I “mai senza” della mia beauty routine

Idratare, illuminare e poi accettarsi così come si è, tanto le creme miracolose non esistono e mai esisteranno. Per quelli che non lo sanno, ho la cellulite, le occhiaie, mi sveglio la mattina e sono spettinata, con le occhiaie e anche, a volte (scusate errore imperdonabile), con il mascara lì dove l’avevo lasciato la sera prima, sulle ciglia. Certo è che non sono mai irriconoscibile perché se il trucco per me ha un senso è quello di illuminare e un po’ nascondere, ma mai alterare, rivoluzionare o stravolgere il viso. Resto sempre convinta che il vero segreto per essere belle è quello di accettare il proprio corpo, senza ma e senza se. A proposito del viso: ma come fate a stare senza crema idratante? Ditemelo perché io non riesco davvero a capacitarmelo, tra i prodotti di bellezza che amo di più, anzi di cui sento il bisogno. Ma andiamo con ordine: questi sono i mai senza della mia beauty routine, quelli senza i quali non potrei mai stare, mai e poi mai.

Beauty routine: pelle e corpo

Non ci riesco proprio a stare senza crema viso. Prima di andare a dormire e sempre alla mattina, ma anche prima di uscire in qualsiasi momento della giornata, è applicarla sulla pelle. Credo sia una dipendenza e lo faccio da sempre.

Per il viso: crema idratante all’argan e Acqua al rosmarino di Caudalie. Ragazze vi struccate la sera vero? Ecco un detergente a portata di mano lo dovete avere!

Per il corpo: una volta a settimana scrub (sai a cosa serve e come si usa?) e tutti i giorni crema corpo, la cambio spesso e a seconda del profumo, anche se il barattolino bianco di Nivea lo adoro. Sono una di quelle che sceglie i prodotti non per gli effetti ma per le profumazioni.

prodotti-bellezza-beauty-routine-1

Beauty routine: il make up

Per il make up, che ve lo dico a fare che per me il trucco è come la cucina? Insomma, non sono brava e secondo me, perché le ciambelle vengano con il buco senza fare disastri e non sembrare dei mascheroni di Carnevale, bisogna saperci fare. Siccome io non ci so fare, preferisco pochi cosmetici e non esagerare, giusto un po’ di make up insomma.

BB cream al posto del fondotinta. Un correttore per le occhiaie che ti salva la vita quando le serate finiscono alle 6 della mattina e devo alzarti alle 9. Un tocco di mascara che io non so mai farne a meno. Un burrocacao per le labbra (il mio al pepe rosa)e un tocco di blush leggero giusto per dare un tocco di colore al viso. La terra solo per le occasioni che contano, come l’eyeliner e il rossetto rosso.

Beauty routine: il profumo

Mai senza deodorante ragazze mie. Come faranno a stare senza alcune di voi non lo so mica! Comunque quello che preferisco è Dove, seguito a quello della Nivea. Non ci sono dubbi in questo caso: per tutti i giorni il profumo al pepe rosa di Bottega Verde o al caramello di Zara. Per le occasioni che contano, Custo Barcelona tutta la vita. Ma le fragranze sono del tutto personali, l’importante è che troviate quella che vi fa piangere e dire sì, come fosse un abito da sposa.

L’articolo I “mai senza” della mia beauty routine sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Beauty trend per la sposa: qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato…ma soprattutto ciò che ti dona

< Wedding-makeup1

Siamo nel pieno della stagione dei matrimoni e, passando da una cerimonia all’altra da invitate, non si può fare a meno di immedesimarsi nella sposa e pensare a come potrebbe essere il nostro giorno speciale. Se questo tour de force da un banchetto all’altro, da una lista nozze all’altra, passando per una sapiente pianificazione dei look in modo da non apparire due volte nelle foto social dei matrimoni con lo stesso outfit ti sta mettedo alla prova ma, allo stesso tempo, ti sta facendo venire voglia di essere tu la protagonista della prossima stagione di nozze, ecco alcune idee per iniziare a pensare ad un matrimonio romantico, ma magari un po’ più “tuo” di quelli a cui siamo abituati a presenziare.

Perché, sì, il giorno del tuo matrimonio deve essere speciale, tu devi essere fantastica, ma non è detto che debba necessariamente conformarti alla canonica formula che prevede un vestito da cenerentola, i capelli raccolti in un rigido chignon e, magari, un make-up che non ti rappresenta.
wedding_trend beauty

Il trend c’è già: sempre più future spose decidono infatti di puntare su un look che le valorizzi, che le renda splendide, ma senza “impacchettarsi” in un outfit preconfezionato. L’obiettivo è trovare un abito, degli accessori, un make-up e un’acconciatura che esaltino le tue qualità e ti facciano sentire la più bella del reame, senza stravolgere il tuo stile.

Se non ami tanto il look da principessa, o se semplicemente non lo trovi adatto a te, le opzioni sono tante: un abito corto, o in stile boho o hippie chic, con fiori e pizzi, o country, magari abbinato a degli stivaletti, o anche vintage, in stile ’30, ’40, ’50. Che il bianco non sia un must ormai è cosa nota ma, oltre ad affidarti alle tinte pastello dell’avorio, dell’azzurro o del rosa antico, puoi osare con dettagli colorati che ti facciano sentire unica. Sempre di più sono anche le spose che decidono di non comprare un abito da sposa, ma di scegliere un abito non da cerimonia che però le faccia sentire belle e a loro agio, magari impreziosendolo con dei gioielli o con un velo sbarazzino.

3-Wedding-hair-and-beauty-2017

Trucco e make-up sono ovviamente un punto chiave. Se non sei un’amante del trucco molto vistoso e solitamente esci di casa con un velo di BB cream e un po’ di eyeliner, vederti di colpo truccata da diva potrebbe non farti sentire a tuo agio. Per questo un consiglio è quello di puntare su uno o due elementi del tuo viso che vuoi far risaltare. Se ad esempio decidi di sottolineare le labbra, magari con un colore scuro o particolarmente acceso, basterà un tocco di mascara per avere tutti gli occhi puntati su di te.

E i capelli? Anche qui la parola d’ordine è naturalezza. Che tu decida di lasciarli sciolti con soffici beach waves, ornati da un pettine gioiello o da un fermaglio floreale, magari comprato online su siti come Etsy, o scovato in qualche mercatino vintage, sia che tu li preferisca raccolti in morbide e romantiche trecce, l’importante è che l’acconciatura valorizzi il tuo volto e ti faccia sentire radiosa e bellissima, come negli esempi proposti da Zalando Privé nella sua guida alle acconciature da sposa.

Ma non dimentichiamoci delle mani. Dallo scambio degli anelli, al lancio del bouquet, al taglio della torta: le tue mani saranno in primo piano. Fai in modo che siano perfette, optando per smalti dalle tinte pastello o osando con una manicure sgargiante.

Insomma, ora più che mai non ci sono regole. Scegli il tuo look pensando a sentirti bella, raggiante e soprattutto a tuo agio!


Continue reading

Nozze Unconventional: 3 tipi di abiti da sposa alternativi

fonte foto: stylosophy

L’abito giusto non esiste.
Per non lasciare questa prima affermazione in un alone mistico, eccone un’altra che la completi: a meno che non ci brillino gli occhi.

Esiste un dress code da seguire, ma le spose più alternative potranno farne a meno.
Basti pensare ai matrimoni delle star più celebri che hanno deciso di non adottare un solito stile principesco per le nozze, ma di rielaborare il proprio a seconda dell’occasione.
È il caso delle nozze di Keira Knightley e James Righton, la sposa indossava un abito “riciclato”, già visto e già indossato in altre occasioni. Si presentava in color crema ed era firmato Rodarte.
O ancora Audrey Hepburn e Andrea Dotti, sposa per la seconda volta nel 1969, indossava un mini dress rosa femminile ed elegante.
E così anche per la coppia Marilyn Monroe e Joe di Maggio, sposi nel 1954. Il matrimonio durò soli nove mesi ma indimenticabile fu l’abito in lana marrone con colletto in pelliccia indossato da lei.

fonte foto: oggi.it
fonte foto: pinterest
fonte foto: tumblr

Per dar avvio a un matrimonio alternativo non basterà soltanto star attenti al bridal dress, bisognerà guardare anche ad altri fattori come il make up e l’hair style, sempre in contatto con l’idea generale delle nozze o con il tema.
Anche gli inviti dovranno fare la loro parte, non banali né scontanti ma unconventional.
Si potrà pensare a un tema nuziale magari basato su un colore o su un avvenimento importante per la coppia, su una festività o su una tradizione.

E infine, concedersi all’abito nuziale.
Eccone 3 tipi davvero anticonvenzionali.

1. ABITO DA SPOSA CON GONNA E CROP TOP

Gonna e crop top per un abito spezzato, diverso, comodo e soprattutto trendy.
L’abito a due pezzi che divide un crop top di diversi tipi da un gonna ampia e lunga o mini, è la scelta da prediligere per un matrimonio alternativo.
La scelta ricade sull’abito in pizzo con spalline, a maniche lunghe o sulla schiena (Costarellos, Reem Acra, Hayley Paige), traforato (Jesus Peirò), abbottonato (Cymbeline), con gonna corta (Delphine Manivet, Mira Zwillinger), senza spalline (Eva).

fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy
fonte foto: stylosophy

2. ABITO DA SPOSA CON PANTALONE

Comodo, versatile ma soprattutto riutilizzabile: questo è il segreto dei pantaloni in un abito da sposa.
Nonostante il mood mascolino e androgino, possono possedere una linea femminile ed elegante, perfetta per una donna dallo spirito anticonformista.
Per questo 2016/2017 sono da proporre i pantaloni a sigaretta e il corpetto ricamato di Tony Ward, i pantaloni in raso e strascico con piume di Marco&Marí, i pantaloni per la sposa d’inverno di Ralph&Russo, i pantaloni minimal chic di Carolina Herrera e i pantaloni con tocco vintage di Theia.

fonte foto: www.amando.it
fonte foto: www.amando.it
fonte foto: www.amando.it
fonte foto: www.amando.it
fonte foto: www.amando.it

3. ABITO DA SPOSA COMPONIBILE

Da un’idea dell’Atelier Emé, l’abito da sposa diviene componibile.
In altre parole, si può essere le stiliste del proprio abito.
Come fare? Basterà cliccare qui per accedere a una sezione dedicata completamente al proprio abito dei sogni.
Qualche ritocchino, qualche aggiunta di pizzo, la gonna un po’ più stretta o un po’ più larga et voilà, il gioco è fatto.
Anticonvenzionale fa rima con creatività.

fonte foto: http://www.chedonna.it
fonte foto: http://www.chedonna.it

Questo articolo Nozze Unconventional: 3 tipi di abiti da sposa alternativi è stato pubblicato per la prima volta da Roberta Comes su Blog di Moda.

Continue reading

Aldo Palmeri dopo il matrimonio con Alessia: “Ora faccio quello che vi avevo promesso”. Ecco di cosa si tratta

Aldo Palmeri dopo il matrimonio con Alessia: “Ora faccio quello che vi avevo promesso”. Ecco di cosa si tratta

Aldo Palmeri e Alessia Cammarota venerdì 19 dicembre, giorno del compleanno dell’ex tronista sono finalmente diventati marito e moglie. Ma, in quei giorni, Aldo ha potuto celebrare anche un altro importantissimo traguardo e, per questo, ha deciso di regalare ai fan un nuovo video. Di cosa si tratta?

Aldo Palmeri e Alessia Cammarota sono a tutti gli effetti la coppia di Uomini e Donne più amata di sempre e, a dimostrarlo, sono sicuramente anche le loro pagine Facebook: quella di Aldo, in particolare, ha raggiunto pochi giorni fa il traguardo dei 300.000 fans. Un numero mai raggiunto prima nella storia del programma di Canale 5.

Ed ecco che, trascorsi i festeggiamenti per il suo matrimonio, Aldo ha registrato un video per ringraziare tutti i suoi fan scrivendo: “Grazie mille davvero x tutto l’affetto! E lei, magna sempre!”. Qui di seguito trovate i filmato di cui stiamo parlando:

Pubblicazione di Aldo Palmeri.

Leggi anche:

ALESSIA CAMMAROTA DOPO IL MATRIMONIO ANNUNCIA CHE…

IL VIDEO DEL MATRIMONIO DI ALDO E ALESSIA

LE PAROLE DI ANNA MUNAFO’ SUL MATRIMONIO DI ALDO E ALESSIA

LE FOTO DEL MATRIMONIO

I DETTAGLI DELL’ABITO DI ALESSIA

Photo| Grazia D’Anna

Le parole di Anna Munafò sul matrimonio di Aldo Palmeri e Alessia Cammarota

Le parole di Anna Munafò sul matrimonio di Aldo Palmeri e Alessia Cammarota

Aldo Palmeri e Alessia Cammarota pochi giorni fa sono finalmente diventati marito e moglie. Un matrimonio organizzato lontano dai riflettori e che li ha portati, dopo 10 mesi d’amore, a diventare marito e moglie. La notizia è stata annunciata a pochi giorni dall’evento e sono state molte le persone a rimanere felicemente stupite; tra questa anche Anna Munafò che, più di tutti, ha visto nascere l’amore tra questi due giovani nello studio di Uomini e Donne.

Proprio l’ex tronista, infatti, sulla sua pagina Facebook ha voluto dedicare delle dolci parole a questa bellissima coppia, augurandogli un grande in bocca al lupo per l’inizio di questa loro nuova vita insieme:

“Poi arriva quel giorno che qualcuno ti dice “ma lo sai che Aldo e Alessia si sposano ? E tu dici ma davveroooooo …tanti auguri ad entrambi , tanti auguri a qualcuno che nei camerini piangeva perché non sapeva come far comprendere all’altro i suoi grandi sentimenti …e tanti auguri ad una persona che ha creduto in ciò che provava in quel momento e ha deciso di seguire i suoi sentimenti …alla fine l’ha capito che lo amavi :))))))) . A dimostrazione che il cuore non sbaglia mai nel bene e nel male . tante tante tante felicitazioni da me le altre ragazze della pagina e tutte le persone che la seguono un da parte di tutti daiiiiiiiiii Anna :))))”

Questi sono, per Aldo e Alessia, i primi momenti da marito e moglie. Quando partiranno per il viaggio di nozze? Dove sono andati a vivere? Per tutti i dettagli della loro vita non ci resta altro che aspettare.

Congratulazioni!