L’ambiguità è donna

Sia che gli piaccia un uomo sia che voglia lasciarlo, una donna manda dei segnali inequivocabili che non vengono mai capiti da lui se non quando è ormai troppo tardi.

Mandiamo messaggi che non sono quelli su whatsapp o su Facebook. Ma sguardi, parole, opere ed omissioni. Segnali inequivocabili, mai diretti, alla ricerca di attimi di felicità. Anche solo biglietti con il numero di cellulare. Della serie, “se mi vuoi sono qua”. Vogliamo ottenere ciò che ci prende la mente, pure fosse semplicemente un paio di Louboutin. E aspettiamo che lui risponda in qualche modo considerato che tutto l’universo ha capito ciò che è chiaro, limpido, lampante. Lo vedono tutti tranne lui, ovviamente. E l’unica cosa che vorremmo è lasciargli sì un segno, ma di rossetto sul collo. L’ambiguità è donna.

Ci vuole coraggio ad essere donna.
E per tutti i nostri sforzi ci meriteremmo due mariti (e pure un paio di amanti).

00

00

l-ambiguità-è-donna

L’articolo L’ambiguità è donna sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

“Alta infedeltà”, come capire il tradimento

00

Mentre tutto il mondo sta in fissa con “1992″, la serie tv su Tangentopoli, io sono invece ossessionata da “Alta infedeltà”, il programma in onda su Real Time che racconta di tradimenti. Neanche a dirlo si parla di amore, ma di un amore bugiardo, distratto, illuso ma anche disilluso con una coppia formata da un traditore e un tradito, e ovviamente l’amante. Qualche cosa, guardando tutte le oltre 20 puntate, l’ho però capita.

– Non si tradisce mai a metà ma sempre fino in fondo.
– Ci sono dei segnali e i più grandi non vengono quasi mai colti.
– Se lui si comporta stranamente dal solito con attenzioni e cene fuori, con mazzi di fiori e ricordandosi l’anniversario quando mai e poi mai lo ha fatto, non si chiama amore ma sensi di colpa.
– Troppe storie finiscono con lui e la migliore amica a letto.
– La domanda “perchè ci siamo sposati?” pensando al passato non dovrebbe mai essere fatta. Ci si può chiedere, però, “perchè sposarsi?” guardando al futuro (e magari prima delle nozze).
– Il tradimento è sempre una questione di equilibri e come in ogni equilibrio, tutto dipende da due e mai da uno. (Non che giustifichi il tradimento ma prendersela sempre con l’amante è una giustificazione per il tradito nel non vedere le proprie colpe o nel non ammettere che tuo marito o tua moglie è quello che è).
– Che prima o poi le corna ce le abbiamo tutti. Meglio non voler sapere perchè, inconsciamente, in fondo alla nostra anima, lo sappiamo.
– Nel caso in cui volete a tutti i costi sapere e le partite di calcetto tra amici sanno di “tête-à-tête” con l’amante, allacciate le scarpette di lui tra loro. Se non saranno snodate e lui vi dice che ha segnato 3 goal, haimè non è nella rete tra i pali.
– Se dovete scegliere un amante, meglio uno che poi non racconta le sue prestazione nel gruppo di amici. Le voci girano.

Ma una cosa hanno in comune l’amore e il tradimento.
Sono i dettagli, le piccole cose, gli attimi di distrazione che fottono. Sempre.

alta infedeltà real time

L’articolo “Alta infedeltà”, come capire il tradimento sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Blah, blah, blah

1

Un jeans – modello boyfriend per la precisione – un paio di tacchi e una t-shirt larga.
Chi ha detto che la comodità non può essere decisamente glam?

(E una sola canzone nella mia mente da ascoltare a ogni ora, minuto, secondo del giorno.
CANDY – Paolo Nutini).

211 1102t-shirt-mania3

L’articolo Blah, blah, blah sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Fleur de figuier

roger-and-galletLa sensazione di essere trasportate in Oriente. Camminare a piedi scalzi in un giardino fiorito in cui i profumi ti inebriano con i colori del verde, del rosa, dell’arancio che si incontrano e il sole pronte a illuminare ogni dettaglio, anche la tua anima. Un abito lungo leggero che viene mosso dal vento. Il calore di un abbraccio, sentirsi donne con la semplicità di chi non ha nulla da ostentare.
La capacità di persuadere, affascinare, rilassare.
Il mio nuovo profumo.

FLEUR DE FIGUIER ROGER& GALLET – Estratto di germogli di fico ed essenze preziose di mandarino d’Italia, distillato di pepe rosa e patchouli dell’Indonesia. Le sue note dolci contrastate da quelle più frizzanti del mandarino, esaltano l’accordo di fico candito, muschio bianco e patchouli, per un effetto rilassante.

CONSIGLIATO PER…- Chi ama le fragranze dolci dal carattere deciso, dalle suggestioni orientali. Per chi ha voglia di freschezza e per chi vuole distinguersi. Per chi vuole rimanere impresso nella mente di qualcuno (e magari nel cuore). Sono certa che Fleur de figuier Roger & Gallet diventerà il vostro segreto di bellezza.
P

roger-and-galletroger-and-gallet-Fleur-De-Figuier

L’articolo Fleur de figuier sembra essere il primo su Glamour Marmalade.

Il “fuorigioco” in amore

1111Voi uomini siete strani e dovrebbero avvertirci che è più probabile incontrare un uomo che ci rubi il cuore e ce lo distrugga, lo faccia a brandelli, che uno che ci prenda per mano e cominci il viaggio al nostro fianco. Dovrebbero dirci che prima o poi quella chiamata che aspettiamo da tempo non arriverà mai, che a ogni bacio corrisponderà uno schiaffo, che a ogni “piacere di conoscerti” molto probabilmente seguirà un addio. Che una canzone diventata la colonna sonora di un amore, una volta finito, ci ricorderà sempre lui mentre ci osservava, rideva e ci accarezzava i capelli. Quando bastava il silenzio tanto le parole le porta via il vento e servono sempre a poco se non i primi tempi a conoscere dell’altro che musica ascolta, il libro preferito e che non può fare a meno di ballare tutta la notte, scalza, fino all’alba della domenica. Anche se dovessero ripeterci all’infinito che il tempo aiuta, che prima o poi dimenticheremo, la nostalgia starà sempre dietro l’angolo fino a farci mancare anche la partita di pallone. Che poi alla fine abbiamo pure imparato che cosa vuol dire “fuorigioco”. “Quando l’attaccante supera la linea difensiva avversaria prima che il pallone parta dai piedi del compagno”. Non è così poi diverso in amore, se uno va avanti e l’altro rimane indietro prima che entrambi siano allineati, il destino fischia e interrompe il gioco. E in fuorigioco, guarda caso, stiamo sempre noi donne.

Ma, anche se ci avvertissero, non ci importerebbe. Noi donne non possiamo fare a meno dell’amore, siamo nate per distruggerci il cuore convinte che ne vale sempre la pena. Per giocarcela, trovarsi in fuorigioco ma sentirci vive.

1112

1111

Il "fuorigioco" in amore

L’articolo Il “fuorigioco” in amore sembra essere il primo su Glamour Marmalade.