Burberry apre la sua nuova boutique a Shanghai

Burberry apre la sua nuova boutique a Shanghai

Burberry ha festeggiato l’inaugurazione della sua nuova boutique monomarca, il Burberry Kerry Centre, portando lo spirito, la creatività e la tradizione del brand, da Londra, sua città natale, al centro di Shanghai, in Cina.

Hanno partecipato all’evento più di 1500 ospiti fra i quali: gli attori Jamie Campbell Bower, Chen Kun, Vicki Zhao, Guey Lun Mei, Xia Yu, Chen Ran, Dou Xiao, Huo Siyan, Angelababy, Carine Lau, Ke Zheng Dong, Lin Chilling e Du Juan che, camminando lungo una stradalondinese lastricata e costeggiata dai classici lampioni stradali inglesi, sono arrivati al teatrale auditorium ricostruito come un set cinematografico.

La sede dell’evento, costruita per l’occasione nei cantieri navali di Shanghai sulle rive del fiume Huangpu, presentava elementi realizzati a mano ispirati al flagship store di 121 Regent Street, che originariamente è stato sede di uno dei primi cinema londinesi. Questo spazio suggestivo, che strizza l’occhio all’epoca d’oro del cinema, è diventato teatro di un viaggio attraverso i mondi Burberry della Britishness, della tradizione, della musica e della moda – la storia del brand si è sviluppata in una serie di scene musicali emozionanti che hanno incluso una Burberry family fatta di musicisti, modelli e ballerini, rendendo indistinta, grazie alla tecnologia digitale, la distanza fisica fra Londra e Shanghai.

Porno o scandalo? Nymphomaniac, il film di Lars Von Trier

Non sono ancora andata al cinema a vederlo. Ma Lars Von Trier non è un regista semplice da seguire. E due ore di una sua pellicola richiedono impegno e una buona dose di depressione. Tenacia. Stomaco. Mente e cuore. Cuore e mente. Nymphomaniac però lascia parlare di sé e non per Charlotte Gainsbourg, Shia LaBeouf, Stay Martin e lei, Uma Thurman. Ma per gli strascichi delle polemiche di quei puritani che si scandalizzano per nulla, di quelle donne che di emancipato hanno la scelta della tonalità dello smalto, Chanel Le vernis 475 dragon rimesso sullo scaffale per uno rosso di Sephora – costa meno -, la lista della spesa con tanto di libro di cucina con la firma di Benedetta Parodi sul tavolo, la fila alle poste per pagare le bollette. E ci sono. Quelle che credono nella banalità della forza dell’amore, non vedendo quanto sia dannatamente potente il sesso. Solo nel togliersi i vestiti.
L’ho detto, non l’ho ancora fatto ma andrò al cinema. In uno di quelli vecchi, con le poltrone che ricordano gli anni ’80, le atmosfere retrò e poco spazio per le gambe che dopo un’ora cominceranno a fare male. A me piace andare al cinema così. E andrò a vedere questo capitolo finale di una«trilogia della depressione» sulla sessualità femminile. Il segreto del sesso è l’amore (Nymphomaniac). O viceversa? E se fosse che il segreto dell’amore è il sesso? Se mai lo fosse? Se mai fosse che l’amore, quello che ci hanno raccontato da bambine, fosse una favola e come tutte le favole belle ma irreali? Se fosse che il sesso, quello che leva il respiro, che fa sentire vive, che fa sentire imperfette, fosse un’altra forma di amore? Per la libertà di scegliere, decidere, fare e disfare? Per noi stesse. E se fosse che, più semplicemente, abbiamo un disperato bisogno d’amore? Ma anche di sesso. Che poi è un attimo che si passa dal fare sesso al fare l’amore. Basta uno sguardo, a volte ancora meno. E poi comunque sempre meglio una notte di buon sesso, che un amore fatto di promesse che lasciano il tempo che trovano. E, di solito, il tempo è sempre quello dei minuti mensili di internet per la conversazione su whatsapp.
NYMPHOMANIAC UN PORNO? – Nymphomaniac di Lars Von Trier un film porno? Dipende dagli occhi di chi guarda. Per molte Nymphomaniac sarà una riflessione su noi donne, sull’amore, sulle nevrosi, sulle dipendenze, sul senso di libertà e su quello di emancipazione, magari anche per prendere spunto che, voglio dire, non si sa mai. Per altre può essere un’occasione per conoscere cosa sia quel “punto G” che non sta per G di gamberi sulla lista della spesa o per ricordare cosa sia un orgasmo. Sempre se ne hanno mai avuto uno: in questo caso, per scoprirlo.
 
Charlotte Gainsbourg – Nymphomaniac
Stay Martin – Nymphomaniac film
Credits: Google Image

Mercedes-Benz presenta il nuovo Concept Coupé SUV

Mercedes-Benz presenta il nuovo Concept Coupé SUV

Con il Concept Coupé SUV, Mercedes-Benz apre a nuovi standard di eccellenza con uno studio in grado di interpretare la gloriosa tradizione delle Coupé con la Stella in un nuovo segmento particolarmente apprezzato dal pubblico.

Il prototipo sportivo incarna il DNA da Coupé di Mercedes-Benz grazie a fiancate dalle linee fluide, greenhouse allungata ed ampia griglia del radiatore con lamella cromata centrale. Il Concept Coupé SUV appare poi autentico dominatore della strada forte di muscolosi parafanghi, ampi passaruota, maestosi cerchi da 22, linea di cintura molto alta e notevole altezza libera dal suolo.

La dinamica di marcia su strada non è certo da meno. E questo non solo grazie all’adozione di sospensioni pneumatiche, ma anche alla perfetta sinergia di catena cinematica, assetto ed interni. Il sistema di regolazione variabile della dinamica di marcia Dynamic Select Control mette a disposizione quattro diversi programmi di marcia ed un setup generale personalizzabile.

Il nuovo smartphone Hisense U980 arriva in Italia

Il nuovo smartphone Hisense U980 arriva in Italia

Il colosso cinese dell’elettronica punta su design elegante, display da 5.5” e sistema operativo Android 4.2 ad un prezzo assolutamente competitivo.

Hisense, multinazionale cinese specializzata nell’elettronica di consumo, rafforza la propria presenza nel mercato mobile italiano con il nuovo smartphone HS-U980. Il dispositivo, dual Sim e dual standby (WCDMA+GSM), coniuga eleganza e tecnologia in soli 145 grammi.

Il nuovo U-980 può contare su un sistema operativo Android 4.2 e un processore Quad-Core 1.5 GHz, racchiusi da una sottile cover bianca. Caratteristiche di ultima generazione che ben si sposano con un’estetica attenta ai dettagli, grazie a  un display multi-touch da 5.5” dotato di tecnologia IPS, che consente un ottimo livello di visibilità da ogni angolazione. Lo smartphone di casa Hisense, inoltre, dispone di una fotocamera posteriore da 8.0 megapixel con LED flash e di una frontale da 2.0 megapixel, per una resa dell’immagine qualitativamente superiore, anche grazie al display con risoluzione HD (1280 x 800  pixel).

U-980 vanta una capacità di memoria pari a 1 GB RAM + 4GB, ampliabile fino a 32 GB attraverso una scheda micro SD, e una batteria 2.500 Mah, che consente al dispositivo un’autonomia fino a 220 ore in standby (WCDMA) o 430 minuti di conversazione (in modalità GSM).

Qualità, design e tecnologia ad un prezzo democratico: U-980 è disponibile a euro 229,00

D.A.T.E. Sneakers & Originals

D.A.T.E. Sneakers & Originals

 

La collezione autunno-inverno 2014-15 di D.A.T.E PREMIUM SNEAKERS BRAND  è il risultato di una ricerca che concretizza astrattismi stilistici, nuove linee,  materiali ricercati  e strutture complesse.

Parallelamente D.A.T.E. ha sviluppato la linea ORIGINALS, una collezione che ama i contrasti di materiali e colori.