Tonka Wood

Il primo profumo si apre con note di bergamotto, limone e cassis che procedono nel cuore con violetta e mughetto e si chiudono in coda con vetiver, fava tonka e pralina.

Absolutely Sublime

Questa fragranza esordisce ancora con il bergamotto combinato al mate. Nel cuore si trovano violetta e tè nero. Si chiude con un fondo di legno di Guayaco e zucchero di canna.

Floral Mystery

La terza profumazione nasce con note di limone, fior di loto e ribes nero, continua con un cuore di bambù, peonia e magnolia e si chiude con legni bianchi, pesca e ambra.

Cuir Velvet

Anche in questo caso si inizia con accordi di limone sposati a zenzero e pepe di Cayenna. Nel cuore troviamo geranio, elemì e lavanda di Provenza. Sul fondo brillano bagliori di sandalo e patchouli con accordi marini.

Aqua Bergamota

Con un cuore di bergamotto verde, questo profumo è luminoso e fortemente agrumato e spazia dal limone al neroli con tocchi di ribes nero e pamplewood.

Evitorial Twist

Chiudiamo con una fragranza che si apre con note di lavanda e salvia per arrivare ad un cuore di cedro e zenzero, con un fondo di muschi e cardamomo.

I profumi, che hanno quasi sempre una struttura agrumata con tocchi floreali, non sono mai troppo dolci essendo nati per accontentare gusti unisex. Sono disponibili già dal 2 Dicembre al prezzo di 29.99 euro per un flacone da 100 ml. Continue reading

Louis Vuitton Savane, le borse ispirate agli animali selvaggi

La nuova collezione di borse e accessori di Louis Vuitton punta sulla savana che le dà il nome e l’ispirazione: ecco la linea Louis Vuitton Savane che riporta sul corpo monogrammato di borse e prtafogli le sagome degli animali selvaggi in una chiave creativa molto particolare.

Appartengono alla linea primavera estate 2017 dunque sono un’anteprima che scopriamo a distanza dalla stagione a cui sono destinate queste borse così particolari e nella palette tanto adatte anche alla stagione fredda in corso.

Sì, perché i colori dominanti non si allontanano dalla triade più classica che comprende il bianco, il blu e il nero con pochi accenti di colore, tutti in versione acquerello o disegno, che ricoprono gli animali riprodotti sugli accessori: giraffe, zebre, elefanti, tutta la popolazione più tipica della savana selvaggia.

È una savana raffinatissima, che rinuncia ai colori resi vividi dal sole accecante di quelle latitudini. È al tempo stesso una savana ironica, creativa, originale e sopra le righe perché gli animali hanno occhi strabuzzati, espressione bizzarre, tratti fisici che rimandano idealmente a tratti caratteriali.

Continue reading

Falabella di Stella McCartney in denim

Quattro diversi lavaggi per altrettanti elementi decorativi: ecco come si declina il denim che riveste l’ultima nata della serie Falabella di Stella McCartney. Il tessuto più versatile della storia moderna, passato dai pantaloni da lavoro all’abbigliamento contemporaneo, trova spazio anche sugli accessori. Le borse in denim sono tornate in auge di recente e la stilista inglese non se lo fa dire due volte.

Le sue Falabella si sono già declinate spesso in questo materiale robusto e resistente che appare sempre fedele a se stesso ma concede qualche variazione su tema, per l’appunto nel colore. Qui proprio di questo elemento ci si serve: quattro diverse declinazioni cromatiche che creano il gioco di contrasti che dà carattere e movimento alla borsa.

La struttura di base è quella di una tracollina che ammicca alle strutture rigide in auge al momento ma per sua stessa natura resta morbida, anche se geometricamente definita. Lo è non solo nei suoi contorni ma anche per la decorazione creata dal gioco di colore del tessuto, che a sua volta crea un pattern geometrico triangolare in contrasto con la linea rettangolare della borsa.

Non manca la catena, il dettaglio che subito identifica le borse di Stella McCartney e le classifica nella fortunata serie Falabella che abbiamo amato sin dalla sua prima apparizione, ormai parecchi anni fa. Cavallo vincente non si cambia, no? E visto che Falabella è proprio una razza di cavalli queste frase è più che mai appropriata.

Continue reading