Miranda Kerr: nato il figlio Hart

Si chiama Hart, è nato al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles ed è il figlio di Miranda Kerr e del co-fondatore di Snapchat Evan Spiegel.

Lei, dopo la storia d’amore con Orlando Bloom che ha fatto molto parlare le pagine di gossip, ha trovato la felicità fra le braccia del nuovo compagno, Evan Spiegel. I due si sono uniti in matrimonio nel maggio del 2017.

LEGGI ANCHE: Miranda Ker, Evan Spiegel e il matrimonio segreto

Ecco dunque che si allarga la famiglia. Nonostante le prime voci relative alla gravidanza parlassero di una femminuccia, il nuovo arrivato in casa Kerr-Spiegel si chiama Hart, come il nonno paterno, importante avvocato di San Francisco.

Per Miranda Kerr si tratta del secondo figlio: Il suo primogenito ha 7 anni ed è nato dalla relazione proprio con l’ex Orlando Bloom.

Crediti: Facebook Miranda Kerr official

Continue reading

Salar Milano presenta la nuova collezione

Salar Milano, marchio fondato nel 2010 da Salar Bicheranloo e Francesca Monaco, svela la collezione Pre Fall 2018 e i suoi temi creativi.

Dalle note più rock arriva Wanted-Died Or Alive, caratterizzato da piccole borchie e cuciture a contrasto che rendono omaggio all’universo del denimwear. Eye viene narrato da pietre colorate, frange e occhielli che richiamano le decorazioni delle giacche western.

Un tocco sauvage e prezioso nelle borse e negli zaini reso ancor più luminoso dalla tracolla a catena e dai dettagli sfavillanti. Rose è dedicato all’immaginario segreto del fiore antico, legato alla bellezza e all’amore, facendo nascere quindi rose laserate multicolore sulla pelle effetto patch.

Come in un viaggio introspettivo, si libera la spiritualità in Dream, a metà tra realtà e immaginazione, i cui modelli proposti imitano gli scaccia pensieri, accogliendo accanto a borchiette, piccole decorazioni a catene e frange che diventano pendenti. Infine, non mancano le atmosfere sensuali nel Velluto Stampa Serpente, riletto nella versione morbida, che segue il trend della stagione.

La collezione Salar Milano si riempie di novità a partire dal modello Kio, una cross body a base rettangolare munita di soffietti e chiusura a quattro piramidi. Uno stile glam-rock che si unisce al ritmo urbano, perfetto per una donna in una città in corsa.

Continue reading

Givenchy lancia le nuove tracolle GV3

Givenchy lancia una nuova collezione di borse che si chiama GV3 e rinnova la linea della maison francese. Dopo l’era Tisci, Clare Waight Keller è intenzionata a rinnovare il parco borse della casa di moda che dirige e inizia proprio così.

Le borse di successo di Givenchy sono rimaste tutte presenti in collezione – Antigona, Pandora, Nightingale – ma si sono aggiunti modelli nuovi, essenzialmente tracolline di carattere che ricordano nell’approccio alcuni modelli chiave che la stilista aveva creato in casa Chloè, da cui proviene.

La linea GV3 è fatta di tracolle e tote bag di dimensioni compatte. Si portano a spalla ma nulla vieta di utilizzarle anche come clutch, volendo. Sono flap bag dallo spirito pratico, perfette in città, al lavoro, in un contesto più formale o più sbarazzino, dunque davvero versatili.

Si prestano anche a diverse interpretazioni per materiali e colori e c’è persino qualche variante che combina insieme pelle e suede oppure tasselli di pellami in vari colori. Non c’è che da scegliere la propria declinazione favorita e lasciarsi conquistare dalla tracolla del momento.

La borsa è moderna, con un tocco retro come piace alla designer ma un afflato decisamente chic che si discosta dalla allure un po’ Seventies e vintage che dominava da Chloè per avvicinarsi di più al mood tipicamente Givenchy.

Le dimensioni disponibili sono quattro e vanno da una medium a una nano passando per le misure small e mini. Gli interni sono perfettamente organizzati anche nella declinazione più piccola. L’hardware è disponibile sia in oro che in argento.












Continue reading

GIGI LAMP nuova versione 2018

La Gigi Lamp, essenziale e contemporaneamente ricca di suggestioni, è stata riproposta in una nuova versione che la rende un oggetto moderno, tecnologico e dalla bellezza senza tempo.

La nuova Gigi Lamp prevede la presenza del diffusore in alluminio (non più in policarbonato) pensato in diversi colori pastello che spaziano dal giallo al Tiffany senza dimenticare il classico nero.

La struttura è stata realizzata sia cromata lucida sia ottone e la doppia fonte luminosa è orientata verso l’alto e nello stesso tempo anche verso il basso.

Ancora una volta la Gigi Lamp vuole essere molto più che una lampada: si tratta di uno speciale omaggio a Gigi Scagliotti, interior designer.

Continue reading

La sporta di plastica di Burberry

La sporta di plastica l’abbiamo sempre associata solo al momento della spesa eppure nelle ultime stagioni, con la complicità del pvc usato spesso nelle calzature, le borse in questo materiale sono diventate interessanti anche per gli stilisti più blasonati.

Dopo la clutch trasparente di Valentino è stata la volta delle sporte di Celine e oggi scopriamo l’ultima interpretazione della borsa di plastica griffata. La firma Burberry che sceglie la struttura classica del sacchetto della spesa che contiene una pochette con coulisse nel classico check della maison britannica.

La parte interna è staccabile, declinata in cotone con la stampa vintage più tradizionale della casa di moda inglese. La parte esterna è invece interamente in plastica e riproduce esattamente le forme e i volumi della shopper da supermercato. Ma trasparente.

Così le due parti della borsa si possono usare separatamente anche se perdono ovviamente la loro ragion d’essere poiché un sacchetto in cotone resta solo tale, anche se è stampato con i celebri scacchi, mentre la sporta di plastica perde ogni significato senza l’attribuzione a Burberry.

Restiamo comunque indecisi se accogliere queste proposte come divertenti variazioni su tema di un trend o se considerarli l’ultima spiaggia della mancanza di idee quando si finisce per riproporre spunti poco accattivanti e, a dirla tutta, anche un po’ fuori luogo. Perché pagare centinaia di euro una borsa di lusso di plastica? La domanda resta aperta, la risposta la lasciamo a voi.

Continue reading