Mondiali di nuoto, Luca Dotto va in finale nei 100 metri stile

Mondiali di nuoto, Luca Dotto va in finale nei 100 metri stile


Due azzurri in semifinale dei 100 stile libero ai Mondiali di nuoto a Barcellona:sono Filippo Magnini e Luca Dotto. Ma Magnini non ce l’ha fatta. Per soli due centesimi in finale ci va Luca Dotto. I due velocisti si erano qualificati con buone prestazioni nelle rispettive batterie. Niente da fare, però, per Magnini.

Amore, sesso, iPhone

E’ una di quelle curiosità che all’inizio fanno ridere, poi sorridere ed infine piangere. Per comprendere così il significato di “umorismo” pirandelliano. Una di quelle curiosità che non sorprende poi più di tanto in fondo. Un po’ come l’ultimo film di Gabriele Muccino, le smorfie di Barbara D’Urso e le mises di Alessia Marcuzzi. Insomma, ormai un po’ te l’aspetti. Sto parlando dell’ultimo studio 2013 Mobile Consumer Habits condotto da Harris Interactive per Jumio che conferma un fatto: siamo dipendenti dalle nuove tecnologie, in particolare dell’iPhone, quanto la cioccolata, il calcio e la crema anticellulite – ovviamente distinguendo i sessi negli ultimi due casi. E passi che lo smartphone si usi al cinema, fastidioso per il vicino quanto il rumore delle patatine masticate a bocca aperta e della cannuccia che diventa una tromba nel tentativo di tirare su l’ultima goccia di Coca cola dal bicchiere in cartone extralarge, e passi anche sotto la doccia, che voglio dire, se uno vuole incorrere nel rischio di scambiare la saponetta per il cellulare, faccia pure, ma lo smartphone e l’iPhone mentre si fa sesso no. Non lo concepisco. Circa il 9% degli intervistati, secondo me l’8,999% uomini, lo userebbe con nonchalance tra le lenzuola immacolate, mentre quelle stesse lenzuola dovrebbe pensare a stropicciarle. Nella fascia d’età tra i 18 ai 34 anni – che è poi anche la mia – la proporzione sale a uno su cinque.
Da qui nasce l’appello di oggi, 31 luglio.
Uomini, ragazzi, adolescenti, bambini e chi più ne ha più ne metta: lo #smartphone lasciatelo sul comodino per cortesia. E togliete pure la vibrazione per non essere distratti. In caso contrario, se mai sentirete dei rumori strani, non sperateci troppo. Non è la vostra ragazza. E’ la suoneria del vostro #iphone sotto il cuscino.
(Per le donne un consiglio: nel caso in cui il vostro lui sia completamente concentrato non su di voi ma piuttosto immerso in chiamate, whatsapp e quant’altro, manco fosse l’ultimo calcio di rigore della finale Mondiale alla playstation, abbandonate i cattivi propositi e, nel dubbio, portatevi una limetta per le unghie. Azzarderei anche lo smalto).

Facebook//Bloglovin’//Twitter//Instagram
Pics by Weheartit – me

Da Greenwood, un innovativo arredo per il tuo giardino

Da Greenwood, un innovativo arredo per il tuo giardino


Niente vacanze in vista? Non preoccupatevi: anche il giardino o il terrazzo di casa possono trasformarsi nel luogo ideale per rilassarsi e prendere il sole, magari sorseggiando qualcosa di fresco in compagnia degli amici.

Con Greenwood l’allegria della spiaggia si può ritrovare anche nel giardino di casa. Basta scegliere l’ombrellone Kyoto, un vero e proprio omaggio alla solarità dell’estate, grazie all’intenso color terracotta.

Il nuovo ombrellone rotondo di Greenwood è confortevole e funzionale. Grazie al fusto in leggero alluminio e alla pratica apertura a manovella, infatti, tutte le operazioni di montaggio e spostamento risulteranno più semplici. Inoltre, come ogni prodotto della gamma Greenwood, l’ombrellone Kyoto può contare su un ottimo rapporto qualità-prezzo.

L’ombrellone Kyoto è disponibile anche nell’intramontabile color ecrù e nel naturale color verde, per adattarsi senza difficoltà ad ogni tipo di arredo outdoor.

Herbal Essences shampoo e balsamo: miele ed albicocca per "Forti e nutriti"

Evento: P&G beauty&grooming “Il sapore della bellezza”
Luogo: Les Garçons de la rue – Milano
Dopo aver trattato di Olaz Essentials complete (touch of foundation Max Factor)
e di Max Factor, ecco la nuova linea “Forti e nutriti
al miele e all’albicocca di Herbal Essences.
Cerco tra gli scaffali creme, maschere, pettini e prodotti.
E di solito ci sto le ore. Controllo, osservo. Lo ammetto quando non mi vede nessuno,
alzo il tappo dello shampoo e ne sento il profumo, la fragranza.
Sono anche i colori che mi colpiscono delle confezioni.
Come quelle di Herbal Hessences.

Due parti che si complimentano per diventare un tutt’uno, come in un passo di danza. Che potrebbe essere un tango con quelle linee ondulate che sembrano due corpi che si intrecciano. Shampoo e balsamo accostandoli diventano un unicum, con i colori delle confezioni che si completano in maniera perfetta. Come perfetta è l’esperienza che viene vissuta con “Forti e nutriti” di Herbal Essences con estratti di miele e albicocca. Un’essenza seducente che cattura la chioma e si propaga fino a 10 ore dopo l’applicazione con il miele capace di dare consistenza e brillantezza, oltre che idratazione, e l’albicocca per rilassare e donare una esperienza sensoriale intensa.

Review: Curare i capelli danneggiati e sfibrati è l’obiettivo di “Forti e nutriti”. Fin dal primo lavaggio, è possibile constatare una maggior brillantezza del capello, inebriato dal profumo di albicocca e miele, dalle note di vaniglia, fiori di pesco, giglio e gelsomino. La formula con elementi hydro-attivanti contiene ingredienti che a contatto con l’acqua rilasciano delle molecole per donare maggior morbidezza al capello. Uno degli aspetti più importanti? Il prezzo. Meno di 4 euro per shampoo e balsamo.
Provatelo e poi fatemi sapere che ne pensate.

Il foulard Herbal Essences

Facebook//Bloglovin’//Twitter//Instagram

Pics by Weheartit – me

Scopri la nuova banconota da 5 euro

La nuova banconota da 5 euro. Tocca, guarda, muovi una tegola?

La nuova banconota da 5 euro. La nostra moneta

Scopri la nuova banconota da 5 euro su http://www.nuovovoltoeuro.eu