Cassius Clay: 4 cose che (forse) non sai su Muhammad Ali

Cassius Clay molto probabilmente non ha bisogno di presentazioni. Tutti lo conoscono e tutti sanno l’importanza che ha avuto nel mondo del pugilato e dello sport internazionale.

Definito come “sportivo del secolo”, Muhammad Ali rientra a pieno titolo nella classifica dei campioni più famosi e vincenti del pugilato.

GUARDA ANCHE: Muhammad Ali per la campagna Core Values di Louis Vuitton

Muhammad Ali curiosità

1. Il nome Cassius Clay è un nome da schiavo, per questo motivo decise di cambiarlo in Muhammad Ali.

2. Amava cantare. Ebbene sì, prima diventare un grande pugile e di cambiare il suo nome in Muhammad Ali, Cassius Clay incise un album.

3. Il primo pugno lo diede alla madre. Pare che il talento da pugile sia emerso piuttosto presto: a soli due anni Cassius Clay diede un pugno alla mamma facendole saltare ben due denti!

4. A lui è dedicata una stella di Hollywood. All’inizio degli anni 2000 gli viene assegnata una stella sulla celebre Walk of Fame, ma il pugile chiese di spostarla sulla sulla parete del Kodak Theatre, perché non voleva che qualcuno calpestasse il suo nome.

Continue reading

Salviette per capelli, la novità del momento

È un’idea che ci lascia un po’ perplessi e un po’ curiosi e vogliamo senz’altro saperne di più: parliamo delle salviette per capelli, l’ultima bizzarra formulazione per i prodotti con cui prendersi cura delle nostre chiome.

Pensavamo di averle viste tutte, dalle maschere alle mousse, dalle creme agli spray ma le salviette credevamo appartenessero a tutt’altro ambito che a quello dei capelli, destinate a struccarci, lavarci le mani in assenza di acqua, poco altro. E invece…

L’ultima novità beauty in fatto di cura dei capelli prende proprio la forma delle salviette, che dopotutto si rivelano estremamente comode da usare in qualunque circostanza e anche da portare con sé in viaggio o in borsa.

Non si occupano necessariamente di detersione, come siamo abituati a considerare le salviette, ma anche – e sorprendentemente – di styling. Immaginate una salvietta che passata sui capelli elimina istantaneamente l’effetto crespo. Sembra un sogno e invece è realtà.

Sono già tanti i brand che hanno sposato l’idea e hanno lanciato le loro salviette per capelli, da quelle anti-crespo di Ouai a quelle liscianti di Kerastase passando per l’idea di IGK che elimina l’effetto unto dai capelli quando non abbiamo tempo di lavarli, come fosse uno shampoo secco ultra-rapido.

Continue reading

Ark di Cult Gaia in acrilico multicolor

La borsetta effetto cestino di Cult Gaia è diventata rapidamente un cult la scorsa estate ma non intende perdersi d’animo nel cuore dell’inverno, quando il modello esplicitamente estivo potrebbe apparire fuori luogo.

Ecco la nuova Ark di Cult Gaia declinata in acrilico multicolore, una variante che rispetta il modello originario simile ad un cestino dalla forma a mezzaluna ma ne modifica il materiale scegliendo l’acrilico al posto del legno.

Il risultato è divertente e coloratissimo tanto che non possiamo resistere e aspettare il ritorno della bella stagione, ci viene voglia di indossarla subito nonostante il netto contrasto che creerebbe con cappotto e stivali.

I colori hanno una finitura madeperlacea che rende questa borsa simile a un piccolo gioiello e vanno dai toni del bianco a quelli naturali dell’ambra con un tocco di verde e un minimo guizzo di violetto.

Continue reading

Musica: cosa ascoltano gli italiani? I dischi più venduti nel 2017

Amazon svela la classifica dei 10 dischi più venduti lo scorso anno e scopriamo con piacere che gli italiani, oltre al buon cibo, apprezzano la buona musica.

A sbaragliare la concorrenza con tutti è proprio un italiano, Jovanotti con il suo ultimo album “Oh, Vita!”.

GUARDA ANCHE: Cuffie e design: il bello della musica

Ecco la classifica dei dischi più venduti nel 2017

1. Oh, Vita! – Jovanotti

2. Divide – Ed Sheeran

3. Perdo le parole – Riki

4. Prisoner 709 – Caparezza

5. Duets Tutti Cantano Cristina – Cristina D’Avena

6. Vasco Modena Park (3 CD + 2 DVD) – Vasco Rossi

7. Vasco Non Stop (4 CD) – Vasco Rossi

8. Comunisti col rolex – JAx e Fedez

9. Songs of Experience [Edizione Deluxe] – U2

10. Masters [4 CD] – Lucio Battisti

A grande sorpresa in posizione 4 troviamo Caparezza, mentre alla quinta posizione la memorabile Cristina D’Avena, seguita da una doppietta di Vasco Rossi, davanti anche al duo JAx e Fedez. Chiude la classifica Lucio Battisti.

Tra i cantanti stranieri trionfo di Ed Sheeran e degli U2.

Continue reading

Libri: i 10 titoli più venduti nel 2017

“6 italiani su 10 non leggono nemmeno 1 libro all’anno”.

Il delicato punto della situazione culturale in Italia, che stando all’indagine Istat, al Sud peggiora, arrivando a superare il 70% di persone che non amano leggere libri.

GUARDA ANCHE: Libri consigliati: romanzi da leggere almeno una volta

E se leggono, gli italiani, cosa leggono?

A rispondere alla nostra domanda ci pensa Amazon, leader mondiale per la vendita online di libri, che ci svela i 10 libri più venduti nel 2017.

Vincono senza dubbio i romanzi d’amore e i titoli italiani, mentre vanno fortissimo anche i volumi dedicati al food e quelli per il benessere. Ritornano in voga anche i grandi classici per adulti, ma anche quelli per bambini, come “Il Piccolo Principe”, senza contare la forza mediatica delle saghe, come nel caso di “Origin” di Dan Brown”.

La classifica dei libri più venduti da Amazon nel 2017

1. Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie. Ediz. a colori – Francesca Cavallo, Elena Favilli

2. Origin – Dan Brown

3. L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita – Alessandro D’Avenia

4. Le otto montagne – Paolo Cognetti

5. E allora baciami – Roberto Emanuelli

6. Il Piccolo Principe – Antoine de Saint-Exupéry

7. La dieta della longevità. Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni – Valter Longo

8. Tredici – Jay Asher

9. Fatto in casa da Benedetta. Torte, primi sfiziosi, stuzzichini… le ricette più golose del web – Benedetta Rossi

19. 1984 – George Orwell

Continue reading