10 regole per vestirsi sempre bene

Lo stile è una cosa personale ma la moda non è magnanima, infatti bisogna rispettare delle vere e proprie regole per apparire perfette ed impeccabili, perché l’eleganza viene sempre prima di tutto. Blog di Moda vi svela alcuni indumenti che non bisogna mai indossare se ci si vuole vestire sempre bene.

Non usare collant color carne

I collant color carne non vanno mai indossati, neanche quando sta per arrivare la primavera. Il colore della calze non sarà mai uguale al resto del corpo che verrà lasciato scoperto e l’effetto sarà a dir poco orrendo.

Non indossare troppi capi firmati insieme

Alcune fashion victim credono che indossare molti capi firmati insieme sia sinonimo di stile. Non è così, anzi, indossare troppi capi con loghi vistosi crea solo confusione e scompiglio. Se si vuole mostrare la borsa firmata o l’ultima felpa di Kenzo bisogna indossarli uno per volta.

credit photo: santinchic.com

Non usare le spalline trasparenti

Le spalline trasparenti non devono mai essere indossate, perché di trasparente non hanno proprio nulla. Se il vestito è scollato bisogna optare per un reggiseno a fascia o, al massimo, usare un reggiseno con le spalline dello stesso colore dell’abito.

credit photo: twenga.com

Non indossare troppe fantasie

Assolutamente vietato indossare troppe fantasie insieme, il risultato finale sarà disastroso. Meglio usarle una per volta.

credit photo: fashionista.com

credit photo: fashionista.com

Non usare colori fluorescenti

I colori fluorescenti non sono il massimo dell’eleganza, ma se proprio non si può fare a meno bisogna sfoggiarli solamente d’estate, con un po’ d’abbronzatura. Assolutamente vietati durante l’inverno.

credit photo: 10elol.it

Non usare troppe fantasie animalier

Le fantasie animalier non sono per tutte, meglio non usarle troppo o usarle solo per gli accessori. Assolutamente vietati interi outfit con questa fantasia.

credit photo: donnafanpage.it

Non indossare capi che non sono adatti al proprio fisico

Mai acquistare un indumento solo perché è bello, bisogna sempre fare i conti con il proprio fisico. Non si può indossare una minigonna se si è troppo formose, non si può indossare un capo molto scollato se si ha un seno abbondante, si rischia di essere volgari e l’eleganza viene prima di ogni cosa. Continue reading

Le selfie girls più seguite del 2015

Con il 2015 ormai agli sgoccioli, la redazione di Be!Magazine ha scelto di omaggiare voi lettori con una gallery ritraente le più esplosive bellezze italiane che dominano i social network. Scorrete le foto e rifatevi gli occhi…

Immaginealessiafrancy

In pole position la triade formata dalle tre protagoniste del celebre programma “Avanti un’altro”. Chi preferite tra la bombastica Paola Caruso, la mediterranea Alessia Macari e la biondissima Francesca Brambrilla? Ardua scelta…

soraia.  Elena riz12193828_918520651529223_5652399440289967390_n

Gara di decolleté tra le splendide modelle Soraia Di Fazio, Elena Riz ed Eliana Cartella. Le tre starlette fanno incetta di followers sui social grazie alla bellezza smagliante e a curve generose

emanumoraliromani

Selfie da capogiro anche per il trio composto dalle bellissime Emanuela Iaquinta, Elena Morali e Claudia Romani. Le conturbanti showgirls sanno benissimo come catalizzare l’attenzione dei fans

pasqualina sannacremaschiLukasik

Scatti bollenti anche per le seducenti Pasqualina Sanna, Laura Cremaschi e Francesca Lukasik. Le tre bellezze made in Italy sono delle vere e proprie regine dei social, seguite da migliaia di followers adoranti. Facile indovinare il perché…

Continue reading

Blazer dress, la tendenza che brilla in inverno e non solo

Il blazer dress è uno dei capi più glamour immancabile nel guardaroba delle star. Da un po’ di tempo sta spopolando anche tra noi comuni mortali, i più coraggiosi, che hanno voglia di osare e stravolgere i ‘classici’ canoni del dress code. Ma cos’ha di tanto speciale questo blazer? Si tratta di una giacca oversize, più o meno corta, che si può sfoggiare proprio come un vestito. Un’idea cool, che gioca a mixare maschile e femminile, perfetta per il party di Capodanno. Attente, questo sfizioso abitino si userà molto anche in estate.

Il capo preferito delle star

a882ab56-bd40-4b23-ae15-e8ba7f994365
513378c3-24f1-419e-bb48-fc9552773e5f
712a6763-54e6-4272-a7fb-dbf468c316fb
44591bae-f262-4a9c-b8f2-295e967dd25a
65b78087-b6f9-413a-856d-dfa3414077bd
5a5a7b9a-b245-4403-a8b3-bb2b40863786
fefd84e8-bcb0-4e3a-adef-757ab6ad4759

Non c’è una donna nei quartieri alti che non abbia mai sfoggiato un blazer dress. In varie occasioni, mondane soprattutto, la scelta di attrici, modelle e cantanti ricade sempre su questo abito. Sarà per la sua eleganza o per il tocco sensuale, fatto sta che è uno dei prescelti. Il creative director di Balmain, Olivier Rousteing, per la collezione di Balmain X H&M ha creato due bellissimi modelli di blazer: uno in raso a doppiopetto con bottoni gold, sfoggiato dalla it girl Alexa Chung con pumps allacciate e l’altro stile kimono adornato da mille perline nere e bianche, indossato dalla modella Kendall Jenner e dalla cantante Rita Ora con cuissardes neri in camoscio. L’attrice acqua e sapone Kate Mara lo ha indossato smanicato color red passion dai profili in raso, abbinato a clutch e sandali gold, mentre la star Rihanna, famosa oltre che per i suoi album anche per lo stile innovativo, optò per un blazer oversize in velluto nero, calze nere sottili e sandali dal tacco sottilissimo neri. La pin-up Dita Von Teese, invece, tra tutti ha scelto la versione più elegante e meno appariscente, ovvero quella lunga con strascico. Insomma che sia lungo o corto questo indumento è perfetto.

LV and Me: la collezione di gioielli di Luis Vuitton

Nell’era in cui tutti possono, la moda insegna. E così anche il marchio francese, Luis Vuitton, produttore per eccellenza di quelle borse che tutte noi vorremmo comprare almeno una volta nella vita, presenta la sua linea di gioielli. La collezione si chiama LV&Me. I gioielli firmati Luis Vuitton hanno la forma delle 26 lettere dell’alfabeto, a cui si aggiungono anche i simboli, come il classico @ che caratterizza gli indirizzi e-mail. La collezione, realizzata in ottone dorato, è declinata in modo differente per tipologia di gioiello. Per esempio, per la collana la lettera è utilizzata come pendente, mentre per il bracciale diventa un ciondolo e sugli orecchini rappresenta l’intero volume. In alcuni casi ricorrono le viti che caratterizzano i bauli Vuitton. I prezzi: gli orecchini costano 150 euro, la collana con pendente 325 euro, il bracciale 250 euro.
Insomma dei gioielli perfetti per un regalo originale e di tendenza. Intrigano e rendono luminoso il volto della donna che li indossa. Dei veri e propri passpartout da indossare durante ogni occasione e che renderanno unici qualsiasi look: dal casual allo chic.

gioiellis.com

gioiellis.com
gioiellis.com
gioiellis.com
gioiellis.com
gioiellis.com

Questo articolo LV and Me: la collezione di gioielli di Luis Vuitton (FOTO) è stato pubblicato per la prima volta da Maria Stefania Di Michele su Blog di Moda.

Continue reading

I 10 miglior film fashion da guardare questo natale

instyle.co.uk

Le scuole chiudono, gli uffici vanno in vacanza e si entra nel vivo dello spirito del magico natale. Ormai siamo agli sgoccioli: ultimi regali, ultimi pensierini per i più cari e menù di pranzo ormai completati, anche quest’anno arrivano le feste e con loro le grandiose riunioni in famiglia.

La moda però non va in vacanza, e se lo fa, lo fa con grande stile. Vi accompagna nelle vostre serate con gli amici o nei pomeriggi freddi mentre si sorseggia una buona cioccolata calda. In occasione delle festività abbiamo selezionato 10 dei migliori film fashion che una fashionista non può non aver visto.

Il diavolo veste Prada

Partiamo con un grande classico, il film dei film. La storia di una giovane ed in gamba giornalista che non le capita il lavoro che ha sempre sognato e si ritrova ad essere l’assistente personale di Miranda Priestly, capo redattore della rivista di moda più potente al mondo. Due ore immerse tra i più bei vestiti e le migliori marche, tra le passerelle della fashion week parigina, alle riunioni tra le mura della prestigiosa rivista. Un bellissimo film che vi farà scoprire quello che c’è dietro ad una semplice copertina.

instyle.co.uk

instyle.co.uk

Sex and the city I e Sex and the city II

Basato sull’omonima serie televisiva che ha fatto innamorare generazioni di donne, Sex and the city diventa un film e ne fa anche il continuo. La storia di quattro amiche nella grande mela che parlano di sesso come mai si era fatto, fanno della moda il loro essere, sbalordendo gli spettatori con i look che tutte desidererebbero indossare.

letyoscar.blogspot.it

letyoscar.blogspot.it

Dior and I

Il documentario entra nel cuore dello stile Dior, seguendo il percorso di Raf Simons all’interno della maison, dalla prima collezione fino a poco prima del suo abbandono. Un vero e proprio tempio per gli appassionati di moda.

instyle.co.uk

instyle.co.uk

The September Issue

Una sorta di ‘diavolo veste Prada’ più dettagliato, che entra nei corridoi di Vogue America infiltrandosi nella vita di Anna Wintour svelando alcuni tratti della sua vita da far sognare chiunque desideri una carriera nel mondo della moda.

instyle.co.uk

instyle.co.uk

Continue reading